Brooklyn Nets - La maledizione di Deron Williams

Solo qui trovate i topic "contenitore" in cui parlare delle specifiche squadre NBA!
Avatar utente
Maverick81
Senior
Senior
Messaggi: 1069
Iscritto il: 03/11/2011, 15:50
MLB Team: Calcio: Torino
NFL Team: Man Utd - Athletic Bilbao
NBA Team: Philadelphia 76ers
NHL Team: Philadelphia Flyers
Località: Monferrato

Re: Brooklyn Nets - La maledizione di Deron Williams

Messaggioda Maverick81 » 10/12/2017, 0:15

nonsense ha scritto:
09/12/2017, 16:55
Maverick81 ha scritto:
09/12/2017, 16:23
beh se ne han dati ben di più a Mozgov, Biyombo, Mahinmi, c'è speranza per tutti, anche per Okafor
Free Agency unica nella storia quella. Noel, per rimanere tra ex sixers, un anno dopo si è dovuto accontentare degli spicci e mi sa anche il prossimo...
ma infatti a quei 3 e altri ne han dati 16-17 mln all'anno (a parte che qualcuno tipo Monroe li ha presi anche in altre free agency), qui si stava parlando di 10 mln all'anno
Noel prende e prenderà spicci perchè è una testa di cavolo e sono due anni che non combina più niente, se avesse continuato a giocare e svilupparsi come il primo anno a Phila ora avrebbe un buon contratto da qualche parte


Immagine

Avatar utente
LeatherBoy
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 15168
Iscritto il: 31/10/2011, 8:37
NBA Team: Brooklyn Nets

Re: Brooklyn Nets - La maledizione di Deron Williams

Messaggioda LeatherBoy » 10/12/2017, 12:50

Ieri sconfitta con Miami, peccato, vincendo li avremmo agganciati.

Gli Heat mi sono sembrati molto più freschi di noi, probabilmente il fatto di giocare due partite in pochi giorni, a quell'altezza e con le rotazioni ridotte all'osso s'è fatto sentire.

Ieri oltre ai nuovi mancava pure Harris, si sono visti nuovamente momenti di partita con Rondae da SF ed anche due centri contemporaneamente. Peraltro entra Mozgov e pigliamo 9-0 di parziale.

Come detto, con Okafor c'è di buono che il russo non vedrà più il campo, anche perché pure Zeller ha giocato l'ennesima ottima partita.

Whitehead si fa trovare pronto e chiude con 13 punti, diverse belle giocate, soprattutto una step back three insospettabile per lui. Come detto più volte, per stare in questa lega deve costruirsi un buon tiro da 3 e giocare più sotto controllo, per il resto va bene.



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Premio Tranquillo
Premio Tranquillo
Messaggi: 18210
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Brooklyn Nets - La maledizione di Deron Williams

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 12/12/2017, 20:54

@John Doe esordio di Jah fuori dal "gulag" stasera....la tripla doppia manco quotata :naughty:



Avatar utente
John Doe
Pro
Pro
Messaggi: 8405
Iscritto il: 09/12/2011, 17:18
NFL Team: Indianapolis Colts
NBA Team: Toronto Raptors

Re: Brooklyn Nets - La maledizione di Deron Williams

Messaggioda John Doe » 12/12/2017, 21:54

Brian_di_Nazareth ha scritto:[mention]John Doe[/mention] esordio di Jah fuori dal "gulag" stasera....la tripla doppia manco quotata :naughty:
Se domattina mi alzo e freedawkins non ha fatto gli hl tolgo l'iscrizione al canale. È due mesi che mi sorbisco i 7 punti di lonzo, qualche volta è più lunga la pubblicità del ballhog che il video stesso :forza:

Comunque l'anno di redshirt mancato sarà sempre una lacuna, ha pagato per tutti, come hinkie :icon_paper:



Avatar utente
jason
Senior
Senior
Messaggi: 2277
Iscritto il: 30/12/2003, 20:32
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: New York Jets
NBA Team: Brooklyn Nets
Località: Brooklyn, NY

Re: Brooklyn Nets - La maledizione di Deron Williams

Messaggioda jason » 13/12/2017, 4:14

Non abbiamo fatto una grande partita, siamo andati avanti di 14 e ci siamo fatti raggiungere, abbiamo tirato male e nel quarto quarto il nostro attacco è stato davvero stagnante a dir poco (quanto ci manca Russell in queste situazioni) però vinciamo di puro cuore, approfittando anche di un paio di loro errori.

LeVert versione extralusso, cresce ogni partita che gioca e ora il pick and roll con Allen è diventato un'ottima arma.
Crabbe ha tirato male anche lui ma ha messo la tripla decisiva del 100-98 a 44.8 secondi dal termine.
RHJ e Carroll i soliti cuori pulsanti di questa squadra. Rimbalzi, palle rubate, viaggi in lunetta quando la squadra ne ha più bisogno.

Jahlil e Stauskas non hanno visto il campo e credo che almeno per un'altra partita sarà così: Atkinson e Marks hanno già chiarito che i loro minuti dovranno guadagnarseli. Come tutti. Il loro messaggio è sempre stato chiaro, la cultura di squadra è la cosa più importante in questo club, così stanno gestendo da quando sono arrivati e qualche risultato sta anche arrivando. Ricordo che siamo 11-15 senza Lin e senza Russell, c'è davvero poco da recriminare. Abbiamo vinto 4 delle ultime 6 partite giocate. Vanno solo applauditi per il lavoro che stanno facendo.


I survived 12-70, "the decision", the Dwightmare, and the "Melodrama"

Avatar utente
LeatherBoy
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 15168
Iscritto il: 31/10/2011, 8:37
NBA Team: Brooklyn Nets

Re: Brooklyn Nets - La maledizione di Deron Williams

Messaggioda LeatherBoy » 13/12/2017, 12:55

jason ha scritto:
13/12/2017, 4:14
Non abbiamo fatto una grande partita, siamo andati avanti di 14 e ci siamo fatti raggiungere, abbiamo tirato male e nel quarto quarto il nostro attacco è stato davvero stagnante a dir poco (quanto ci manca Russell in queste situazioni) però vinciamo di puro cuore, approfittando anche di un paio di loro errori.

LeVert versione extralusso, cresce ogni partita che gioca e ora il pick and roll con Allen è diventato un'ottima arma.
Crabbe ha tirato male anche lui ma ha messo la tripla decisiva del 100-98 a 44.8 secondi dal termine.
RHJ e Carroll i soliti cuori pulsanti di questa squadra. Rimbalzi, palle rubate, viaggi in lunetta quando la squadra ne ha più bisogno.

Jahlil e Stauskas non hanno visto il campo e credo che almeno per un'altra partita sarà così: Atkinson e Marks hanno già chiarito che i loro minuti dovranno guadagnarseli. Come tutti. Il loro messaggio è sempre stato chiaro, la cultura di squadra è la cosa più importante in questo club, così stanno gestendo da quando sono arrivati e qualche risultato sta anche arrivando. Ricordo che siamo 11-15 senza Lin e senza Russell, c'è davvero poco da recriminare. Abbiamo vinto 4 delle ultime 6 partite giocate. Vanno solo applauditi per il lavoro che stanno facendo.
a me sta bene il discorso che i minuti se li devono guadagnare, ma davvero vogliamo andare ancora in giro con Mozgov ed Acy? :forza: Il russo appena mette piede in campo è parziale per gli avversari, anche oggi 0-9 giusto per iniziare; è fermo, non rolla, se porta il blocco fa fallo in attacco, non prende un rimbalzo, non protegge il ferro e non apre il campo. Acy una quindicina di minuti andava pure bene finché gli entrava il tiro, ma sono almeno 6-7 partite che o tira mattonate o rifiuta tiri wide open per scarsa fiducia. Almeno Okafor credo lo vedremo presto, anche perché come dici te nei 4/4 delle partite tirate non abbiamo da chi andare per punti facili, le ultime sconfitte sono avvenute fondamentalmente per quello.

Ad un certo punto non segnava nessuno, poi arriva la tripla di Crabbe che spacca la gara. Crabbe ha tirato non malissimo, di più dal campo ma è stato sempre bello attivo ed ha contribuito in altri modi, il tiro tornerà come è tornato quello di Levert, sempre tra i migliori ed in grande fiducia.

Dinwiddie chiude con la doppia doppia ma nei minuti finali è stato davvero poco lucido, pensasse a giocare invece di cercare sempre il fallo sul tiro da 3, che tanto quelle robe le fischiano solo ad Harden.

Molto bene il pick n' roll tra Allen e Levert, grande intesa tra i due.

Rondae è una bestia! :metal: :metal: :metal:



Avatar utente
LeatherBoy
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 15168
Iscritto il: 31/10/2011, 8:37
NBA Team: Brooklyn Nets

Re: Brooklyn Nets - La maledizione di Deron Williams

Messaggioda LeatherBoy » 15/12/2017, 2:31

ovviamente dopo aver battuto i Wizards, la ripassata casalinga contro i Knicks manco era quotata.

Mozgov ed Acy sono rispettivamente la seconda e la terza cosa più brutta mai vista su un dannato parquet. la prima sono mozgov ed acy assieme. come on Kenny!

bella merda Crabbe, gli smolliamo 20 pippi l'anno per "espandere il suo gioco" anziché tirare solo da 3. in questi mesi non ha imparato un cazzo di niente, ma in compenso ha dimenticato come si tira da 3.



Avatar utente
jason
Senior
Senior
Messaggi: 2277
Iscritto il: 30/12/2003, 20:32
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: New York Jets
NBA Team: Brooklyn Nets
Località: Brooklyn, NY

Re: Brooklyn Nets - La maledizione di Deron Williams

Messaggioda jason » 15/12/2017, 3:45

Meritata vittoria dei Knicks che ci hanno letteralmente rotto il culo per tutto il primo tempo (con Porzingis in campo) e hanno stretto i denti quando erano in difficoltà (senza Porzingis).

Per noi soliti difetti: palle perse, brutta difesa e poco senso in molti attacchi soprattutto nel finale.
Come prevedibile ancora niente Jahlil, speriamo di vederlo a Toronto perchè ne abbiamo davvero bisogno.

A breve termine per me la trade Booker ci costerà un paio di partite, a lungo termine vedremo se riusciamo a cavare qualcosa dal ragazzone di Duke.


I survived 12-70, "the decision", the Dwightmare, and the "Melodrama"

Avatar utente
LeatherBoy
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 15168
Iscritto il: 31/10/2011, 8:37
NBA Team: Brooklyn Nets

Re: Brooklyn Nets - La maledizione di Deron Williams

Messaggioda LeatherBoy » 15/12/2017, 3:52

io vorrei sapere come fa Crabbe a fare così pietà. Lui e Harris 2-14 da 3 stanotte. Harris almeno piglia il minimo salariale cristo...
in difesa pure peggio, Lee marcato da lui stanotte è sembrato un mix tra Jordan e Drexler. datti una svegliata cazzo!

sostanzialmente abbiamo giocato in 5 stasera, career high per Rondae che ha giocato una gara sontuosa sui due lati del campo ed è stato l'ultimo a mollare.

acy fuori dalle rotazioni nel secondo tempo, vediamo se mozgov lo segue a breve, che puzzano di merda entrambi. acy lo tagliassero, n'altro che sta là solo per tirare, siamo passati dalle mattonate agli airball, bel progresso.



Avatar utente
jason
Senior
Senior
Messaggi: 2277
Iscritto il: 30/12/2003, 20:32
MLB Team: New York Yankees
NFL Team: New York Jets
NBA Team: Brooklyn Nets
Località: Brooklyn, NY

Re: Brooklyn Nets - La maledizione di Deron Williams

Messaggioda jason » 15/12/2017, 4:00

Acy almeno una volta si prendeva quel tiro da 3, ora fa la solita finta e scarica sul perimetro verso qualcun'altro che ha un tiro più difficile da prendere.
Questo Acy non è nemmeno un giocatore NBA.

La partita l'abbiamo persa meritatamente, i Knicks per come sono strutturati sono destinati a dominarci, noi ad oggi non abbiamo davvero alcun tipo di risposta a Porzingis (capirai...è un mostro) ma anche a gente come O'Quinn, Kanter.
Nello specifico Mozgov è un disastro ambulante ma non ho dubbi che Atkinson a breve aggiusterà le rotazioni inserendo Okafor e dando più minuti a Jarett Allen.

Brutto da dirsi ma Crabbe oggi non ha dimostrato di valere quel contratto, troppo altalenante al tiro, poco consistente nelle altre fasi del gioco. Per me difensivamente avrebbe del potenziale per fare moooolto moolto di più (e anche stasera durante il parziale nel terzo quarto qualcosa si è visto). Però oggi non vedo grosse differenze tra lui e Harris (che piglia 18 volte meno di lui e infatti sarà un asset tra Gennaio-Febbraio).

I Nets non ci danno alcun tipo di informazione su D'Angelo Russell: è passato un mese dall'operazione. Questo è l'unico aspetto sul quale sono davvero molto molto molto critico.


I survived 12-70, "the decision", the Dwightmare, and the "Melodrama"

Avatar utente
LeatherBoy
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 15168
Iscritto il: 31/10/2011, 8:37
NBA Team: Brooklyn Nets

Re: Brooklyn Nets - La maledizione di Deron Williams

Messaggioda LeatherBoy » 15/12/2017, 13:08

jason ha scritto:
15/12/2017, 4:00
Acy almeno una volta si prendeva quel tiro da 3, ora fa la solita finta e scarica sul perimetro verso qualcun'altro che ha un tiro più difficile da prendere.
Questo Acy non è nemmeno un giocatore NBA.

La partita l'abbiamo persa meritatamente, i Knicks per come sono strutturati sono destinati a dominarci, noi ad oggi non abbiamo davvero alcun tipo di risposta a Porzingis (capirai...è un mostro) ma anche a gente come O'Quinn, Kanter.
Nello specifico Mozgov è un disastro ambulante ma non ho dubbi che Atkinson a breve aggiusterà le rotazioni inserendo Okafor e dando più minuti a Jarett Allen.

Brutto da dirsi ma Crabbe oggi non ha dimostrato di valere quel contratto, troppo altalenante al tiro, poco consistente nelle altre fasi del gioco. Per me difensivamente avrebbe del potenziale per fare moooolto moolto di più (e anche stasera durante il parziale nel terzo quarto qualcosa si è visto). Però oggi non vedo grosse differenze tra lui e Harris (che piglia 18 volte meno di lui e infatti sarà un asset tra Gennaio-Febbraio).

I Nets non ci danno alcun tipo di informazione su D'Angelo Russell: è passato un mese dall'operazione. Questo è l'unico aspetto sul quale sono davvero molto molto molto critico.
onestamente non so quanti team abbiano delle risposte credibili per Porzingis :biggrin:

RHJ ha sempre fatto un buon lavoro contro di lui, poi rendendogli una marea di centimetri ovvio che non sia semplice...

per il resto concordo, grossi come sono diventa difficile per noi, O'Quinn per dire contro di noi fa sempre partitoni.

E' buffo comunque, ad inizio stagione erano tutti delle sentenze da 3 tranne Levert, ultimamente invece è l'unico che la mette con costanza.

Okafor per forza dovrà essere inserito a breve, abbiamo disperato bisogno di punti facili quando il tiro da 3 non entra come nelle ultime partite ed anche difensivamente non può proprio far peggio di Mozgov.

Harris mi sembra eccessivo definirlo asset, nel senso che il giocatore è quello e scade pure. Cosa potremmo mai ottenere? Io dubito fortemente che a fine stagione gli si voglia dare soldi veri, se raccoglie interesse sulla deadline andrebbe scambiato possibilmente per una sceltina da parte di qualche contender o team da playoff (molto difficile) oppure per un giovane che possa essere una alternativa quantomeno credibile ad RHJ, chessò tipo un Lyles che a Denver vede il campo col binocolo. Il posto di Harris in rotazione può prenderlo Stauskas, a cui comunque devi dare qualche minuto per vedere cosa può dare.

Un'altra idea potrebbe essere bussare alla porta di Chicago e chiedergli Portis visto che ha problemi di spogliatoio con Mirotic e un altro anno di contratto a cifre controllate, magari per Acy ed una seconda ci cascano.

L'alternativa è dare minuti veri a Carroll da PF, non possiamo permetterci Acy in campo.



Avatar utente
franzis
Pro
Pro
Messaggi: 5586
Iscritto il: 25/09/2009, 21:26
NBA Team: 2018 World Champions

Re: Brooklyn Nets - La maledizione di Deron Williams

Messaggioda franzis » 15/12/2017, 14:11

Okafor dategli il tempo di ricordarsi come s'allacciano le sneakers prima di buttarlo nella mischia.


“Laker Nation: Congrats to Mitch Kupchak, Jim and Jeannie Buss on drafting, who I think is a future superstar in D'Angelo Russell"
Magic Johnson, Giugno 2015

"Laker Nation: I'm looking forward to being a mentor to D'Angelo Russell on and off the court"
Magic Johnson, Maggio 2016

Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Premio Tranquillo
Premio Tranquillo
Messaggi: 18210
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Brooklyn Nets - La maledizione di Deron Williams

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 15/12/2017, 14:15

A Phila Okafor ogni due punti facili dati ai Sixers ne dava mediamente 3 agli avversari.
Do your math.



Avatar utente
LeatherBoy
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 15168
Iscritto il: 31/10/2011, 8:37
NBA Team: Brooklyn Nets

Re: Brooklyn Nets - La maledizione di Deron Williams

Messaggioda LeatherBoy » 15/12/2017, 17:11

Si i limiti di Okafor li conosciamo tutti dai, infatti io non è che sia entusiasta del suo arrivo in sé.
Penso comunque che miglioramenti ne possa fare, se vedo cosa sono diventati Dinwiddie ed RHJ, credo si possa lavorare su uno con quello skillset.
Tenendo presente che bene o male sarà sempre accoppiato ad un giocatore difensivo, RHJ o Allen.
Poi boh, qualsiasi cosa pur di non vedere Mozgov in campo ed Acy il meno possibile, con loro subiamo comunque, tanto vale aggiungere un attaccante.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk




Avatar utente
LeatherBoy
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 15168
Iscritto il: 31/10/2011, 8:37
NBA Team: Brooklyn Nets

Re: Brooklyn Nets - La maledizione di Deron Williams

Messaggioda LeatherBoy » 16/12/2017, 11:33

sconfitta con annesso massacro del tutto prevedibile, senza Russell, Allen, Carroll e Crabbe.

esordio così così per Okafor mentre Stauskas on fire chiude con 22 punti, con 5 triple e record annesso per un Nets all'esordio.




Torna a “I Topic delle Squadre”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron