Profondo Baseball

Il Punto d'incontro dei Fans MLB di Play.it USA
Avatar utente
joesox
Pro
Pro
Messaggi: 9063
Iscritto il: 04/11/2008, 9:10
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Boston Celtics
NHL Team: Boston Bruins
Località: Friuli

Re: Profondo Baseball

Messaggioda joesox » 20/02/2012, 7:38

Interpreti

Matthew Rich Nossy……………… Christy Mathewson
Mill Westaid…………………………… Ted Williams
Aaron I Am River…………………… Mariano Rivera
Leon Fernandez Valua…………… Fernando Valenzuela
Wern Hasparn………………………… Warren Spahn
ME Von Altig…………………………… Tom Glavine
Herr “Cuatro” Rebelets………… Robert Lee Caruthers (Parisian Bob)
Ghitum “Cinco” Grullantes…… Curt Montague Schilling


El Toro…………………………………………Jean Reno
Maria la Rubia………………………………Penelope Cruz
El Cabezòn……………………………………Wilford Brimley
Il giudice Thronton………………………Max Von Sydow
Crane……………………………………………Woody Harrelson
David Deveraux……………………………Ben Affleck

Ci fu, in effetti, una Cotton States League, l’ho scoperto ieri sera.

Era una lega minore di classe D. E fu disputata dal 1902 al 1913 e dal 1922 al 1932. Ma non si giocò nel 1909. Ebbe da un minimo di quattro ad un massimo di otto squadre. Ma per la maggior parte delle stagioni ebbe sei squadre. Le squadre erano a Baton Rouge, Monroe (Louisiana), a Meridian, Jackson, Greenville, Hattiesburg e Gulfport (Mississippi), a Pine Bluff (Arkansas) ed in altre cittadine del sud in diversi anni e periodi.

Ci furono squadre sia a Vicksburg che a Natchez (e questi ultimi davvero si chiamavano Indians!).

La lega riapparve nel 1936 e durò fino al 1941, scomparendo a causa della guerra. Ebbe un ultimo periodo di esistenza, come lega minore di classe C, dal 1947 al 1954. Nel 1953 la lega tentò di espellere gli Hit Springs Bathers perché tentarono di includere un giocatore di colore.

E durò solo un altro anno ancora.


When they go low, we go high!

The good thing about science is that it's true whether or not you believe in it.

One, two, three, four, five. I would kick your ass. (Bill Russell)

Avatar utente
joesox
Pro
Pro
Messaggi: 9063
Iscritto il: 04/11/2008, 9:10
MLB Team: Boston Red Sox
NFL Team: New England Patriots
NBA Team: Boston Celtics
NHL Team: Boston Bruins
Località: Friuli

Re: Profondo Baseball

Messaggioda joesox » 30/03/2012, 20:11

Fantasy Home

"Ma tu credi che la campagna acquisti sia finita? Ci servono armadi per i vestiti e per le camere dei bimbi!" - disse lei
"A me, per dire la verità, serve un seconda base..." - joe
"..."
"..."
"Ma come? Siete ancora lì?" - replicò lei

Ormai le capisce al volo e ribatte pure.
Avrà una BABIP di .475.


When they go low, we go high!

The good thing about science is that it's true whether or not you believe in it.

One, two, three, four, five. I would kick your ass. (Bill Russell)

Avatar utente
lephio
Senior
Senior
Messaggi: 1396
Iscritto il: 14/10/2005, 18:34
MLB Team: Minnesota Twins
Località: http://www.rookies.it
Contatta:

Re: Profondo Baseball

Messaggioda lephio » 01/04/2012, 2:18




Jeremy
Senior
Senior
Messaggi: 2854
Iscritto il: 22/07/2004, 13:09
MLB Team: Giants
NFL Team: 49ers
Località: Civis Romanus Sum

Re: Profondo Baseball

Messaggioda Jeremy » 01/04/2012, 13:55

Grandissimo film e bellissima scena, :applauso: :applauso:



Avatar utente
kalle
Rookie
Rookie
Messaggi: 148
Iscritto il: 23/02/2007, 11:14
MLB Team: brewers
Località: Genova
Contatta:

Re: Profondo Baseball

Messaggioda kalle » 05/04/2012, 19:00

2011, una stagione che non potrò dimenticare.

L’off-season 2011 era andata alla grande, a Milwaukee erano arrivati due grandi partenti come Greinke e Marcum era rimasto il Principe e tutti gli altri, io e Zebrone eravamo pieni di speranze per la stagione che stava per iniziare.

La Zebra era l’ultimo arrivato nel mondo del baseball, si era attaccato ai Brewers tradito e ferito dalla retrocessione della sua Sampdoria. Nel corso di lunghissime domeniche passate sul divano era riuscito a capire l’essenza del baseball e subito dopo, come capita a tutti, ne era stato catturato.

Ovviamente mi “doveva” questa nuova passione e non poteva che iniziare a tifare per la squadra di Milwaukee la stessa per cui tifavo io.

L’opening day 2011 non è esattamente presagio di grandi imprese, con la salvezza bruciata da Axford a Cincinnati,. Se fosse entrato uno in quel momento a dirci che era l’ultima che avremmo visto fino ai play off l’avremmo fatto ricoverare all’ospedale.

I primi mesi teniamo botta, ci fanno paura i Reds, più dei Cardinals privi di Wainwright e dei Pirates che stanno evidentemente andando troppo bene.

Zebrone ci è cascato, mi chiama per parlarmi (male) di Loe e (bene) di Betancourt, non mi va di parlargli di cattivo uso del bullpen, di range, OBP, OPS, non è ancora pronto, ma vedo che ogni giorno la suo conoscenza del gioco migliora.

Da parte mia cerco di spiegargli la storia della franchigia, le sue origini la squadra dell’82, vediamo insieme il DVD Harvey Wallbengers, ma non serve, è già ampiamente dei nostri.

Capita poi, che negli ultimi 5 anni la Zebra ha fatto aventi e indietro dall’ospedale per operar curare e tenere sotto controllo un cancro all’intestino, quel “brutto male” che nessuno ha il coraggio di chiamare con il suo vero nome.

Il fatto che spesso non vada a lavorar gli permette di vedere tutte le partite, che si giocano solitamente alle 2 di notte ore italiane, in un certo senso lo invidio.

La povera Mary, la moglie della Zebra, che, potete capire, dorme sempre con un occhio solo, è svegliata tutte le notti dalle urla del marito che festeggia un home run di Braun o un doppio gioco Yuni to Rickie to Prince.

La mattina mi chiama sempre e la prima frase è sempre la stessa “l’hai vista?” quando gli dico di sì mi parla ampiamente della partita con entusiasmo o rammarico, quando gli dico di no mi fa “non ti dico un cazzo ma…” e tira sempre fuori una frase spoilerante.

Ad agosto, in piena corsa playoff vado in Cina (sì, in Cina) per le vacanze e impongo il silenzio radio, “non voglio sapere un cazzo, quando torno me le guardo tutte!!”.

Dopo una ventina di giorni non sto più nella pelle, e mentre sono sul pullman che da Guilin mi porta a Youngshou gli mando un messaggio: “Brewers?”.

Mi risponde in un nanosecondo, nonostante in Italia siano le sei del mattino. “era 20 giorni che aspettavo questo messaggio, i ragazzi sono 28-4 stanno spaccando il culo a tutti”.

Quel messaggio mi mette una gioia incredibile a 37 anni ci si po’ emozionare per qualcosa successo a 20.000 km di distanza che non hai neppure lontanamente visto?

Da quel giorno mi arrivano quotidiani aggiornamenti, spesso vere proprie cronache delle partite via sms. Durante una partita a Pittsburgh mi arrivano 15 messaggi per valide dei Brewers, quando mi arriva quello “doppio di narveson” mi vengono dei sospetti che mi stia prendendo per il culo, ma è tutto vero, quando torno a casa i Brewers sono saldamente al comando della loro division.

Senza neanche aver smaltito completamente il jet leg lo chiamo e gli dico: “Rosanna è andata dai suoi, vieni che me le guardo tutte”, “arrivo” è la sua risposta, ora che ci penso arrivo è sempre stata la sua risposta.
In 4 giorni mi metto in pari con le partite di un mese, vediamo baseball per 18 ore al giorno, meglio, vediamo Brewers per 18 ore al giorno.

A settembre la malattia gli da nuovamente noia, ma l’ipad dello zio Enrico ci mette la pezza, le sue notti sono uguali a casa, invece di rompere i coglioni alla moglie e alla figlia, sveglia gli altri degenti, poverini.

Essendo da tempo il leader carismatico del reparto, gli infermieri lo lasciano fare.
Prende mille pastiglie, fa la chemio, ha 100 tubi attaccati, flebo e quant’altro ma in vita mia l’ho visto solo lamentarsi per una cosa: la connessione di MLB.TV.
Ogni volta che l’immagine sfarfalla o si blocca bestemmiavamo in modo così colorito da finire sempre a ridere come dei deficienti.

A fine settembre arrivano due notizie, una bellissima: i Brewers vincono la division e giocheranno i play-off, una bruttissima: il cancro di Zeb ha preso il fegato, i medici dicono a sua moglie di prepare se stessa, la sua famiglia e i suoi amici al peggio.
Ci vediamo quasi tutte le partite insieme, quella, incredibile, in cui T-Plush ci manda alle NLCS fino ad arrivare a gara 6 con i Cards, l’ultima partita dei Brewers della stagione, l’ultima della mia vita in sua compagnia.

“è stata una bella cavalcata vero?” mi dice…

“puoi dirlo forte amico!”

Zebrone è morto il 2 marzo scorso, domani, 6 aprile 2012, è l’opening day dei Brewers, di nuovo contro i dannati Cards, in quel Miller Park in cui quest’estate andrò con quella che all’epoca sarà mia moglie.

L’augurio per i ragazzi di Milwaukee è che il 2012 sia ancora meglio dell’anno passato, quella stagione 2011 che io, comunque vada, non scorderò mai.

In memoria di Andrea Gagino 1972-2012.
mi manchi.
Ultima modifica di kalle il 05/04/2012, 19:14, modificato 2 volte in totale.



Avatar utente
johnOJ
Pro
Pro
Messaggi: 3642
Iscritto il: 07/12/2009, 15:28
MLB Team: Giants
NFL Team: Bills/49ers
NBA Team: Warriors
NHL Team: Sabres
Località: Kearny Street
Contatta:

Re: Profondo Baseball

Messaggioda johnOJ » 05/04/2012, 19:06

kalle ha scritto: .
Da brividi questo post... coraggio Kalle.



Sberl
Moderator
Moderator
Messaggi: 7007
Iscritto il: 14/08/2003, 8:18
MLB Team: St. Louis Cardinals
NFL Team: St. Louis Rams
NBA Team: Los Angeles Lakers
NHL Team: St. Louis Blues
Località: Brescia
Contatta:

Re: Profondo Baseball

Messaggioda Sberl » 05/04/2012, 19:36

Kalle :notworthy: :notworthy: :notworthy:

Forza amico!


Most improved forumist 2009
Immagine

Campione d'Italia Serie A Fantacalcio Play.it 2015-2016

Avatar utente
gex
Senior
Senior
Messaggi: 1594
Iscritto il: 05/10/2008, 21:24
MLB Team: Atlanta Braves
Località: Strada del Prosecco (TV)

Re: Profondo Baseball

Messaggioda gex » 05/04/2012, 20:36

Coraggio Kalle!



Avatar utente
shilton
Administrator
Administrator
Messaggi: 15062
Iscritto il: 23/02/2007, 23:49
MLB Team: Kansas City Royals
NFL Team: Green Bay Packers
Località: Sondrio, valle di Lacrime

Re: Profondo Baseball

Messaggioda shilton » 05/04/2012, 20:54

Un post favoloso, non posso nascondere le lacrime dall'emozione.
Tutti con te Kalle, e Zebrone domani da qualche parte starà guardando l'opening day, sicuro.


Immagine

Avatar utente
Eddie#14
Rookie
Rookie
Messaggi: 708
Iscritto il: 19/08/2010, 17:02
Località: (CN)

Re: Profondo Baseball

Messaggioda Eddie#14 » 05/04/2012, 21:19

Rispetto per Kalle, Zebra, la loro amicizia e la loro passione. Sinceramente commosso.



Jeremy
Senior
Senior
Messaggi: 2854
Iscritto il: 22/07/2004, 13:09
MLB Team: Giants
NFL Team: 49ers
Località: Civis Romanus Sum

Re: Profondo Baseball

Messaggioda Jeremy » 06/04/2012, 0:04

Un abbraccio Kalle!



rene144
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 14554
Iscritto il: 12/12/2005, 23:05
Contatta:

Re: Profondo Baseball

Messaggioda rene144 » 06/04/2012, 0:42

Un abbraccio sincero.



Avatar utente
pelato
Senior
Senior
Messaggi: 1417
Iscritto il: 25/07/2005, 16:37
MLB Team: New York Mets
NFL Team: New York Jets
NHL Team: New York Islanders
Località: Torino
Contatta:

Re: Profondo Baseball

Messaggioda pelato » 06/04/2012, 1:38

Fatti forza amico mio!



Avatar utente
cernottantasei
Moderator
Moderator
Messaggi: 3535
Iscritto il: 12/09/2011, 15:51
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: Los Angeles Clippers
NHL Team: Detroit Red Wings
Località: Rake Field, home of Messina Spartans

Re: Profondo Baseball

Messaggioda cernottantasei » 06/04/2012, 10:32

Kalle :notworthy: :notworthy: :notworthy:

Fatti forza...



Avatar utente
Hobbit83
Global Moderator
Global Moderator
Messaggi: 7958
Iscritto il: 08/11/2006, 12:01
MLB Team: Toronto Blue Jays
NFL Team: GreenBay Packers/Toronto Argos
NBA Team: Toronto Raptors
NHL Team: Toronto Maple Leafs
Località: Palasport Flaminio, RN / Stadio Renato Dall'Ara, BO

Re: Profondo Baseball

Messaggioda Hobbit83 » 06/04/2012, 14:26

Bellissimo post, bellissimo ricordo.

Un abbraccio Kalle, coraggio.


Immagine


Torna a “MLB”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti