Pittsburgh Steelers Coach CuoreNero1

Avatar utente
CuoreNero1
Senior
Senior
Messaggi: 1853
Iscritto il: 27/09/2012, 22:54
MLB Team: Pittsburgh Pirates
NFL Team: Pittsburgh Steelers
NHL Team: Pittsburgh Penguins

Re: Pittsburgh Steelers Coach CuoreNero1

Messaggioda CuoreNero1 » 16/04/2014, 19:51

L'AFC championship per il quarto anno consecutivo si disputa all'Heinz Field, dove gli Steelers si laureano campioni per 41 a 20.
La partita non inizia nel migliore dei modi per gli ospiti, con Hilliard che commette subito un fumble nel kick return, per fortuna sua la palla è recuperata da Miami. L'attacco parte con il piede giusto, con Tannehill e Miller che poco alla volta fanno tutto il campo e chiudono con il Td su ricezione da parte di Diaz. Il primo drive degli Steelers si chiude con la big play di Sanders che dopo aver ricevuto un passaggio, si libera del suo marcatore e vola indisturbato sino in Td. Miami riparte ma questa volta l'attacco si inceppa e viene costretto al punt. La palla torna a Roethlisberger che con assoluto cinismo trova il secondo Td di giornata, ancora una volta per Sanders. La squadra della Florida è per la prima volta sotto nel punteggio. Nel tentativo di rimontare Tannehill forza un passaggio che viene intercettato da Timmons. La posizione di partenza è ottima per la squadra di casa, ma Roethlisberger non si intende con il suo ricevitore e viene intercettato da Lasco che ristabilisce la parità nei turnovers. Con il pallone recuperato Tannehill non riesce a muovere la catena, costringendo i suoi subito al punt. Dopo il primo errore "Big Ben" non sbaglia e mette altri 7 punti sul tabellone grazie alla corsa di Bell. Con pochi secondi secondi sul cronometro i Dolphins cercano il tutto per tutto con Tannehill che spara una bomba in profondità che però viene intercettata da Thomas. Con pochissimi secondi sul cronometro l'attacco di casa cerca di mettere in condizione il proprio kicker di tentare il Fg primo dello scadere del secondo quarto. Hopkins calcia dalle 60 yd con la palla che si infila in mezzo ai pali per il 24 a 7. Il primo possesso nella seconda metà della gara è per Roethlisberger che viene intercettato da Ellerbe. Tannehill non capitalizza e viene intercettato da Allen. Pittsburgh riuscirà ad allungare nel punteggio, grazie alla grande corsa di Jones. Tannehill prova la rimonta che si fa sempre più difficile, nel tentativo forza un pò troppo un passaggio che viene intercettato da Brown, restituendo il possesso ai padroni di casa. L'attacco degli Steelers sembra esser intenzionato a chiudere la partita andando ancora una volta per il bottino grosso, grazie alla ricezione di Bell che sigla il più 31. Miller fino a quel momento contenuto bene dalla difesa nera e oro, riesce a scappare involandosi indisturbato in Td con una corsa da 79 yd che da speranza ai suoi. Visto il punteggio coach Tomlin chiede ai suoi di far scorrere il più possibile il tempo, il drive si chiuderà con il Fg a segno di Hopkins. Miami non molla fino alla fine, chiudendo la partita con il secondo Td personale di Miller.
Ottima la prestazione dell'attacco, con la linea offensiva che fatica a prendere le misure alla difesa, con Bell che riesce a correre con costanza solo nella seconda metà di gara. Buona anche la prestazione di Roethlisberger che finirà con 3 Td e 2 intercetti, finendo con un rating di 112.9. Dopo l'opaca prestazione contro i Bengals la difesa si riscatta, contenendo molto bene Miller, big play esclusa e riuscendo ad intercettare ben 4 volte Tannehill.
Immagine


Owner/GM/HC of:
Shawshank Owls Playit Dynasty Fantasy Football
Shawshank Donkeys Delta House Fantasy College Football

Assistent of GM:
Cleveland Renegades Playit Dynasty Fantasy Baseball

Avatar utente
CuoreNero1
Senior
Senior
Messaggi: 1853
Iscritto il: 27/09/2012, 22:54
MLB Team: Pittsburgh Pirates
NFL Team: Pittsburgh Steelers
NHL Team: Pittsburgh Penguins

Re: Pittsburgh Steelers Coach CuoreNero1

Messaggioda CuoreNero1 » 18/04/2014, 2:27

Il Super Bowl si disputa all'University of Phoenix Stadium, dove gli Steelers riescono ad aver la meglio sui Seattle Seahawks per 24 a 14.
L'inizio di partita è da incubo per la squadra della Pennsylvania, con Wilson che al primo terzo down di giornata trova Williams, che elude la marcatura e si invola indisturbato per 81 yd sino in Td. La risposta arriva subito, con Roethlisberger che guida i suoi sino in red zone avversaria, dove viene fermato e costretto al facile Fg da parte di Hopkins che vale il 7 a 3. Seattle al secondo possesso di giornata viene costretto al 3° & out, ridando la palla agli avversari. Con il secondo possesso "Big Ben" non sbaglia nulla e questa volta trova il Td grazie a Cotchery che vale il vantaggio. Da qui sino alla fine del secondo quarto entrambe le squadre si annulleranno a vicenda, con 2 intercetti per parte. Il rientro dagli spogliatoi non è dei migliori, con l'attacco di Pittsburgh costretto al punt. La difesa degli Steelers però risponde agli avversari, con Thomas che forza il fumble a Kearse e Allen che recupera il pallone. Recuperato il possesso e dopo un lungo drive Bell riesce a trovare il varco per il Td che significa più 10 sugli avversari. Wilson ancora una volta si inceppa e obbliga i suoi a restituire il pallone. "Big Ben" sa che deve chiudere la partita e assieme ad Antonio Brown assesta il colpo del ko, lancio sul profondo per il ricevitore che supera in velocità Sherman, poco dopo evita l'intervento di Thomas e si invola per il Td del più 17. Wilson riesce a tener vivo i suoi, grazie al Td lanciato per Williams. Il coaching staff decide di puntare la difesa per riavere il possesso il prima possibile e tentare il tutto per tutto. La pressione però non fa tremare il braccio di Roethlisberger, che pesca ancora una volta Brown per il primo down che significa ancora una volta, Steelers World Champion.
Ottima la prestazione dell'attacco, con Bell che nei momenti decisivi riesce a correre con costanza facendo rifiatare il gioco aereo, per lui saranno 128 le yd su corsa. Buona anche la prestazione del Qb nero e oro, che chiudera con 259 yd, 2 Td e 2 intercetti, sempre lucido nei momenti topici della partita. Decisamente buona anche la prestazione della difesa, che limita alla grande Lynch e riesce a recuperare ben 4 palloni.
Per la quarta stagione consecutiva possono iniziare i festeggiamenti a Pittsburgh, con una città che ancora una volta è in festa.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Owner/GM/HC of:
Shawshank Owls Playit Dynasty Fantasy Football
Shawshank Donkeys Delta House Fantasy College Football

Assistent of GM:
Cleveland Renegades Playit Dynasty Fantasy Baseball


Torna a “Lega Italiana Madden”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite