Indy Army - E anche oggi si vince domani....

pippo77
Pro
Pro
Messaggi: 3217
Iscritto il: 27/02/2008, 17:00

Re: Indy Army - Ufficio Collocamento

Messaggioda pippo77 » 22/10/2017, 20:47

Blacks 44 ha scritto:
21/10/2017, 11:27
Bho per me sarebbe una cagata.
Se fosse sano e recuperato non avrebbe senso perchè ti vai a scoprire in un ruolo chiave che dovrai poi ricoprire.
Se fosse rotto non ti darebbero quello che vuoi.
Io non vedo guadagno per i Colt da questa trade
Se fosse rotto non ti darebbero proprio niente rispetto al valore di Luck sano.....
Se è sano sarebbe forse anche peggio perché hai coperto il ruolo più difficile (ci sono squadre alla ricerca di un QB da sempre praticamente) e vai scoprirlo... La vedrei come una resa incondizionata....
L'unica spiegazione sensata alla notizia(per me inventata comunque) potrebbe essere che la trade la chieda Luck.... Ma anche lì.... Non vedo il suo guadagno sinceramente



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3362
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - E anche oggi si vince domani....

Messaggioda goldenboylepre » 29/10/2017, 21:45

Rompo per poco il silenzio stampa, solo per dire che ne abbiamo persa un'altra.
Complessivamente si è visto qualcosina di meglio rispetto alla passata partita ma nel complesso siamo una squadra davvero mediocre quindi teniamoci il Clown fino a fine stagione che il tanking è assicurato.
Se riusciamo a sbolognare qualche cadavere ambulante (Vontae in primis ma ce ne sono almeno 4/5 da cestinare quanto prima tra i veterani) ottenendo qualcosa in cambio prima della trade deadline.

Poi draft e speriamo di ritrovarci con un nuovo CS competente e un Luck sano per la prossima stagione.

Ritorno nel mio umile silenzio stampa.



Avatar utente
Strembald
Rookie
Rookie
Messaggi: 836
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - E anche oggi si vince domani....

Messaggioda Strembald » 02/11/2017, 20:17

Intanto ora siamo sicuri di qualcosa: Luck non giocherà più per quest'anno.
Dopo essere tornato a lanciare ad ottobre, e dopo dei miglioramenti costanti c'è un blocco. La spalla fa male. Arriva il cortisone, lieve set-back dicono, niente paura, si procederà più lentamente.

Ma talmente lentamente che la spalla non migliora più e il dolore fastidioso resta. Dopo zero miglioramenti arriva l'annuncio: Andrew Luck in IR.

Spiace apprendere questo, visto che sembrava davvero potesse farcela. Non tanto per la stagione, che sembra destinata a una seconda mini rivoluzione nel giro di pochi anni a partire dall'entourage di allenatori che a nuovi apporti/tagli alla rosa, Ma per lui. Abbiamo visto cosa la sua presenza in campo è in grado di fornire a questa squadra, e anche se non è riuscito a imporsi come fenomeno ecco che cosa è la nostra squadra senza di lui: delle maglie blu che ondeggiano senza sosta in direzioni diverse, mal allenate e mal disposte.

Obbiettivi della stagione: Vedere se Geathers riesce a tornare un giocatore credibile e schierabile; essere molto severi con tanti elementi della rosa con un rendimento borderline, tagliare definitivamente le piante grasse, e chi non riesce a stare in piedi e che manco è un fenomeno.

Lista di elementi fortemente a rischio (non in ordine di rischio):
Vontae Davis
Donte Moncrief
Jack Mewhort
Antonio Morrison
Darius Butler
Vujnovich
Le Raven Clark

Le scelte verranno fatte in base allo stipendio, all'età, al cap, alle occasioni di trade/FA ed alle prospettive di draft. In ultima la questione del CS, che può favorire la scelta di qualcuno piuttosto che qualcun altro.

La gente discute di partite, di azioni, di schemi e di classifiche...

Qua potremmo già partire con i Mock Draft. Ed è solo Novembre




Immagine



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3362
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - E anche oggi si vince domani....

Messaggioda goldenboylepre » 02/11/2017, 20:33

Stavo proprio scrivendo in questo momento al riguardo, mi hai preceduto di attimi.

Top5 del prossimo draft per un nuovo Anno 0 e cosa ancora più importante un nuovo CS che sappia almeno che in campo si scende per giocare a football.

Questi 4 (Vontae Davis, Donte Moncrief, Jack Mewhort, Butler) sono in scadenza e sono fuori dai piani dei Colts per diversi motivi.

Antonio Morrison non capisce una mazza quindi se non ci sarà non piangeremo.
Vujnovich è una delle più grandi disgrazie di questa stagione quindi prima lo vedo sparire da Indy prima il mio fegato avrà il suo periodo di riabilitazione.
Le Raven Clark sta giocando male ma io lo terrei nel roster perché se gira poco poco e mettiamo un CS che gli da fiducia qualcosa uscirà.

Comunque io le partite continuerò a vederle tutte e come ormai da un pò di settimane presto attenzione solo alla parte difensiva (e ancora non mi scende quello che è successo a Hooker soprattutto ora che sta tornando Geathers :dash2: :dash2: :dash2: :dash2: :dash2: ) perché l'attacco a parte qualche lampo di Mack è da disperarci.



Avatar utente
Strembald
Rookie
Rookie
Messaggi: 836
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - E anche oggi si vince domani....

Messaggioda Strembald » 02/11/2017, 23:37

goldenboylepre ha scritto:
02/11/2017, 20:33
Stavo proprio scrivendo in questo momento al riguardo, mi hai preceduto di attimi.

Top5 del prossimo draft per un nuovo Anno 0 e cosa ancora più importante un nuovo CS che sappia almeno che in campo si scende per giocare a football.

Questi 4 (Vontae Davis, Donte Moncrief, Jack Mewhort, Butler) sono in scadenza e sono fuori dai piani dei Colts per diversi motivi.

Antonio Morrison non capisce una mazza quindi se non ci sarà non piangeremo.
Vujnovich è una delle più grandi disgrazie di questa stagione quindi prima lo vedo sparire da Indy prima il mio fegato avrà il suo periodo di riabilitazione.
Le Raven Clark sta giocando male ma io lo terrei nel roster perché se gira poco poco e mettiamo un CS che gli da fiducia qualcosa uscirà.

Comunque io le partite continuerò a vederle tutte e come ormai da un pò di settimane presto attenzione solo alla parte difensiva (e ancora non mi scende quello che è successo a Hooker soprattutto ora che sta tornando Geathers :dash2: :dash2: :dash2: :dash2: :dash2: ) perché l'attacco a parte qualche lampo di Mack è da disperarci.
Ovvio, i colori non si tradiscono mai!!!

Certo ora si cerca un maggior distacco. La nostra division, visto le prestazioni altalenanti dei Titans e visto il casino che è successo a Watson vedo i Jaguars proiettatissimi verso i PO a vele spiegate, e obbiettivamente quest'anno lo meritano.
Noi ci faremo giustamente da parte perchè non abbiamo nulla a cui spartire al momento con le nostre avversarie della South, che con tutto il rispetto mi sembrano vadano a comporre una division davvero tosta tosta.

Vabbè vediamo il futuro cosa ci riserva...



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3362
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - E anche oggi si vince domani....

Messaggioda goldenboylepre » 05/11/2017, 22:16

Abbiamo cercato in tutti i modi di perderla nuovamente nel 4° quarto ma stavolta non siamo stati capaci di questa nuova impresa.

Una W in più che serve a nulla e una week in meno per la fine della stagione.



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3362
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - E anche oggi si vince domani....

Messaggioda goldenboylepre » 12/11/2017, 10:42

In attesa della solita asfaltata contro PIT sono successe un pò di cose questa settimana a Indy.

Abbiamo fatto vedere la porta a Vontae. Vontae è in condizioni fisiche pessime e inoltre ora stiamo puntando su questo Desir che qualcosina ha mostrato (per me resta sempre più forte Quincy ma quanto pare lo vedremo molto poco finché c'è il Clown al comando).

Anderson proprio quando sembrava essere tornato su buoni livelli, ecco che viene mandato in IR.

TY è più là che qua per questa partita. Aiken è fuori sicuro. Mi piacerebbe capire con quanti WR attivi ci presenteremo. Povero Brissett, mi viene da piangere per lui.

Insomma già eravamo scarsi e ora siamo proprio con le pezze al culo.

Vedremo se qualcuno uscirà in qualche modo fuori dalla mediocrità ma non ci scommetterei un centesimo :dash2: :dash2:



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3362
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - E anche oggi si vince domani....

Messaggioda goldenboylepre » 12/11/2017, 22:26

Bravi ragazzi. finalmente mi sento orgoglioso di come tutti hanno messo l'anima in campo.
Il risultato in questa stagione conta quasi zero ma stasera ho visto una squadra coesa che va anche oltre i propri limiti che sono davvero tanti.
Difensivamente stiamo arrivando ragazzi. Abbiamo delle pecche evidenti da inizio stagione e sono sempre quelle, mai risolte, ma cominciamo a avere anche qualche punto di forza che a Indy non si è quasi mai visto.
Quanto mi gasa Sheard ultimamente. Mamma mia che bel giocatore abbiamo preso. Non un fenomeno ma uno di quelli che si sentono in campo e non molla mai. Grande Sheard.
L'altro che mi piace un sacco nel suo piccolo è quello scricciolo di Rogers. Magari riuscisse a restare sano qualche settimana.

Nonostante il Clown e la cricca abbiamo fatto di tutto, come al solito per perderla. Ripeto se questi pagliacci non entrassero negli spogliatoi nell'half time sicuramente faremmo meglio. Ogni maledetto secondo tempo sembriamo una squadra completamente diversa in negativo rispetto al primo.

Se poi mettessimo anche al patibolo l'OL non sarebbe nemmeno male.
Questi qua, come li giri giri, fanno prendere al nostro QB, chiunque sia, una ventina di hits a partita da anni e anni. Ma stiamo scherzando, è una roba oscena e penso proprio che il gran capo Ballard abbia cominciato a prendere appunti e tra non molto inizierà a sfogliare la margherita. Urge un coach che abbia una minima idea di come gestire e far crescere un'OL e soprattutto manca talento, ormai prendiamo gente dalla strada e la mettiamo starter come G. :dash2: :dash2: :dash2:



Avatar utente
Strembald
Rookie
Rookie
Messaggi: 836
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - E anche oggi si vince domani....

Messaggioda Strembald » 25/11/2017, 14:10

Mentre assisto passivamente a vedere le solite note squadre a marciare trionfalmente verso grandi successi e soddisfazioni, mi permetto di fare qualche commento.

Innanzitutto credo in assoluto la sconfitta più immeritata della stagione, una partita in cui avevamo messo davvero tanto ma tanto ordine in testa in più rispetto alle oscenità episodiche degli ultimi match. Brissett era sicuro nella tasca, i wr liberi, Gore e Mack davvero efficienti.

Brissett sicuro nella tasca però non vuol dire OL sicura, perchè la nostra OL tutto è meno che sicura.
La difesa ha inanellato una serie di letture e di presenza costante in raddoppio che non ricordavo da tanto tempo. Peccato essere riusciti a vanificare tutto questo bel lavoro con quella cappellata dell'attacco, condita dal succulento culo degli steelers, che ha portato un altra L in schedule.

Ora mi sembra di poter dire che in una crisi della AFC sostanzialmente molto grave (fatta eccezione per 2-3 squadre), il nostro sguardo debba poter puntare sui ritorni di Eric Swoope, e soprattutto di Clayton Geathers, che finalmente questa domenica vedrà il campo.

E' utile che torni ad avere confidenza con i placcaggi e le letture, ma soprattutto sarà pesantemente testato dal punto di vista fisico, un fisico che ha potenziale distruttivo, ma molti talloni d'Achille.


Ad ogni modo ci sono tante squadre con cui gareggiare per accaparrarsi le migliori posizioni di draft, e togliendo Browns e 49ers siamo in stretta lotta con Bears, Bengals, Broncos e Giants. Ballard avrà un gran da fare questa offseason, ancor più che nell'anno passato.

Dovrà pesantemente rivoluzionare il CS, dovrà potare pesantemente la OL, e cercare di puntellare il reparto LB soprattutto con il draft, sperando nella grande occasione. Il grande sogno la scorsa primavera era stato Poe, sogno che non si è avverato ma che ha portato Hankins, che a mio avviso sta facendo un super lavoro.

Se la strategia è non ingolfarsi inutilmente con il cap per stare a sentire a questo e a quello, ma di avere giocatori affamati non solamente di soldi, allora per me stiamo seguendo la strada giusta.

Luck meglio che non abbia mai visto il campo questa stagione, perchè in tutta onestà se lo dovessimo recuperare a pieno, la enorme sosta a cui è stato costretto farà rendere conto sia a lui, che alla sua dirigenza di come le cose debbano assolutamente cambiare se si vuole costruire sto benedetto e fantomatico "monster" di cui si è sentito finora solo il pesante olezzo del pelo sporco.


Giochiamo contro i Titans che sono stati ultimamente ridicolizzati...vediamo cosa ne esce fuori.



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3362
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - E anche oggi si vince domani....

Messaggioda goldenboylepre » 25/11/2017, 18:47

Strembald ha scritto:
25/11/2017, 14:10
Mentre assisto passivamente a vedere le solite note squadre a marciare trionfalmente verso grandi successi e soddisfazioni, mi permetto di fare qualche commento.

Innanzitutto credo in assoluto la sconfitta più immeritata della stagione, una partita in cui avevamo messo davvero tanto ma tanto ordine in testa in più rispetto alle oscenità episodiche degli ultimi match. Brissett era sicuro nella tasca, i wr liberi, Gore e Mack davvero efficienti.

Brissett sicuro nella tasca però non vuol dire OL sicura, perchè la nostra OL tutto è meno che sicura.
La difesa ha inanellato una serie di letture e di presenza costante in raddoppio che non ricordavo da tanto tempo. Peccato essere riusciti a vanificare tutto questo bel lavoro con quella cappellata dell'attacco, condita dal succulento culo degli steelers, che ha portato un altra L in schedule.

Ora mi sembra di poter dire che in una crisi della AFC sostanzialmente molto grave (fatta eccezione per 2-3 squadre), il nostro sguardo debba poter puntare sui ritorni di Eric Swoope, e soprattutto di Clayton Geathers, che finalmente questa domenica vedrà il campo.

E' utile che torni ad avere confidenza con i placcaggi e le letture, ma soprattutto sarà pesantemente testato dal punto di vista fisico, un fisico che ha potenziale distruttivo, ma molti talloni d'Achille.


Ad ogni modo ci sono tante squadre con cui gareggiare per accaparrarsi le migliori posizioni di draft, e togliendo Browns e 49ers siamo in stretta lotta con Bears, Bengals, Broncos e Giants. Ballard avrà un gran da fare questa offseason, ancor più che nell'anno passato.

Dovrà pesantemente rivoluzionare il CS, dovrà potare pesantemente la OL, e cercare di puntellare il reparto LB soprattutto con il draft, sperando nella grande occasione. Il grande sogno la scorsa primavera era stato Poe, sogno che non si è avverato ma che ha portato Hankins, che a mio avviso sta facendo un super lavoro.

Se la strategia è non ingolfarsi inutilmente con il cap per stare a sentire a questo e a quello, ma di avere giocatori affamati non solamente di soldi, allora per me stiamo seguendo la strada giusta.

Luck meglio che non abbia mai visto il campo questa stagione, perchè in tutta onestà se lo dovessimo recuperare a pieno, la enorme sosta a cui è stato costretto farà rendere conto sia a lui, che alla sua dirigenza di come le cose debbano assolutamente cambiare se si vuole costruire sto benedetto e fantomatico "monster" di cui si è sentito finora solo il pesante olezzo del pelo sporco.


Giochiamo contro i Titans che sono stati ultimamente ridicolizzati...vediamo cosa ne esce fuori.
Finalmente sei tornato tra noi :stralol: :stralol: :stralol:

Come ho già scritto dopo la partita con PIT, era da un pò di tempo che non mi sentivo orgoglioso di essere un Colt
Così si fa, poi si perde o si vince per ora non conta ma in campo gli avversari devono sudarsi ogni singola yards, ogni singolo punto, ogni singolo TD in ogni istante della partita. Insomma non si deve mai mollare e non bisogna mai andare alla deriva durante il match.

Finalmente stavolta possiamo dire che la difesa si farà. Un ILB di alto/altissimo livello e questa difesa già con i giocatori che abbiamo oggi sani sarebbe da top10 l'anno prossimo. Naturalmente non saranno gli stessi giocatori perché qualcuno è in scadenza e se ne andrà a cercare i dollaroni (in particolare i 2 CB starter che stanno facendo davvero bene).

Sull'attacco resto in silenzio stampa come in tutta la stagione. Aggiungo solo che se servirebbe, ma non è assolutamente così, a tirare su un'OL seria sperperare soldi in questo momento lo farei senza problemi. Ogni volta che vedo quei 5 in campo prima di ogni snap mi viene da piangere.

Comunque per Ballard più che il draft con scelte presumibilmente altre (per la cronaca il primo suo draft sembra abbia portato discreti giocatori) dovrà fare la scelta che definirà le sorti della franchigia e forse anche le sue come GM. Individuare il nuovo HC e poi di seguito tutto il nuovo CS.
L'importanza della decisione non ho bisogno di scriverla, speriamo bene :biggrin: :biggrin: :biggrin:



Avatar utente
Strembald
Rookie
Rookie
Messaggi: 836
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - E anche oggi si vince domani....

Messaggioda Strembald » 25/11/2017, 19:27

Bè, direi la situazione OL dipenderà anche dal CS, perchè se trovi uno come pagano che vuole correre e correre e correre, ecco che ti serve un certo tipo di OL, e la protezione a Luck??? a puttane?
Quindi ci sarà secondo me una bella riunione Ballard-Irsay dopodichè si passa alla ghigliottina con Ballard nei panni di Robespierre.

I due CB Sinceramente perchè dovrebbero chiedere i dollaroni?? Non hanno il contratto da rookie sia Wilson che Hairston? O forse ti riferisci a Desir??

In ogni caso se già metti un LB cazzuto al posto di morrison, un Simon e uno Sheard ambientati e volenterosi, Hooker e Geathers sano,, già hai fatto quasi bingo! Anzi Mingo! perchè visto l'andazzo rischia di tornare ad avere un senso sto giocatore proprio con noi.

Gore mi da l'impressione di essere esattamente quello di 2.3 anni fa, senza flessioni nè fisiche nè mentali. Ma temo anche che non sarà la sua una discesa graduale ma sarà come una botola. Speriamo di avere il cuscino sotto, che per ora si chiama Mack.


Tra le altre cose avere la scelta nei primi 7-10 rischia di essere difficile, visto il naufragio totale dei Texans, il fuoco di paglia di Bills e raiders, e con i Titans in totale deriva. RIschiamo di vincere quelle 2-3 partite inutili che non ci portano ai PO ma ci fanno calare al draft...


Vabbè chi vivrà vedrà....ma qualcuno la pagherà! :icon_paper:



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3362
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - E anche oggi si vince domani....

Messaggioda goldenboylepre » 26/11/2017, 9:31

Strembald ha scritto:
25/11/2017, 19:27
Bè, direi la situazione OL dipenderà anche dal CS, perchè se trovi uno come pagano che vuole correre e correre e correre, ecco che ti serve un certo tipo di OL, e la protezione a Luck??? a puttane?
Quindi ci sarà secondo me una bella riunione Ballard-Irsay dopodichè si passa alla ghigliottina con Ballard nei panni di Robespierre.
A noi serve un'OL che faccia degnamente entrambe le cose. Non chiedo un'OL top5 ma nemmeno top10 ma che almeno non faccia colpire il QB ogni snaps. Non chiedo mica la luna.
Il gioco di corsa si ma è di minor rilevanza, in qualche modo si troverà un modo per farlo funzionare come ora e non stiamo parlando di essere dominanti ma a malapena sufficienti
I due CB Sinceramente perchè dovrebbero chiedere i dollaroni?? Non hanno il contratto da rookie sia Wilson che Hairston? O forse ti riferisci a Desir??
Sono gli altri 2 Mlevin e Desir a chiedere i dollaroni soprattutto perché sono nel prime e vengono da un buona stagione. I ragazzini sono sotto rookie contract quindi per altri 3 anni dopo questo sono a posto
In ogni caso se già metti un LB cazzuto al posto di morrison, un Simon e uno Sheard ambientati e volenterosi, Hooker e Geathers sano,, già hai fatto quasi bingo! Anzi Mingo! perchè visto l'andazzo rischia di tornare ad avere un senso sto giocatore proprio con noi.
Infatti parlavo di ILB. Quanti ne hai al momento che diresti quasi sufficienti? 0. Morrison, Bostic, George sono tutti robaccia. E' lì che serve una grossa mano. Sull'esterno hai Sheard (mamma mia che roba Jabaal nelle ultime settimane :forza: :forza: ), Simon e il ragazzino da Ohio. Se poi Mingo vuole farsi un'altra annata a Indy nulla da dire.
Il più grande rammarico di questa stagione più del record molto negativo, più del non vedere Luck in campo è stato non vedere insieme Hooker e Geathers. Grande rimpianto perché sono fatti dal sarto per giocare insieme, non sono molto diversi come caratteristiche dal duo di Seattle che per anni ha dominato lì dietro. Spero che non sia iniziata la giostra del primo uno e poi l'altro alternativamente infortunati :dash2: :dash2: :dash2:
Gore mi da l'impressione di essere esattamente quello di 2.3 anni fa, senza flessioni nè fisiche nè mentali. Ma temo anche che non sarà la sua una discesa graduale ma sarà come una botola. Speriamo di avere il cuscino sotto, che per ora si chiama Mack.
Gore non è più un nostro problema tra un mese quindi non c'è da pensarci su :biggrin:
Per il prossimo anno al momento avremmo Marlon, Turbin e forse Jones

[/quote]
Tra le altre cose avere la scelta nei primi 7-10 rischia di essere difficile, visto il naufragio totale dei Texans, il fuoco di paglia di Bills e raiders, e con i Titans in totale deriva. RIschiamo di vincere quelle 2-3 partite inutili che non ci portano ai PO ma ci fanno calare al draft...


Vabbè chi vivrà vedrà....ma qualcuno la pagherà! :icon_paper:
[/quote]

L'importante è scegliere bene. Che sia la 4 o la 9 è leggermente meno rilevante per noi considerando che non dobbiamo scegliere un QB quindi spero che nel prossimo draft (del quale ancor non so nulla) qualche OL o LB o WR potenzialmente forte si possa trovare anche intorno alla 10 del primo giro.
Anche se poi la differenza spesso la fanno i giocatori presi negli altri giri quando non riesci a prendere il fenomeno al primo.
Appena finita la stagione si potrà pensare al draft coi soliti sogni che andranno infranti :laughing: :laughing:



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3362
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - E anche oggi si vince domani....

Messaggioda goldenboylepre » 26/11/2017, 22:02

Perdiamo l'ennesima partita nell'ultimo quarto ma alla fine meglio così forse.
Quello che dovevamo mostrare lo abbiamo fatto vedere nel 1° tempo ed è stata tanta roba poi il resto conta relativamente.
Insomma buona per tankare, nemmeno mi incazzo più per i nostri secondi tempi invece mi incazzo a bestia quando vedo il nostro QB sacramentato di botte in continuazione



Avatar utente
Strembald
Rookie
Rookie
Messaggi: 836
Iscritto il: 04/02/2005, 14:03
Località: Roma

Re: Indy Army - E anche oggi si vince domani....

Messaggioda Strembald » 03/12/2017, 20:34

Faccio un commento su ciò che ho visto oggi nel primo tempo:

1-Stessa solita merda la nostra OL, solo che oggi di fronte hai una squadra che il talento gli esce anche dal culo, e quando hai davanti gente come Miles Jack, Marcel Dareus, Posluszsny, Ngakoue, Fowler, e in fondo Jalen Ramsey che copre, è normale che la tua OL impazzisce più del solito. Brisset ha preso continuamente colpi, e come ha detto il caro Simm all'Halftime, Brissett farebbe bene ad assicurarsi per quante legnate prende

2-Mack continua ad essere una nota positiva in mezzo alle sabbie mobili. Non può essere sempre un caso.

3-Cosa insolita: oggi Hairston sta soffrendo parecchio....ci ha abituato bene finora, ma oggi sta patendo un pò la partita e le marcature. Speriamo si riprenda nel 2° tempo. Bene invece Desir.



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3362
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: Indy Army - E anche oggi si vince domani....

Messaggioda goldenboylepre » 04/12/2017, 9:32

Strembald ha scritto:
03/12/2017, 20:34
Faccio un commento su ciò che ho visto oggi nel primo tempo:

1-Stessa solita merda la nostra OL, solo che oggi di fronte hai una squadra che il talento gli esce anche dal culo, e quando hai davanti gente come Miles Jack, Marcel Dareus, Posluszsny, Ngakoue, Fowler, e in fondo Jalen Ramsey che copre, è normale che la tua OL impazzisce più del solito. Brisset ha preso continuamente colpi, e come ha detto il caro Simm all'Halftime, Brissett farebbe bene ad assicurarsi per quante legnate prende

2-Mack continua ad essere una nota positiva in mezzo alle sabbie mobili. Non può essere sempre un caso.

3-Cosa insolita: oggi Hairston sta soffrendo parecchio....ci ha abituato bene finora, ma oggi sta patendo un pò la partita e le marcature. Speriamo si riprenda nel 2° tempo. Bene invece Desir.
Riguardo la partita c'è ben poco da commentare, meglio tacere e pensare alla prossima.
Attacco inesistente, difesa che qualche pezza l'ha messa (ogni tanto vanificata dagli ST) ma peggio delle ultime prestazioni. Geathers ha fatto qualche snaps in più rispetto a domenica scorsa e si è fatto subito notare per delle buone giocate.
-4 alla fine della stagione e la modalità tanking alla Clown maniera sta dando i suoi grandi effetti :fischia: :fischia: :fischia:

Anche il karma contro il Clown. Ha fatto di tutto in stagione per non mettere in campo Quincy, ora si stanno rompendo uno a uno tutti i CB e ieri a grande malincuore l'ha dovuto mettere in campo. Ora a prescindere da quanto bene o male possa fare, voglio proprio vedere la settimana prossima se il Clown trova ancora un modo per non farlo giocare :laughing: :laughing:
Per la cronaca il CB che ha già al posto di Melvin nell'ultima partita e mezza mi pare moooooolto indietro :biggrin:




Torna a “I Topic Delle Squadre”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron