Moderatamente sensati - Il topic della politica

E' il luogo in cui potete parlare di tutto quello che volete, in particolare di tutti gli argomenti non strettamente attinenti allo sport americano...
Porsche 928
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 13064
Iscritto il: 01/07/2006, 15:43
MLB Team: Texas Rangers
NFL Team: Houston Texans
NBA Team: Houston Rockets
NHL Team: Dallas Stars

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda Porsche 928 » 24/08/2017, 11:00

De Luca :forza: :forza: :forza:


L'apoteosi della macchietta come personaggio(SI SPERA) che sopravanza l'identità personale.


Sti 5 stelle non capiscono proprio un cazzo... ah no... :dohut0:



frog
Pro
Pro
Messaggi: 5606
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda frog » 24/08/2017, 11:18




Avatar utente
doc G
Moderator
Moderator
Messaggi: 7936
Iscritto il: 14/01/2007, 12:03
Località: Terni

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda doc G » 24/08/2017, 11:21

Porsche 928 ha scritto:De Luca :forza: :forza: :forza:


L'apoteosi della macchietta come personaggio(SI SPERA) che sopravanza l'identità personale.


Sti 5 stelle non capiscono proprio un cazzo... ah no... :dohut0:
Hanno fatto esattamente la stessa cosa, che critico nello stesso modo, solo che almeno De Luca ha governato in modo molto efficiente, cosa che nemmeno i suoi detrattori possono contestargli

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk




Porsche 928
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 13064
Iscritto il: 01/07/2006, 15:43
MLB Team: Texas Rangers
NFL Team: Houston Texans
NBA Team: Houston Rockets
NHL Team: Dallas Stars

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda Porsche 928 » 24/08/2017, 11:31

doc G ha scritto:
24/08/2017, 11:21
Porsche 928 ha scritto:De Luca :forza: :forza: :forza:


L'apoteosi della macchietta come personaggio(SI SPERA) che sopravanza l'identità personale.


Sti 5 stelle non capiscono proprio un cazzo... ah no... :dohut0:
Hanno fatto esattamente la stessa cosa, che critico nello stesso modo, solo che almeno De Luca ha governato in modo molto efficiente, cosa che nemmeno i suoi detrattori possono contestargli

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
Tutto qui il problema doc... politici(o uomini inerenti alla politica italiana) con DECENNI di apprendistato che si comportano/dicono cose come "...Ha svolto l’attività professionale di ‘web master’, che è una formula elegante per dire che è uno sfaccendato”... (cit.De Luca)

Può aver governato bene benissimo, ma parliamo di quello che per avere i soldi di Renzi invitava a esprimersi per il si al referendum non entrando minimamente nel merito. Di cosa parliamo.



PLATOON
Pro
Pro
Messaggi: 3150
Iscritto il: 09/09/2008, 10:13
MLB Team: A's
NFL Team: Raiders
NBA Team: Warriors
NHL Team: Red Wings
Località: Scafati

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda PLATOON » 24/08/2017, 12:39

doc G ha scritto:
24/08/2017, 11:21
Porsche 928 ha scritto:De Luca :forza: :forza: :forza:


L'apoteosi della macchietta come personaggio(SI SPERA) che sopravanza l'identità personale.


Sti 5 stelle non capiscono proprio un cazzo... ah no... :dohut0:
Hanno fatto esattamente la stessa cosa, che critico nello stesso modo, solo che almeno De Luca ha governato in modo molto efficiente, cosa che nemmeno i suoi detrattori possono contestargli

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
Però diciamola precisa: De Luca ha governato bene (benissimo) nei primi due mandati a Salerno, con i progetti di Bohigas, la Barcellona italiana ecc. Lì niente da dire. E infatti lui si presentò come un 5stelle antelitteram, un riformista, un uomo contro i partiti tradizionali.
Successivamente sia come nuovo sindaco di Salerno che come governatore non è che abbia tanto da vantarsi: a Salerno stà facendo costruire un mostro di cemento a 10 metri dalla spiaggia proprio ad inizio lungomare, ed anche se a livello giuridico si è salvato resta una cosa orribile a livello paesaggistico ed ambientale.
Sempre a Salerno si stanno buttando da anni centinaia di milioni di € nel nulla per mantenere in funzione l'aeroporto di Pontecagnano, che non serve a nessuno visto il boom di quello di Capodichino, ma che fu solo un capriccio di De Luca da sindaco di Salerno quando (non ancora governatore) qualsiasi cosa era buona per professarsi antiNapoli (e potrà sembrare una barzelletta ma per il suo elettorato salernitano la cosa contava molto, moltissimo). Ora che il fallimento di Pontecagnano è palese stanno cercando in tutti i modi di farlo comprare alla Gesac (che controlla Napoli) per far spostare là qualche rotta.
Come governatore ha aperto i cantieri dei trasporti grazie alle vagonate di miliardi avute da Renzi per il sostegno al referendum, ma poi sotto gli altri aspetti lasciamo perdere. A livello sanitario gli scandali degli ospedali campani si ripetono al ritmo di uno ogni 15/20 giorni (scarafaggi nelle lenzuola, gente rimasta a morire senza fare niente, assenteisti, infermieri che cucinano impepate di cozze in reparto, ammalati stesi a terra, ecc). E non può scaricare su nessuno perché allo stesso tempo ha sia le deleghe alla sanità ed è commissario alla sanità, cioè controllato e controllore. Se questa è una roba normale......
Faccio presente un'altra chicca che mi tocca molto.
http://napoli.repubblica.it/cronaca/201 ... 123143608/
Nominò la suddetta Monica Paolino presidente della commissione antimafia della regione. Monica Paolino che non aveva nessuna esperienza politica, ma fino ad allora era stata la brava moglie casalinga del sindaco della mia città, Scafati, ed era nota solo per accompagnare il marito alle varie feste, processioni ed inaugurazioni in paese. Dato che ad un certo punto il marito aveva voglia di fare anche il consigliere regionale ma in qualità di sindaco non poteva accumulare le due cariche pensò bene di far candidare la moglie al suo posto, tanto poi l'avrebbe teleguidata lui sulle cose da fare. Tralasciamo il fatto poi che il marito della presidentessa della commissione antimafia è stato fatto destituire dalla carica di sindaco per infiltrazioni mafiose.
Il primo De luca è stato un ottimo sindaco di Salerno, ma quello attuale è solo un satrapo assetato di potere per sè ed i suoi figli; ed infatti uno fà l'assessore al bilancio del comune di Salerno (il cui sindaco, che per uno scherzo del destino si chiama Napoli, per sua stessa ammissione non fà una mossa senza il benestare del governatore) ed un altro è entrato nella segreteria del Pd per grazia divina scatenando il malumore di tutta la parte restante.



Avatar utente
TheBigSleep
Rookie
Rookie
Messaggi: 170
Iscritto il: 28/10/2012, 0:41
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Diego Chargers
NBA Team: Houston Rockets

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda TheBigSleep » 24/08/2017, 17:01

frog ha scritto:
24/08/2017, 11:18
Nel frattempo a Bagheria .....


http://palermo.repubblica.it/cronaca/20 ... P1-S1.6-T2
Qui però si parla di un esposto per un "presunto conflitto d'interessi sul regolamento in tema di abusivismo" fatto dai Verdi e per altro partito da una denuncia di un comitato di propietari abusivi ( che immagino possano vantare una specchiata onestà di base...)
situazioni un pò diverse a mio avviso...


I’m just an Underdog

Avatar utente
Whatarush
Pro
Pro
Messaggi: 8389
Iscritto il: 09/12/2005, 19:13
MLB Team: Pirates
NFL Team: Steelers
NHL Team: Penguins

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda Whatarush » 24/08/2017, 20:51

PLATOON ha scritto:
24/08/2017, 12:39
Sempre a Salerno si stanno buttando da anni centinaia di milioni di € nel nulla per mantenere in funzione l'aeroporto di Pontecagnano, che non serve a nessuno visto il boom di quello di Capodichino, ma che fu solo un capriccio di De Luca da sindaco di Salerno quando (non ancora governatore) qualsiasi cosa era buona per professarsi antiNapoli (e potrà sembrare una barzelletta ma per il suo elettorato salernitano la cosa contava molto, moltissimo). Ora che il fallimento di Pontecagnano è palese stanno cercando in tutti i modi di farlo comprare alla Gesac (che controlla Napoli) per far spostare là qualche rotta.
Gesac alla fine ha preso la gestione di Salerno e vi sposterà - da Napoli - quasi sicuramente l'aviazione generale (cioè i voli privati) e forse una fetta del traffico stagionale di charter, i cui passeggeri hanno come meta principale la costiera e nel passaggio a Salerno ci andrebbero tutto sommato a guadagnare. Quindi sì, finora Pontecagnano è stato "tenuto in vita" ma le cose stavolta sembrano realmente destinate a cambiare; d'altro canto Capodichino scoppia letteralmente di passeggeri e il terminal - chi ci passa tutti i santi giorni lo sa bene :icon_paper: - è davvero sotto pressione, perchè nonostante i lavori - di restyling soprattutto, ma anche strutturali - più di tanto non ci si può ampliare e nel frattempo i dati sul traffico hanno subito un'impennata incredibile (a luglio '17 s'è superato il milione di pax - record che agosto promette di stracciare ampiamente).



PLATOON
Pro
Pro
Messaggi: 3150
Iscritto il: 09/09/2008, 10:13
MLB Team: A's
NFL Team: Raiders
NBA Team: Warriors
NHL Team: Red Wings
Località: Scafati

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda PLATOON » 24/08/2017, 21:10

Whatarush ha scritto:
24/08/2017, 20:51
PLATOON ha scritto:
24/08/2017, 12:39
Sempre a Salerno si stanno buttando da anni centinaia di milioni di € nel nulla per mantenere in funzione l'aeroporto di Pontecagnano, che non serve a nessuno visto il boom di quello di Capodichino, ma che fu solo un capriccio di De Luca da sindaco di Salerno quando (non ancora governatore) qualsiasi cosa era buona per professarsi antiNapoli (e potrà sembrare una barzelletta ma per il suo elettorato salernitano la cosa contava molto, moltissimo). Ora che il fallimento di Pontecagnano è palese stanno cercando in tutti i modi di farlo comprare alla Gesac (che controlla Napoli) per far spostare là qualche rotta.
Gesac alla fine ha preso la gestione di Salerno e vi sposterà - da Napoli - quasi sicuramente l'aviazione generale (cioè i voli privati) e forse una fetta del traffico stagionale di charter, i cui passeggeri hanno come meta principale la costiera e nel passaggio a Salerno ci andrebbero tutto sommato a guadagnare. Quindi sì, finora Pontecagnano è stato "tenuto in vita" ma le cose stavolta sembrano realmente destinate a cambiare; d'altro canto Capodichino scoppia letteralmente di passeggeri e il terminal - chi ci passa tutti i santi giorni lo sa bene :icon_paper: - è davvero sotto pressione, perchè nonostante i lavori - di restyling soprattutto, ma anche strutturali - più di tanto non ci si può ampliare e nel frattempo i dati sul traffico hanno subito un'impennata incredibile (a luglio '17 s'è superato il milione di pax - record che agosto promette di stracciare ampiamente).
Si ovvio che Napoli è in pieno boom e prossimo al punto di saturazione.
Sul fatto che da Pontecagnano si arrivi prima sulla costiera whata ho i miei grossissimi dubbi se non potenziano, ed in maniera pesante, i trasporti, abitando in mezzo alle due città e frequentando spesso ambedue (e Costiera).Considera che tra max due anni Capodichino e Stazione marittima saranno collegati dalla metro in massimo dieci minuti. E dà lì (o Molo beverello) si possono prendere benissimo aliscafi per Sorrento, Amalfi, ecc. Da Pontecagnano in costiera ci arrivi tramite bus o taxi e meno di 1 ora ad arrivare ad Amalfi o Positano (e mi stò tenendo basso). Non ci sarà una grande differenza di tempo. Creare una sinergia è un altro discorso. Ma Pontecagnano beneficerà dell'esplosione di Napoli che arriverà tra poco al punto di saturazione e non perché ci và in concorrenza ed erode clienti (strategia iniziale della politica salernitana).



Avatar utente
Whatarush
Pro
Pro
Messaggi: 8389
Iscritto il: 09/12/2005, 19:13
MLB Team: Pirates
NFL Team: Steelers
NHL Team: Penguins

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda Whatarush » 24/08/2017, 21:23

PLATOON ha scritto:
24/08/2017, 21:10
Whatarush ha scritto:
24/08/2017, 20:51
Gesac alla fine ha preso la gestione di Salerno e vi sposterà - da Napoli - quasi sicuramente l'aviazione generale (cioè i voli privati) e forse una fetta del traffico stagionale di charter, i cui passeggeri hanno come meta principale la costiera e nel passaggio a Salerno ci andrebbero tutto sommato a guadagnare. Quindi sì, finora Pontecagnano è stato "tenuto in vita" ma le cose stavolta sembrano realmente destinate a cambiare; d'altro canto Capodichino scoppia letteralmente di passeggeri e il terminal - chi ci passa tutti i santi giorni lo sa bene :icon_paper: - è davvero sotto pressione, perchè nonostante i lavori - di restyling soprattutto, ma anche strutturali - più di tanto non ci si può ampliare e nel frattempo i dati sul traffico hanno subito un'impennata incredibile (a luglio '17 s'è superato il milione di pax - record che agosto promette di stracciare ampiamente).
Si ovvio che Napoli è in pieno boom e prossimo al punto di saturazione.
Sul fatto che da Pontecagnano si arrivi prima sulla costiera whata ho i miei grossissimi dubbi se non potenziano, ed in maniera pesante, i trasporti, abitando in mezzo alle due città e frequentando spesso ambedue (e Costiera).Considera che tra max due anni Capodichino e Stazione marittima saranno collegati dalla metro in massimo dieci minuti. E dà lì (o Molo beverello) si possono prendere benissimo aliscafi per Sorrento, Amalfi, ecc. Da Pontecagnano in costiera ci arrivi tramite bus o taxi e meno di 1 ora ad arrivare ad Amalfi o Positano (e mi stò tenendo basso). Non ci sarà una grande differenza di tempo. Creare una sinergia è un altro discorso. Ma Pontecagnano beneficerà dell'esplosione di Napoli che arriverà tra poco al punto di saturazione e non perché ci và in concorrenza ed erode clienti (strategia iniziale della politica salernitana).
Ovvio...essendo lo stesso gestore aeroportuale, non può farsi concorrenza da solo.
Salerno sarà una valvola di sfogo per quello che Gesac non vuole più a Napoli. Il punto che volevo sottolineare è che diventerà un aeroporto, mentre finora - come dicevi giustamente tu - è stato una barzelletta.

PS: tu dici che la metro a Capodichino la finiscono in un paio d'anni? :biggrin:



PLATOON
Pro
Pro
Messaggi: 3150
Iscritto il: 09/09/2008, 10:13
MLB Team: A's
NFL Team: Raiders
NBA Team: Warriors
NHL Team: Red Wings
Località: Scafati

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda PLATOON » 24/08/2017, 21:52

Whatarush ha scritto:
24/08/2017, 21:23
PLATOON ha scritto:
24/08/2017, 21:10

Si ovvio che Napoli è in pieno boom e prossimo al punto di saturazione.
Sul fatto che da Pontecagnano si arrivi prima sulla costiera whata ho i miei grossissimi dubbi se non potenziano, ed in maniera pesante, i trasporti, abitando in mezzo alle due città e frequentando spesso ambedue (e Costiera).Considera che tra max due anni Capodichino e Stazione marittima saranno collegati dalla metro in massimo dieci minuti. E dà lì (o Molo beverello) si possono prendere benissimo aliscafi per Sorrento, Amalfi, ecc. Da Pontecagnano in costiera ci arrivi tramite bus o taxi e meno di 1 ora ad arrivare ad Amalfi o Positano (e mi stò tenendo basso). Non ci sarà una grande differenza di tempo. Creare una sinergia è un altro discorso. Ma Pontecagnano beneficerà dell'esplosione di Napoli che arriverà tra poco al punto di saturazione e non perché ci và in concorrenza ed erode clienti (strategia iniziale della politica salernitana).
Ovvio...essendo lo stesso gestore aeroportuale, non può farsi concorrenza da solo.
Salerno sarà una valvola di sfogo per quello che Gesac non vuole più a Napoli. Il punto che volevo sottolineare è che diventerà un aeroporto, mentre finora - come dicevi giustamente tu - è stato una barzelletta.

PS: tu dici che la metro a Capodichino la finiscono in un paio d'anni? :biggrin:
Ah certo, che ora diventi un aeroporto che funziona normalmente dovrebbe essere scontato (mai dire mai).
Sulla metro credo di si. I finanziamenti ci sono tutti. Considera poi che il tracciato tra Capodichino e Centro direzionale riguarda una zona che si è sviluppata ed urbanizzata relativamente in tempi recenti, non è storica, e nello scavo della galleria non troveranno niente a differenza di Municipio e Duomo dove hanno tirato fuori di tutto (porti, barche, mure perimetrali, templi, paccottame vario, ecc)



frog
Pro
Pro
Messaggi: 5606
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda frog » 25/08/2017, 8:43

TheBigSleep ha scritto:
24/08/2017, 17:01
frog ha scritto:
24/08/2017, 11:18
Nel frattempo a Bagheria .....


http://palermo.repubblica.it/cronaca/20 ... P1-S1.6-T2
Qui però si parla di un esposto per un "presunto conflitto d'interessi sul regolamento in tema di abusivismo" fatto dai Verdi e per altro partito da una denuncia di un comitato di propietari abusivi ( che immagino possano vantare una specchiata onestà di base...)
situazioni un pò diverse a mio avviso...
Sicuramente i casi sono diversi, ma il discorso con i 5 stelle finisce sempre li, non si può fare i paladini della giustizia, i duri e puri e poi, quando ti capita l'occasione, rimestare nel torbido ed emettere delibere che, nel migliore dei casi involontariamente cancellano con un colpo di spugna dei reati, perché costruire abusivamente è un reato comunque la si giri, commessi da chi emette la delibera o da suoi famigliari.
Tanto è vero che, come c'è scritto a fine articolo e mi ricordo di aver visto quel servizio, c'è già chi si è dimesso per lo stesso motivo.
I verdi comunque hanno usato l'esposto degli abusivi, perché li ci sono nomi e cognomi, si fa presto a controllare se è vero o no, non sono cose per sentito dire, è un po' come se si usasse la testimonianza di un collaboratore di giustizia che ti porta a conoscenza di fatti riscontrabili da dati oggettivi, non importa chi te li dice, se sono riscontrabili.

Una sanatoria", denuncia il leader dei Verdi, Angelo Bonelli, che nell'esposto sottolinea come il sindaco Cinque e diversi consiglieri comunali del Movimento, "hanno a che fare con problemi di abusivismo in famiglia". E cosa prevede questo regolamento? Di fatto uno stop alle ruspe per tutte le prime case abusive e un "diritto provvisorio di abitazione" che può dare il sindaco anche per edifici sul mare: "Ma qui sul mare ci sono ville con piscina, altro che abusivismo di necessità, che comunque non esiste", dice Bonelli.
Per presentare l'esposto, i Verdi si sono basati sulla denuncia fatta contro l'amministrazione grillina da un comitato di proprietari abusivi. In difesa delle loro abitazioni illegali, temendo disparità di trattamento, gli abusivi hanno fatto "i nomi di componenti della giunta e del consiglio comunale che sarebbero proprietari di case abusive, direttamente o tramite i loro familiari - si legge nell'esposto dei Verdi - cioè il sindaco Cinque, il cognato del sindaco, Domenico Buttitta, il fratello Emanuele, la sorella Laura. Vengono citati i consiglieri del M5S Alba Aiello, Francesco D'Anna e Francesco Paladino. Poi nella lista c'è l'ex assessore all'urbanistica Luca Tripoli, dimessosi dopo i servizi televisivi delle Iene.



Avatar utente
TheBigSleep
Rookie
Rookie
Messaggi: 170
Iscritto il: 28/10/2012, 0:41
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Diego Chargers
NBA Team: Houston Rockets

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda TheBigSleep » 25/08/2017, 10:20

frog ha scritto:
25/08/2017, 8:43


Sicuramente i casi sono diversi, ma il discorso con i 5 stelle finisce sempre li, non si può fare i paladini della giustizia, i duri e puri e poi, quando ti capita l'occasione, rimestare nel torbido ed emettere delibere che, nel migliore dei casi involontariamente cancellano con un colpo di spugna dei reati, perché costruire abusivamente è un reato comunque la si giri, commessi da chi emette la delibera o da suoi famigliari.
Tanto è vero che, come c'è scritto a fine articolo e mi ricordo di aver visto quel servizio, c'è già chi si è dimesso per lo stesso motivo.
I verdi comunque hanno usato l'esposto degli abusivi, perché li ci sono nomi e cognomi, si fa presto a controllare se è vero o no, non sono cose per sentito dire, è un po' come se si usasse la testimonianza di un collaboratore di giustizia che ti porta a conoscenza di fatti riscontrabili da dati oggettivi, non importa chi te li dice, se sono riscontrabili.

Una sanatoria", denuncia il leader dei Verdi, Angelo Bonelli, che nell'esposto sottolinea come il sindaco Cinque e diversi consiglieri comunali del Movimento, "hanno a che fare con problemi di abusivismo in famiglia". E cosa prevede questo regolamento? Di fatto uno stop alle ruspe per tutte le prime case abusive e un "diritto provvisorio di abitazione" che può dare il sindaco anche per edifici sul mare: "Ma qui sul mare ci sono ville con piscina, altro che abusivismo di necessità, che comunque non esiste", dice Bonelli.
Per presentare l'esposto, i Verdi si sono basati sulla denuncia fatta contro l'amministrazione grillina da un comitato di proprietari abusivi. In difesa delle loro abitazioni illegali, temendo disparità di trattamento, gli abusivi hanno fatto "i nomi di componenti della giunta e del consiglio comunale che sarebbero proprietari di case abusive, direttamente o tramite i loro familiari - si legge nell'esposto dei Verdi - cioè il sindaco Cinque, il cognato del sindaco, Domenico Buttitta, il fratello Emanuele, la sorella Laura. Vengono citati i consiglieri del M5S Alba Aiello, Francesco D'Anna e Francesco Paladino. Poi nella lista c'è l'ex assessore all'urbanistica Luca Tripoli, dimessosi dopo i servizi televisivi delle Iene.
il fatto che ci siano nomi e cognomi non conta molto a dire il vero, almeno allo stato attuale delle cose.
si parla di un esposto, cioè una segnalazione all'autorità giudiziaria cui spesso non fa nemmeno seguito una attività da parte degli organi preposti.
e anche quando si aprisse un procedimento sarebbe comunque da dimostrare la colpevolezza delle parti, quindi prima di parlare di "rimestare nel torbido" aspetterei quantomeno di capire se le delibere siano o meno imputabili delle accuse...
Mi pare che ad Ischia si fosse arrivati già a provvedimenti di demolizione, quindi li c'è poco da opinare.

In Campania comunque si è votato sul condono edilizio non molto tempo fa.
Ti invito ad andare a vedere come hanno votato gli ecopaladini dei Verdi


I’m just an Underdog

frog
Pro
Pro
Messaggi: 5606
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda frog » 25/08/2017, 10:39

TheBigSleep ha scritto:
25/08/2017, 10:20
frog ha scritto:
25/08/2017, 8:43


Sicuramente i casi sono diversi, ma il discorso con i 5 stelle finisce sempre li, non si può fare i paladini della giustizia, i duri e puri e poi, quando ti capita l'occasione, rimestare nel torbido ed emettere delibere che, nel migliore dei casi involontariamente cancellano con un colpo di spugna dei reati, perché costruire abusivamente è un reato comunque la si giri, commessi da chi emette la delibera o da suoi famigliari.
Tanto è vero che, come c'è scritto a fine articolo e mi ricordo di aver visto quel servizio, c'è già chi si è dimesso per lo stesso motivo.
I verdi comunque hanno usato l'esposto degli abusivi, perché li ci sono nomi e cognomi, si fa presto a controllare se è vero o no, non sono cose per sentito dire, è un po' come se si usasse la testimonianza di un collaboratore di giustizia che ti porta a conoscenza di fatti riscontrabili da dati oggettivi, non importa chi te li dice, se sono riscontrabili.

Una sanatoria", denuncia il leader dei Verdi, Angelo Bonelli, che nell'esposto sottolinea come il sindaco Cinque e diversi consiglieri comunali del Movimento, "hanno a che fare con problemi di abusivismo in famiglia". E cosa prevede questo regolamento? Di fatto uno stop alle ruspe per tutte le prime case abusive e un "diritto provvisorio di abitazione" che può dare il sindaco anche per edifici sul mare: "Ma qui sul mare ci sono ville con piscina, altro che abusivismo di necessità, che comunque non esiste", dice Bonelli.
Per presentare l'esposto, i Verdi si sono basati sulla denuncia fatta contro l'amministrazione grillina da un comitato di proprietari abusivi. In difesa delle loro abitazioni illegali, temendo disparità di trattamento, gli abusivi hanno fatto "i nomi di componenti della giunta e del consiglio comunale che sarebbero proprietari di case abusive, direttamente o tramite i loro familiari - si legge nell'esposto dei Verdi - cioè il sindaco Cinque, il cognato del sindaco, Domenico Buttitta, il fratello Emanuele, la sorella Laura. Vengono citati i consiglieri del M5S Alba Aiello, Francesco D'Anna e Francesco Paladino. Poi nella lista c'è l'ex assessore all'urbanistica Luca Tripoli, dimessosi dopo i servizi televisivi delle Iene.
il fatto che ci siano nomi e cognomi non conta molto a dire il vero, almeno allo stato attuale delle cose.
si parla di un esposto, cioè una segnalazione all'autorità giudiziaria cui spesso non fa nemmeno seguito una attività da parte degli organi preposti.
e anche quando si aprisse un procedimento sarebbe comunque da dimostrare la colpevolezza delle parti, quindi prima di parlare di "rimestare nel torbido" aspetterei quantomeno di capire se le delibere siano o meno imputabili delle accuse...
Mi pare che ad Ischia si fosse arrivati già a provvedimenti di demolizione, quindi li c'è poco da opinare.

In Campania comunque si è votato sul condono edilizio non molto tempo fa.
Ti invito ad andare a vedere come hanno votato gli ecopaladini dei Verdi
Uno si è già dimesso e su quello non ci sono dubbi, vai a cercarti il programma delle iene e capirai il perché, sui nomi e cognomi, dubito fortemente che in un paese dove tutti si conoscono per nome, non si sappia di chi sono certe case e come ho scritto sopra, si fa presto a controllare di chi sono, comunque vedremo come finirà.

Dopo le parole di Di Maio in merito, dubiti ancora che questa cosa non sia vera ?
"E cosa prevede questo regolamento? Di fatto uno stop alle ruspe per tutte le prime case abusive e un "diritto provvisorio di abitazione" che può dare il sindaco anche per edifici sul mare"
Probabilmente un sindaco PD o di Forza Italia si sarebbe comportato anzi probabilmente nei paesi confinanti si comporta allo stesso modo se non peggio, ma se ti presenti come il nuovo che avanza, non puoi non dare un segnale di discontinuità sul terreno della legalità, non esiste.



Avatar utente
TheBigSleep
Rookie
Rookie
Messaggi: 170
Iscritto il: 28/10/2012, 0:41
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Diego Chargers
NBA Team: Houston Rockets

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda TheBigSleep » 25/08/2017, 12:03

frog ha scritto:
25/08/2017, 10:39

Uno si è già dimesso e su quello non ci sono dubbi, vai a cercarti il programma delle iene e capirai il perché, sui nomi e cognomi, dubito fortemente che in un paese dove tutti si conoscono per nome, non si sappia di chi sono certe case e come ho scritto sopra, si fa presto a controllare di chi sono, comunque vedremo come finirà.

Dopo le parole di Di Maio in merito, dubiti ancora che questa cosa non sia vera ?
"E cosa prevede questo regolamento? Di fatto uno stop alle ruspe per tutte le prime case abusive e un "diritto provvisorio di abitazione" che può dare il sindaco anche per edifici sul mare"
Probabilmente un sindaco PD o di Forza Italia si sarebbe comportato anzi probabilmente nei paesi confinanti si comporta allo stesso modo se non peggio, ma se ti presenti come il nuovo che avanza, non puoi non dare un segnale di discontinuità sul terreno della legalità, non esiste.
Il programma l'avevo visto ai tempi, sinceramente do ai servizi delle Iene, come di altri programmi similari, il peso che meritano.
Sono programmi di intrattenimento, a volte di denuncia (spesso riverlatesi false o strumentalizzate ad hoc), non prendiamoli per il verbo assoluto se no stiamo freschi...

Per il resto posso anche essere d'accordo sull'ultima affermazione, però mi pare che qui ci sia una condanna senza che nemmeno sia ancora iniziato un qualsiasi iter giudiziario, perchè, ripeto, un esposto non ha valore in tal senso.
Magari prima di dare un giudizio definitivo ( sono come se non peggio degli altri) aspetterei ancora un attimo...

Poi bisognerebbe sempre considerare il contesto in cui si deve amministrare, sicuramnte in tutto il sud il problema dell'abusivismo edilizio è pressante e le soluzioni non possono essere le stesse per tutti.
Quello che so è che il M5S è stata l'unica forza politica a votare contro il condono edilizo in Campania, quindi ha il sacrosanto diritto di puntare il dito, perchè nello specifico caso non ha alcuna responsabilità politica su quanto successo, al contrario di altri.
Parlo semplicemente di responsabilità politiche.


I’m just an Underdog

frog
Pro
Pro
Messaggi: 5606
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda frog » 25/08/2017, 14:53

TheBigSleep ha scritto:
25/08/2017, 12:03
frog ha scritto:
25/08/2017, 10:39

Uno si è già dimesso e su quello non ci sono dubbi, vai a cercarti il programma delle iene e capirai il perché, sui nomi e cognomi, dubito fortemente che in un paese dove tutti si conoscono per nome, non si sappia di chi sono certe case e come ho scritto sopra, si fa presto a controllare di chi sono, comunque vedremo come finirà.

Dopo le parole di Di Maio in merito, dubiti ancora che questa cosa non sia vera ?
"E cosa prevede questo regolamento? Di fatto uno stop alle ruspe per tutte le prime case abusive e un "diritto provvisorio di abitazione" che può dare il sindaco anche per edifici sul mare"
Probabilmente un sindaco PD o di Forza Italia si sarebbe comportato anzi probabilmente nei paesi confinanti si comporta allo stesso modo se non peggio, ma se ti presenti come il nuovo che avanza, non puoi non dare un segnale di discontinuità sul terreno della legalità, non esiste.
Il programma l'avevo visto ai tempi, sinceramente do ai servizi delle Iene, come di altri programmi similari, il peso che meritano.
Sono programmi di intrattenimento, a volte di denuncia (spesso riverlatesi false o strumentalizzate ad hoc), non prendiamoli per il verbo assoluto se no stiamo freschi...

Per il resto posso anche essere d'accordo sull'ultima affermazione, però mi pare che qui ci sia una condanna senza che nemmeno sia ancora iniziato un qualsiasi iter giudiziario, perchè, ripeto, un esposto non ha valore in tal senso.
Magari prima di dare un giudizio definitivo ( sono come se non peggio degli altri) aspetterei ancora un attimo...

Poi bisognerebbe sempre considerare il contesto in cui si deve amministrare, sicuramnte in tutto il sud il problema dell'abusivismo edilizio è pressante e le soluzioni non possono essere le stesse per tutti.
Quello che so è che il M5S è stata l'unica forza politica a votare contro il condono edilizo in Campania, quindi ha il sacrosanto diritto di puntare il dito, perchè nello specifico caso non ha alcuna responsabilità politica su quanto successo, al contrario di altri.
Parlo semplicemente di responsabilità politiche.
Sulle iene ti do ragione, però in questo caso si è arrivati alle dimissioni dell'assessore, dubito che non ci fosse nulla.

La mia non è una condanna secondo i miei criteri, ma secondo i loro, tra l'altro ho scritto che gli altri sono uguali se non peggio, non viceversa, è decisamente diverso.

Per il resto direi che il problema dell'abusivismo dovrebbe essere valutato giustamente caso per caso, ma se la giunta intera ha direttamente o indirettamente proprietà che sono oggetto d'esame, dovrebbe incaricare un organismo esterno ed evitare qualsiasi provvedimento in merito, altrimenti suona decisamente ipocrita richiamare spesso e volentieri il famigerato conflitto d'interessi a Roma (intesa come sede di governo non comune), se poi non lo si rispetta altrove.
Ciò che succede nelle singole realtà, deve essere giudicato per i casi locali, perché, mi duole dirlo, ciò che fa fede riguardo la politica nazionale sono le dichiarazioni della dirigenza di un movimento politico, quindi è meritoria la posizione dei 5 stelle in Campania, peccato che Di Maio, abbia fatto delle dichiarazioni piuttosto contraddittorie con questa posizione a livello nazionale.

Comunque al di la di tutto, a me non interessa difendere lo status quo o condannare preconcettualmente i 5 stelle, io ritengo semplicemente che a determinate parole seguano conseguenti azioni e quando questo non succede lo faccio notare.
Per quanto riguarda il PD e Renzi, non penso serva documentarsi, perché il suo "se perdo lascio la politica" è diventato famoso e infatti la sua credibilità da allora è crollata, sulle balle di Berlusconi c'è chi ci ha campato per decenni, mi pare che i 5 Stelle siano sulla buona strada per seguire i loro predecessori, spero di sbagliarmi, ma se il buongiorno si vede dal mattino.




Torna a “Off Topic - La Piazza di Play.it”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Cholo e 7 ospiti

cron