Roma: di sindaci, equini e sospetti

E' il luogo in cui potete parlare di tutto quello che volete, in particolare di tutti gli argomenti non strettamente attinenti allo sport americano...
Avatar utente
Angyair
Pro
Pro
Messaggi: 6241
Iscritto il: 06/07/2003, 19:24
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: Chicago Bulls
NHL Team: San Josè Sharks
Località: http://www.quelchepassalosport.it/
Contatta:

Re: Roma: di sindaci, equini e sospetti

Messaggioda Angyair » 10/05/2017, 13:26

Cholo ha scritto:
10/05/2017, 12:42
"Noi i rifiuti li raccogliamo ma non ci permettono di portarli via dalle strade", comunque, è una frase sontuosa.
Il sindacato dei ratti? :forza:



lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 4908
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: Roma: di sindaci, equini e sospetti

Messaggioda lelomb » 10/05/2017, 13:46

lì per lì non le ho dato gran peso, ma poi son caduto in una trance di qualche minuto così...

Immagine



Avatar utente
doc G
Moderator
Moderator
Messaggi: 7848
Iscritto il: 14/01/2007, 12:03
Località: Terni

Re: Roma: di sindaci, equini e sospetti

Messaggioda doc G » 19/05/2017, 13:43

https://andreacoia.files.wordpress.com/ ... 170538.pdf

Sbaglio io o il regolamento è: possono partecipare all'aggiudicazione tutti coloro il cui cognome comincia con T e finisce per redicine?
Mi pare che il criterio principale sia l'anzianità di licenza (vedi pagina 12), con alcune chicche come il colore del camion e delle tende (pagina 8)...
Per esempio, avere una anzianità inferiore a 5 anni garantisce 40 punti, come un investimento superiore a 25.000 euro.
Una anzianità superiore a 10 anni, con i 60 punti, di fatto mi pare garantisca l'acquisizione dell'autorizzazione senza tema di errore.
Sarei contento di sbagliare, se si vi prego di farmi notare dove.



frog
Pro
Pro
Messaggi: 5468
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Roma: di sindaci, equini e sospetti

Messaggioda frog » 07/08/2017, 10:20

A tutti i Romani de Roma che possono firmare chiedo, cosa ne pensate del referendum sull'ATAC ?

http://mobilitiamoroma.it/



BruceSmith
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 13206
Iscritto il: 06/05/2004, 15:03
Località: Milano
Contatta:

Re: Roma: di sindaci, equini e sospetti

Messaggioda BruceSmith » 07/08/2017, 11:14

frog ha scritto:
07/08/2017, 10:20
A tutti i Romani de Roma che possono firmare chiedo, cosa ne pensate del referendum sull'ATAC ?

http://mobilitiamoroma.it/
tra le cifre pubblicate (guasti, corse saltate, ecc), ne ricordo una: i dipendenti sono assenti il 12% dei giorni.
media 27 giorni lavorativi all'anno.

Lodevole iniziativa radicale... però, diciamoci la verità. Non c'è nessuna speranza.



frog
Pro
Pro
Messaggi: 5468
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Roma: di sindaci, equini e sospetti

Messaggioda frog » 07/08/2017, 11:52

BruceSmith ha scritto:
07/08/2017, 11:14
frog ha scritto:
07/08/2017, 10:20
A tutti i Romani de Roma che possono firmare chiedo, cosa ne pensate del referendum sull'ATAC ?

http://mobilitiamoroma.it/
tra le cifre pubblicate (guasti, corse saltate, ecc), ne ricordo una: i dipendenti sono assenti il 12% dei giorni.
media 27 giorni lavorativi all'anno.

Lodevole iniziativa radicale... però, diciamoci la verità. Non c'è nessuna speranza.
Purtroppo una c'è, ma ha la faccia come il culo :forza:



lebronpepps
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 16085
Iscritto il: 05/09/2008, 16:00

Re: Roma: di sindaci, equini e sospetti

Messaggioda lebronpepps » 07/08/2017, 14:07

Purtroppo non posso firmare non essendo residente, la presenza dei radicali è molto capillare devo dire, stanno facendo un ottimo lavoro, speriamo bene

Intelligente l'idea di piazzare i banchetti nei luoghi dove partono le navette sostitutive (dato che la metro sarà chiusa per metà in tutto il mese di agosto), lì sicuro avranno raccolto firme :forza:



Avatar utente
lele_warriors
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 22923
Iscritto il: 05/07/2007, 7:48

Re: Roma: di sindaci, equini e sospetti

Messaggioda lele_warriors » 07/08/2017, 14:35

uno dei carrozzoni che sono la rovina dell'italia, e nessuno ha il coraggio di toccare, nonostante perdite continue, servizio scadente, dipendenti che non vedono l'ora di mettersi in malattia o protestare.
quando arriveranno amministrazioni serie, che risaneranno in maniera stabile e decisa ste municipalizzate (si, licenziando anche gente, soprattutto i nullafacenti...) sarà una bella cosa. ma in sto paese di merdaa mi pare impossibile che succeda


.“Odio gli Shilton. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli Shilton.

(lelewarriors-Indifferenti-8.9.16) (by lebronpepps :appl: :appl: )

Avatar utente
doc G
Moderator
Moderator
Messaggi: 7848
Iscritto il: 14/01/2007, 12:03
Località: Terni

Re: Roma: di sindaci, equini e sospetti

Messaggioda doc G » 07/08/2017, 14:50

BruceSmith ha scritto:
frog ha scritto:
07/08/2017, 10:20
A tutti i Romani de Roma che possono firmare chiedo, cosa ne pensate del referendum sull'ATAC ?

http://mobilitiamoroma.it/
tra le cifre pubblicate (guasti, corse saltate, ecc), ne ricordo una: i dipendenti sono assenti il 12% dei giorni.
media 27 giorni lavorativi all'anno.

Lodevole iniziativa radicale... però, diciamoci la verità. Non c'è nessuna speranza.
Sono favorevole senza riserve, pur non essendo romano, ma ho come l'impressione che, in caso di vittoria, finirebbe come la privatizzazione della RAI. Lo ricordiamo tutti il referendum per la privatizzazione della RAI, vero?
Ciò non vuol dire che sia sbagliato provarci, almeno si comincia a mettere le questioni sul tavolo.
E poi, se è vero che la metro ed i tram sono un monopolio naturale, può esserci una sola rete, la gestione di questa rete può essere messa all'asta ogni tot anni. Le tratte degli autobus invece possono tranquillamente essere affidate alla concorrenza, altrimenti divise in pacchetti e messe all'asta anche essere ogni tot anni.
L'ATAC già assegna a mezzo appalto le corse periferiche, più costose e meno redditizie, ed alcune corse notturne. Gioverà sapere che tali corse, alcune notturne, altre periferiche, altre scomode, costano ALL'ATAC la metà di quelle gestite in proprio. La metà

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk




frog
Pro
Pro
Messaggi: 5468
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: Roma: di sindaci, equini e sospetti

Messaggioda frog » 07/08/2017, 16:16

Bruus, Lebrpepp, Lele, Doc, tutti romani insomma :biggrin:



lebronpepps
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 16085
Iscritto il: 05/09/2008, 16:00

Re: Roma: di sindaci, equini e sospetti

Messaggioda lebronpepps » 07/08/2017, 16:27

frog ha scritto:
07/08/2017, 16:16
Bruus, Lebrpepp, Lele, Doc, tutti romani insomma :biggrin:
bè ci vivo pur sempre da 8 anni :thumbup:



BruceSmith
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 13206
Iscritto il: 06/05/2004, 15:03
Località: Milano
Contatta:

Re: Roma: di sindaci, equini e sospetti

Messaggioda BruceSmith » 07/08/2017, 16:36

frog ha scritto:
07/08/2017, 16:16
Bruus, Lebrpepp, Lele, Doc, tutti romani insomma :biggrin:
stiamo coprendo gli amici di roma che sono in ferie. :icon_paper:



Avatar utente
lele_warriors
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 22923
Iscritto il: 05/07/2007, 7:48

Re: Roma: di sindaci, equini e sospetti

Messaggioda lele_warriors » 07/08/2017, 16:37

frog ha scritto:
07/08/2017, 16:16
Bruus, Lebrpepp, Lele, Doc, tutti romani insomma :biggrin:
ste robe succedono in tutta italia, che si parli di trasporti o altro...
ovviamente atac è un caso più chiacchierato essendo romana e con tanti dipendenti.
ma che il servizio a roma funziona di sicuro non bene lo leggo ovunque.
che una marea di dipendenti stan in malattia lo dicono i numeri.
che perdono una marea di soldi mi pare chiaro, lo dicono i bilanci.
che i servizi dati in appalti costano molto meno anche.


.“Odio gli Shilton. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli Shilton.

(lelewarriors-Indifferenti-8.9.16) (by lebronpepps :appl: :appl: )

dreamtim
Messaggi: 10245
Iscritto il: 11/09/2002, 0:18
Località: Mike alias Nessuno scrive:"Alle elezioni per i rappresentanti d'istituto il bibitaro raccolse l'88%

Re: Roma: di sindaci, equini e sospetti

Messaggioda dreamtim » 07/08/2017, 17:00

L'Atac versa da anni in totale disarmo. L'inzio della fine è stata la gestione Alemanno, la Raggi affronta il tema col solito piglio autrocrate ma ha fatto più danni delle altre gestioni, con una proattività di facciata ma assolutamente poriva di senso compiuto.
L'atac di per se' è identica nella gestione a quella delle altre municipalizzate degli ultimi 20/30 anni.
E' un clamoroso bacino di voti, è la "forestale" di Cettolaqualunque delle città.
Tecnicamente va risanata partendo dalle basi. La manutenzione è assente o al limite. Eppure si spendono cifre assurde. Il tasso di assenza per malattie è spaventoso e quasi tutti gli autisti hanno un doppio lavoro. E tendono a occuparsi dell'altro più facilmente.
Non è gestita da decenni, ma fatta sopravvivere.
All'ultimo censimento:
2 mila dipendenti, 1 miliardo e 500 milioni di euro di debito, 80 milioni di rosso nel 2015, un parco automezzi "teorico" di 1.980 veicoli ed effettivo di 1.410, con un'età media di dieci anni e qualche milione di chilometri - un livello di disservizio che non ha eguali in Italia, 11 sigle sindacali (alcune non raggiungono i 100 iscritti), ma una straordinaria forza. Da sola, Atac, con i suoi dipendenti, le loro famiglie e famigli, il suo indotto di fornitori, vale al mercato della politica tra le 60 e le 70 mila preferenze. Vale, per essere chiari, l'elezione di un sindaco al ballottaggio.
Mica succede solo a Roma, è una municipilizzata che praticamente è la forestale che incontra il ministero.
Tra ATAC e attività controllate, molti parenti e amici di sindacalisti lavorano o prosperano..il dopolavoro ATAC controlla uno stabilimento a Ostia e un discreto capitale.
Non è che ci sono dei dirigenti brutti e cattivi, è la gente che in piena connivenza con la politica locale ha contribuito a sventrarla.
Corruzione, favoretto, fai entrare a lavorare il figlio, eccetera. Siamo noi.
E se non cambiamo capoccia, fai poco.

Per fare un esempio più vicino. Lavoro nell'informatica dal 2000 circa.
Per dieci e passa anni ho avuto contratti precari (anche pagati bene, ma comunque privi di garanzie) perchè il giro era quello.
Tutti quelli che conoscevo del mio giro e che avevano un parente o un amico sindacalista (3 persone per inciso su un nucleo di una 15ina) sono finiti a lavorare a tempo indeterminato in orbita ATAC.
Gente che faceva informatica. Mai monatto un bullone. Corso di x mesi, e via a fare manutenzione agli autobus nei depositi a fine corsa.
Quando li chiamo e gli chiedo: "come va?"
mi rispondono "non ci fanno fare nulla, solo piccole cose, non ci fanno cambiare nemmeno le gomme, fare riparazioni semplici, perchè quando c'è un guasto va tutto a ditte esterne".

L'AMA non è tanto diversa. Non è che se la privatizzi cambia musica, deve smetterla di essere un bacino elettorale.



Avatar utente
doc G
Moderator
Moderator
Messaggi: 7848
Iscritto il: 14/01/2007, 12:03
Località: Terni

Re: Roma: di sindaci, equini e sospetti

Messaggioda doc G » 07/08/2017, 18:04

Romani come la Ferilli e l'amatriciana! :-) :-)

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk





Torna a “Off Topic - La Piazza di Play.it”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti