CFL - Ai canadesi piace anche il football

Il Punto d'incontro dei Fans NFL di Play.it USA
Avatar utente
Whatarush
Pro
Pro
Messaggi: 8281
Iscritto il: 09/12/2005, 19:13
MLB Team: Pirates
NFL Team: Steelers
NHL Team: Penguins

Re: CFL - Ai canadesi piace anche il football

Messaggioda Whatarush » 03/07/2017, 11:42

Sto vedendo i Lions a Toronto.

Cose che non vanno:
+ la linea in pass protection è un colabrodo, con Antonio Johnson lì a destra che viene saltato costantemente come un birillo
+ l'intercetto subito da Jennings sul finale di tempo: sono quelle situazioni in cui con l'esperienza bisognerebbe migliorare e invece il ragazzo ci ricasca; al di là dell'esecuzione, bisognerebbe anche capire se il gioco l'ha chiamato l'Off. Coordinator o se ha fatto di testa sua...uno dei due ha sbagliato di brutto: lì si corre e si porta il cronometro a 0 (invece hanno regalato 3 punti agli Argos)

Cose che vanno:
+ prima volta che vedo DeQuin Evans in campo: non sarà un pass-rusher sopraffino - in particolare non vedo un repertorio di "mosse" tale da renderlo una vera minaccia - ma mi sembra abbia quantomeno una certa caparbietà e un discreto motore
+ 500 e passa yds lanciate da Ray in week 1, fin qui (siamo all'halftime) le secondarie se la sono cavata egregiamente

Partita non scintillante ma W necessaria dopo l'esordio infelice.
Ty Long veramente pessimo sui punt; non so se Waters è stato preso solo per i field goal, affidando i punt a Long, perchè se è così direi che c'è qualcosa da rivedere.
Burnham mvp offensivo; un pò di apprensione quando l'ho visto dirigersi zoppicando verso la sideline, fortuna che dopo un breve pit-stop è tornato in campo.
La linea m'è sembrata un filo più presente nel secondo tempo.
Bene la DLine con rotazione molto ampia: Roh, Brooks, Turner, Evans, Menard, Forde, Shirley - ho contato almeno 7 elementi che giravano con una certa regolarità.

PS: Armanti Edwards può diventare un giocatore molto importante per gli Argos.
E spero che col rientro di Whitaker ci sia ancora spazio per James Wilder Jr. :bigback: :shades:



Avatar utente
Whatarush
Pro
Pro
Messaggi: 8281
Iscritto il: 09/12/2005, 19:13
MLB Team: Pirates
NFL Team: Steelers
NHL Team: Penguins

Re: CFL - Ai canadesi piace anche il football

Messaggioda Whatarush » 08/07/2017, 12:37

Lions at Als

Partita ancor meno spettacolare di quella giocata a Toronto la settimana prima.
Una vera defensive battle, in cui Elimimian con 15 tackle va vicino al record all-time in singola gara (16).
I Lions hanno messo un bel drive iniziale, per poi combinare poco fin quasi al quarto periodo in cui hanno semplicemente eseguito meglio e più degli avversari. Importante la sequenza intercetto di Burnett negato da penalità (abbastanza veniale, imo), pareggio di MTL su bella corsa di Sutton; poteva tagliare le gambe e dare forza ai padroni di casa in vista del rush finale, ma Jennings e soci hanno avuto la forza necessaria a replicare il sorpasso che poi è risultato decisivo.
Continua a piacermi la secondaria dei Lions: Yell e Thompson sull'esterno, Gaitor nickel, Purifoy e T.J. Lee a sorvegliare il centro del campo.
Invece la DLine alla cui rotazione ho visto aggiungersi anche il rookie Junior Luke, pur arrivandoci spesso vicina, non ha registrato nemmeno un sack - da dire che la linea che protegge Durant, in tre partite giocate fin qui, ha concesso la bellezza di 0 sack agli avversari. Comunque, su una di quelle pressioni - da parte di B. Turner se non ho visto male - "quasi vincenti" è arrivato l'intercetto di Gaitor che ha chiuso la partita.
Offensivamente c'è stato un passo indietro rispetto alla trasferta di Toronto, su tutta la linea direi, ma in particolare nella connessione tra Jennings e i suoi ricevitori. Mi preoccupa un pò la condizione di Chris Rainey e anche il suo utilizzo, troppo prevedibile e letto agilmente dagli avversari. Magari Khari Jones potrebbe valutare di schierare formazioni con 2 RB nel backfield; tanto più che Jeremiah Johnson offre discrete garanzie in blitz pick-up. In mancanza di una prestazione dominante da parte di uno dei ricevitori, proprio JJ #24 è risultato il miglior "attaccante" in campo, accumulando peraltro più yards su ricezione che su corsa.
Molto, molto meglio Ty Long sui punt: prima gli hanno detto di spararla lunga senza andar troppo per il sottile, cosa più consona alle sue caratteristiche...poi con la fiducia è arrivato anche qualche directional punt ben posizionato. Un altro paio di prestazioni del genere e mi convincerà a tifare per il taglio di Waters...

PS: ah tra le guardie del corpo di Durant c'era ovviamente Jovan Olafioye, alla prima partita contro i suoi ex compagni. Strana rimpatriata anche per Ryan Phillips: una vita a Vancouver, attuale leader negli intercetti tra i giocatori attivi (tanti ai danni del suo attuale compagno di squadra Darian Durant)...si vedeva che aveva una voglia matta di decidere la partita con una delle sue giocate, ma gli ha detto male.



Avatar utente
Whatarush
Pro
Pro
Messaggi: 8281
Iscritto il: 09/12/2005, 19:13
MLB Team: Pirates
NFL Team: Steelers
NHL Team: Penguins

Re: CFL - Ai canadesi piace anche il football

Messaggioda Whatarush » 14/07/2017, 11:36

Sto vedendo la partita di settimana scorsa tra Ticats e Riders.
Hamilton - prossima avversaria dei Lions - ha grossi problemi in pass protection e nel secondo quarto ha anche perso il centro titolare. Collaros non riesce praticamente mai ad avere una tasca pulita e spesso deve correre per salvarsi la vita.
Difensivamente i Ticats blitzano come dei forsennati e l'astuto ( :shades: ) Kevin Glenn ne sta approfittando, lanciando in maniera efficace nella zona da cui provengono i blitz. Ovviamente è sempre il buon vecchio KG che non si fa mai mancare un pick-six per tenere in partita gli avversari.
Anche Simoni Lawrence visto in sideline nell'atteggiamento di chi non tornerà in campo per concludere la partita.

Il nuovo Mosaic Stadium sembra ancora più rumoroso del vecchio. A Regina hanno fatto un bel lavoro :appl:
Ecco, non ho fatto in tempo a parlare che l'impianto di illuminazione ha fatto flop!! :laughing:

edit: inizia il terzo quarto e S. Lawrence is back in the lineup.
Ticats allo sbando: errori tecnici, sostituzioni fatte a pene di segugio, un mare di stupide penalità (qualcuna le zebre se la potevano risparmiare), Will Hill che mette le mani addosso all'umpire e viene giustamente cacciato dal campo. Non un bello spettacolo da parte dei ragazzi di Kent Austin.



Avatar utente
Whatarush
Pro
Pro
Messaggi: 8281
Iscritto il: 09/12/2005, 19:13
MLB Team: Pirates
NFL Team: Steelers
NHL Team: Penguins

Re: CFL - Ai canadesi piace anche il football

Messaggioda Whatarush » 16/07/2017, 11:30

Gran partita tra Als e Stamps :metal:

A un certo punto ho davvero pensato che Bo Levi Mitchell fosse imbattibile.
In una serata in cui il texano era un pò fuori misura nei lanci, con Jerome Messam cacciato dopo un "fallo di reazione" e la difesa di Chapdelaine che stava veramente azzannando gli avversari, questi qui sono stati capaci nel terzo quarto di rivoltare completamente la frittata e mettere la testa avanti. Dave Dickenson è una mente offensiva di altissimo livello: ha usato l'aggressività degli Als contro di loro, iniziando a giocare tutto sul corto, con Finch che sugli scarichi veloci in uscita dal backfield è sicuramente meglio del bisonte canadese col #33. Pessima Montreàl a non adeguarsi subito al nuovo spartito, continuando a blitzare come se non ci fosse un domani e venendo punita regolarmente. Finalmente nel quarto periodo la difesa dei padroni di casa s'è registrata, di base ha iniziato a rushare spesso con solo 3 elementi e a coprire meglio l'underneath.
Certo poi devi anche mettere punti, altrimenti gli Stamps non li batti.
Durant ha iniziato la partita in maniera pessima, con due intercetti uno peggio dell'altro: a un certo punto ho pensato addirittura che potesse essere panchinato per provare Vernon Adams. In qualche modo s'è rimesso in piedi e ha trovato grandi risposte dai suoi ricevitori, davvero come unit gli MVP della partita: Ernest Jackson ( :piango: - non so quante volte l'ho scritto qua dentro, ma questo era nostro e l'abbiamo dato via come l'ultima delle schiappe), Underwood, l'ex spartano B.J. Cunningham e l'inesauribile Nik Lewis che ormai ha un fisico a la Jerome Bettis, ma riesce ancora ad essere un fattore per la sua squadra.

Calgary ha una linea che non mi sembra dominante come in passato, ma ha il miglior quarterback del lotto e pur con 7 DLinemen infortunati continua a giocare tosto in difesa. Si dovrà senz'altro fare i conti con loro a Ovest. La striscia record di Bo Levi si ferma a 19 vittorie consecutive in regular season (non perdeva dalla week 1 dell'anno passato contro i Lions!!).

PS: grande invidia per la pioggia battente di fine partita...magari ne facesse un pò dalle parti nostre!!!



Avatar utente
gerrki
Rookie
Rookie
Messaggi: 401
Iscritto il: 14/02/2012, 18:59
NFL Team: Dolphins

Re: CFL - Ai canadesi piace anche il football

Messaggioda gerrki » 16/07/2017, 11:35

Davvero bella anche Montreal Vs Calgary. Molto gradevole pure Edmonton Vs Ottawa.



Avatar utente
Whatarush
Pro
Pro
Messaggi: 8281
Iscritto il: 09/12/2005, 19:13
MLB Team: Pirates
NFL Team: Steelers
NHL Team: Penguins

Re: CFL - Ai canadesi piace anche il football

Messaggioda Whatarush » 17/07/2017, 21:35

Ultima trasferta dei Lions a Est di questo curioso trittico di inizio stagione.

Pronti via: Jon Jennings sdraiato, casca male sulla spalla destra e lascia il campo dopo il primo (e ultimo) lancio della sua partita. Lancio che poi finisce tra le mani di Richard Leonard. Pensi subito che la serata è di quelle brutte...ma brutte brutte!!
Per giunta Hamilton, che settimana scorsa avevo visto impacciatissima in attacco, comincia anche bene da questo lato dell'ovale e costruisce un iniziale vantaggio.
Dunque Jennings fuori, Lulay dentro.
E il Rosso che ti combina? Piazza la miglior prestazione ever da quarterback subentrante :notworthy:
Ha avuto qualche amnesia come in occasione di uno dei 2 intercetti, in cui gli esce fuori una cosa veramente imbarazzante.
Poi però con la ruggine che scivola via, sembra che il nastro sia stato riavvolto al 2011: davvero impressionante l'efficienza sulla play action, Travis mi è sembrato via via sempre più in controllo, con un braccio/spalla finalmente sani - ricordiamo che sto ragazzo ha avuto una serie di infortuni lunga un chilometro - proprio come ai bei vecchi tempi, in cui seppe guadagnarsi il titolo di miglior giocatore della lega. A me fa molto piacere perchè è il QB dell'ultimo titolo dei Lions ed è un ragazzo che, a dispetto del curriculum, ha accettato nel tempo un ruolo di secondo piano. Buono sorride e può sbattere questa prestazione in faccia a chi regolarmente gli fa notare che Lulay guadagna troppo per un back-up QB.
Ecco dopo l'elogio del Rosso tocca anche dire che la secondaria dei Ticats mi sembra un reparto decisamente indecente e che probabailmente Travis è atteso da prove un pò più dure...vediamo intanto come sta la spalla di Jennings - non mi sembra il tipo di infortunio che ti permette di scendere in campo alla prossima partita in calendario; oltre al fatto che la prestazione della "riserva" consente ai Lions di giocarsela con cautela.

Dunque Travis Lulay MVP.
Cosa altro mi è piaciuto. L'attacco in toto ha fornito una prestazione oltre la media: Moore e Burnham a fare la voce grossa, Jeremiah Johnson sempre molto positivo, anche Rainey m'è sembrato avvantaggiarsi delle giocate ad alta percentuale di Lulay.
Mi è piaciuta ancora la secondaria, che dopo aver sofferto la partenza di Collaros, lo ha poi arginato e tenuto sostanzialmente in check. Se devo fare un nome prendo Chandler Fenner che mi sembra uno che placca duro senza andare mai fuori giri; e un placcatore sicuro è un'ottima cosa lì dietro.
A proposito di placcaggi, una delle cose belle della partita arriva nel finale ed è uno special team tackle di Micah Awe ai danni di Banks: devastante!! Occhio che il ragazzino ha perso la lotta per un posto da titolare al fianco di Solly, ma sta venendo su benino...

Cosa non m'è piaciuto?
La linea difensiva. Sono arrivati un paio di sack in pieno garbage time, ma per lunghi tratti Collaros è stato protetto abbastanza agevolmente dai suoi manzi. Ricordo che settimana scorsa i Riders avevano abusato a piacimento della OLine giallo-nera. La cosa non può e non deve fare contento Wally Buono. E ormai è un refrain che sta andando per le lunghe. Da quanto manca un pass-rusher di livello? :nonsa: Se dite Bazzie non vale. Dico uno che condiziona veramente il corso delle partite
Comunque mancava DeQuin Evans, che fin qui a mio parere era stato il migliore dei suoi. Non so il motivo onestamente.

Invece i progressi di Ty Long, se non ho sentito male, hanno poi indotto i Lions a tagliare Waters e tenersi il calciatore più giovane (ed economico). Bravo Ty :appl:



Avatar utente
Whatarush
Pro
Pro
Messaggi: 8281
Iscritto il: 09/12/2005, 19:13
MLB Team: Pirates
NFL Team: Steelers
NHL Team: Penguins

Re: CFL - Ai canadesi piace anche il football

Messaggioda Whatarush » 23/07/2017, 0:59

Come al solito, quando i Lions incrociano i Bombers accadono cose pazzesche...guardatevi la partita!!! :gogogo:



Avatar utente
Whatarush
Pro
Pro
Messaggi: 8281
Iscritto il: 09/12/2005, 19:13
MLB Team: Pirates
NFL Team: Steelers
NHL Team: Penguins

Re: CFL - Ai canadesi piace anche il football

Messaggioda Whatarush » 23/07/2017, 10:07

Su Bombers at Lions.

Incredibile come dopo l'uscita di Gaitor e - mi sembra - di Keynan Parker lì dietro non si sia capito assolutamente nulla. Un black-out di una ventina di minuti tra fine secondo quarto e terzo quarto (tutto), dove anche gente di livello come Yell e Lee s'è trasformata improvvisamente in una manica di brocchi inguardabili. E s'è capito anche il motivo per il quale gioca Burnett e non Awe: sul td di Nichols, il nigeriano segue Andrew Harris (che era già di Solly e della safety) e lascia un'autostrada a sei corsie al qb avversario.
Di buono c'è che Mark Washington ha in qualche modo ritrovato il bandolo della matassa, riuscendo a tenere la endzone inviolata per gli ultimi 15 minuti.

Lulay - che chiuderà ancora oltre le 400 yds - aveva terminato la prima metà di partita già oltre le 250 yds.
Ma anche per l'attacco il terzo periodo è stato una sorta di incubo, con la ciliegina sulla torta dell'intercetto di Jake Thomas con passaggio rugbistico a Kyle Knox il quale va a segnare il td che poteva significare "partita chiusa".
Poi a un certo punto qualcuno deve aver detto al Rosso che Iannuzzi è un bravo ragazzo, uno che sa rendersi utile, ma se hai gli Arcenaux e i Burnham magari è il caso di lanciare qualche (!!!) ovale nella loro direzione...

Cose che non mi sono piaciute (oltre a quelle di cui sopra):

+ il buco sul tentativo di punt di Ty Long, in cui il calciatore dei Lions non riesce nemmeno ad abbozzarlo il punt...viene placcato!!
+ Ronnie Yell intercetta Nichols ben all'interno del territorio avversario; manca 1 minuto e mezzo alla fine e i Lions possono chiuderla...lo staff dei padroni di casa, con l'attacco che ha appena completato una rimonta di 15 punti, chiama due corse che non valgono il primo down lasciando così un altro possesso ai Bombers per provare almeno a pareggiarla :disgusto:

M'è piaciuta da matti invece la corsetta con cui Travis ha pareggiato la partita...una giocata che ci ha davvero messo nella macchina del tempo e riportati al 2011/12. Una chiamata di un'incoscienza notevole, considerato che hai in campo il QB di riserva e che il soggetto in questione ha alle spalle una storia di infortuni lunga come un romanzo di Ken Follett.
Da dire che il Rosso, al netto del black-out generale del terzo quarto, ha messo insieme un'altra prestazione di altissimo livello...la cosa che stupisce di più è la qualità dei lanci, il modo in cui l'ovale esce dal braccio, anche il tipo di spirale che disegna in aria. Travis Lulay non è mai stato famoso per queste sottigliezze stilistiche, nè più in generale per essere in possesso del classico "cannone". Ecco, fa un pò strano dirlo, ma forse questo è il Lulay migliore di sempre, almeno dal punto di vista della efficienza fisica, della arm strength.
Non lo so se c'è già una "qb controversy" in atto, ma posso già immaginare che per Jennings non sia così automatico tornare alla guida dell'attacco.

Da sottolineare anche l'eccellente inizio di stagione di Hunter Steward.
Se io, con la mia scarsa competenza e a migliaia di km di distanza, mi accorgo che l'anello debole della linea è (again!!) L'UNICO international - cioè Antonio Johnson - dite che anche Dorazio e Wally l'abbiano notato!? E soprattutto, proveranno a fare qualcosa per migliorare?
Ultima modifica di Whatarush il 23/07/2017, 10:41, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
Whatarush
Pro
Pro
Messaggi: 8281
Iscritto il: 09/12/2005, 19:13
MLB Team: Pirates
NFL Team: Steelers
NHL Team: Penguins

Re: CFL - Ai canadesi piace anche il football

Messaggioda Whatarush » 23/07/2017, 10:32

Mike O'Shea :notworthy: :notworthy: :notworthy:

Quando un ex-coordinatore di special teams diventa head coach, spesso si vedono delle cosette fantasiose in campo...
...tipo la finta di sostituzione con cui coach O'Shea ha completamente gabbato i Lions.
Il giocatore che in campo forse c'è e forse non c'è parte da dietro al calcio e lo va a ricoprire, praticamente indisturbato.

I Lions erano entrati nel pieno di quella fase di rottura prolungata che m'ha fatto recitare un bel pezzo di calendario, ma la giocata merita solo applausi per astuzia - anche solo per averla pensata!! - ed esecuzione.

Poi però il coach ha tentato un gadget play di troppo: altro fake punt di Medlock che stavolta prova a lanciare e quasi viene intercettato. E palla comunque ai Lions in grande posizione di campo. Dopo due giochi è arrivata la keeper di Lulay che ha pareggiato la partita.



Avatar utente
gerrki
Rookie
Rookie
Messaggi: 401
Iscritto il: 14/02/2012, 18:59
NFL Team: Dolphins

Re: CFL - Ai canadesi piace anche il football

Messaggioda gerrki » 23/07/2017, 11:37

Finito di vederla proprio adesso: che spettacolo! Incredibile il blackout della difesa dei Lions, i trick play di Winnipeg (uno di troppo) e la resurrezione finale di BC con il fg finale di Medlock corto.
Sempre in questa giornata Ottawa è riuscita finalmente a vincere, mentre Edmonton continua ad essere imbattuta nonostante continui a sembrarmi tutt'altro che irresistibile grazie all'ultimo drive di Mike Reilly.



Avatar utente
Whatarush
Pro
Pro
Messaggi: 8281
Iscritto il: 09/12/2005, 19:13
MLB Team: Pirates
NFL Team: Steelers
NHL Team: Penguins

Re: CFL - Ai canadesi piace anche il football

Messaggioda Whatarush » 23/07/2017, 18:10

gerrki ha scritto:
23/07/2017, 11:37
Finito di vederla proprio adesso: che spettacolo! Incredibile il blackout della difesa dei Lions, i trick play di Winnipeg (uno di troppo) e la resurrezione finale di BC con il fg finale di Medlock corto.
Sempre in questa giornata Ottawa è riuscita finalmente a vincere, mentre Edmonton continua ad essere imbattuta nonostante continui a sembrarmi tutt'altro che irresistibile grazie all'ultimo drive di Mike Reilly.
Io gli Eskimos devo ancora vederli quest'anno (ho perso anche il season opener contro i Lions)!!
Per concludere la week stasera mi sparo Riders vs Stamps...

PS: e comunque vorrei quel pazzo di O'Shea come successore di Wally :icon_paper:



Avatar utente
Whatarush
Pro
Pro
Messaggi: 8281
Iscritto il: 09/12/2005, 19:13
MLB Team: Pirates
NFL Team: Steelers
NHL Team: Penguins

Re: CFL - Ai canadesi piace anche il football

Messaggioda Whatarush » 24/07/2017, 14:36

Poca storia nel derby dell'Alberta.
Primo tempo assolutamente dominato da Calgary che soprattutto difensivamente concede pochissimo: il ritorno di C. Hughes - a proposito di rushatori dominanti - cambia in maniera totale le possibilità difensive degli Stamps.
Messam mette numeri da NFL nei primi 30 minuti, ma il vantaggio all'halftime è "solo" di 17 punti.
E così quando i Riders iniziano la ripresa con un bel drive offensivo - e Kevin Glenn entra nel club (7 giocatori in tutto, capitanato da Sua Maestà Calvillo) di chi ha lanciato almeno 50mila yds - sembra che la partita possa addirittura riaprirsi. Chris Jones secondo me sbaglia quando sceglie di calciare su quel terzo e corto accontentandosi di ridurre lo svantaggio a 7...portandosi a meno 3 avrebbe davvero messo pressione a Mitchell e soci. Da lì in poi Bo Levi reinserisce il pilota automatico e, pur senza fare numeri strabilianti, la porta a casa agevolmente...

Impressione personale: Calgary è solida, ma non ingiocabile come in anni recenti. Non commettono errori marchiani, non si sparano nei piedi. Devi fare il tuo per batterli.



Avatar utente
gerrki
Rookie
Rookie
Messaggi: 401
Iscritto il: 14/02/2012, 18:59
NFL Team: Dolphins

Re: CFL - Ai canadesi piace anche il football

Messaggioda gerrki » 25/07/2017, 22:11

Intanto, parlando di squadre che quando si affrontano non sono mai banali, meritano una citazione anche Toronto e Ottawa.



Avatar utente
gerrki
Rookie
Rookie
Messaggi: 401
Iscritto il: 14/02/2012, 18:59
NFL Team: Dolphins

Re: CFL - Ai canadesi piace anche il football

Messaggioda gerrki » 28/07/2017, 22:35

No, vabbe....Mi sono visto Winnipeg Vs Montreal in attesa del big match tra Edmonton e BC...ma che spettacolo è questo campionato? Cosa mi sono perso negli ultimi anni?



Avatar utente
gerrki
Rookie
Rookie
Messaggi: 401
Iscritto il: 14/02/2012, 18:59
NFL Team: Dolphins

Re: CFL - Ai canadesi piace anche il football

Messaggioda gerrki » 30/07/2017, 10:18

Non dico nulla su Edmonton Vs BC, e ho appena finito di vedere Saskatchewan Vs Toronto. Purtroppo la difesa degli Argonauts senza Butler e Laing è poca cosa, e infatti Marshall ha corso come non mai. Se poi Duron Carter si mette a fare i miracoli e Glenn si scorda di lanciare quel paio di intercetti di default è impossibile espugnare Regina.
Una considerazione generale: pare a me o il livello della Western Conference è decisamente più alto di quello della Eastern?
P.s. partita tiratissima Calgary Vs Hamilton




Torna a “NFL”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron