La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

E' il luogo in cui potete parlare di tutto quello che volete, in particolare di tutti gli argomenti non strettamente attinenti allo sport americano...
Avatar utente
BigSleepy
Senior
Senior
Messaggi: 1131
Iscritto il: 27/06/2014, 12:08
NBA Team: Orlando Magic

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggioda BigSleepy » 27/07/2017, 15:39

No raga ma la mia era una battuta, mi avete preso sul serio?

Poi mi trasferirei per davvero in montagna, ma mica a fare la vita da eremita.



Avatar utente
ilmago
Pro
Pro
Messaggi: 3522
Iscritto il: 09/06/2012, 12:27
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: Sacramento Kings
NHL Team: Kings/Maple Leafs

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggioda ilmago » 27/07/2017, 15:49

Anche io scherzavo sull'agricoltura :forza: :forza:

E anch'io ho un collega che seriamente sta pensando (più in la) di "aprire" un progetto inerente l'allevamento :icon_paper: (ma lui, oltre ad essere una persona umile e preparatissima, vive in "campagna" ed ha avuto da sempre 'sto pallino..)

Comunque si il 27 del mese ok, anche se.. :stressato:

Poi però mi accorgo che ci son situazioni ben peggiori al mondo, e alla fine mi ritengo (quasi) fortunato..

Nel frattempo CV a manetta...magari mi assume rowiz :stressato:


ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
rowiz
Tecnico del forum
Tecnico del forum
Messaggi: 8618
Iscritto il: 12/02/2006, 14:12
NFL Team: Pittsburgh Steelers
Località: Megaron

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggioda rowiz » 27/07/2017, 16:15

avessi mai una azienda, saresti l'ultima persona che assumerei, appena prima di Cassano


darioambro ha scritto:ahahah ro, tu sei davvero l'altra palla che vorrei avere :notworthy: :notworthy: :notworthy:
darioambro ha scritto:rowiz direbbe che sono un coglione :biggrin:
30.11.2016

Avatar utente
Toni Monroe
Moderator
Moderator
Messaggi: 6156
Iscritto il: 15/06/2008, 17:58
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Milano
Contatta:

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggioda Toni Monroe » 27/07/2017, 17:27

MarkoJaric ha scritto:
27/07/2017, 13:28
Toni Monroe ha scritto:Beh, le cose devi anche chiederle (oltre che cercare di "rubare" il mestiere a chi ne sa di più), fosse pure solo per dimostrare di avere l'attitudine e l'etica "giusta". Poi che ti faccia cagare (e inevitabilmente la cosa si ripercuoterà sulla facilità di apprendimento delle varie mansioni) emergerà lo stesso.
Ecco Toni, ci hai preso.
Il problema é che se una roba ti fa cagare puoi anche provarci alla morte a fartela 'entrare' ma prima o poi il puzzo dello schifo avrà il sopravvento :)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Sono d'accordo, la distinzione, a quel punto, è tra "non è quel che vorrei fare ma intanto mi adatto" (e puoi comunque imparare a farlo in maniera accettabile) e lo fai, finché non trovi una roba che ti dà più soddisfazione o "Mi fa proprio cagare" (e non riesci assolutamente a venirne a capo) e allora è meglio che pianti lì e ti cerchi un'altra cosa.



Avatar utente
dipper 2.0
Rookie
Rookie
Messaggi: 938
Iscritto il: 08/12/2011, 17:49
NBA Team: portland trail blazers

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggioda dipper 2.0 » 27/07/2017, 17:45

darioambro ha scritto:
26/07/2017, 19:42
Affatto d'accordo, dipende solo dal lavoro che fai, ho lavorato 12 anni nelle assicurazioni nel quale il cervello serve al 100% quasi giornalmente, vorresti dirmi che un manager, un promotore finanziario ad esempio, non usano il cervello pur avendo smesso di studiare? :nonsa:
Promotori finanziari e assicuratori: hai scelto proprio due categorie di lavoratori che, se permetti, non mi hanno mai infondato estrema fiducia sulla loro preparazione e acume. I calcoli e le analisi li fanno gli attuari e i matematici che ci stan dietro (alcuni miei ex compagni di università lo fanno di professione)

Professionisti come medici, notai, avvocati, sistemisti informatici, etc..hanno si il bisogno di aggiornamenti e studio continuo..ma parliamo di una fetta di popolazione irrisoria. il 90% di noi è impiegato o operaio da qualche parte.

Sì, il cervello non lo usiamo più.
Toni Monroe ha scritto:
26/07/2017, 19:45
Sì e no. In molti lavori si usa il cervello in maniera settoriale, su una specifica mansione, dopo di che o hai degli interessi che ti fanno variare o diventi ferratissimo su quel che attiene al tuo lavoro e puoi avere lacune enormi in molto di quel che col tuo lavoro non c'entra. Poi dipende sempre da caso a caso, ma in generale l'affermazione di Dipper non mi pare fuori bersaglio.
Ti dico, ho avuto il privilegio di lavorare in diverse aziende, alcune sane e alcune malate.
Con l'estrema settorialità non diventi ferratissimo, diventi di pietra.


Immagine

The Patient
Pro
Pro
Messaggi: 5474
Iscritto il: 23/10/2011, 17:51
MLB Team: San Francisco Giants
NBA Team: Boston Celtics

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggioda The Patient » 27/07/2017, 17:47

Dipper, sarà un grosso appassionato studioso della Moric, ma quando parla di certi temi lavorativi, tenderei a prestare maggiore attenzione. :biggrin:



Avatar utente
dipper 2.0
Rookie
Rookie
Messaggi: 938
Iscritto il: 08/12/2011, 17:49
NBA Team: portland trail blazers

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggioda dipper 2.0 » 27/07/2017, 21:35

The Patient ha scritto:
27/07/2017, 17:47
Dipper, sarà un grosso appassionato studioso della Moric, ma quando parla di certi temi lavorativi, tenderei a prestare maggiore attenzione. :biggrin:
Aspè, ma mi stalkeri su facebook ?

Comunque, pensa che dopo aver postato il mio commento per la Sig. Moric, ovvero che mi sarei mangiato un piatto della sua merda, una ragazza che definirei anche affascinante mi ha scritto in privato chiedendomi se veramente ero coprofago. Al che io ho risposto che al massimo lecco il buco del culo. La sua reazione è stata di truce freddezza.

Ora mi chiedo, apparte lo sdoganamento del rim job che nel 2017 dovrebbe essere cosa fatta e necessaria...vuoi giocare sporco, e poi ti metti i guanti ? Bah...


Immagine

The Patient
Pro
Pro
Messaggi: 5474
Iscritto il: 23/10/2011, 17:51
MLB Team: San Francisco Giants
NBA Team: Boston Celtics

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggioda The Patient » 27/07/2017, 22:14

Muahahahahahahhahaha Dip.
Mi è uscito il tuo commento in evidenza sul mio FB; sei tu peggio di un Giovedì.



Avatar utente
Spree
Senior
Senior
Messaggi: 2760
Iscritto il: 20/01/2005, 18:32
Località: Padova

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggioda Spree » 27/07/2017, 22:45

dipper 2.0 ha scritto:
27/07/2017, 17:45

Promotori finanziari e assicuratori: hai scelto proprio due categorie di lavoratori che, se permetti, non mi hanno mai infondato estrema fiducia sulla loro preparazione e acume. I calcoli e le analisi li fanno gli attuari e i matematici che ci stan dietro (alcuni miei ex compagni di università lo fanno di professione)

Professionisti come medici, notai, avvocati, sistemisti informatici, etc..hanno si il bisogno di aggiornamenti e studio continuo..ma parliamo di una fetta di popolazione irrisoria. il 90% di noi è impiegato o operaio da qualche parte.
Trovo affascinante che tu abbia citato tutte categorie di professioni che sono distinte non tanto dall'uso del cervello in quantità particolarmente rilevanti (notai :P, ma anche parecchi medici e qualche avvocato) quanto per l'alto status sociale. A eccezione dei sistemisti informatici.

Just saying.



Avatar utente
doc G
Moderator
Moderator
Messaggi: 7832
Iscritto il: 14/01/2007, 12:03
Località: Terni

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggioda doc G » 27/07/2017, 23:33

Spree ha scritto:
dipper 2.0 ha scritto:
27/07/2017, 17:45

Promotori finanziari e assicuratori: hai scelto proprio due categorie di lavoratori che, se permetti, non mi hanno mai infondato estrema fiducia sulla loro preparazione e acume. I calcoli e le analisi li fanno gli attuari e i matematici che ci stan dietro (alcuni miei ex compagni di università lo fanno di professione)

Professionisti come medici, notai, avvocati, sistemisti informatici, etc..hanno si il bisogno di aggiornamenti e studio continuo..ma parliamo di una fetta di popolazione irrisoria. il 90% di noi è impiegato o operaio da qualche parte.
Trovo affascinante che tu abbia citato tutte categorie di professioni che sono distinte non tanto dall'uso del cervello in quantità particolarmente rilevanti (notai :P, ma anche parecchi medici e qualche avvocato) quanto per l'alto status sociale. A eccezione dei sistemisti informatici.

Just saying.
Oddio, tendenzialmente guadagna di più chi più deve usare il cervello ed è meno sostituibile... se il tuo assicuratore ha l'influenza (io ho fatto l'assicuratore per anni) ed a farti una polizza che ti serve arriva un collega che non conosci ti potrebbe scocciare, ma probabilmente abbozzi, ma se ti devono operare al cuore o se hai l'udienza decisiva di un grave processo penale ed il professionista che hai scelto non si presenta sei altrettanto tranquillo?

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk




Avatar utente
doc G
Moderator
Moderator
Messaggi: 7832
Iscritto il: 14/01/2007, 12:03
Località: Terni

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggioda doc G » 27/07/2017, 23:34

Ps poi gli avvocati al momento o sono davvero affermati o iniziano a sentire puzza di bruciato...

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk




Avatar utente
dipper 2.0
Rookie
Rookie
Messaggi: 938
Iscritto il: 08/12/2011, 17:49
NBA Team: portland trail blazers

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggioda dipper 2.0 » 27/07/2017, 23:35

Spree ha scritto:
27/07/2017, 22:45
Trovo affascinante che tu abbia citato tutte categorie di professioni che sono distinte non tanto dall'uso del cervello in quantità particolarmente rilevanti (notai :P, ma anche parecchi medici e qualche avvocato) quanto per l'alto status sociale. A eccezione dei sistemisti informatici.

Just saying.
Non comprendo la tua idea di status sociale: una condizione determinata da cosa ? I schei ? I sistemisti che conosco io guadagnano più di un medico di base.
Ho citato categorie che nel bene o nel male ho incontrato negli ultimi 10 anni.

Ho avuto il dispiacere di conoscere parecchi notai, e di stupidi non ne ho incontrato nemmeno uno. Un notaio poco preparato e scarso chiude bottega. Punto.


Immagine

Avatar utente
Spree
Senior
Senior
Messaggi: 2760
Iscritto il: 20/01/2005, 18:32
Località: Padova

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggioda Spree » 28/07/2017, 1:27

dipper 2.0 ha scritto:
27/07/2017, 23:35
Spree ha scritto:
27/07/2017, 22:45
Trovo affascinante che tu abbia citato tutte categorie di professioni che sono distinte non tanto dall'uso del cervello in quantità particolarmente rilevanti (notai :P, ma anche parecchi medici e qualche avvocato) quanto per l'alto status sociale. A eccezione dei sistemisti informatici.

Just saying.
Non comprendo la tua idea di status sociale: una condizione determinata da cosa ? I schei ? I sistemisti che conosco io guadagnano più di un medico di base.
Ho citato categorie che nel bene o nel male ho incontrato negli ultimi 10 anni.

Ho avuto il dispiacere di conoscere parecchi notai, e di stupidi non ne ho incontrato nemmeno uno. Un notaio poco preparato e scarso chiude bottega. Punto.
Io ne ho incontrati tre, e due erano cretini. Poi vorrei vedere quanti notai chiudono bottega, visto l'elevatissimo livello di concorrenza. Oltre alle argomentazioni sorrette da "punto".

Comunque lo status sociale è lo status sociale, non i schei.



Avatar utente
andreaR
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 19038
Iscritto il: 03/02/2009, 16:22
NBA Team: New York Knicks
Località: St. Pauli

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggioda andreaR » 28/07/2017, 4:46

La partenza intelligente è una cagata pazzesca



Avatar utente
dipper 2.0
Rookie
Rookie
Messaggi: 938
Iscritto il: 08/12/2011, 17:49
NBA Team: portland trail blazers

Re: La verità è una coperta che lascia scoperti i piedi

Messaggioda dipper 2.0 » 28/07/2017, 8:53

Spree ha scritto:
28/07/2017, 1:27
Io ne ho incontrati tre, e due erano cretini. Poi vorrei vedere quanti notai chiudono bottega, visto l'elevatissimo livello di concorrenza. Oltre alle argomentazioni sorrette da "punto".
Comunque lo status sociale è lo status sociale, non i schei.
Sullo status sociale aspetto una tua descrizione perché questo concetto non lo comprendo: parli di privilegi ? parli di casta ? Senza ironia ma sul serio non so cosa tu intenda.

Sul notaio, ma anche sul avvocato e soprattutto sul professionista in generale...mi viene in mente l'esempio di Abate, il giocatore del Milan: una merda di giocatore che non ho mai capito bene come faccia a trovarsi lì.
Una merda per me, magari per Teo è un giocatore fortissimo, ma de gustibus. 400 partite tra i professionisti eppure fa cagare.

Io mi ritengo una persona in forma, faccio sport da sempre e sebbene non sia grosso ho una discreta forza (nella palestra a padova che frequentavo ero quello che tirava su i pesi grossi), di tutto ho fatto. Sono uno sportivo senza dubbio.

Durante l'università tra i compagni di corso si era soliti fare delle partite a calcetto e mi capitava a volte di giocare contro un ragazzo che nel tempo libero praticava in Eccellenza, calcio da 11 per capirsi eh. Una bestia. Mi mangiava e mi digeriva, anzi mangiava e digeriva tutti. Con una spallata (e a volte a testate) mi spostava senza problemi.

La morale ? Dovessi confrontarmi con Abate, rimarrei ucciso. Nonostante per me faccia cagare è un professionista nel suo settore. Stessa storia per notai e avvocati. Un professionista ti fotte, che lo consideri cretino o meno. Perché cretino non è.
Leccare il culo e fare la spia dei potenti (cit.) funziona su Fantozzi.

E la concorrenza, almeno qui nel triveneto, è spietata.

Auguri in ritardo rompicoglioni.


Immagine


Torna a “Off Topic - La Piazza di Play.it”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Cholo e 4 ospiti

cron