Los Angeles Dodgers

Topic monotematici squadra per squadra!
Avatar utente
Dodgers fan #7
Pro
Pro
Messaggi: 4441
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 23/05/2017, 19:38

Serie vinta in casa contro i Marlins per tre vittorie ad una, ciò che serviva per tenere il passo di DBacks e Rockies. Peccato per la pessima partenza di Urias, che nel frattempo è sceso di nuovo in AAA a far cosa non si sa.

Torno un attimo sull'episodio della partita di giovedì, con un accenno di rissa creato nel 9° inning di una partita già archiviata: per quanto il parere di Mattingly possa essere poco condivisibile, non esiste raccogliere quel tipo di provocazione. Stripling non doveva lanciare dietro Stanton, al netto che è una minchiata a prescindere, è una minchiata in quel momento, perché dalla ragione si passa al torto con uno schiocco di dita. Figura da cretini.

Nella storia dei Dodgers i più precoci debuttanti avevano battuto il 9° HR in MLB dopo 44 partite. Bellinger ha stracciato questo primato arrivando a 9 HR alla 24ma partita. Per quello che conta ovviamente.

A proposito di Bellinger, questo è stato classificato strike three. Roba da peak Angel Hernandez.

Immagine



Avatar utente
Dodgers fan #7
Pro
Pro
Messaggi: 4441
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 26/05/2017, 20:28

Serie casalinga vinta contro i Cardinals, che buttala via. Il problema è che sia i Rockies, sia i DBacks sembrano intenzionati a battere il record di vittorie dei Mariners del 2001 quindi niente da fare, apparentemente.

La prima partita è stata uno splendido pitching duel tra Clayton Kershaw e Lance Lynn, e sul perché Lance Lynn possa fregiarsi di una partenza di alto profilo come quella di lunedì ci arriviamo fra un secondo. Sul punteggio di 1-0 dopo otto inning, Dave Roberts deve togliere Kershaw e mettere uno dei pochi lanciatori che sul singolo inning sono più forti di Kershaw, ovvero Kenley Jansen. Invece si lascia Clay per lo shutout.

Singolo di Aledmys Diaz, groundout con runner che avanza in seconda e poi il vero capolavoro di giornata, wild pitch con Diaz che segna dalla seconda. 1-1. L'abbiamo vinta lo stesso, dopo 13 inning, ma la gestione non mi è piaciuta anche se ovviamente capisco la necessità da parte di Roberts di eseguire l'ordine accettare la richiesta da parte di Kershaw di tenerlo su per il 9°.

Soprassediamo sulla seconda partita, anche perché nel corso della serie abbiamo avuto una prestazione indegna dell'attacco, una roba che se continuano così anche contro i Cubs possiamo già far partire il countdown al secondo no-hitter di Jake Arrieta al Dodger Stadium.

C'era bisogno che qualcuno li riportasse sulla retta via e quel qualcuno non poteva che essere Michael Wacha. Tanti pezzi giornalistici datati ottobre 2014 recitavano più o meno così: "che seghe i Dodgers! Hanno passato Michael Wacha al Draft 2012 per prendere un liceale dalla North Carolina!"

Michael Wacha, carriera: 5.9 WAR
Corey Seager, anno 2016: 6.1 WAR

Ovviamente abbiamo vinto il rubber game. Save per Hyun-Jin Ryu che lancia ovvi motivi di discussione, i Dodgers hanno sei partenti in buona sostanza, quattro dei quali mancini, uno doveva andare nel bullpen e con Wood ormai partente inamovibile l'odd man out è il coreano che, bisogna dirlo, è stato più che sufficiente ieri nei suoi primi due giri di lineup da rilievo. Se dovesse completare la trasformazione in rilievo potrebbe trovare qualche miglia oraria in più sulla fastball e con un po' di comando in più potrebbe dare valore aggiunto anche agli altri lanci per diventare un long reliever di buon valore. Speriamo bene e chiaramente sarà interessante seguire la sua evoluzione.



Avatar utente
Dodgers fan #7
Pro
Pro
Messaggi: 4441
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 29/05/2017, 21:02

Sweep ai Cubs, what a time to be alive. I Dodgers on pace per essere la prima squadra da 100W in Regular season a non accedere alle Division Series, e so soddisfazioni.

Ovviamente Alex Wood e Brandon McCarthy lasciano a secco il forte lineup dei campioni uscenti, mentre invece Kershaw ne prende per bere e per sciacquare, babippato a morte ma colpito anche duro, per altro con l'inatteso ritorno della slider sopra i 90 e di un comando non proprio da Kershaw.

Alex Wood comunque sta facendo una stagione monstre, infatti è appena andato in lista infortunati, anche se con le DL a 10 non sai mai se uno è infortunato davvero o se è un modo per avere 26 giocatori a roster.

Chase Utley dal mio auspicio di metterlo alla porta è improvvisamente diventato il miglior seconda base offensivo della lega. Mai sottovalutare il talento di un Hall of Famer.

Primo fuoricampo di Adrian Gonzalez, che comunque è un titolare part time anche perché Bellinger, pur tornando sulla terra, sta tenendo un rendimento migliore del buon A-Gon.

Inutile parlar bene del bullpen, non durerà.

Adesso, nel senso vero della parola, c'è una serie esterna contro i Cardinals dove per inciso Chase Utley ne ha già sparata una a 424 piedi nel poco offensivo ambiente del Busch Stadium.



Avatar utente
Dodgers fan #7
Pro
Pro
Messaggi: 4441
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 02/06/2017, 19:38

Serie splittata a St. Louis contro i Cardinals. Le cose erano iniziate bene con due vittorie, poi hanno tolto la spina all'attacco e sono arrivate altrettante sconfitte, una per 2-1 ed un'altra per 2-0.

L'ingresso di Wood in DL ha obbligato Roberts a rimettere Ryu da partente, vedremo se per una singola partenza o in maniera duratura. Va detto che il coreano si è comportato davvero bene, con sei inning di qualità contro un attacco che comunque non definirei come quello degli Yankees del 1927, però buoni segnali. Purtroppo sforzo vano di Ryu perché il fuoricampo subito da Stripling ha sia interrotto la striscia scoreless di 27 IP del bullpen, sia dato la vittoria ai Cards nella terza partita.

Dicevamo che Bellinger stava ottenendo un rendimento migliore di Adrian Gonzalez e ovviamente il ragazzo fa abbastanza schifo lungo le quattro partite al Busch Stadium, in realtà al culmine di un periodo in cui aveva fatto bene ma si era esposto fin troppo agli strikeout, con un atteggiamento poco paziente. Va detto che le sta giocando tutte, magari anche solo un day off potrebbe aiutarlo a resettare il tutto. Mal che vada lo si può rimandare giù che aiuterebbe pure a fermare un attimo il suo clock in vista dei futuri impegni in arbitration.

Si resta in zona NL Central dato che da oggi inizia una serie di tre partite al Miller Park contro i Milwaukee Brewers, squadra che già a marzo sembrava più forte di quanto si potesse pensare ma che ancora oggi comanda la divisione con un record di tutto rispetto.



Avatar utente
Dodgers fan #7
Pro
Pro
Messaggi: 4441
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 05/06/2017, 20:20

Serie vinta al Miller Park, sicuramente un dato positivo considerato che si riesca a tenere il passo dei Rockies ed anche in considerazione del fatto che i Brewers siano squadra da 85 vittorie. Il weekend comunque non lascia un sorriso a trentadue denti in quanto le due partite vinte siano state assolutamente equilibrate mentre la sconfitta arrivata ieri è stata nettissima.

Venerdì sentimenti contrastanti riguardo la bellezza della partita: abbiamo assistito ad un pitching duel spettacolare tra Clayton Kershaw, che ha sbagliato realmente pochissimi lanci, di cui uno finito tra la gente nel left-center, e Jimmy Nelson. Tuttavia in campo tra difensori poco abili e decisioni dei due manager rivedibili lo spettacolo è stato di minore qualità. Dopo che i due partenti sono scesi, largo ai due bullpen in una partita finita al 12°, quello dei Dodgers è superiore. Curioso che il fuoricampo vittoria arrivi da quello che al piatto era stato il peggiore di giornata, ovvero un Cody Bellinger sempre più struggling.

La partita del sabato invece ha visto punteggi decisamente maggiori, ancora una volta i Brewers si presentano al top del 9° in vantaggio. Venerdì, sopra di una run, hanno messo Corey Knebel che puntualmente ha subito un fuoricampo da Yasmani Grandal che ad occhio è sembrato molto più impressionante di quanto i numeri di exit velocity e HR distance dicano. Dunque Counsell cambia le carte in tavola e concede a Carlos Torres la possibilità di chiuderla, con i Brewers sopra per 8-5. L'ex Mets riempie le basi e concede una bases loaded walk a Bellinger, dopodiché con due out e conto di 2-2 subisce un mastodontico Grand Slam da Chris Taylor, che ricordiamo sarebbe su solo per fare il back up di Seager contro i mancini ed invece è il miglior hitter della squadra. Il baseball è strano Beppe.

Ieri invece èprestazione decisamente sotto tono di Maeda e dell'attacco, sebbene vada dato il giusto credito alla prestazione di Zach Davies che è stato insospettabilmente formidabile, capace lungo tutta la partita di comandare i lanci a piacimento mettendo in ginocchio il lineup ospite. Quanto al giapponese, i soliti problemi di comando ed un uso sproporzionato della curva hanno permesso ai Brewers di aggredire la partita sin dall'inizio vincendone almeno una.

Adesso ci si sposta a Washington, l'ultima volta che si è giocato un Nationals-Dodgers nella capitale, i 51 lanci di Kenley Jansen furono desicivi per la vittoria della NLDS, con save al cardiopalma di Clayton Kershaw. Presumo che non accadrà questo nei prossimi giorni.



Avatar utente
Dodgers fan #7
Pro
Pro
Messaggi: 4441
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 08/06/2017, 21:52

Dodgers fan #7 ha scritto:
05/06/2017, 20:20
Adesso ci si sposta a Washington
No, abbiamo giocato a Los Angeles. Per me, che non sono attentissimo su ste cose, aveva molto più senso spostarsi da Milwaukee a Washington che da Milwaukee a Los Angeles considerata l'assenza di un day off tra le due serie, ma tant'è.

Serie persa, francamente equilibrata ma l'attacco continua a mostrare delle difficoltà. Mi rendo conto che affrontare che Scherzer, il Max Scherzer di questo periodo soprattutto, e Strasburg non aiuta le esplosioni offensive ma in linea di massima ci si poteva attendere qualcosa di più dal lineup. Mettiamoci pure che in difesa stiamo giocando con Taylor adattato CF, e non mi sembra il caso di riproporlo più lì, e Forsythe adattato 3B e viene meno anche il valore della difesa, che nel complesso è positivo.

Se non altro il bullpen continua a dare ottimi riscontri, così come Brandon McCarthy che, sconfitta di martedì a parte ci sta davvero salvando la stagione. Benissimo anche Kershaw che subisce un solo punto, un HR su un lancio basso interno che Ryan Zimmerman è bravissimo a mandare oltre la recinzione, ma che riesce a tenere a bada il forte lineup capitolino. Ha lanciato una discreta partenza anche Hyun-Jin Ryu che si è riguadagnato uno spot in rotazione a discapito di Kenta Maeda che da venerdì figurerà nel bullpen angeleno.

Venerdì arriveranno i Reds degli ex Scott Schebler e Jose Peraza per tre partite a Chavez Ravine, per l'occasione dovrebbe tornare dalla DL Alex Wood e speriamo che continui con le prestazioni pre infortunio.



Avatar utente
Dodgers fan #7
Pro
Pro
Messaggi: 4441
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 12/06/2017, 20:24

Hi, you've reached the Corey Hotline, 4.95$ a minute.

E i Dodgers completano lo sweep contro i Reds. Dice Corey Seager che quella di sabato è stata la sua prima walk-off hit nella sua vita, e che quello di domenica è stato il primo Grand Slam battuto in vita sua. Sul primo posso anche crederci, sul secondo avrei maggiori dubbi ma tutto quello che dice Corey Seager è cassazione in questo momento.

Il ritorno di Alex Wood è stato buono, anzi diciamo anche buonissimo considerato che fosse la prima partenza dopo uno stint in DL. Indubbiamente non la sua miglior partenza stagionale ma il suo problema è che ci ha abituato benissimo negli ultimi due mesi. Poi se riuscisse a trovare un po' di continuità fisica magari potrebbe andare oltre il 5° inning.

La sera prima c'era stata una discreta prestazione del dynamic duo Rich Hill-Kenta Maeda, con il primo che rimbalza leggermente rispetto agli scempi recenti mentre il nipponico si comporta benissimo dal bullpen conquistando una quasi trendy 4 inning save. Maeda, a detta di Roberts, sarebbe schedulato per un'altra apparizione in rilievo martedì o mercoledì, ma spero francamente che McCarthy e Kershaw vadano lunghi di modo da riproporlo giovedì nuovamente insieme a Hill, che da meno garanzie da quel punto di vista.

Ieri sweep completato in uno slugfest quasi volgare, per la seconda volta in stagione ribaltiamo il punteggio nel nostro ultimo side offensivo con un Grand Slam, dopo quello di Taylor contro i Brewers.

Stasera dayoff e quindi tutti concentrati verso il Draft, dove i Dodgers scelgono alla 23, che come ben sappiamo nella Smorfia indica lo scemo. Quindi aspettiamoci di tutto. Anche se magari sarebbe il caso di evitare il pedofilo.



Avatar utente
Dodgers fan #7
Pro
Pro
Messaggi: 4441
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 13/06/2017, 23:04

Una diapositiva di Billy Gasparino:

Immagine

Terzo Draft di fila in cui c'è Gasparino alla direzione della farm con principali compiti di responsabilità nel Draft, terzo anno di fila che prendiamo un giocatore da Vanderbilt al primo giro. Jeren Kendall viene definito da molti un 5-tool prospect, credo erroneamente perché la sua hit tool lascia molto a desiderare, motivo per il quale non mi piace e per cui credo che sarà molto complesso che possa esplodere. Certo, dovesse sistemare lo swing, tutto il resto è a posto e quindi si parlerebbe di tutt'altra pasta. Ma probabilmente c'era di meglio da prendere, considerando pure che Kendall non verrà via a poco.

Il resto dei primi due giorni del Draft non ispirano molto le mie fantasie, tanti RHP collegiali con profilo da rilievo, va detto che Mariman (il nostro 4° giro) è un lanciatore molto interessante, riuscissimo a battere il forte commitment che il ragazzo ha con Miami University si rischia di trovare una bella gemma da un Draft che, almeno in superficie, non sembra essere fortissimo. In ogni caso ci affidiamo alle competenze dei nostri scout ed al lavoro del player development per poter tirar fuori qualche elemento decente per un il roster di MLB del futuro.



Avatar utente
Dodgers fan #7
Pro
Pro
Messaggi: 4441
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 16/06/2017, 19:57

Serie molto particolare contro gli Indians, giocata al Progressive Field e vinta dai Dodgers. Una serie molto equilibrata, ovviamente i Dodgers vincono le loro due partite mazzolando quello che forse è il miglior rilievo della lega ovvero Andrew Miller. Mai certezze quando giocano i Dodgers.

Tre fuoricampo per Cody Bellinger che arriva con molto rumore a quota 18 dingers. Uno penserebbe ad un hitter divino, queste le sue statistiche nell'ultimo mese: 212/291/577, 118 wRC+, 10% BB, 34% K. Stiamo parlando di un hitter appena sopra media e non molto altro. Certo, la ISO è altissima ma il gioco non durerà molto se prende così tanti K. Ci sono ancora parecchi aggiustamenti da fare, poi che sia un ragazzo molto talentuoso non è in discussione.

Così come non è in discussione la mediocrità di Rich Hill. Ed è solo il primo di tre anni di contratto a 15M l'anno. Auguri.

Si resta nell'Ohio, di nuovo i Reds ma stavolta saremo noi gli ospiti, nella seconda delle tre partite al Great American Ballpark il partente sarà Kenta Maeda che quindi, proprio come successo con Ryu, ritorna in rotazione dopo una sola apparizione nel bullpen.



Avatar utente
Dodgers fan #7
Pro
Pro
Messaggi: 4441
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 19/06/2017, 21:06

Sweep ai danni dei Reds, sia nella singola serie che in quella stagionale dopo le tre vittorie su tre al Dodger Stadium. Un senso di impotenza pervade squadra e tifosi se si pensa che il record nelle ultime dieci sia di 9-1 e come risultato siamo ancora una partita dietro i Rockies e con lo stesso record dei DBacks. Lo splendido profumo di avere una proiezione di 105 vittorie e rischiare di giocare il Wild Card Game in trasferta.

Dicevamo che Cody Bellinger è solo HR e nient'altro: in questo weekend ha fatto anche altro, oltre a battere tre HR. Gliene sarebbe mancato uno solo per diventare il primo a battere almeno 20 fuoricampo nelle prime 50 partite di MLB in carriera, aveva contro il miglior servente della storia ovvero Bronson Arroyo ma nulla di fatto.

Alex Wood finalmente con qualche conto pieno in meno ed ecco la partenza lunga. La prima partita la vince lui sul monte ed anche in attacco con un doppio che manda a casa Puig per il punto della staffa.

Sabato i Reds onoravano con una statua d'oro Pete Rose, potevate scommetterci che avrebbero perso.

Benino Ryu e Maeda che a questo punto resteranno in rotazione, anche perché qualcosa va fatto con Rich Hill. Il bullpen ovviamente non ce la fa più a reggere i ritmi del primo terzo di stagione, e ci mancherebbe pure, quindi una flessione è abbastanza comprensibile. Tuttavia preoccupa in particolare Josh Fields che dopo aver dominato ogni hitter che gli si presentava davanti nei primi due mesi ha concesso 5 HR nelle ultime quattro apparizioni.

Si torna a Los Angeles per quattro partite contro i Mets, credo che si riesca ad evitare deGrom ma in ogni caso non sarà una serie semplicissima.



Avatar utente
Dodgers fan #7
Pro
Pro
Messaggi: 4441
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 27/06/2017, 20:59

Tre sweep consecutivi, dieci vittorie di fila, sedici vittorie nelle ultime diciassette, prima squadra nella National League a 50 vittorie.

Ok.

Non è che vada tutto rose e fiori, Seager s'è fatto male e McCarthy ha le cosiddette "yips". Però per essere una squadra che non ha proprio la miglior rotazione nella lega, un rendimento di questo tipo è notevole nella speranza che possa continuare (anche se ovviamente non su livelli di una sconfitta ogni 15 partite).

Lo sweep ai Rockies verrebbe da dire fondamentale anche se ovviamente mancano milioni di partite alla fine della Regular Season. Splendida, anche se non dal punto di vista tecnico, la partita di domenica con i Rockies con i Rox che sfruttano i cali di McCarthy per andare in vantaggio 5-0 prima di due 2-run shot e ben cinque run di fila realizzate su wild pitch.

L'ex catcher Kenley Jansen batte un doppio per la sua prima XBH in MLB, il forte closer Kenley Jansen poi sul monte concede la prima BB stagionale. Il 25 giugno. Senza esser mai stato in DL. Non c'è male.

Cody Bellinger continua a produrre suoni piacevoli con i suoi giri di mazza ed è l'attuale leader per fuoricampo nella NL. Però ha ammesso di non sapere chi sia Jerry Seinfeld ed ora ha tutti gli Stati Uniti contro.

Ieri è iniziata anche la serie contro gli Angels dove il pitcher che ha concesso più HR in stagione non ne concede nemmeno uno ad una squadra che ne batteva almeno uno da oltre quindici partite, perché il baseball funziona così, mi sarei sorpreso del contrario.



Avatar utente
Dodgers fan #7
Pro
Pro
Messaggi: 4441
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 30/06/2017, 20:40

Splittata la Freeway Series contro gli Angels, con due partite a Los Angeles e due ad Anaheim. Il ritorno di Seager dall'infortunio e di Taryce Thompson dal AAA hanno dato poca aggiunta ad un lineup che era esplosivo fino a domenica ma che in quest'inizio di settimana s'è preso una piccola pausa. Mettiamoci pure che le flyball di Bellinger ora non escono più, come anche normale che fosse.

Sul monte invece segnali incoraggianti da Ryu, che è sempre stato efficiente nei mesi centrali della stagione, molto bene anche Kershaw anche se va detto che l'attacco degli Angels, a maggior ragione senza Trout, non mi sembra eccezionale.

Ne abbiamo vinte talmente tante finora che abbiamo iniziato anche a regalare qualche partita al prossimo, il modo in cui abbiamo perso la partita di mercoledì è da LOL, e forse LOL è un eufemismo.

Si entra nel mese di luglio, il mese della trade deadline, il mese in cui dovrebbe cominciare a definirsi qualcosina. Si comincia a San Diego per un weekend contro i Padres e speriamo di continuare con questo ritmo.



Avatar utente
Dodgers fan #7
Pro
Pro
Messaggi: 4441
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 03/07/2017, 20:30

Serie vinta al PETCO Park contro i Padres, con tentativo di sweep mai concreto visto che nella partita di domenica i Padres sono andati in vantaggio e non si sono più guardati indietro, sfruttando una pessima partenza di Kenta Maeda che torna a creare grattacampi dopo un buonissimo giugno, sia da partente che da rilievo.

A prescindere dalla vittoria, ci siamo divertiti parecchio nella giornata di venerdì, dove i due manager Andy Green e Dave Roberts sono stati espulsi nel secondo inning. Cosa è successo: nel primo inning, dopo una valida Jose Pirela raggiunge la seconda base. Durante la PA successiva Alex Wood, il partente dei Dodgers, si gira verso Pirela e con la formalità che compete ai giocatori di baseball indica all'avversario che forse non sia il caso di suggerire i lanci al compagno nel box di battuta. Warning per entrambi i dugout e inning che finisce tranquillamente. Tra il primo ed il secondo gli umpire chiamano i due manager e spiegano la situazione: sembra una conversazione tranquilla tanto che fanno per sciogliere l'adunata quando ad un certo punto Dave Roberts decide di voler mettere le mani addosso ad Andy Green. Benches cleared, attimi di tensione, i due manager espulsi. Dave Roberts che urla a Andy Green: "you and me! You and me!" E poi dice che il baseball è noioso. Mai visto Roberts così incazzato, che essendo di madre giapponese ha un carattere molto calmo. A fine partita ha spiegato che Green aveva detto delle parole molto pesanti verso i giocatori dei Dodgers e lui non ha tollerato, andando su tutte le furie, ma che l'episodio può essere tranquillamente accantonato.

Tornando al baseball giocato, Logan Forsythe ha avuto una striscia di nove PA in cui ha raggiunto le basi. Sta tornando ad essere un hitter MLB. Cody Bellinger invece s'è un attimo placato ma è una cosa che ha senso.

A proposito di Bellinger, lui con Seager, Kershaw e Jansen sono stati scelti per l'All Star Game. Escluso Justin Turner, che quantomeno farà parte del voto finale, ed Alex Wood che è stato completamente ed assurdamente snobbato. Wood potrebbe entrare dalla porta di servizio visto che Kershaw partirà domenica con ogni probabilità e quindi non giocherà la partita delle stelle. Kenley Jansen ieri incazzatissimo in TV perché Turner non è stato votato come 3B titolare, ha dato la colpa ai tifosi per non averlo votato. A me frega il giusto dell'ASG però Jansen è un grande, mai banale. Ovviamente ora i media locali lo stanno trattando come un appestato :forza:



Avatar utente
Dodgers fan #7
Pro
Pro
Messaggi: 4441
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 10/07/2017, 23:57

Settimana con percorso netto, due sweep di cui uno alla seconda miglior squadra della National League e l'altro ad una squadra a sua volta molto in forma come i Royals. Primi a raggiungere le 60 vittorie, miglior record della MLB. La gente viene allo stadio e si diverte perché sa che succederà qualcosa, le vecchie mostrano le tette se inquadrate nel maxischermo del Dodger Stadium.

Si vede che non è ottobre.

Lo sweep contro i DBacks è stato significativo: attacco, pitching, un tutt'uno dominante. Kershaw magistrale nell'Independence Day, così come Alex Wood nel Tom Hallion day (a proposito, solo cinque called strike three in tutta la partita, andando a memoria, un vero peccato) e Rich Hill nel Fernando Rodney Day.

Alex Wood sarebbe quello che sta giocando più o meno come il secondo miglior lanciatore partente della lega ed è stato letteralmente snobbato dai suoi colleghi nella formazione delle squadre per l'All Star Game.

La serie contro i Royals è stata a sua volta ben controllata, abbiamo rivisto un discreto Maeda ed buon Brandon McCarthy ma soprattutto abbiamo rivisto la vera slider di Clayton Kershaw nella partita di ieri. In attacco Turner la sta mandando di là con maggiore frequenza, come suo solito in estate mentre Cody Bellinger torna a battere un fuoricampo dopo un bel po'.

Ora una bella pausa, All Star Week etcetera etcetera. L'anno scorso il miglior record della National League alla pausa era dei Giants e s'è visto che fine hanno fatto in un anno. Per cui non c'è nulla da dare per scontato, a maggior ragione quando mancano ancora più di 60 partite.



Avatar utente
Dodgers fan #7
Pro
Pro
Messaggi: 4441
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 24/07/2017, 20:08

Hai il miglior record della MLB, vinci dodici partite di fila, sembra che finalmente tutto vada per il meglio... e il tuo miglior giocatore si fa male e ne avrà per due mesi.

https://www.youtube.com/watch?v=QmBwdeF50N8




Torna a “I Topic delle Squadre”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron