Moderatamente sensati - Il topic della politica

E' il luogo in cui potete parlare di tutto quello che volete, in particolare di tutti gli argomenti non strettamente attinenti allo sport americano...
frog
Pro
Pro
Messaggi: 5752
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda frog » 07/10/2017, 9:38

Io dopo la storia della Bernardini in Abruzzo, francamente sui 5 stelle ho perso ogni speranza, sono un misto di squallore ed ipocrisia con qualche, sempre più raro, barlume di onestà, che viene completamente oscurato dalla loro totale incapacità.

Cento volte meglio Berlusconi al governo che questa banda di mentecatti.

http://www.iltempo.it/politica/2016/01/ ... ta-998385/



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 4866
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda aeroplane_flies_high » 07/10/2017, 11:53

Totò Riina, no?



frog
Pro
Pro
Messaggi: 5752
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda frog » 07/10/2017, 12:03

Tra il ripestare una merda di cane o finirci dentro fino al collo, preferisco di gran lunga la prima.
Abbiamo sopportato Andreotti fino alla sua decomposizione, sopravviveremo pure al canto del cigno di Berlusconi, che è il peggio del peggio, ma non il peggiore di tutti, ci sono tutti gli indizi per chi vuol capirlo.



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 4866
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda aeroplane_flies_high » 07/10/2017, 12:21

Guarda che anche Riina come leadership e capacità organizzative non è male...



frog
Pro
Pro
Messaggi: 5752
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda frog » 07/10/2017, 12:23

aeroplane_flies_high ha scritto:
07/10/2017, 12:21
Guarda che anche Riina come leadership e capacità organizzative non è male...
Probabilmente è pure più onesto di Galan :biggrin:



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 4866
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda aeroplane_flies_high » 07/10/2017, 12:55

frog ha scritto:
07/10/2017, 12:23
aeroplane_flies_high ha scritto:
07/10/2017, 12:21
Guarda che anche Riina come leadership e capacità organizzative non è male...
Probabilmente è pure più onesto di Galan :biggrin:
Questo non creto... :biggrin:

peraltro ci sarebbe il vantaggio che con Riina vedo molto più complessi i cambi di casacca, la nascita di partitini, etc... a meno che uno non voglia rischiare di vedersi i famigliari sciolti nell'acido... :shocking:



Avatar utente
doc G
Moderator
Moderator
Messaggi: 8060
Iscritto il: 14/01/2007, 12:03
Località: Terni

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda doc G » 07/10/2017, 21:57

Francamente credevo Berlusconi finito. Però fra Renzi, Salvini e, soprattutto, 5 stelle stanno facendo di tutto per farlo risorgere, ci sono buone possibilità che sia lui a decidere il nuovo premier. E si, soprattutto i 5 stelle. Se Berlusconi dovesse sorpassare Salvini, nel prossimo parlamento l'unico modo per formare un governo sarà una coalizione. Se i 5 stelle non si alleano, quale altra possibilità ci sarà se non PD, Berlusconi e qualcun altro che ci stia? E se i 5 stelle governano come a Roma, hanno una doppia morale fra intransigenza con altri e garantismo coi propri e continuano a proporre roba strampalata come ccf come potranno avvantaggiarsi?
Fra l'altro sulla legge elettorale si diceva che il loro comportamento era chiaro, a brigante brigante e mezzo. Bocciato l'italicum o il mattarellum, su misura dei 5 stelle, siamo passati al tedeschellum, relativamente favorevole, tutti bocciati dai 5 stelle perché a brigante brigante e mezzo.
Ora Renzi e Berlusconi sembrano essersi raccordati su un pastrocchio che danneggerebbe i 5 stelle, dopo tante possibilità sprecate per una legge che li avrebbe favoriti o non danneggiati.
A questo punto mi chiedo: a brigante brigante e mezzo o a brigante mezzo brigante?

Inviato dal mio SAMSUNG-SM-G935A utilizzando Tapatalk




Porsche 928
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 13085
Iscritto il: 01/07/2006, 15:43
MLB Team: Texas Rangers
NFL Team: Houston Texans
NBA Team: Houston Rockets
NHL Team: Dallas Stars

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda Porsche 928 » 08/10/2017, 11:27

doc G ha scritto:
07/10/2017, 21:57
Francamente credevo Berlusconi finito. Però fra Renzi, Salvini e, soprattutto, 5 stelle stanno facendo di tutto per farlo risorgere, ci sono buone possibilità che sia lui a decidere il nuovo premier. E si, soprattutto i 5 stelle. Se Berlusconi dovesse sorpassare Salvini, nel prossimo parlamento l'unico modo per formare un governo sarà una coalizione. Se i 5 stelle non si alleano, quale altra possibilità ci sarà se non PD, Berlusconi e qualcun altro che ci stia? E se i 5 stelle governano come a Roma, hanno una doppia morale fra intransigenza con altri e garantismo coi propri e continuano a proporre roba strampalata come ccf come potranno avvantaggiarsi?
Fra l'altro sulla legge elettorale si diceva che il loro comportamento era chiaro, a brigante brigante e mezzo. Bocciato l'italicum o il mattarellum, su misura dei 5 stelle, siamo passati al tedeschellum, relativamente favorevole, tutti bocciati dai 5 stelle perché a brigante brigante e mezzo.
Ora Renzi e Berlusconi sembrano essersi raccordati su un pastrocchio che danneggerebbe i 5 stelle, dopo tante possibilità sprecate per una legge che li avrebbe favoriti o non danneggiati.
A questo punto mi chiedo: a brigante brigante e mezzo o a brigante mezzo brigante?

Inviato dal mio SAMSUNG-SM-G935A utilizzando Tapatalk
Doc, capisco l'odio preconcetto per i 5 stelle, ma IL colpevole di questa situazione è sicuramente l'ex concorrente della ruota della fortuna eh, è riuscito a far schifare buonissima parte dell'elettorato del PD, portare il PD ad essere una sorta di finta DC ma più ridicola, è riuscito a perdere migliaia/decine/centinaia di migliaia di voti a favore di Lega-FI(o come cazzo si chiamerà) e in minima parte 5 stelle con un referendum personalizzato ai limiti del patetico.
E la colpa di un ritorno in auge di Berlusconi è del M5S e di come """governa"""(parolone eh) Roma? Ma sei serio?

Con un panorama politico anche solo ai limiti della decenza il M5S sarebbe al 10% nella migliore delle ipotesi e rischia di essere il primo partito italiano(di quei pochi oramai che votano, rispetto anche solo alla porcata della "prima repubblica") e il problema sono i 5Stelle?

Speriamo in casa pound o alba dorata allora, forse loro sanno cosa si deve fare e non sono così "indecisi" come gli inetti pentastellati(a scanso di equivoci è una PROVOCAZIONE).



Avatar utente
Bluto Blutarsky
Pro
Pro
Messaggi: 5354
Iscritto il: 07/12/2011, 15:05
Contatta:

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda Bluto Blutarsky » 08/10/2017, 11:55

Porsche 928 ha scritto:
08/10/2017, 11:27
Doc, capisco l'odio preconcetto per i 5 stelle, ma IL colpevole di questa situazione è sicuramente l'ex concorrente della ruota della fortuna eh, è riuscito a far schifare buonissima parte dell'elettorato del PD, portare il PD ad essere una sorta di finta DC ma più ridicola, è riuscito a perdere migliaia/decine/centinaia di migliaia di voti a favore di Lega-FI(o come cazzo si chiamerà) e in minima parte 5 stelle con un referendum personalizzato ai limiti del patetico.
E la colpa di un ritorno in auge di Berlusconi è del M5S e di come """governa"""(parolone eh) Roma? Ma sei serio?

Con un panorama politico anche solo ai limiti della decenza il M5S sarebbe al 10% nella migliore delle ipotesi e rischia di essere il primo partito italiano(di quei pochi oramai che votano, rispetto anche solo alla porcata della "prima repubblica") e il problema sono i 5Stelle?

Speriamo in casa pound o alba dorata allora, forse loro sanno cosa si deve fare e non sono così "indecisi" come gli inetti pentastellati(a scanso di equivoci è una PROVOCAZIONE).
Mah, in fin dei conti oggi il PD secondo i sondaggi sta attorno al 27%, alle elezioni del 2013 prese il 29%, ed era prima che lo prendesse in mano renzi (p.s: cos'è, un crimine essere stato concorrente della ruota? :biggrin: ). La vera anomalia fu il 40% delle europee. Non è particolarmente diminuito l'elettorato pd (sempre senza considerare quel 40 che però, ripeto, era un assegno in bianco, dopo tre anni di governo il 27 o giù di lì è il livello più normale, fatti salvi gli errori del governo renzi che secondo me è da bocciare anche e soprattutto come segretario di partito).

Piuttosto, l'elettorato pd è cambiato, ha pescato più al centro, lasciando la sinistra sinistra a scannarsi in quei tre o quattro partitini che non hanno nessuna credibilità politica e nessun futuro (io ad esempio, che a livello ideale mi collocherei in quell'area, perché mai dovrei con il mio voto contribuire a dare un posto in parlamento a roberto speranza?)

Berlusconi sta tornando eccome, ma non è mai stato morto, era solo dormiente. In italia (paese che, non mi stancherò mai di ripeterlo, non è mai stato di sinistra, mai, tranne alla vigilia delle elezioni del '48 prima della campagna di propaganda anti-comunista messa in piedi dagli amici americani) Berlusconi è l'uomo che ha dato legittimità alla destra, per i suoi elettori sarà sempre un messia, e a ogni condanna lo sarà un po' di più. Era molto più morto nel 2013 eppure prese quasi il 30% dopo il suo disgraziato governo ter (parentesi, per quanto possa essere critico con il pd e scettico sui cinque stelle, e lo sono molto, riabilitare berlusconi anche no, grazie, devo mettermi a ricordare cosa abbiamo passato per vent'anni?).

Ovvio che in un paese normale i cinque stelle starebbero attorno al 2%, grillo starebbe ancora a fare i suoi meravigliosi spettacoli satirici e di maio sarebbe lo stagista sfigato che fa le fotocopie in qualche azienda; basta vedere Milano, che è una città governata bene e quindi i cinque stelle praticamente non esistono. Ma se si ostinano con questo atteggiamento da duri e puri che non si alleano con nessuno, vista la legge elettorale che si sta configurando, rischiano seriamente che l'unico risultato tangibile raccolto a livello nazionale in cinque anni sarà aver propiziato il ritorno al governo di Silvio nostro. Non saranno IL problema, non lo so, di sicuro rischiano di essere LA causa.


"La verità è come l'acqua: una piccola quantità ti disseta e ti tiene pulito, ma se è troppa può farti affogare"

Immagine

Avatar utente
doc G
Moderator
Moderator
Messaggi: 8060
Iscritto il: 14/01/2007, 12:03
Località: Terni

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda doc G » 08/10/2017, 12:25

Che la forza dei 5 stelle sia la classe politica italiana non c'è dubbio. Però:
1) la classe politica italiana non arriva da Marte. Altrimenti la crisi della politica ci avrebbe portato gente come Macron, Rivera o May, gente che non apprezzo particolarmente ma viaggia molto più in alto di Grillo e soci
2) Renzi è uno dei responsabili di questa situazione, ma il PD è dove lo ha preso, non peggio.
3) la DC con tutti i suoi limiti aveva una scuola politica di prim'ordine. Se oggi non è più possibile una cosa del genere da noi (perché altrove un minimo di formazione di nuova classe dirigente c'è) Renzi non è certo il primo responsabile, semmai un beneficiato.
4) Se la colpa di Renzi (ne ha, e parecchie, intendiamoci) è quella di aver tradito lo spirito della sinistra, perché a sinistra del PD non c'è vita intelligente? Come mai pure un Pisapia, mille volte meglio dei vari Vendola ed Ingroia, fatica? Come mai gli stessi D'Alema e Bersani, quando contavano più del due di coppe, facevano gli emuli di Blair e Clinton?
5) Come mai se il problema è la sinistra il M5S, sentito l'odore di vittoria, che c'è, si sposta a destra?
6) Colpa di Renzi se a destra, dopo Berlusconi, ci sono solo personaggi credibili ma che prendono solo i voti dei parenti stretti, come Tajani o Parisi, gente che i voti li ha presi ma non è più credibile, come Maroni, o gente che ha dimostrato solo di sapere fare propaganda, senza alcuna visione, come Salvini o Meloni?

Inviato dal mio SAMSUNG-SM-G935A utilizzando Tapatalk





frog
Pro
Pro
Messaggi: 5752
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda frog » 09/10/2017, 10:21

Bluto Blutarsky ha scritto:
08/10/2017, 11:55

(parentesi, per quanto possa essere critico con il pd e scettico sui cinque stelle, e lo sono molto, riabilitare berlusconi anche no, grazie, devo mettermi a ricordare cosa abbiamo passato per vent'anni?).

Immagino che questo sia riferito a me, se venire paragonato ad una merda pestata è una riabilitazione, allora va bene.

Il fatto che finire sotto governo di uno tra Salvini e Di Maio, sia da me ritenuto peggio che essere governati da Berlusconi, personalmente non mi fa dimenticare nemmeno una virgola di quanto ha combinato l'ex idolo delle folle rossonere.

Io quanto meno posso dire di non averlo mai votato e di certo non avrà mai il mio voto, (so che questo puoi dirlo anche tu), almeno fino a quando esisterà il diritto ad astenersi.



Avatar utente
Bluto Blutarsky
Pro
Pro
Messaggi: 5354
Iscritto il: 07/12/2011, 15:05
Contatta:

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda Bluto Blutarsky » 09/10/2017, 11:22

frog ha scritto:
09/10/2017, 10:21
Immagino che questo sia riferito a me, se venire paragonato ad una merda pestata è una riabilitazione, allora va bene.

Il fatto che finire sotto governo di uno tra Salvini e Di Maio, sia da me ritenuto peggio che essere governati da Berlusconi, personalmente non mi fa dimenticare nemmeno una virgola di quanto ha combinato l'ex idolo delle folle rossonere.

Io quanto meno posso dire di non averlo mai votato e di certo non avrà mai il mio voto, (so che questo puoi dirlo anche tu), almeno fino a quando esisterà il diritto ad astenersi.
Non era riferito a te frog, tranquillo che non ti ho mai scambiato per un berlusconiano :forza:
In realtà non era riferito a nessuno in particolare qui dentro, ma dato che è una cosa che sto sentendo da più parti ("si stava meglio con berlusconi"), ci tenevo a dire che se qualcuno vuole scordare gli abomini a cui abbiamo assistito per vent'anni, prima deve passare sul mio cadavere.


"La verità è come l'acqua: una piccola quantità ti disseta e ti tiene pulito, ma se è troppa può farti affogare"

Immagine

BruceSmith
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 13545
Iscritto il: 06/05/2004, 15:03
Località: Milano
Contatta:

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda BruceSmith » 09/10/2017, 11:45

frog ha scritto:
09/10/2017, 10:21
quanto ha combinato l'ex idolo delle folle rossonere.
<3



Avatar utente
doc G
Moderator
Moderator
Messaggi: 8060
Iscritto il: 14/01/2007, 12:03
Località: Terni

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda doc G » 09/10/2017, 13:59

Bluto Blutarsky ha scritto:
09/10/2017, 11:22
frog ha scritto:
09/10/2017, 10:21
Immagino che questo sia riferito a me, se venire paragonato ad una merda pestata è una riabilitazione, allora va bene.

Il fatto che finire sotto governo di uno tra Salvini e Di Maio, sia da me ritenuto peggio che essere governati da Berlusconi, personalmente non mi fa dimenticare nemmeno una virgola di quanto ha combinato l'ex idolo delle folle rossonere.

Io quanto meno posso dire di non averlo mai votato e di certo non avrà mai il mio voto, (so che questo puoi dirlo anche tu), almeno fino a quando esisterà il diritto ad astenersi.
Non era riferito a te frog, tranquillo che non ti ho mai scambiato per un berlusconiano :forza:
In realtà non era riferito a nessuno in particolare qui dentro, ma dato che è una cosa che sto sentendo da più parti ("si stava meglio con berlusconi"), ci tenevo a dire che se qualcuno vuole scordare gli abomini a cui abbiamo assistito per vent'anni, prima deve passare sul mio cadavere.
E la cosa grave non è che ci sia gente che pensi che Berlusconi o Prodi abbiano spesso governato meglio di quelli attuali, ma che probabilmente sia pure vero...
E no, non è un tentativo di riabilitare Berlusconi, il mio giudizio sul suo governo resta pessimo.
Solo che nel paese dei ciechi l'orbo è un re, anche se in tal caso l'orbo è miope, presbite e c'ha pure la cataratta...



BruceSmith
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 13545
Iscritto il: 06/05/2004, 15:03
Località: Milano
Contatta:

Re: Moderatamente sensati - Il topic della politica

Messaggioda BruceSmith » 09/10/2017, 14:06

doc G ha scritto:
09/10/2017, 13:59
Solo che nel paese dei ciechi l'orbo è un re, anche se in tal caso l'orbo è miope, presbite e c'ha pure la cataratta...
e l'uveite.

Immagine




Torna a “Off Topic - La Piazza di Play.it”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: defendthestar e 4 ospiti

cron