It's a great day for hockey - Regular season 2017/2018

Il Punto d'incontro dei Fans NHL di Play.it USA
Avatar utente
JS_53
Senior
Senior
Messaggi: 2485
Iscritto il: 04/11/2011, 16:10
MLB Team: Baltimore Orioles
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Carolina Hurricanes
Località: Roma

Re: It's a great day for hockey - Regular season 2017/2018

Messaggioda JS_53 » 06/11/2017, 8:30

kachlex ha scritto:
06/11/2017, 6:35
Parlando di robe "serie", duchene a ottawa, turris a nashville, pick e prospetti in colorado.
Opinioni?

Se non ha portato a casa Duchene quello buono Ottawa ha pagato abbastanza pur senza perdere prospetti di primo livello attualmente.

Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk

Ma la differenza tra Turris e Duchene vale tutta quella roba? io mi chiedo solo questo.


Immagine

Sampras87
Senior
Senior
Messaggi: 2177
Iscritto il: 28/08/2014, 11:24

Re: It's a great day for hockey - Regular season 2017/2018

Messaggioda Sampras87 » 06/11/2017, 12:25

JS_53 ha scritto:
06/11/2017, 8:30
kachlex ha scritto:
06/11/2017, 6:35
Parlando di robe "serie", duchene a ottawa, turris a nashville, pick e prospetti in colorado.
Opinioni?

Se non ha portato a casa Duchene quello buono Ottawa ha pagato abbastanza pur senza perdere prospetti di primo livello attualmente.

Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk

Ma la differenza tra Turris e Duchene vale tutta quella roba? io mi chiedo solo questo.
come giocatore assoluto io dico di si. Mi spiego: Duchene visto in campo internazionale è un giocatore che vorrei sempre avere nel mio lineup. Per quello che ha fatto nelle ultime 2 stagioni in NHL sono dubbioso come te JS...è anche vero che giocava in un gulag


Winning cures more ills than penicillin (V.Fangio)

Avatar utente
therussianrocket
Pro
Pro
Messaggi: 6126
Iscritto il: 08/09/2002, 2:15
NBA Team: Dallas Mavs
NHL Team: Florida Panthers
Località: vicenza high school rock

Re: It's a great day for hockey - Regular season 2017/2018

Messaggioda therussianrocket » 06/11/2017, 12:43

Personalmente avrò visto giocare Colorado 3 volte (per fortuna) quindi non ho una opinione chiara su Duchene. Probabilmente come detto da Sampras il fatto che giocasse in un gulag non lo ha aiutato, fuori da quel contesto potrebbe tornare ad essere un giocatore da un punto a partita. Mi resta comunque il dubbio sul perchè cedere Turris, che mi pare un buonissimo giocatore.


"What's so special about Crosby? I don't see anything special there. Yes, he does skate well, has a good head, good pass. But there's nothing else." (Alexander Semin)

"He could stop a bee in a fog" (Blues' broadcasters on Pekka Rinne)

Avatar utente
tuit24
Rookie
Rookie
Messaggi: 680
Iscritto il: 24/05/2013, 13:19
NHL Team: New York Rangers
Località: TAA

Re: It's a great day for hockey - Regular season 2017/2018

Messaggioda tuit24 » 06/11/2017, 12:54

Duchene non vale Turris + tutta quella roba dai.
Sakic che alla fine porta a casa un bel malloppo alla fine della fiera mi pare a primo impatto, poi sta trade secondo me va valutata tra 3-4 anni per decretare vincitori o perdenti (salvo vedere OTT o NSH con la coppa a giugno)



Avatar utente
tuit24
Rookie
Rookie
Messaggi: 680
Iscritto il: 24/05/2013, 13:19
NHL Team: New York Rangers
Località: TAA

Re: It's a great day for hockey - Regular season 2017/2018

Messaggioda tuit24 » 06/11/2017, 12:55

therussianrocket ha scritto:
06/11/2017, 12:43
Mi resta comunque il dubbio sul perchè cedere Turris, che mi pare un buonissimo giocatore.
Giravano voci su un suo poco interesse a prolungare con i Senators già a fine estate...mah



Avatar utente
therussianrocket
Pro
Pro
Messaggi: 6126
Iscritto il: 08/09/2002, 2:15
NBA Team: Dallas Mavs
NHL Team: Florida Panthers
Località: vicenza high school rock

Re: It's a great day for hockey - Regular season 2017/2018

Messaggioda therussianrocket » 06/11/2017, 12:58

jovocop ha scritto:
31/10/2017, 13:13
sono riuscito a vederne poche quest'anno ma sono contento di aver scelto quella di ieri contro dallas.. partita dell'anno probabilmente!
piace Green, anche solo per il fatto che legge bene le partite dopo 3 anni di real good. abbiamo a mio parere dominato una squadra che ci è superiore e deve arrivare ai playoff. entrambi i portieri protagonisti.
bene la linea di sutter che ha un senso come shutdown. bene il minutaggio di pippe come megna, ahimè sostituto di broccolino. c'è voglia di giocare e di competere, che non si vedeva da due anni. non vedo l'ora che arrivi la deadline per levarci di torno vanek per un altro bel prospettino alla dahlen magari. speriamo continui a mettere punti sul tabellino, per ora sta a fa tanti danni quanti gol e assist.
C'è chi si vede Vancouver-Dallas e chi ha la forza di guardarsi ben 2 partite di fila di Florida, per la precisione Florida-Detroit e Florida-Tampa. Le abbiamo ovviamente prese in entrambe, la prima era l'inizio di una striscia di partite casalinghe il cui obiettivo dichiarato era di riportarci di poco sopra al 50% (cit.). Risultato: L all'OT con Detroit, L con Tampa, L con Columbus, L all'OT con New York.

E devo dire che la gara con Detroit era stata incoraggiante, ottima intensità sul ghiaccio e giocate offensive che mai avevo visto prima (Dadonov e Barkov su tutti). Ma a me questa versione offensiva puzza e non poco, soprattutto se hai una sola linea (e mezza, toh) per metterla in pratica. Il resto della squadra non è in grado di produrre niente di niente. Sono ufficialmente orfano di Gallant e vederlo primeggiare con una squadra che viene da un exspansion draft fa ancora più male.


"What's so special about Crosby? I don't see anything special there. Yes, he does skate well, has a good head, good pass. But there's nothing else." (Alexander Semin)

"He could stop a bee in a fog" (Blues' broadcasters on Pekka Rinne)

Avatar utente
Biron 43
Pro
Pro
Messaggi: 3839
Iscritto il: 24/12/2006, 10:52
NHL Team: BUFFALO,CBJ,CHI,MIN,NSH,STL,SJ
Località: Welschtirol
Contatta:

Re: It's a great day for hockey - Regular season 2017/2018

Messaggioda Biron 43 » 06/11/2017, 15:21

Adesso tutti che guardano le partite...pfff



Avatar utente
Vicram
Senior
Senior
Messaggi: 2800
Iscritto il: 27/07/2005, 13:42
NFL Team: Denver Broncos
NHL Team: Colorado Avalanche
Località: Cividale (UD)

Re: It's a great day for hockey - Regular season 2017/2018

Messaggioda Vicram » 06/11/2017, 22:37

Io sono in lutto.
Lo stesso Duchene palesa di voler lasciare Colorado dallo scorso Natale. Come ha detto Forsberg (quello forte di una volta) meglio perderlo che tenerlo contro voglia. Delle pick non ce ne facciamo niente. Abbiamo in lineup 3 first overall (MacKinnon, Johnson e Yakupov) una second overall (Landeskog) e aevavmo pure una third overall (Duchene), ma non siamo mai andati da nessuna parte. Vediamo se quei due prospetti valgono qualcosa. Ho sentito parlare bene di Shane Bowers ma solo voci, niente di concreto. Il portiere Hammond boh. Sicuro non vale Varly, sicuro è meglio di Bernier che anche domenica proprio non c'era.
Dispiace perchè ho sempre pensato sarebbe stata una bandiera per la franchigia e mi ero pure incazzato quando hanno dato a Landeskog la C e non a lui. Vabbè. Sono scelte. Noi ripartiamo da MacKinnon. O almeno io confido in lui.



Avatar utente
Vicram
Senior
Senior
Messaggi: 2800
Iscritto il: 27/07/2005, 13:42
NFL Team: Denver Broncos
NHL Team: Colorado Avalanche
Località: Cividale (UD)

Re: It's a great day for hockey - Regular season 2017/2018

Messaggioda Vicram » 06/11/2017, 22:52

Tra l'altro girando per la rete alla ricerca di una nuova jersey (passerò dal numero 9 al numero 29), mi sono imbattuto in questo articolo

http://www.thehockeynews.com/news/artic ... l-uniforms

A quanto pare nessuno team (per colpa della Adidas) quest'anno avrà la terza maglia (che solitamente era la più interessante tra tutte) :dash2:



Avatar utente
BendItLikeBieksa
Rookie
Rookie
Messaggi: 471
Iscritto il: 07/06/2016, 9:13
NHL Team: Vancouver Canucks

Re: It's a great day for hockey - Regular season 2017/2018

Messaggioda BendItLikeBieksa » 07/11/2017, 0:28

Biron 43 ha scritto:
06/11/2017, 15:21
Adesso tutti che guardano le partite...pfff
Il che non implica che tu debba cominciare bironcino, ci piaci così.

My two cents sulla Duchene trade.

Colorado ne esce benissimo, ovviamente muovendo dal fatto che il giocatore aveva da due anni il cartello vendesi e il rischio di essere spalle al muro e di uscirne male era alto. Specie visto che Sakic dietro la scrivania non ha dimostrato esattamente lo stesso talento di quando indossava i pattini.
Hammond lasciamo perdere, ma Girard è buono, i prospetti leggo anche e in più hai tre scelte che per una squadra in retool non sono da buttare.

Nashville vince, come sempre, la trade.
Dá via un buon giovane in un ruolo in cui sono profondissimi, porta a casa un centro 1B/2A e lo rifirma a cap accettabilissimo per i prossimi sei anni garantendosi una continuità notevole per quanto riguarda la top 6 offensiva.
Se avessero anche una difes... ah no, ce l'hanno.
Poile. :notworthy:

Veniamo alla posizione più vulnerabile, Ottawa.
Ovviamente hanno dato via tantissimo, per un giocatore che se è superiore a quello che hanno dato via, lo è di poco.
Il senso che io trovo risiede semplicemente in una questione anagrafica. Duchene è tre anni più giovane il che implica un ceiling maggiore, Turris chiedeva soldi ora ed ha già ampiamente raggiunto il proprio prime.
Il problema è che Duchene fra due anni lo devi rifirmare per dare un senso alla trade e se fa bene chiederà più dei 6 annui che Turris va a prendere a NSH, fra due anni però devi rifirmare anche il 65 quindi boh.
In più, i Senators sono senza scelte nei primi tre giri quest'anno e non sono così forti da potersi permettere di abbandonare totalmente il draft per entrare in modalità win now, anche se l'anno scorso sono andati ad una gara 7 dalla finale di Stanley Cup, va detto. Va anche detto che Karlsson era in delirio di onnipotenza, Capitals e Penguins si sono incontrate e quindi una è andata fuori ecc... Io continuo a vedere minimo un paio di squadre superiori ai Sens ad Est e Duchene non cambia le gerarchie, non il Duchene visto fin'ora.
La direzione presa da Dorion mi pare comunque inevitabilmente quella, visto che l'anno scorso hanno dato via uno dei migliori prospetti che avevano per prendere Burrows ( :notworthy: )


Immagine Immagine Immagine
WE ARE ALL CANUCKS
Mike Gillis #1 Fan.

Avatar utente
kachlex
Messaggi: 7994
Iscritto il: 14/11/2005, 2:13
NHL Team: Ottawa
Località: P. Sherman, 42 Wallaby Way Sydney, Australia
Contatta:

Re: It's a great day for hockey - Regular season 2017/2018

Messaggioda kachlex » 07/11/2017, 6:53

Alla fine Bouwers pptrebbe essere buono ma le prospettive eranno quelle di un 2/3c.
Ottawa non ha toccato quelli che ad ora sono i suoi top prospect (chabot, brown, white, e altri meno noti). In quest'ottica sono coperti x qualche anno e dorion quanto meno vuol far credere che ci credono.
Duchene > Turris? Se Duchene si è riposato x 2 anni potrebbe essere. Vedremo...
In generale Ottawa sembra non aver paura nel pagare e vedremo se pagherà!

Nashville nel mezzo forse quella che ci guadagna e completa un reparto dove mancava solo un c.

Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk



Immagine
Honolulu Lilied Piranhas - 2012 / 2014 / 2015 Stanleit Cup Champions
Kachlex Piranhas - 2014 Yahoo Fanta HNC Champions
Immagine

Avatar utente
jovocop
Messaggi: 1842
Iscritto il: 14/03/2006, 15:14
NBA Team: Ray Allen
NHL Team: Vancouver
Località: Cambridge

Re: It's a great day for hockey - Regular season 2017/2018

Messaggioda jovocop » 07/11/2017, 14:27

anche se duchene equivalesse turris, avere un giocatore di quel livello per due anni anzichè uno allungherebbe già il periodo per provare a vincere. i rinnovi sono un problema relativo, dovesse esserci volontà reciproca, e qui duchene... :penso: il FO di ottawa si è esposto parecchio, ma se non ti esponi nel prime di karlsson..

colorado male. situazione intricata e difficile da affrontare, ma ne è uscita con prospetti di secondo livello. nell'immediato era difficile peggiorare e ci sono riusciti.



Avatar utente
JS_53
Senior
Senior
Messaggi: 2485
Iscritto il: 04/11/2011, 16:10
MLB Team: Baltimore Orioles
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Carolina Hurricanes
Località: Roma

Re: It's a great day for hockey - Regular season 2017/2018

Messaggioda JS_53 » 08/11/2017, 9:19

therussianrocket ha scritto:
06/11/2017, 12:58

C'è chi si vede Vancouver-Dallas e chi ha la forza di guardarsi ben 2 partite di fila di Florida, per la precisione Florida-Detroit e Florida-Tampa. Le abbiamo ovviamente prese in entrambe, la prima era l'inizio di una striscia di partite casalinghe il cui obiettivo dichiarato era di riportarci di poco sopra al 50% (cit.). Risultato: L all'OT con Detroit, L con Tampa, L con Columbus, L all'OT con New York.

E devo dire che la gara con Detroit era stata incoraggiante, ottima intensità sul ghiaccio e giocate offensive che mai avevo visto prima (Dadonov e Barkov su tutti). Ma a me questa versione offensiva puzza e non poco, soprattutto se hai una sola linea (e mezza, toh) per metterla in pratica. Il resto della squadra non è in grado di produrre niente di niente. Sono ufficialmente orfano di Gallant e vederlo primeggiare con una squadra che viene da un exspansion draft fa ancora più male.
Ammazza se fate schifo. Che poi l'altra mezza linea quale sarebbe?


Immagine

Avatar utente
therussianrocket
Pro
Pro
Messaggi: 6126
Iscritto il: 08/09/2002, 2:15
NBA Team: Dallas Mavs
NHL Team: Florida Panthers
Località: vicenza high school rock

Re: It's a great day for hockey - Regular season 2017/2018

Messaggioda therussianrocket » 08/11/2017, 9:36

JS_53 ha scritto:
08/11/2017, 9:19
therussianrocket ha scritto:
06/11/2017, 12:58

C'è chi si vede Vancouver-Dallas e chi ha la forza di guardarsi ben 2 partite di fila di Florida, per la precisione Florida-Detroit e Florida-Tampa. Le abbiamo ovviamente prese in entrambe, la prima era l'inizio di una striscia di partite casalinghe il cui obiettivo dichiarato era di riportarci di poco sopra al 50% (cit.). Risultato: L all'OT con Detroit, L con Tampa, L con Columbus, L all'OT con New York.

E devo dire che la gara con Detroit era stata incoraggiante, ottima intensità sul ghiaccio e giocate offensive che mai avevo visto prima (Dadonov e Barkov su tutti). Ma a me questa versione offensiva puzza e non poco, soprattutto se hai una sola linea (e mezza, toh) per metterla in pratica. Il resto della squadra non è in grado di produrre niente di niente. Sono ufficialmente orfano di Gallant e vederlo primeggiare con una squadra che viene da un exspansion draft fa ancora più male.
Ammazza se fate schifo. Che poi l'altra mezza linea quale sarebbe?
Trocheck


"What's so special about Crosby? I don't see anything special there. Yes, he does skate well, has a good head, good pass. But there's nothing else." (Alexander Semin)

"He could stop a bee in a fog" (Blues' broadcasters on Pekka Rinne)

Avatar utente
JS_53
Senior
Senior
Messaggi: 2485
Iscritto il: 04/11/2011, 16:10
MLB Team: Baltimore Orioles
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Carolina Hurricanes
Località: Roma

Re: It's a great day for hockey - Regular season 2017/2018

Messaggioda JS_53 » 08/11/2017, 9:42

Ma hai visto con chi gioca in linea?


Immagine


Torna a “NHL”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite