Thank you for not coaching

Il Punto d'incontro dei Fans NFL di Play.it USA
Avatar utente
shilton
Administrator
Administrator
Messaggi: 15090
Iscritto il: 23/02/2007, 23:49
MLB Team: Kansas City Royals
NFL Team: Green Bay Packers
Località: Sondrio, valle di Lacrime

Re: Thank you for not coaching

Messaggioda shilton » 14/11/2016, 15:20

azazel ha scritto:È ovvio che per come è andata poi la partita, sono tutti a pigliare per il culo Tomlin per i tentativi di conversione da 2 punti falliti. Ma a me l'idea di trasformare da 2 il primo TD della partita per sparigliare un po' e poi vedere come è l'andamento del punteggio non dispiace per nulla. Specie se poi hai un attacco che mediamente è molto buono in goal line offense.

Se ti va male puoi sempre "far finta" che hai fatto due FG e riparti da lì, se ti va bene forzi l'altra squadra a scelte dove magari si trova meno confortevole. Non è la prima volta che lo fa (almeno quest'anno dove l'ho notato di più), per me è una buona idea.
Mi trovi d'accordo.
Ti trovi sotto 8-0 e anche mentalmente non è così facile rimettersi in corsa.
E se per caso fai un TD anche tu ti trovi davanti a un bel bivio.


Immagine

Avatar utente
azazel
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 13013
Iscritto il: 07/09/2002, 2:57
MLB Team: Chicago Cubs
NFL Team: Dallas Cowboys
NBA Team: Washington Wizards
NHL Team: Florida Panthers

Re: Thank you for not coaching

Messaggioda azazel » 25/09/2017, 13:20

Ri-uppo questo topic interessante.

4th and 22 at TEN 28 (Seattle sotto di 13)
(7:20 - 4th) (Shotgun) R.Wilson pass incomplete deep right to J.Graham (L.Ryan) [J.Casey].

Una sorta di hail mary con poche chance di riuscita, aveva così tanto senso? Prendersi 3 punti significava comunque restare a due possessi di distanza, ma comunque giocarla a quel modo aveva una percentuale di riuscita talmente bassa che significava restare quasi certamente a 2 possessi di distanza lo stesso. A quel punto conveniva il FG (dalle 46) e sperare di avere altri due possessi convertiti in punti di cui uno bastava da 3 pt.



Avatar utente
Angyair
Pro
Pro
Messaggi: 6427
Iscritto il: 06/07/2003, 19:24
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: Chicago Bulls
NHL Team: San Josè Sharks
Località: http://www.quelchepassalosport.it/
Contatta:

Re: Thank you for not coaching

Messaggioda Angyair » 25/09/2017, 13:24

Ieri da segnalare anche O'Brein che non gioca il 4&1 che avrebbe chiuso la partita per realizzare il FG che invece non chiudeva un bel niente e difatti...
Ho letto anche di una gestione del cronometro rivedibile sul finire del primo tempo dello stesso O'Brein e di Payton.



Avatar utente
acp
Senior
Senior
Messaggi: 1212
Iscritto il: 04/01/2016, 16:57
NFL Team: PANTHERS

Re: Thank you for not coaching

Messaggioda acp » 25/09/2017, 13:25

dopo le prodezze tattiche viste ieri cambierei il titolo del topic in "thank you for coaching like rivera&shula"



Avatar utente
crazytuna
Senior
Senior
Messaggi: 1562
Iscritto il: 02/02/2007, 22:35
Località: milano

Re: Thank you for not coaching

Messaggioda crazytuna » 25/09/2017, 13:35

Sul 21-13 e tanto da giocare pure SP fa provare un FG dalle 56 fallito che lascia il campo corto ai Panthers. Il tutto con un gran punter come Morestead. Che fosse una sfida all'attacco asfittico di CAR può essere, ma nelle condizioni in cui siamo perché mettere a repentaglio una W? Non siamo i Pats



Wolviesix
Pro
Pro
Messaggi: 6983
Iscritto il: 09/11/2006, 14:40
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: St. Louis Rams
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Brianza

Re: Thank you for not coaching

Messaggioda Wolviesix » 25/09/2017, 14:26

Angyair ha scritto:
25/09/2017, 13:24
Ieri da segnalare anche O'Brein che non gioca il 4&1 che avrebbe chiuso la partita per realizzare il FG che invece non chiudeva un bel niente e difatti...
Ho letto anche di una gestione del cronometro rivedibile sul finire del primo tempo dello stesso O'Brein e di Payton.
A fine partita con un timeout e 13'' sul cronometro l'hanno chiamato a 3'' dalla fine. Così anzichè due possibili azioni ne hanno avuta una sola.



Avatar utente
Angyair
Pro
Pro
Messaggi: 6427
Iscritto il: 06/07/2003, 19:24
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: Chicago Bulls
NHL Team: San Josè Sharks
Località: http://www.quelchepassalosport.it/
Contatta:

Re: Thank you for not coaching

Messaggioda Angyair » 25/09/2017, 14:31

Wolviesix ha scritto:
25/09/2017, 14:26
Angyair ha scritto:
25/09/2017, 13:24
Ieri da segnalare anche O'Brein che non gioca il 4&1 che avrebbe chiuso la partita per realizzare il FG che invece non chiudeva un bel niente e difatti...
Ho letto anche di una gestione del cronometro rivedibile sul finire del primo tempo dello stesso O'Brein e di Payton.
A fine partita con un timeout e 13'' sul cronometro l'hanno chiamato a 3'' dalla fine. Così anzichè due possibili azioni ne hanno avuta una sola.
Si esatto era questo il caso.

PS: ma McVay anche nelle altre partite si disinteressa assolutamente della partita quando è in campo la difesa? A me sembra allucinante...



Avatar utente
acp
Senior
Senior
Messaggi: 1212
Iscritto il: 04/01/2016, 16:57
NFL Team: PANTHERS

Re: Thank you for not coaching

Messaggioda acp » 25/09/2017, 14:44

dovrebbe fissare il vuoto come rivera. seriamente che dovrebbe fare? ha preso phillips,a denver pure era in totale comando della D, apposta per non doversi occupare della difesa. dovrebbe sprecare tempo a guardare gli schemi e i plays? dubito sarebbe utile. molto meglio occuparsi di goff e dell'attacco.



BruceSmith
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 13887
Iscritto il: 06/05/2004, 15:03
Località: Milano
Contatta:

Re: Thank you for not coaching

Messaggioda BruceSmith » 25/09/2017, 14:46

Wolviesix ha scritto:
25/09/2017, 14:26
Angyair ha scritto:
25/09/2017, 13:24
Ieri da segnalare anche O'Brein che non gioca il 4&1 che avrebbe chiuso la partita per realizzare il FG che invece non chiudeva un bel niente e difatti...
Ho letto anche di una gestione del cronometro rivedibile sul finire del primo tempo dello stesso O'Brein e di Payton.
A fine partita con un timeout e 13'' sul cronometro l'hanno chiamato a 3'' dalla fine. Così anzichè due possibili azioni ne hanno avuta una sola.
in telecronaca, mi è sembrato che parlassero di un errore di Watson..



Avatar utente
Angyair
Pro
Pro
Messaggi: 6427
Iscritto il: 06/07/2003, 19:24
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: Chicago Bulls
NHL Team: San Josè Sharks
Località: http://www.quelchepassalosport.it/
Contatta:

Re: Thank you for not coaching

Messaggioda Angyair » 25/09/2017, 15:07

acp ha scritto:
25/09/2017, 14:44
dovrebbe fissare il vuoto come rivera. seriamente che dovrebbe fare? ha preso phillips,a denver pure era in totale comando della D, apposta per non doversi occupare della difesa. dovrebbe sprecare tempo a guardare gli schemi e i plays? dubito sarebbe utile. molto meglio occuparsi di goff e dell'attacco.
In teoria ci sarebbe anche da supervisionare tutta la squadra, la gestione del tempo, di eventuali challenge, etc., anche perchè poi stava quasi sempre, quando inquadrato, a guardare da solo il tablet per rivedere i giochi, non credo non ci sia nessuno che possa fare questo lavoro per lui e riportargli poi le cose più salienti/importanti. Però se finora tutti i grandi allenatori non hanno mai fatto questo avrete sicuramente ragione tu e lui e quindi stiamo semplicemente assistendo alla ridefinizione del ruolo del capo allenatore NFL.



Avatar utente
Angyair
Pro
Pro
Messaggi: 6427
Iscritto il: 06/07/2003, 19:24
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: Chicago Bulls
NHL Team: San Josè Sharks
Località: http://www.quelchepassalosport.it/
Contatta:

Re: Thank you for not coaching

Messaggioda Angyair » 25/09/2017, 15:08

BruceSmith ha scritto:
25/09/2017, 14:46
in telecronaca, mi è sembrato che parlassero di un errore di Watson..
Beh i timeout li possono tranquillamente chiamare dalla sideline, anzi in genere avviene proprio così sui finali di gara/tempo perchè da lì si ha una visione migliore del tutto.



Wolviesix
Pro
Pro
Messaggi: 6983
Iscritto il: 09/11/2006, 14:40
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: St. Louis Rams
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Brianza

Re: Thank you for not coaching

Messaggioda Wolviesix » 25/09/2017, 15:15

Angyair ha scritto:
25/09/2017, 14:31
PS: ma McVay anche nelle altre partite si disinteressa assolutamente della partita quando è in campo la difesa? A me sembra allucinante...
La cosa del Gatorade è nuova, però fa anche il play caller e fondamentalmente l'OC. Credo abbia dato - giustamente - a Phillips pieni poteri almeno per quanto riguarda la difesa, non mi stupirei se facesse anche l'assistant HC.
E' un'idea intelligente? No? Non lo so, anche io ho i miei dubbi, tant'è che ho pensato "ma il resto dello staff offensivo cos'è lì a fare?".
Finchè funziona, però, nessuno dirà niente.



BruceSmith
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 13887
Iscritto il: 06/05/2004, 15:03
Località: Milano
Contatta:

Re: Thank you for not coaching

Messaggioda BruceSmith » 25/09/2017, 15:23

Angyair ha scritto:
25/09/2017, 15:08
BruceSmith ha scritto:
25/09/2017, 14:46
in telecronaca, mi è sembrato che parlassero di un errore di Watson..
Beh i timeout li possono tranquillamente chiamare dalla sideline, anzi in genere avviene proprio così sui finali di gara/tempo perchè da lì si ha una visione migliore del tutto.
allora è probabile che abbia capito male io.



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17928
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Thank you for not coaching

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 25/09/2017, 16:41

Ad un secondo dalla fine di Eagles-Giants, il buon Pederson sulle 50yds o giù di lì, deve decidere se:

1. tentare un hail mary di ameno 50 yds in end zone;
2. tentare un calcio dalle 61 yds.

Lui ha dichiarato di essersi consultato con l'analytics guy upstairs e di aver optato per il calcio.
In entrambi i casi, c'era sempre il rischio di un ritorno in endzone da parte dei Giants, anche se in caso di calcio errato il rischio era leggermente maggiore (secondo me) che nel caso di un intercetto in end-zone sull'eventuale hail-mary.

Nella storia dell'NFL c'erano fino a ieri 17 calci buoni da oltre 60 yds (ma non so su quanti tentativi) e nessuno di un kicker rookie;
d'altro canto, secondo wiki, dal 1975 ci sono stati 28 hail mary in nfl che sono finiti in TD, ma non ho contato quanti da oltre 50 yds (3 li ha fatti Rodgers mi pare :laughing: ) nè su quanti tentativi.

Insomma....mi piacerebbe avere le statistiche e vedere se davvero il calcioda oltre 60yds è statisticamente preferibile ad un hail mary da 55-60 yds :biggrin:

Io tenterei sempre il calcio, anche da più distante: certo che avere un OBjr che aspetta il tuo errore per ritornare il calcio in EZ a tempo scaduto, mette una leggera pressione sul kicker.



Avatar utente
Tim-D
Pro
Pro
Messaggi: 4031
Iscritto il: 12/01/2009, 15:48
MLB Team: St.Louis Cardinals
NFL Team: St.Louis Rams
NBA Team: San Antonio Spurs
NHL Team: St.Louis Blues
Località: Tim Tower

Re: Thank you for not coaching

Messaggioda Tim-D » 25/09/2017, 16:48

In linea di massima meglio un calcio che un hail mary messa cosi. Nel primo caso, a parte un timeout per freddare il kicker e una possibile deviazione, te la giochi tu col tuo kicker e lo conosci; nel secondo caso, la linea deve aiutarti, il qb deve lanciare correttamente, il ricevitore deve prenderla, in più ci sono i difensori che faranno di tutto per impedirtelo. Insomma, meno variabili a priori.


LONG LIVE THE BLUE NOTE Immagine

I Rams con un record vincente sono come i biscotti di tua nonna: difficili da ricordare e sempre più buoni di quello che effettivamente erano (Angyair cit)


Torna a “NFL”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: crazytuna e 3 ospiti