Giochi da tavolo, D&D e affini: il topic del divertimento analogico

E' il luogo in cui potete parlare di tutto quello che volete, in particolare di tutti gli argomenti non strettamente attinenti allo sport americano...
Avatar utente
negher
Senior
Senior
Messaggi: 2725
Iscritto il: 17/08/2009, 14:54
Località: Cernusc on the navigl

Giochi da tavolo, D&D e affini: il topic del divertimento analogico

Messaggioda negher » 09/10/2017, 16:37

Ciao a tutti, dopo aver dato un'occhiata ai vari topic presenti nella piazza mi sono accorto, mio malgrado, che tra un videogames, un po' di fibra e una serie TV manca un topic dedicato a uno dei capisaldi del nerdismo della mia generazione.

Dungeons and dragons!!!

Al quale si aggiungono tutti i vari fratelli, cugini e figli (legittimi o meno), da Girsa fino al nuovo Starfinder.

Mi viene da chiedermi, le nuove generazioni giocano ancora ai RPG dice and paper o ormai è tutto digitale e quello che per me era (ed è tuttora) un modo meraviglioso per cazzeggiare con amici è diventato un freddo affare di connessione nei MMORPG che tanto van di moda.

Sono curioso di sapere se qualcuno gioca e a che cosa.

Dal canto mio gioco da sempre, ho fatto tutti i D&D dalla prima edizione tradotta in italiano fino alla 3.0 per poi passare a Pathfinder con l'avvento dell'orrore 4ed.
Il tutto con spruzzate di cyberpunk e stormbringer.

Se a qualcuno interessa parliamone...
Ultima modifica di negher il 10/10/2017, 13:30, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
Cassa
Senior
Senior
Messaggi: 1097
Iscritto il: 31/08/2008, 19:49
Località: Pordenone

Re: Dungeons & Dragons e affini - dice and paper rulez

Messaggioda Cassa » 09/10/2017, 16:49

Giochi da tavolo si e spesso (quando riesco a convincere i pochi amici che hanno pazienza a giocarci), ma con il D&D purtroppo non ci ho mai avuto a che fare.
Credo che rimedierò al circolo dei giochi da tavolo in cui è iscritta mia moglie, più che altro per togliermi lo sfizio di giocarci una volta



Avatar utente
Mr. Sloan
Pro
Pro
Messaggi: 6183
Iscritto il: 30/05/2004, 16:29
NBA Team: Utah Jazz
Località: Zuid-Holland

Re: Dungeons & Dragons e affini - dice and paper rulez

Messaggioda Mr. Sloan » 09/10/2017, 17:08

Io sono drogato di Magic: the gathering. :stressato:



Avatar utente
negher
Senior
Senior
Messaggi: 2725
Iscritto il: 17/08/2009, 14:54
Località: Cernusc on the navigl

Re: Dungeons & Dragons e affini - dice and paper rulez

Messaggioda negher » 09/10/2017, 17:09

Cassa ha scritto:
09/10/2017, 16:49
Giochi da tavolo si e spesso (quando riesco a convincere i pochi amici che hanno pazienza a giocarci), ma con il D&D purtroppo non ci ho mai avuto a che fare.
Credo che rimedierò al circolo dei giochi da tavolo in cui è iscritta mia moglie, più che altro per togliermi lo sfizio di giocarci una volta
Molto dipende da come è organizzato il circolo per quanto riguarda d&d.
L'approccio tra un rpg e un gioco da tavolo è diversissimo in quanto anche il più lungo dei board game è comunque un one shot. Inizia, dura anche millemila ore ma poi finisce.
Rpg tipo D&D hanno bisogno di tempi molto lunghi in cui devi giocare sempre con le stesse persone, per questo si prestano bene ai gruppi di amici.
Fai conto che, oltre al tempo per imparare le regole, le avventure (anche brevi) durano mesi, mentre campagne complesse possono durare anni.
E in quel tempo il personaggio cresce, modella il carattere oltre ai freddi dati statistici e si genera un background comune con gli altri giocatori che rende il gioco di ruolo unico.
L'ideale, se riesci, è unirti a un gruppo "rodato" in modo da prendere dimistichezza con regole e quant'altro e vautare poi se ti piace o meno. Ma metti in conto di dedicarci un po' di tempo per poterlo apprezzare.



Avatar utente
negher
Senior
Senior
Messaggi: 2725
Iscritto il: 17/08/2009, 14:54
Località: Cernusc on the navigl

Re: Dungeons & Dragons e affini - dice and paper rulez

Messaggioda negher » 09/10/2017, 17:12

Mr. Sloan ha scritto:
09/10/2017, 17:08
Io sono drogato di Magic: the gathering. :stressato:
Il mondo dei giochi di carte!

Fatto anche quello da giovincello poi arrivavano i ragazzini coi mazzi di super rare da millemila euro e mi incazzavo. Fatto parecchi tornei draft per ovviare alla cosa ma dopo un po mi sono stufato e ho mollato.



Avatar utente
ripper23
Pro
Pro
Messaggi: 3707
Iscritto il: 09/05/2004, 22:16
NBA Team: New York Knicks

Re: Dungeons & Dragons e affini - dice and paper rulez

Messaggioda ripper23 » 09/10/2017, 17:14

Ci ho ri-provato con un gruppo di amici un paio di anni fa, ma a quanto pare superati i 30 anni diventa sempre piu' difficile riunire 5+ persone nello stesso posto alla stessa ora con regolarita' per lungo tempo.



Avatar utente
negher
Senior
Senior
Messaggi: 2725
Iscritto il: 17/08/2009, 14:54
Località: Cernusc on the navigl

Re: Dungeons & Dragons e affini - dice and paper rulez

Messaggioda negher » 09/10/2017, 17:23

ripper23 ha scritto:
09/10/2017, 17:14
Ci ho ri-provato con un gruppo di amici un paio di anni fa, ma a quanto pare superati i 30 anni diventa sempre piu' difficile riunire 5+ persone nello stesso posto alla stessa ora con regolarita' per lungo tempo.
Vero, lavoro, impegni familiari (figli soprattutto) rendono difficile continuare a giocare.
Io sono in un gruppo da 6 (5 più il master) tutti intorno ai 40 anni, fai conto che giochiamo il giovedi sera con inizio ore 21:30 ma io arrivo sempre dopo perché con 4 creature da mettere a dormire riesco a liberarmi sempre tardi, uno scappa a mezzanotte perché si alza presto e uno gioca via Skype dall'Olanda dove si è trasferito da un paio d'anni. Se giochiamo due ore pulite a settimana è tanto ma a noi basta.
Ovviamente funziona perché per noi è a livello di tossicodipendenza, con motivazioni meno solide è normale che ci si stufi.



Avatar utente
Cassa
Senior
Senior
Messaggi: 1097
Iscritto il: 31/08/2008, 19:49
Località: Pordenone

Re: Dungeons & Dragons e affini - dice and paper rulez

Messaggioda Cassa » 09/10/2017, 17:39

negher ha scritto:
09/10/2017, 17:09
Molto dipende da come è organizzato il circolo per quanto riguarda d&d.
L'approccio tra un rpg e un gioco da tavolo è diversissimo
ecco, questo ad esempio non lo sapevo. ho sempre pensato che anche le avventure d&d fossero di base inizio -> sviluppo -> fine, sviluppando caratteristiche e skill ma concludendosi in 4/5 ore di gioco.
di giochi da tavolo negli ultimi anni mi sono davvero fatto una gran cultura, ma di quest'altro mondo so davvero poco, come per esempio la differenza tra un d&d ed un Pathfinder

ho già fatto questa domanda ad altri, magari tu puoi darmi una risposta diversa, esistono giochi di ruolo di questo tipo per poche persone (2/3) magari con azioni causa-effetto predefinite in modo da eliminare la figura del master? chiedo eh perchè sono totalmente ignorante



Avatar utente
Spree
Senior
Senior
Messaggi: 2818
Iscritto il: 20/01/2005, 18:32
Località: Padova

Re: Dungeons & Dragons e affini - dice and paper rulez

Messaggioda Spree » 09/10/2017, 18:47

ripper23 ha scritto:
09/10/2017, 17:14
Ci ho ri-provato con un gruppo di amici un paio di anni fa, ma a quanto pare superati i 30 anni diventa sempre piu' difficile riunire 5+ persone nello stesso posto alla stessa ora con regolarita' per lungo tempo.
Sad but true. Però con mia moglie e i miei colleghi stiamo per cominciare una campagna di Vampire, vediamo cosa ne viene fuori.



Avatar utente
Teo
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 13880
Iscritto il: 09/09/2002, 8:57
MLB Team: Atlanta Braves
NFL Team: Buffalo Bills
NBA Team: Utah Jazz
NHL Team: Colorado Avalanche
Località: padova
Contatta:

Re: Dungeons & Dragons e affini - dice and paper rulez

Messaggioda Teo » 09/10/2017, 21:42

Io ricordo ancora con onore il mio guerriero forza 18 di tanti tanti anni fa. Negli anni l'interesse è svanito tra gli amici


ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Paperone
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 11956
Iscritto il: 16/10/2006, 17:35
NFL Team: Denver Broncos
Località: Castel Maggiore [Bologna], far east from Denver, CO

Re: Dungeons & Dragons e affini - dice and paper rulez

Messaggioda Paperone » 09/10/2017, 22:08

Potremmo fare un topic sui board game in generale :forza:


Giordan ha scritto: Menzione onorevole per Pap, che si è distinto per avere la stessa voce di Battiato e la peggior pronuncia anglo-americana ogni epoca!!!
Immagine
Immagine

Avatar utente
RizzK8
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 12795
Iscritto il: 17/10/2011, 20:27
NFL Team: Dallas Cowboys
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Vicenza

Re: Dungeons & Dragons e affini - dice and paper rulez

Messaggioda RizzK8 » 09/10/2017, 22:32

negher ha scritto:
09/10/2017, 17:23
ripper23 ha scritto:
09/10/2017, 17:14
Ci ho ri-provato con un gruppo di amici un paio di anni fa, ma a quanto pare superati i 30 anni diventa sempre piu' difficile riunire 5+ persone nello stesso posto alla stessa ora con regolarita' per lungo tempo.
Vero, lavoro, impegni familiari (figli soprattutto) rendono difficile continuare a giocare.
Io sono in un gruppo da 6 (5 più il master) tutti intorno ai 40 anni, fai conto che giochiamo il giovedi sera con inizio ore 21:30 ma io arrivo sempre dopo perché con 4 creature da mettere a dormire riesco a liberarmi sempre tardi, uno scappa a mezzanotte perché si alza presto e uno gioca via Skype dall'Olanda dove si è trasferito da un paio d'anni. Se giochiamo due ore pulite a settimana è tanto ma a noi basta.
Ovviamente funziona perché per noi è a livello di tossicodipendenza, con motivazioni meno solide è normale che ci si stufi.
Ma è Sloan il tuo amico? :forza:


Never Underestimate the Heart of a Champion

Avatar utente
negher
Senior
Senior
Messaggi: 2725
Iscritto il: 17/08/2009, 14:54
Località: Cernusc on the navigl

Re: Dungeons & Dragons e affini - dice and paper rulez

Messaggioda negher » 09/10/2017, 23:36

Cassa ha scritto:
09/10/2017, 17:39
negher ha scritto:
09/10/2017, 17:09
Molto dipende da come è organizzato il circolo per quanto riguarda d&d.
L'approccio tra un rpg e un gioco da tavolo è diversissimo
ecco, questo ad esempio non lo sapevo. ho sempre pensato che anche le avventure d&d fossero di base inizio -> sviluppo -> fine, sviluppando caratteristiche e skill ma concludendosi in 4/5 ore di gioco.
di giochi da tavolo negli ultimi anni mi sono davvero fatto una gran cultura, ma di quest'altro mondo so davvero poco, come per esempio la differenza tra un d&d ed un Pathfinder

ho già fatto questa domanda ad altri, magari tu puoi darmi una risposta diversa, esistono giochi di ruolo di questo tipo per poche persone (2/3) magari con azioni causa-effetto predefinite in modo da eliminare la figura del master? chiedo eh perchè sono totalmente ignorante
Che io sappia tra i principali gdr pen and paper nessuno si può giocare senza master. Quello che cerchi tu è un settore in cui tipicamente si va a finire su cooperativi da tavolo tipo Arkham Horror, il master è necessario visto che un gdr è anche molta interpretazione e improvvisazione e la gestione dei nemici è fondamentale.
Magari esistono anche dei giochi di nicchia che sono progettati per non avere master ma non li conosco.
Master a parte il numero di giocatori è un non problema, per pochi giocatori si può integrare con png gestiti dal master che non indirizzano la storia ma coprono i ruoli mancanti.
Sulla differenza tra D&D e Pathfinder se vuoi posso spiegartela ma preparati a un wallpost stile docg. Fammi sapere se ti interessa :thumbup:



Avatar utente
DrGonz0
Pro
Pro
Messaggi: 3329
Iscritto il: 28/04/2005, 3:10
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: Washington Redskins
NBA Team: Phoenix Suns
NHL Team: St. Louis Blues
Località: Eterno candidato a Nick dell'Anno e Miglior Avatar

Re: Dungeons & Dragons e affini - dice and paper rulez

Messaggioda DrGonz0 » 10/10/2017, 1:26

Anni fa provammo a fare partire un gdr via mail un po di forumisti, con MattBellamy master. Ambientazione Il Richiamo di Chtulhu, in Italia anni 20.
E' durata pochissimo.

Io ho un mio gruppo storico con il quale giochiamo da più di 15 anni all'inizio eravamo in 6, poi in 5 attualmente siamo in 4 di cui uno lavora lontano. Riusciamo a incontrarci intorno a un tavolo una volta ogni 3-4 mesi. Abbiamo giocato a un po' di cose: GIRSA, D&D, Chtulhu (d20), Star Wars (d6, Seconda Edizione) E ad altri giochi più "indy" tipo Terza Era, ambientato nella terra di mezzo, e una versione supereroistica di Fuzion. Ogni gioco ha il suo master tra noi 4. Io sono il master di Star Wars ma sono anni che non lo tocchiamo e non me ne dispiace perchè preferisco fare il giocatore.



Avatar utente
Mr. Sloan
Pro
Pro
Messaggi: 6183
Iscritto il: 30/05/2004, 16:29
NBA Team: Utah Jazz
Località: Zuid-Holland

Re: Dungeons & Dragons e affini - dice and paper rulez

Messaggioda Mr. Sloan » 10/10/2017, 7:17

RizzK8 ha scritto:
09/10/2017, 22:32
negher ha scritto:
09/10/2017, 17:23


Vero, lavoro, impegni familiari (figli soprattutto) rendono difficile continuare a giocare.
Io sono in un gruppo da 6 (5 più il master) tutti intorno ai 40 anni, fai conto che giochiamo il giovedi sera con inizio ore 21:30 ma io arrivo sempre dopo perché con 4 creature da mettere a dormire riesco a liberarmi sempre tardi, uno scappa a mezzanotte perché si alza presto e uno gioca via Skype dall'Olanda dove si è trasferito da un paio d'anni. Se giochiamo due ore pulite a settimana è tanto ma a noi basta.
Ovviamente funziona perché per noi è a livello di tossicodipendenza, con motivazioni meno solide è normale che ci si stufi.
Ma è Sloan il tuo amico? :forza:
Un paio di anni fa vivevo già in Olanda da un bel po' :icon_paper:
Però posso dire di conoscere personalmente gonzo e di avergli mandato pm ben prima che ci iscrivessimo al forum, perché da gggiovani giocavamo di ruolo online su extremelot :forza:




Torna a “Off Topic - La Piazza di Play.it”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bluto Blutarsky, hispanico82, nickutd e 3 ospiti

cron