Philadelphia Phillies: the Phuture is Bright

Topic monotematici squadra per squadra!
Avatar utente
Raskolnikov
Senior
Senior
Messaggi: 1228
Iscritto il: 14/10/2011, 12:41
MLB Team: PHI--------------
NFL Team: -----LA----------
NBA Team: --------DEL------
NHL Team: -------------PHIA

Re: Philadelphia Phillies: the Phuture is Bright

Messaggioda Raskolnikov » 29/03/2016, 13:04

Preso il veteran OF Will Venable, recentemente rilasciato dagli Indians. Se lo abbiamo firmato a meno di una settimana dall'Opening Day significa che probabilmente farà parte del 25-man roster. Un rinforzo necessario per rimpolpare l'outfield considerando l'infortunio di Aaron Alther (dai 4 ai 6 mesi di recupero) e i recenti problemi di Cody Asche (strained right oblique) che lo costringeranno ad iniziare la stagione in Disabled List.
Nel frattempo è stata definita la rotazione degli SP. Vinny Velasquez, grazie anche a delle ottime prestazioni nello spring training, ha scavalcato Adam Morgan nelle gerarchie ed ha ottenuto un posto nella rotazione (presumibilmente sarà il quinto). Secondo me questo ragazzo ha un talento elettrizzante: sono curioso di vedere come si comporterà nelle partite che contano.

La rotazione prevista quindi sarà questa:

1) Jeremy Hellickson
2) Aaron Nola
3) Charlie Morton
4) Jared Eickhoff
5) Vince Velasquez

Tutti destri, nessun mancino. Una cosa interessante rispetto alla passata stagione: la rotazione dell'opening day 2015 aveva complessivamente 5191.1 IP di esperienza in carriera, grazie soprattutto ad Harang, Jerome Williams e Hamels; quella di quest'anno invece ne ha solo 1846 IP, di cui ben 1661.2 divisi tra Morton e Hellickson.

Il 4 aprile si avvicina. GO PHILLIES :forza:


#PrayForPhilly #TrustTheProcess #PhutureIsBright #FlyEaglesFly

Avatar utente
Raskolnikov
Senior
Senior
Messaggi: 1228
Iscritto il: 14/10/2011, 12:41
MLB Team: PHI--------------
NFL Team: -----LA----------
NBA Team: --------DEL------
NHL Team: -------------PHIA

Re: Philadelphia Phillies: the Phuture is Bright

Messaggioda Raskolnikov » 03/04/2016, 1:30

Finalmente è stato annunciato il 25-man roster.
Questa la lista dei giocatori che apriranno l'Opening Day (sono compresi anche 5 giocatori attualmente in DL) e la depth chart:

Immagine

Immagine

Le sorprese principali sono due:

1) L'ultimo arrivato Venable (OF) contro ogni aspettativa è stato spedito nelle minors e al suo posto è stato preferito "l'eterno" minor leaguer 28enne Cedric Hunter. Questo giocatore, che inizialmente non doveva nemmeno partecipare al training camp, è riuscito a guadagnarsi un posto in squadra grazie esclusivamente ad una serie di prestazioni convincenti in Florida. Per lui si prospetta addirittura un ruolo da every day player, almeno per l'inizio della stagione. La sua esperienza in MLB si limita a 5 Plate Appearance nel 2011 con i Padres. La passata stagione ha giocato in AAA nel system degli Atlanta Braves.

2) Anche Emmanuel Burriss ce l'ha fatta contro ogni previsione. E' stato scelto principalmente perchè può giocare in ogni ruolo dell'infield e volendo anche in outfield, per la sua ottima difesa e per le doti atletiche che lo rendono un eccellente pinch runner. Insomma, un utility player senza infamia e senza lode. E' l'unico giocatore nuovo tra gli infielders rispetto alla passata stagione.

Si parte lunedi con una serie da 3 partite @Cincinnati Reds.

GO PHILLIES :forza:


#PrayForPhilly #TrustTheProcess #PhutureIsBright #FlyEaglesFly

phillies63
Rookie
Rookie
Messaggi: 148
Iscritto il: 17/10/2011, 14:50
MLB Team: Phillies
NFL Team: Eagles
NBA Team: Sixers
NHL Team: Flyers

Re: Philadelphia Phillies: the Phuture is Bright

Messaggioda phillies63 » 05/04/2016, 1:05

ottavo inning da incubo. Anche quest'anno abbiamo un bullpen ridicolo



Avatar utente
Raskolnikov
Senior
Senior
Messaggi: 1228
Iscritto il: 14/10/2011, 12:41
MLB Team: PHI--------------
NFL Team: -----LA----------
NBA Team: --------DEL------
NHL Team: -------------PHIA

Re: Philadelphia Phillies: the Phuture is Bright

Messaggioda Raskolnikov » 05/04/2016, 9:01

phillies63 ha scritto:ottavo inning da incubo. Anche quest'anno abbiamo un bullpen ridicolo
Il bullpenn, lo sappiamo, è il nostro più grande punto debole. Proprio per questo motivo secondo me la cazzata l'ha fatta Mackanin: Hellickson stava dominando ed era in controllo totale eppure è stato tolto dopo 6 inning con soli 79 lanci totali; come minimo doveva iniziare un altro inning e si toglieva solo se andava in difficoltà. Insomma, doveva essere ritardato il più possibile l'ingresso dei rilievi. Il responsabile della sconfitta è Hernandez che ha caricato le basi a forza di walk: andava tolto prima che facesse il danno, si vedeva chiaramente che non aveva alcun comando sulla fastball. Detto questo, il bullpenn è ancora in fase sperimentale e nel bene o nel male i rilievi vanno testati. Brucia soprattutto perché Hellickson ha fatto un partitone e non abbiamo saputo approfittarne.


#PrayForPhilly #TrustTheProcess #PhutureIsBright #FlyEaglesFly

Avatar utente
Raskolnikov
Senior
Senior
Messaggi: 1228
Iscritto il: 14/10/2011, 12:41
MLB Team: PHI--------------
NFL Team: -----LA----------
NBA Team: --------DEL------
NHL Team: -------------PHIA

Re: Philadelphia Phillies: the Phuture is Bright

Messaggioda Raskolnikov » 08/04/2016, 12:36

La prima serie della stagione si chiude con 3 sconfitte nella fredda Cincinnati e con una sola grande certezza: this will be a loooooooooooooooooooong season. Non si partiva con uno striminzito 0-3 in classifica dalla stagione 2007, e l'ultimo sweep subito in trasferta in un' opening series risaliva addirittura al 2000 (in Arizona). Insomma, ci siamo superati anche stavolta.

Questo il box score complessivo della serie:

Immagine
Immagine

Alcune note sparse:

- Il bullpen, quell'ammasso indefinito di umanoidi che si definiscono lanciatori professionisti, ha mandato all'aria due possibili vittorie: prima gara della serie persa all'ottavo inning, seconda gara persa al nono. Un discreto giramento di palle. L'ultima volta che i Phillies avevano perso 2 gare consecutive entrando nell'ottavo inning in vantaggio era il lontano giugno 2009, un bel po' di tempo fa. Il problema è che questa stagione è iniziata senza alcuna certezza e senza ruoli definiti. Non abbiamo un closer, non si sa chi sia il setup. Per il momento si vive alla giornata e i rilievi vengono decisi seguendo l'infallibile metodo della pagliuzza: chi pesca la più corta sale sul monte e tanti auguri. Dopo questa serie l'ERA del bullpen si attesta a 12.91: ben 11 runs subiti in 7.2 IP complessivi. Una cosa abominevole. David Hernandez ci è costato la prima partita, Hinojosa la seconda. Tuttavia la peggior prestazione tra i rilievi appartiene senza dubbio a Daniel Stumpf, giovane LHP al debutto assoluto in MLB; questa la sequenza dei 3 battitori da lui affrontati: walk, grand slam, walk. E' sceso dal monte senza nemmeno un out e per questo motivo la sua ERA non è nemmeno calcolabile. Assurdo.

- Tolto Charlie Morton, che è decisamente partito col piede sbagliato, gli altri due partenti se la sono cavata egregiamente. Non che il lineup dei Reds sia spaventoso eh, però meglio di niente. Hellickson ha concesso solo 3 H, 0 ER e 0 BB in 6.0 IP mettendo a segno 6 SO di cui 3 consecutivi a Joey Votto (piccola curiosità statistica: è il nono pitcher in oltre 1100 partite MLB a mettere strike out Votto 3 volte consecutive nella stessa gara). Eccellente anche Nola con un solo ER (un solo-HR nel primo inning), 4 H, 0 BB e 8 SO (pareggiato il career high) in 7.0 IP. Not bad.

- La produzione offensiva è stata deludente, specialmente nei momenti decisivi. Lo testimonia un desolante 1-19 RISP complessivo. Dei 10 runs totali segnati nella serie ben 9 sono arrivati da HR. L'outfield è andato particolarmente male (3/32 AB) con un Goeddel all'esordio assoluto tra i major, con un Bourjos inutile e con un Herrera che, tra errori difensivi inusuali (2) e un pessimo timing in battuta, è apparso decisamente lontano dalla sua migliore versione. Cedric Hunter – che non metteva piede in un box di battuta MLB dal 2011 – ha messo a segno la sua seconda hit in carriera (un solo-HR) a 5 anni di distanza dalla prima.

Prossima serie @NY Mets.

GO PHILLIES :forza:


#PrayForPhilly #TrustTheProcess #PhutureIsBright #FlyEaglesFly

Avatar utente
Raskolnikov
Senior
Senior
Messaggi: 1228
Iscritto il: 14/10/2011, 12:41
MLB Team: PHI--------------
NFL Team: -----LA----------
NBA Team: --------DEL------
NHL Team: -------------PHIA

Re: Philadelphia Phillies: the Phuture is Bright

Messaggioda Raskolnikov » 11/04/2016, 12:10

Finalmente si torna a vincere :metal:
La serie @NY Mets si chiude in nostro favore: 2 W e 1 L. Il record ora è di 2-4. Vincendo le ultime 2 gare della serie abbiamo evitato quella che poteva essere la peggior partenza di regular season dei Phillies dal 1934 (quell'anno si partì 0-7). Curiosamente abbiamo già vinto più partite quest'anno al Citi Field (2) che in tutta la scorsa stagione (1 W in 9 gare).

Questo il box score della serie:

Immagine
Immagine

Alcune note:

- Gli starting pitchers sono stati eccellenti. Vincent Velasquez su tutti. Alla sua prima partenza con i Phillies, Vinny vince la seconda gara della serie con una prestazione sontuosa: 6.0 IP, 0 R, 0 ER, 3 H, 3 BB e 9 SO. L'ultimo pitcher in grado di mettere a segno 9 strike outs nella sua partita d'esordio con i Phillies era stato Roy Halladay nel 2010.

https://www.youtube.com/watch?v=M9xi6SS52pc

Hellickson vince la terza gara della serie subendo solo 2 ER (un 2run-homer di Cespedes) in 5.2 IP: dopo 2 partenze in stagione la sua ERA si attesta a 1.54. Un po' arrugginito invece Eickhoff (aveva saltato parte dello spring training per una microfrattura al dito): nonostante tutto anche lui se l'è cavata limitando i danni a 3 R, 2 ER, 5 H e 2 BB in 5.0 IP. Dopo 6 partite l'ERA complessiva della rotazione è di 2.97 e - ad oggi - è una delle migliori in MLB.

- Soprendentemente il bullpen è sembrato in netta ripresa dopo i disastri di Cincinnati. Tolto James Russell che ha imbarcato parecchia acqua nella prima gara, il resto del bullpen è andato alla grande e non ha concesso runs ai Mets nel corso della serie. Hector Neris in particolare è risultato uno dei più affidabili con 0 H e 5 SO in 3.2 IP totali. Jeanmar Gomez è stato provato come closer con risultati convincenti (2 save su 2 opportunità) e ora potrebbe avviarsi come closer definitivo della squadra. Insomma, il bullpen finalmente sembra dare segnali di vita.

- In battuta abbiamo discretamente lottato contro DeGrom, Colon e Harvey. Certamente si sono distinti Cesar Hernandez con un ottimo 6/12 AB nella serie; Odubel Herrera con un 2run-HR su Harvey decisivo per la vittoria nella terza partita; e Ryan Howard con il solo-HR su Colon che ha deciso la seconda gara della serie. Con questo HR (il 359simo in carriera e il 45simo contro i Mets) Howard ha sorpassato Yogi Berra nella classifica all-time degli homeruns leaders e ora è 83simo a soli 2 HR da Joe DiMaggio.

Ora si torna a Philadelphia per la prima serie casalinga dell'anno (serie da 4) contro i SD Padres.

GO PHILLIES :forza:


#PrayForPhilly #TrustTheProcess #PhutureIsBright #FlyEaglesFly

Avatar utente
cernottantasei
Moderator
Moderator
Messaggi: 3554
Iscritto il: 12/09/2011, 15:51
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: Los Angeles Clippers
NHL Team: Detroit Red Wings
Località: Rake Field, home of Messina Spartans

Re: Philadelphia Phillies: the Phuture is Bright

Messaggioda cernottantasei » 13/04/2016, 11:59

Oh, ma adesso pure le partire vinte in shutout?



Avatar utente
Raskolnikov
Senior
Senior
Messaggi: 1228
Iscritto il: 14/10/2011, 12:41
MLB Team: PHI--------------
NFL Team: -----LA----------
NBA Team: --------DEL------
NHL Team: -------------PHIA

Re: Philadelphia Phillies: the Phuture is Bright

Messaggioda Raskolnikov » 13/04/2016, 12:28

cernottantasei ha scritto:Oh, ma adesso pure le partire vinte in shutout?
ormai siamo in rampa di lancio per le world series :forza:


#PrayForPhilly #TrustTheProcess #PhutureIsBright #FlyEaglesFly

Avatar utente
Raskolnikov
Senior
Senior
Messaggi: 1228
Iscritto il: 14/10/2011, 12:41
MLB Team: PHI--------------
NFL Team: -----LA----------
NBA Team: --------DEL------
NHL Team: -------------PHIA

Re: Philadelphia Phillies: the Phuture is Bright

Messaggioda Raskolnikov » 14/04/2016, 16:44

:disgusto: :disgusto: :disgusto:

Al suo posto è stato chiamato Elvis Araujo dalla squadra di triplo A.


#PrayForPhilly #TrustTheProcess #PhutureIsBright #FlyEaglesFly

Avatar utente
Raskolnikov
Senior
Senior
Messaggi: 1228
Iscritto il: 14/10/2011, 12:41
MLB Team: PHI--------------
NFL Team: -----LA----------
NBA Team: --------DEL------
NHL Team: -------------PHIA

Re: Philadelphia Phillies: the Phuture is Bright

Messaggioda Raskolnikov » 15/04/2016, 12:59

La serie con i San Diego Padres si chiude in nostro favore: 3 W e 1 L.
Il record ora è 5-5. Notiziona: al momento non siamo la peggiore squadra della MLB.

Immagine
Immagine

Alcune note:

- Continua il momento positivo degli starting pitchers (va detto che i Padres sono poca roba eh...); dopo 10 partite in stagione (63.0 IP totali) la rotazione è tra le primissime posizioni in MLB per ognuna di queste categorie:

ERA: 2.14
WHIP: 0.81
Opp BA: .173
Opp OPS: .498
K/9: 10.7


Non durerà. Ma per ora ce la godiamo.

- Vincent Velasquez è dannatamente entusiasmante. Nella quarta e ultima gara della serie, alla sua seconda partenza con i Phillies, ha lanciato un Complete Game Shutout: 9.0 IP, 0 ER, 3 H, 0 BB, e 16 K. Una delle prestazioni più dominanti nell'intera storia dei Phillies!

https://www.youtube.com/watch?v=61b9f1e0npg

Alcune curiosità:
E' il secondo pitcher nella storia dei Phillies con 16 K's e 0 BB in una partita. Il primo fu Curt Schilling nel 1997.
L'ultimo pitcher dei Phillies a fare 16 K's era stato Cliff Lee nel 2011.
E' il settimo pitcher dall'anno 1913 a fare un complete game shutout con almeno 16 K's e 0 walks. Prima di lui c'erano riusciti Max Scherzer, Randy Johnson, Roger Clemens (2 volte), Kerry Wood e Dwight Gooden.
Con 25 K's totali nelle prime due partenze stagioni stabilisce un nuovo record di franchigia. Il record precedentemente apparteneva all'HOF Jim Bunning (20 K's nei primi 2 GS del 1964).

Niente male Vinny. Niente male.

- Aaron Nola (l'unico starter sconfitto di questa serie) ha subito 4 ER in 7.0 IP nell'opening day del Citizen Bank Park. A soli 22 anni e 312 giorni è diventato il più giovane pitcher della storia del Phillies ad aprire un opening day casalingo dai tempi di Robin Roberts nel 1949. Molto meglio Eickhoff e Morton, entrambi con 0 punti subiti. Eickhoff in particolare sembra essere finalmente tornato in pieno comando del suo migliore lancio, la curveball, e i risultati si sono visti:

https://www.youtube.com/watch?v=KJctB9orH0w

- Il bullpen nelle ultime 6 partite (12.2 IP) ha subito complessivamente 1 ER: non ci avrei scommesso un centesimo dopo le figuracce rimediate nella prima serie a Cincinnati. Jeanmar Gomez è ufficialmente stato eletto closer della squadra: nella serie con San Diego ha ottenuto altre 2 salvezze su 2 opportunità (4 Save totali in stagione).

- In battuta siamo veramente fiacchi e la produzione offensiva è a dir poco scarsa. In queste ultime gare solo il pitching ci ha permesso di vincere. L'unico che sta battendo con una AVG sopra .300 è Maikel Franco che in questo inizio di stagione è praticamente leader della squadra in ogni categoria statistica. Una nota positiva su Odubel Herrera: uno dei suoi più grossi problemi della passata stagione era l' indisciplina al piatto, con troppi K e pochissime BB, tutto a discapito della sua OBP; quest'anno sembra essere finalmente molto più paziente e selettivo: in queste prime 10 partite ha preso 8 walks, lo stesso numero di walks che l'anno scorso prese complessivamente nei mesi di aprile e maggio messi insieme. Questo è il genere di miglioramento che ci si aspettava da lui.


Prossima serie vs Washington Nationals.

GO PHILLIES :forza:


#PrayForPhilly #TrustTheProcess #PhutureIsBright #FlyEaglesFly

phillies63
Rookie
Rookie
Messaggi: 148
Iscritto il: 17/10/2011, 14:50
MLB Team: Phillies
NFL Team: Eagles
NBA Team: Sixers
NHL Team: Flyers

Re: Philadelphia Phillies: the Phuture is Bright

Messaggioda phillies63 » 17/04/2016, 22:43

sempre molto interessante quello che posti :)



phillies63
Rookie
Rookie
Messaggi: 148
Iscritto il: 17/10/2011, 14:50
MLB Team: Phillies
NFL Team: Eagles
NBA Team: Sixers
NHL Team: Flyers

Re: Philadelphia Phillies: the Phuture is Bright

Messaggioda phillies63 » 17/04/2016, 23:26

Ci voleva una W con Washington dopo due sconfitte nette e nonostante la mancata chiamata dello strike out su Harper nel decimo inning che poi ha fatto l'home run del 2-1. Si vince con il walk off di galvis. Quando ho visto salire Papelbon sul monte nel decimo ho sperato di potercela fare eh eh



Avatar utente
Raskolnikov
Senior
Senior
Messaggi: 1228
Iscritto il: 14/10/2011, 12:41
MLB Team: PHI--------------
NFL Team: -----LA----------
NBA Team: --------DEL------
NHL Team: -------------PHIA

Re: Philadelphia Phillies: the Phuture is Bright

Messaggioda Raskolnikov » 18/04/2016, 13:01

La serie con i Nationals si chiude con 2 L e 1 W.
Ora il record è 6-7.

Immagine
Immagine

Alcune note:

- Partiamo dalle cose positive. Abbiamo vinto una partita, l'abbiamo vinta agli extra inning, l'abbiamo vinta in rimonta e l'abbiamo vinta in faccia a Pap. Goduria infinita. Prima la pareggiamo con Blanco e poi la vinciamo grazie ad una valida di Galvis (terza walk-off hit della carriera). Da quando è stato tradato ai Nationals, Papelbon ha collezionato 2 blown saves in 4 partite contro i Phillies, con un ERA di 12.27

https://www.youtube.com/watch?v=3W_VHe9JWu4

- Escluso Charlie Morton, che nell'ultima gara della serie si è fatto valere concedendo ben poco a Washington, gli altri partenti sono stati massacrati. Hellickson ha subito 5 ER nel solo primo inning della prima partita della serie, Nola ne ha subiti 7 in 5.0 IP nella seconda; dopo un inizio di stagione stellare gli starting pitchers sono tornati rapidamente sulla terra. Una cosa va detta: i Nationals hanno iniziato la stagione alla grande e stanno battendo come dei pazzi. Bryce Harper ha piazzato un homerun in ogni singola gara della serie: ora ha una striscia aperta di 6 partite consecutive a Philadelphia con almeno un homerun. In carriera ha fatto 11 homeruns in 31 partite a Phila. Deve trovarsi particolarmente bene al Citizen Bank Park: lo tenga presente quando nella off-season 2018 dovrà scegliere in quale squadra accasarsi.

- In battuta facciamo pena. Tanta tanta pena. Con una meda di 2,61 Runs a partita siamo tra i peggiori attacchi in MLB. Giusto i Minnesota Twins hanno fatto peggio fin'ora. In 13 partite stagionali non siamo ancora andati in doppia cifra in Hits: non succedeva dal 1967. I leadoffs stanno battendo .132 con una OPS a .299 e ad oggi sono il peggior spot nel lineup (incluso il nono spot). Insomma, per come stiamo messi è un miracolo che ne abbiamo vinte 6. Le cose girano proprio male: quando andiamo in base o in scoring positision nessuno porta a casa i punti; quando non c'è nessuno sulle basi facciamo gli homeruns e portiamo a casa solo un punticino. E' una situazione frustrante. Il migliore di tutti è Herrera, l'unico che ha dato l'impressione di saper giocare a baseball. Gli altri stanno tutti cazzeggiando.

- Piccola milestone: con il solo-homer nella prima gara della serie, Ryan Howard ha raggiunto Joe DiMaggio a quota 361 nella all-time home run list. Si, Howard accostato a DiMaggio fa impressione anche a me.


Prossima serie in casa con i NY Mets.

GO PHILLIES :forza:


#PrayForPhilly #TrustTheProcess #PhutureIsBright #FlyEaglesFly

phillies63
Rookie
Rookie
Messaggi: 148
Iscritto il: 17/10/2011, 14:50
MLB Team: Phillies
NFL Team: Eagles
NBA Team: Sixers
NHL Team: Flyers

Re: Philadelphia Phillies: the Phuture is Bright

Messaggioda phillies63 » 18/04/2016, 23:03

Mandato Cedric Hunter in tripla A e al suo posto David Lough che stasera coi Mets dovrebbe giocare esterno sx.



Avatar utente
Raskolnikov
Senior
Senior
Messaggi: 1228
Iscritto il: 14/10/2011, 12:41
MLB Team: PHI--------------
NFL Team: -----LA----------
NBA Team: --------DEL------
NHL Team: -------------PHIA

Re: Philadelphia Phillies: the Phuture is Bright

Messaggioda Raskolnikov » 19/04/2016, 19:35

Questo è un articolo molto interessante di Fangraphs che parla del come e del perchè i Phillies siano nettamente la squadra MLB che lancia più curveball, con un occhio particolare sui nostri giovani starting pitchers.

Curveball come se non ci fosse un domani :forza:


#PrayForPhilly #TrustTheProcess #PhutureIsBright #FlyEaglesFly


Torna a “I Topic delle Squadre”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron