Los Angeles Dodgers

Topic monotematici squadra per squadra!
Avatar utente
Dodgers fan #7
Premio Cy Young
Premio Cy Young
Messaggi: 4443
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 24/04/2017, 20:34

Altra serie persa contro i DBacks, continua il momento negativo, con l'attacco che si riprende solo leggermente (ma è principalmente merito di Chase Field) mentre il pitching sbraga del tutto (e non è solo colpa di Chase Field). Ci si è messo anche il bullpen, che nei 54 IP di impiego precedenti a questa serie aveva concesso 8 ER, prima di concederne nove nell'ottavo inning della partita di venerdì, per poi ripetersi sabato. Male Stripling, male Hatcher, male Sergio Romo ma quello è un prezzolato del nemico, è palese.

Kenta Maeda sempre più ambientato nel nuovo incarico di servente, ovvero quel militare che ha il ruolo di piazzare il razzo nella camera di sparo di un cannone o armi simili, affinché possa essere lanciato. In pratica lui lancia questa fastball sulle 90 scarse proprio in mezzo alla zona di strike e gli avversari la mandano in aria che è un piacere. Sembra divertente ma non lo è.

Menomale che c'è Brandon McCarthy, magari durasse così per tutta la stagione.

Puig invece dopo un inizio eccellente ha subito decisamente un voltafaccia da parte della dea bendata, ha battuto almeno tre palle che sono state prese ad un metro dalla staccionata e una serie di groundball violente dirette precisamente nei guanti degli infielder avversari, ma almeno aveva buoni turni di battuta. Adesso, un po' per fretta ed un po' per frustrazione, sta cominciando di nuovo a girare presto nel conto, lanci anche pessimi che ovviamente diventano delle orribili rimbalzanti o dei pop up. Serve solo calma e pazienza, che spero possa ritrovare.

Settimana nuova, serie nuova: ci sono i San Francisco Giants, finalmente, anche loro con un record negativo ed è la prima volta dal 2013 che entrambe le squadre si affrontano essendo sotto quota .500. Mancherà la sempre squisita presenza di quel bocconcino di Madison Bumgarner ma ce ne faremo una ragione e soprattutto aumenta la curiosità per capire chi sarà il pitcher o il backup catcher che batterà un fuoricampo contro Clayton Kershaw.



Avatar utente
Hobbit83
Global Moderator
Global Moderator
Messaggi: 8061
Iscritto il: 08/11/2006, 12:01
MLB Team: Toronto Blue Jays
NFL Team: GreenBay Packers/Toronto Argos
NBA Team: Toronto Raptors
NHL Team: Toronto Maple Leafs
Località: Palasport Flaminio, RN / Stadio Renato Dall'Ara, BO

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Hobbit83 » 26/04/2017, 0:13

DF, che vadano bene o vadano male, leggere i tuoi resoconti è sempre un piacere


Immagine

Avatar utente
Dodgers fan #7
Premio Cy Young
Premio Cy Young
Messaggi: 4443
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 28/04/2017, 20:49

Che i Giants siano in un momento sfavorevole è assolutamente testimoniato dalla serie da quattro partite appena conclusa con un pareggio, quando di solito nella prima serie stagionale all AT&T Park veniamo piallati senza rispetto. Bene così, mi verrebbe da dire, ma chiaramente c'è tanto ancora da giocare in questa stagione.

E' una sfida a colpi di call up: i Dodgers chiamano su Cody Bellinger, ovvero colui che dovrebbe essere il 1B titolare ma che purtroppo farà la spola tra il piano di sopra ed il AAA, un po' per guadagnare service time, un po' perché esiste Adrian Gonzalez e soprattutto perché esiste il contratto di Adrian Gonzalez; rispondono i Giants con Christian Arroyo, il classico prospetto dei Giants che non trova le prime pagine dei siti di talent evaluation ma che poi arriva in MLB e fa il fenomeno, i Dodgers infine non ci stanno e portano su Julio Urias, presumo per una spot start anche se il provino per restare in rotazione è stato interessante.

Avevamo un dubbio:
Dodgers fan #7 ha scritto:
24/04/2017, 20:34
aumenta la curiosità per capire chi sarà il pitcher o il backup catcher che batterà un fuoricampo contro Clayton Kershaw.
Tradizione spezzata anche se Ty Blach, ovvero il sostituto di Madison Bumgarner, si presenta con un doppio nel gap contro Kershaw, chiaramente la sua prima XBH nelle Majors.

Ad ogni modo, segnali di ripresa da parte della rotazione anche se l'attacco dei Giants, Arroyo a parte ovviamente, non è sembrato quello dei giorni migliori. Sia Ryu che Wood che Urias hanno dimostrato cose positive per cui c'è un filino di ottimismo in più per le prossime serie da questo punto di vista.



Avatar utente
johnOJ
Pro
Pro
Messaggi: 3665
Iscritto il: 07/12/2009, 15:28
MLB Team: Giants
NFL Team: Bills/49ers
NBA Team: Warriors
NHL Team: Sabres
Località: Kearny Street
Contatta:

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda johnOJ » 29/04/2017, 12:40

Dodgers fan #7 ha scritto:
28/04/2017, 20:49

Tradizione spezzata anche se Ty Blach, ovvero il sostituto di Madison Bumgarner, si presenta con un doppio nel gap contro Kershaw, chiaramente la sua prima XBH nelle Majors.
L'anno scorso altre 2 valide le ha battute contro Kershaw, ovvero tutte quelle che ha battuto in carriera. Stacce :forza:

Giusto per la pignoleria, i Giants hanno chiamato Arroyo per gara 1, poi è arrivato Bellinger per gara 2.



Avatar utente
Dodgers fan #7
Premio Cy Young
Premio Cy Young
Messaggi: 4443
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 29/04/2017, 22:41

johnOJ ha scritto:
29/04/2017, 12:40
L'anno scorso altre 2 valide le ha battute contro Kershaw, ovvero tutte quelle che ha battuto in carriera. Stacce :forza:
Fantastico, ci faccio caso solo adesso. Ha più valide contro Kershaw lui di Bryce Harper :forza:



Honkytonk
Rookie
Rookie
Messaggi: 420
Iscritto il: 05/10/2016, 11:58
MLB Team: Blue Jays
NFL Team: 49ers
NBA Team: Raptors

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Honkytonk » 30/04/2017, 9:54

Vabbé, il back-to back-to back al 9° è pura follia ,povero Neris...
Bellinger è già ampiamente nei cuori losangelini


Immagine

Avatar utente
Dodgers fan #7
Premio Cy Young
Premio Cy Young
Messaggi: 4443
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 01/05/2017, 21:10

Una normale serie di fine aprile che però ha tante cose da raccontare, come ogni tanto accade. Primo sweep della stagione (ed è solo la seconda serie vinta), quattro vittorie di fila se aggiungiamo il successo nell'ultima partita della serie coi Giants. E quando ne vinci 5 su 7 contro Giants e Phillies non c'è altra roba che può farti scendere il morale. Fino a quando ti ricordi che mancano 136 partite alla fine della Regular Season, ma sono dettagli.

Nella prima partita abbiamo Kenta Maeda ed ovviamente le bleachers sono piene che c'è forte rischio di scapparci il souvenir. Invece il nipponico tira fuori dal cilindro una cutter a 88-89 che, letteralmente, non aveva mai usato prima. E la lancia trenta volte, mandando al manicomio il lineup dei Phillies. Entra per la prima volta in stagione nel sesto inning, poi entra anche nel settimo e vi esce con una notevole partenza, risultando determinante nel primo successo.

La seconda partita è stata quella più divertente ed emozionante. Emozioni positive se sei un tifoso dei Dodgers, emozioni negative se sei un tifoso dei Phillies. Brandon McCarthy bene ma non benissimo, però nemmeno malissimo anche se viene oltremodo punito dalla location delle palle messe in gioco dal lineup dei Phillies. Chiaramente era tutto un set up per dopo.

E' arrivato Cody Bellinger, lui si è un attimo preoccupato del fatto che qualcuno potrebbe non essersene accorto quindi ne spara una nel bullpen avversario che non è male come primo HR in MLB. Primo tentativo di rimonta abortito subito dopo l'ingresso di Chris Hatcher, il quale subisce un fuoricampo (saranno sette in totale a fine partita: sì, c'era vento) da Andrew Knapp, anche nel suo caso primo in MLB. Dunque punteggio di 5-2 ed entra il closer Hector Neris, non si mette benissimo.

Ma Yasiel Puig batte una bella flyball che stavolta non si ferma al warning track ma lo supera ed è finalmente fuoricampo. L'avevamo detto che c'era vento.

Se i pali fossero gol, sarebbe baseball. E dunque Cody Bellinger, quello del fuoricampo di prima, quello che fra qualche giorno torna ad Oklahoma City, spara la palla dritta verso il foul pole per il secondo fuoricampo di fila.

E se addirittura Justin Turner si scomoda per battere un fuoricampo, lui che ad aprile non ne fa mai (2 sui 59 in carriera), la rimonta diventa più epica. Back-to-back-to-back. La partita non è finita: out, singolo di Austin Barnes, out, singolo di Seager. Adrian Gonzalez spiattella una groundball prendibile da Maikel Franco, che però non la prende, Barnes va a casa e i Dodgers vincono.

Ultima volta con almeno tre fuoricampo nel 9° utili a pareggiare una partita di MLB? Sempre noi. 18 settembre 2006, Dodgers-Padres, più semplicemente la 4+1 game. HP umpire quel giorno fu Gary Cederstrom, lo stesso della partita di sabato. E' chiaramente tutto merito suo.

Ieri invece c'era Ryu, ancora dignitoso ma niente di trascendentale, definirei la sua linea migliore di come abbia lanciato veramente, anche se i passi in avanti si notano. In attacco HR di Toles, che ne aveva battuto uno anche sabato, ormai questo ragazzo è diventato un titolare fisso e bisogna fare i conti anche con lui per trovare un posto nell'outfield.



Avatar utente
Dodgers fan #7
Premio Cy Young
Premio Cy Young
Messaggi: 4443
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 05/05/2017, 20:53

Serie casalinga contro i Giants persa, perché è anche giusto tenere i piedi per terra.

Visto che di notevole dal punto di vista baseballistico non c'è stato molto, togliamoci il cappello di fronte a Ron Michaud. Questo signore ha comprato un biglietto di prima fila dietro al backstop al Dodgers Stadium, ad un prezzo tutt'altro che popolare ovviamente, per la partita di lunedì. Tutto quello che questo signore ha fatto è stato leggere una copia del San Francisco Chrinicle del 30 ottobre 2014, ovvero il giorno dopo la vittoria della World Series di quell'anno da parte dei Giants, con il titolo della prima pagina che recitava una singola parola a caratteri cubitali: "Dynasty". E ovviamente essendo seduto dietro al piatto è stato inquadrato per tutto il tempo col giornale in mano.

E' vero che ha preso per il culo tutti i tifosi dei Dodgers, ma questa è roba di altissimo livello. Troll So Hard University.

Ma il mondo non finisce quest'anno e nemmeno l'anno prossimo e nemmeno fra due anni, c'è tempo.



Avatar utente
johnOJ
Pro
Pro
Messaggi: 3665
Iscritto il: 07/12/2009, 15:28
MLB Team: Giants
NFL Team: Bills/49ers
NBA Team: Warriors
NHL Team: Sabres
Località: Kearny Street
Contatta:

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda johnOJ » 05/05/2017, 21:24

Dodgers fan #7 ha scritto:
05/05/2017, 20:53
Ma il mondo non finisce quest'anno e nemmeno l'anno prossimo e nemmeno fra due anni, c'è tempo.
Cos'è tutto questo ottimismo? :shades:



Avatar utente
Dodgers fan #7
Premio Cy Young
Premio Cy Young
Messaggi: 4443
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 05/05/2017, 22:03

johnOJ ha scritto:
05/05/2017, 21:24
Cos'è tutto questo ottimismo? :shades:
Ci sarà vita sulla Terra anche dopo la mia morte. E sarà in quel momento che i Dodgers torneranno a vincere :icon_paper:



Avatar utente
cernottantasei
Moderator
Moderator
Messaggi: 3563
Iscritto il: 12/09/2011, 15:51
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: Los Angeles Clippers
NHL Team: Detroit Red Wings
Località: Rake Field, home of Messina Spartans

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda cernottantasei » 07/05/2017, 19:26

Dodgers fan #7 ha scritto:
05/05/2017, 22:03
Ci sarà vita sulla Terra anche dopo la mia morte. E sarà in quel momento che i Dodgers torneranno a vincere :icon_paper:
Allora ti auguro lunghissima vita :thumbup:



Avatar utente
Dodgers fan #7
Premio Cy Young
Premio Cy Young
Messaggi: 4443
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 07/05/2017, 22:57

Serie vinta a casa dei Padres, due vittorie su due con la terza partita che doveva disputarsi oggi e che invece si disputerà il 2 settembre visto che ogni tanto piove anche a San Diego (terzo rainout a PETCO Park nei suoi 13 anni di vita).

Il weekend è iniziato subito con una bella notizia: il Front Office è riuscito a convincere Adrian Gonzalez ad andare in DL. Se ora riescono a convincerlo a restarvi fino ad ottobre 2018 abbiamo fatto bingo (spoiler alert: tornerà). Next up: Chase Utley.

Cody Bellinger per festeggiare la permanenza nel 25-men roster ha battuto due fuoricampo venerdì ed un grand slam ieri, più altro. Non so se l'ho già detto ma non c'è male sto ragazzo.

Dal punto di vista del pitching abbiamo avuto Maeda e Kershaw sul monte come partenti. Per il giapponese soliti problemi di comando, ma se non altro sta limitando l'uso della fastball riuscendo a sopravvivere in qualche modo, su Kershaw il discorso è legato alla slider, che sarebbe il suo out pitch soprattutto negli inning iniziali ma senza dilungarmi molto non è più il lancio che lo ha reso imbattibile. In attesa che aggiustino il tutto resta sempre un pitcher molto forte ma chiaramente il controllo non è più lo stesso delle ultime stagione e le 4 BB concesse ieri ne sono un'ulteriore prova. Aiutato un bel po' anche dalla difesa, si segnala principalmente un outfield assist di Kiké Hernandez fantastico in un momento cruciale ad inizio partita, roba da Yasiel Puig.

Non so che problemi avesse Dave Roberts ieri ma è stata una delle sue peggiori partite da manager: fa rientrare Kershaw nell'ottavo inning a 96 lanci (l'asso ovviamente prende fuoricampo da Schimpf e mette altri uomini in base) quando non ve n'era bisogno, si mette dunque in condizione di dover schierare Jansen per l'ennesima 4 out save; poi, dopo il grand slam di Bellinger e sul punteggio di 10-1, tiene sul monte Jansen per dargli la save, Jansen concede punto, arriva a 33 lanci e a quel punto Roberts lo toglie, riuscendo nell'obiettivo di precludere la save al suo closer, che è il minimo, e soprattutto di renderlo inutilizzabile per la partita di oggi, quando magari sarebbe potuto servire di più. Gli va estremamente di culo che oggi ha piovuto, a San Diego ed a maggio, così gli uomini chiave del bullpen (visto che anche Baez era unavailable oggi) possano recuperare. In ogni caso, spero di non vedere più passaggi a vuoto di questo tipo, che rischiano di pesare tantissimo se fatti in altri mesi dell'anno.



Avatar utente
Dodgers fan #7
Premio Cy Young
Premio Cy Young
Messaggi: 4443
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 11/05/2017, 21:08

Non si perde più, ormai siamo quasi degli outsider credibili :truzzo:

Sweep casalingo ai Pirates, indubbiamente non la squadra più in forma del momento ma avversario sempre ostico. La prima partita è stata sin dal primo inning un preludio alle note di Randy Newman, con sei punti segnati appunto nella prima frazione di gioco e divario allargato nei successivi. Terzo fuoricampo stagionale per Chris Taylor che ha soppiantato Chase Utley nella depth chart ed ora è il seconda base titolare in attesa che torni Logan Forsythe. Alex Wood eccellente sul monte, bravissimo a gestire anche i singoli turni di battuta considerando che diverse volte sia andato indietro nel conto per poi rimediare alla grande. Ad oggi non è possibile toglierlo dalla rotazione.

Non ho idea di come abbiamo vinto la seconda partita, tra doppi giochi spezzati all'ultimo centesimo di secondo, groundball con gli occhi e rilievi che fanno i pinch runner che è quasi la cosa più normale. Purtroppo si è spaccato Andrew Toles, che ovviamente stava giocando benissimo e ne avrà per un bel po'. Dunque Bellinger nel LF e Utley in 1B, principalmente contro i destri ma credo anche in altre occasioni in attesa del ritorno di Adrian Gonzalez.

La terza partita vede un Maeda con possibilità di completare un Maddux, andato a male solo nel 9° inning quando Cervelli ne manda una tra la gente nel LF. Però benissimo il giapponese, la cui evoluzione interessante e repentina si è svolta più o meno così:

- "Senti Rick, ho questo problema con la four seamer che praticamente non riesco a metterla dove voglio e me la mandano sempre nel parcheggio. Che famo?"
- "Ah... ok. E vabbé, se il problema è la four seamer, non lanciarla più"

Siamo praticamente vicini al 10% di utilizzo della fastball quattro cuciture nelle ultime due partenze. In pratica Maeda è diventato un junkballer o qualcosa del genere. Vediamo se e quanto dura, il tempo che gli altri imparino a leggere la sua cutter.

Niente dayoff, si va per un'entusiasmante serie da quattro partite al Satan Field e come si dice sempre, l'importante è uscirne tutti vivi che non è mai scontato.



Avatar utente
Dodgers fan #7
Premio Cy Young
Premio Cy Young
Messaggi: 4443
Iscritto il: 13/10/2008, 20:24

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda Dodgers fan #7 » 18/05/2017, 19:44

Periodo di grande impegno per i Dodgers, che non vedono un dayoff da parecchio e si nota abbastanza chiaramente un periodo di flessione generale nelle prestazioni.

Per definire l'andamento della serie contro i Giants mi affido alle parole del sempre profetico JohnOJ:
johnOJ ha scritto:
15/05/2017, 10:37
Ora affrontiamo i Dodgers, giusto per riportarci alla nostra realtà.
La realtà di una squadra che vince i campionati con battute che escono dalla mazza a 50mph di velocità e trovano in qualche modo terra, oltre l'infield, e con i pop up che si perdono nella luce artificiale e ricadono a 5 cm dalla linea di foul. Però hanno vinto solo due delle tre partite della serie. E' crisi Giants.

Clayton Kershaw ha smesso di lanciare la slider a 91, la logica conseguenza è che il lancio ha più movimento orizzontale e lui ne ha maggior comando. E all'improvviso arrivano le scoreless start.

Adesso serie casalinga da quattro contro i Marlins, non sarebbe male rimettersi in carreggiata.



Avatar utente
johnOJ
Pro
Pro
Messaggi: 3665
Iscritto il: 07/12/2009, 15:28
MLB Team: Giants
NFL Team: Bills/49ers
NBA Team: Warriors
NHL Team: Sabres
Località: Kearny Street
Contatta:

Re: Los Angeles Dodgers

Messaggioda johnOJ » 18/05/2017, 20:53

Dodgers fan #7 ha scritto:
18/05/2017, 19:44
La realtà di una squadra che vince i campionati con battute che escono dalla mazza a 50mph di velocità e trovano in qualche modo terra, oltre l'infield, e con i pop up che si perdono nella luce artificiale e ricadono a 5 cm dalla linea di foul.
In due righe hai sminuito una dynasty leggendaria, ma avresti potuto far peggio, per esempio ricordare la palla in mezzo alle gambe di Brooks Conrad, e di come grazie a lui con un butterfly effect abbiamo di conseguenza vinto tre titoli :forza:
Sta cosa dell'avere culo mi piace moltissimo, sappilo, ma purtroppo a ottobre mi verrai a dare ragione per le mie profezie sul titolo della stagione in scorso. Già scolpito su pietra, prepara pure lo spumante. :icon_paper:




Torna a “I Topic delle Squadre”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron