Philadelphia 76ers reloaded

Solo qui trovate i topic "contenitore" in cui parlare delle specifiche squadre NBA!
phillino d.o.c
Senior
Senior
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12/04/2007, 13:44
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: Milano

Re: Philadelphia 76ers reloaded

Messaggioda phillino d.o.c » 06/01/2018, 11:52

Maverick81 ha scritto:
phillino d.o.c ha scritto:
06/01/2018, 2:05
Simmons per ora è qualcosa di Lebronesco stanotte. Qualcosa ha fatto click dentro di lui perché ultimamente è aggressivo come dovrebbe essere e soprattutto abusa del fatto che per tenerlo devono farlo marcare da gente che gli deve una decina di centimetri in media. Se gioca sempre così per me il 70% delle squadre NBA non lo tiene anche se ha zero tiro.
Django ha scritto:
06/01/2018, 8:14
SuperBenny!:D
davvero oggi sembrava lebron; concordo dalla partita con phoenix gli e' scattato qualcosa...
è scattato che hanno eletto rookie of the month ad est Tatum e che in generale per il premio finale Mitchell è in fuga, quindi se vuole il ROY e i benefici di sponsor che ne conseguono e per cui non ha giocato l'anno scorso si deve svegliare :rtfm: Immagine
🤣🤣🤣 in effetti ci avevo pensato pure io. Il primo mese sembrava ROY scontato, adesso un po' meno direi.
Secondo me però se andiamo si Playoff é molto probabile lo vinca lui su Mitchell, soprattutto se gioca così

Sent from my ONEPLUS A5000 using Tapatalk




Manuel80
Senior
Senior
Messaggi: 2649
Iscritto il: 21/02/2015, 16:27
MLB Team: Giants
NFL Team: Jaguars
NBA Team: Sixers
NHL Team: Flyers

Re: Philadelphia 76ers reloaded

Messaggioda Manuel80 » 06/01/2018, 12:52

Ad ogni modo Mitchell bene però avvantaggiato pure che ai Jazz praticamente ogni possesso é suo, e tira tutto.
Simmons a parte piccolo slump dicembrino, fa molte più cose sui 2 lati del campo.



phillino d.o.c
Senior
Senior
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12/04/2007, 13:44
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: Milano

Re: Philadelphia 76ers reloaded

Messaggioda phillino d.o.c » 06/01/2018, 13:07

Vabbè ma se Simmons gioca come sa e come ha fatto, seconda metà di dicembre esclusa ha numeri da eccellenza pura. Ma soprattutto sta guidando una squadra che lotta per i PO da leader.
Per me rimane il favorito

Sent from my ONEPLUS A5000 using Tapatalk




Avatar utente
nonsense
Pro
Pro
Messaggi: 3960
Iscritto il: 21/01/2012, 20:24
NBA Team: 76ers

Re: Philadelphia 76ers reloaded

Messaggioda nonsense » 06/01/2018, 13:58

Mitchell l'usage alto se l'è conquistato a suon di prestazioni maiuscole, non gliel'ha mica regalato nessuno, che poi in Utah che non mi pare abbiano la cultura del Tanking.
Questo per difendere la stagione incredibile di Donovan, del ROY mi frega zero.

Venendo a noi ci avviciniamo alla metà stagione e al primo bilancio, però prima ci sarà la classica L con Boston, a maggior ragione in Eurovisione. Poi un calendario con parecchi scontri diretti a est. Speriamo di tenere botta fino all'asg come dice Brian, poi si vede.
Più che vedere noi per una volta mi soffermerei sulle nostre rivali ai playoff:

NY continua a soffrire terribilmente fuori dal Garden e Porzy da' segni di cedimento.
Pistons senza Reggie sono corti e Bradley ha qualche bega extra basket.
Heat già lanciati a dicembre, pericolosissimi.
Magic hanno mollatissimo.
Bulls aspettano LaVine ma continuo a non crederci, vediamo come si muoveranno alla deadline.
Nets ritroveranno a breve D'Angelo ma dovranno dare anche minuti a Okafor...
Pacers stanno attraversando un periodo nerissimo come noi, vedremo se sapranno rialzarsi.
Boston, Cavs, Raptors, Wizards stanno prendendo il posto che gli compete.
Bucks eterna incompiuta al 100%

Playoff 2018 I WANT TO BELIEVE



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Premio Tranquillo
Premio Tranquillo
Messaggi: 18216
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Philadelphia 76ers reloaded

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 06/01/2018, 14:00

Come ho letto da qualche parte, il miglior modo per non perdere una gara facendosi rimontare 20 punti è andare sopra di 40 :forza:

Ieri sera tutti benissimo: come dicevo ci accoppiamo bene con i Pistons e se poi Bradley/Drummund giocano male/infortunati, non c'è partita.

Sempre un piacere sculacciare Van Gundy, il quale, con lungimiranza, due anni fa si faceva beffe del Process: probabilmente sapeva che il suo team un giorno non troppo lontano avrebbe perso di 36 con un intero quarto periodo di garbage.

Tra l'altro se non ricordo male, i Pistons sono l'unica franchigia NBA con cui abbiamo un record vincente da quando arrivò Hinkie :laughing:

Direi che a Londra arrivano due team in salute, striscia di 5W per i verdi e di 4W per noi. Sarà una bella gara si spera.
Chiaramente i celtici dominano la Eastern con il futuro RoY Tatum, quindi sono i grandi favoriti...al netto del fatto che la sfortuna (che vede solo verde :fischia: ) li colpirà ancora una volta con qualche infortunio, tipo un'unghia incarnita ad Irving :icon_paper: :forza:



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Premio Tranquillo
Premio Tranquillo
Messaggi: 18216
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Philadelphia 76ers reloaded

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 06/01/2018, 14:09

nonsense ha scritto:
06/01/2018, 13:58

NY continua a soffrire terribilmente fuori dal Garden e Porzy da' segni di cedimento.
Pistons senza Reggie sono corti e Bradley ha qualche bega extra basket.
Heat già lanciati a dicembre, pericolosissimi.
Magic hanno mollatissimo.
Bulls aspettano LaVine ma continuo a non crederci, vediamo come si muoveranno alla deadline.
Nets ritroveranno a breve D'Angelo ma dovranno dare anche minuti a Okafor...
Pacers stanno attraversando un periodo nerissimo come noi, vedremo se sapranno rialzarsi.
Boston, Cavs, Raptors, Wizards stanno prendendo il posto che gli compete.
Bucks eterna incompiuta al 100%

Playoff 2018 I WANT TO BELIEVE
NY: quotone. Se fisicamente Porz va sotto, penso che ad un certo punto guarderanno alla pick.
Pistons: io li vedo solo contro di noi e non mi capacito come diavolo possano stare così in alto nello standings
Heat: squadra operaia....saranno lì al momento di quagliare per la psot season
Magic devono guardare alla pick
Bulls: mah, benissimo far crescere i giovani però nemmeno io credo che possano arrivare fuori dalla Lottery
Nets: più pericolosi di quello che si creda.
Pacers vivono e muoiano con Oladipo quest'anno...possono arrivare in post season come ai tempi di George se il buon Oladipo tiene botta fino in primavera
Boston, Cavs, Raptors, Wizards: esatto, stanno prendendo il posto che gli compete. I posti 1-4 sono assegnati.
Bucks: sono sicuramente da post season, nonostante Kidd :forza: E' uno dei team con cui ci accoppiamo meglio secondo me.

Direi che se no facciamo una accelerata clamorosa, al netto dell'impatto di Fultz o di qualche trade a gennaio, potremmo giocarci dal 6 all'8 posto con tutti.
C'è da lavorare ma siamo in linea.



Avatar utente
The Answer Palermitano
Pro
Pro
Messaggi: 9335
Iscritto il: 10/09/2003, 16:06
MLB Team: Philadelphia Phillies
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
NHL Team: Philadelphia Flyers
Località: Vancouver

Re: Philadelphia 76ers reloaded

Messaggioda The Answer Palermitano » 06/01/2018, 14:16

Esagero se dico che da qua alla fine, se impariamo a gestire le partite contro le squadre sulla carta al di sotto di noi, possiamo tranquillamente chiudere la regular season non solo ai PO ma con un seed Che varia tra il quinto e il sesto?
Mi sembra evidente come questa squadra trovi motivazioni, sicurezza e una certa dose di attenzione che non ha contro squadre forti (poi succede che si possa perdere eh, come contro GS o contro i Celtics) e contro le squadre o i giocatori con la quale abbiamo dei conti aperti soprattutto nel campo trash talking (Drummond con Embiid, Van Gundy con tutta l’organizzazione sixers praticamente , Minnesota con la storiella Towns/Embiid).
Le cose sono 2, o Embiid si mette a prendere per il culo e farsi odiare da ogni singolo essere umano nella NBA :stralol: oppure proviamo a trovare degli stimoli chiunque ci troviamo davanti , anche se si chiamano Kings(nella quale abbiamo una rivalità forumistica più che con i giocatori di per se) o Suns.


Immagine Immagine Immagine Immagine

phillino d.o.c
Senior
Senior
Messaggi: 1081
Iscritto il: 12/04/2007, 13:44
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: Milano

Re: Philadelphia 76ers reloaded

Messaggioda phillino d.o.c » 06/01/2018, 14:29

Per me la corsa é su Indiana e Detroit. I knicks stanno over performando o meglio stavano.
Hanno lavorato abbastanza bene a livello di coaching staff e con uno come Porz in squadra é comunque dura vincerne meno di 30 però il resto della squadra é o putrido o molto giovane a parte due tre.
Detroit con questo infortuni e difficoltà potrebbe crollare un pochino e Indiana, che stava facendo molto bene, ha trovato come avete detto un grande Oladipo, ma in generale stanno facendo molto bene però anche loro secondo me sono una squadra che può aleggiare sul 50% non di più.
Miami invece é super organizzata, ha un ottimo coaching staff e cultura organizzativa, per me più si va avanti più ne vinceranno, non é su di loro che si farà la corsa per i PO.
Da dietro sinceramente non ne vedo una che mi convinca tanto da rientrare in gioco seriamente. Brooklyn solo se Russel rientra giocando da simil All-star e pure Okafor si mette a fare qualcosa di decente, ma la vedo improbabile.
Se Fultz rientra dando un contributo tangibile con tutti in forma non disturbo troppo da Milwaukee come valore di roster. Ciò non é automatico che si rifletta sul record

Sent from my ONEPLUS A5000 using Tapatalk




Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Premio Tranquillo
Premio Tranquillo
Messaggi: 18216
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Philadelphia 76ers reloaded

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 06/01/2018, 14:30

The Answer Palermitano ha scritto:
06/01/2018, 14:16
Esagero se dico che da qua alla fine, se impariamo a gestire le partite contro le squadre sulla carta al di sotto di noi, possiamo tranquillamente chiudere la regular season non solo ai PO ma con un seed Che varia tra il quinto e il sesto?
Mi sembra evidente come questa squadra trovi motivazioni, sicurezza e una certa dose di attenzione che non ha contro squadre forti (poi succede che si possa perdere eh, come contro GS o contro i Celtics) e contro le squadre o i giocatori con la quale abbiamo dei conti aperti soprattutto nel campo trash talking (Drummond con Embiid, Van Gundy con tutta l’organizzazione sixers praticamente , Minnesota con la storiella Towns/Embiid).
Le cose sono 2, o Embiid si mette a prendere per il culo e farsi odiare da ogni singolo essere umano nella NBA :stralol: oppure proviamo a trovare degli stimoli chiunque ci troviamo davanti , anche se si chiamano Kings(nella quale abbiamo una rivalità forumistica più che con i giocatori di per se) o Suns.
Secondo me è una questione più di continuità in senso lato che di vincere con le squadre che hanno meno talento sulla carta.

Questo filotto è esemplificativo:

L in OT con i Thunder
L di un possesso con i Bulls
L facendosi rimontare dai Kings
L facendosi rimontare dai Raptors.

Qui ci sono team con differenti aspirazioni / talento ma in definitiva abbiamo rimpianti su tutte 4 le gare.
Fai un 2-2 su queste 4 gare e saremmo al 5° seed, 1.5 gare dietro ai Wiz.

Insomma per me la chiave è trovare il modo di non infilare 4-5 L di seguito con rimpianti.
Indipendentemente dall'avversario.



Avatar utente
nonsense
Pro
Pro
Messaggi: 3960
Iscritto il: 21/01/2012, 20:24
NBA Team: 76ers

Re: Philadelphia 76ers reloaded

Messaggioda nonsense » 06/01/2018, 14:32

@The Answer Palermitano Per me esageri considerato che attualmente nemmeno ci siamo ai playoff.

Io vedo 5 Seed alla fine delle 80 partite prenotati. Più gli Heat di Spo scafatissimi per prendersi il sesto.
Per me possiamo valere un settimo come un nono se ci gira male, quindi firmerei anche per l'ottavo, anche perché tra prendersi Celtics, Cavs o Raptors non so cosa preferirei.



Manuel80
Senior
Senior
Messaggi: 2649
Iscritto il: 21/02/2015, 16:27
MLB Team: Giants
NFL Team: Jaguars
NBA Team: Sixers
NHL Team: Flyers

Re: Philadelphia 76ers reloaded

Messaggioda Manuel80 » 06/01/2018, 14:35

Mandiamo i post di winny a Embiid e almeno il 2-0 stagionale vs Sac é assicurato!

Secondo me NY destinata a calare, Miami a crescere.
Bucks li porta il greco di peso.
Detroit vedendoli contro di noi Van Gundy non so dove ha trovato 20 w, però magari é solo match up loro sfavorevole...
Indiana per me cala, però vediamo.
Non credo ai Bulls , piuttosto i Nets per me se iniziano a crederci rognosi ( anche perché nessuno gli dirà di pensare a pick).
Gennaio mese fondamentale per noi, perché abbiamo poche partite quindi tempo per migliorare in allenamento, cosa rara in NBA.

Certamente bisogna evitare i periodi di sconfitte di fila, perché anche nella serie disastrosa bastava infilare 2 vittorie sculate e adesso saremmo da 5° posto...



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Premio Tranquillo
Premio Tranquillo
Messaggi: 18216
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Philadelphia 76ers reloaded

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 06/01/2018, 14:38

nonsense ha scritto:
06/01/2018, 14:32
@The Answer Palermitano Per me esageri considerato che attualmente nemmeno ci siamo ai playoff.

Io vedo 5 Seed alla fine delle 80 partite prenotati. Più gli Heat di Spo scafatissimi per prendersi il sesto.
Per me possiamo valere un settimo come un nono se ci gira male, quindi firmerei anche per l'ottavo, anche perché tra prendersi Celtics, Cavs o Raptors non so cosa preferirei.
Dal 5° in giù siamo tutte lì. E' una questione di continuità e, visto che è una caratteristica delle squadre più esperte, credo che Bucks e Heat ci stiano sopra.
Ma se trovano la continuità, allora le prospettive sono differenti.
Se poi Fultz contribuisse anche solo la metà di come Mitchell sta contribuendo con i Jazz...

Vediamo dai....questa cosa qua sotto fa ben sperare...



Avatar utente
nonsense
Pro
Pro
Messaggi: 3960
Iscritto il: 21/01/2012, 20:24
NBA Team: 76ers

Re: Philadelphia 76ers reloaded

Messaggioda nonsense » 06/01/2018, 14:50

Io però facevo anche un ragionamento sul calendario da approfondire:
Boston e Phila si affronteranno a breve a Londra e pertanto avranno 4 giorni di riposo prima e dopo.

A seguito di ciò i Celtics hanno già disputato 42 gare.
Noi siamo fermi oggi a 38. Ora che comincia questo ''stop''.
Insomma non vorrei fare un calcolo troppo superficiale ma credo che in prossimità del l'asg ci aspetti un discreto tour de force. E considerato quanto siamo Embiid dipendenti non so come potremmo uscirne.



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Premio Tranquillo
Premio Tranquillo
Messaggi: 18216
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Philadelphia 76ers reloaded

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 06/01/2018, 14:59

nonsense ha scritto:
06/01/2018, 14:50
Io però facevo anche un ragionamento sul calendario da approfondire:
Boston e Phila si affronteranno a breve a Londra e pertanto avranno 4 giorni di riposo prima e dopo.

A seguito di ciò i Celtics hanno già disputato 42 gare.
Noi siamo fermi oggi a 38. Ora che comincia questo ''stop''.
Insomma non vorrei fare un calcolo troppo superficiale ma credo che in prossimità del l'asg ci aspetti un discreto tour de force. E considerato quanto siamo Embiid dipendenti non so come potremmo uscirne.
Febbraio prima di ASG è il mese della verità:

vs MIA
@ IND
vs WAS
vs NO
vs LAC
vs NYK
vs MIA

le prime due in b2b poi una ogni due giorni fino all'ASG.
Sono quasi tutte in casa, due con gli Heat, tre con squadre che abbiamo già battuto una volta (WAS, NYK e LAC) e una con quel mistero gaudioso che sono i Pellicani.
Più i Pacers.

Se tiriamo al 50% in gennaio e diamo una bella sterzata positiva in quelle 7 gare, allora la cosa diventa interessante per il raggiungimento dei PO.



elfride4
Rookie
Rookie
Messaggi: 804
Iscritto il: 14/11/2015, 19:03
NFL Team: baltimore ravens
NBA Team: utah jazz

Re: Philadelphia 76ers reloaded

Messaggioda elfride4 » 06/01/2018, 15:19

Simmons e Mitchell hanno avuto andamento opposto: il primo è partito a mille per poi essere scoutizzato dagli avversari, Donovan il contrario. Valutando solo il mese di dicembre non ci sarebbe confronto, Mitchell è stato irreale, la differenza trai due in termini di TS% è del 10%, ma chiaramente questo non è tutto. Donovan ha imparato ad andare in penetrazione modificando il terzo tempo, sta imparando a servire i tagli dei compagni ecc.. Il nostro record è infame al momento, ma appena si esaurirà questo periodo complicato a livello di schedule credo che i Jazz torneranno in orbita 0.500 partita più partita meno. Per me Ben vince il ROY con merito, giocatore irreale e di un livello superiore, ma son curioso di vedere come e quanto tempo necessiterà per trovare le contromisure agli adattamenti delle difese avversarie.

Per il resto, concordo con Brian e nonsense sulla mancanza di continuità, ma sia il vostro differenziale che il record esterno mi fan pensare che in realtà siate anche più forti degli Heat anche se pure io vedo come principali candidati al quinto/sesto posto assieme ai Bucks, proprio perché loro son semplicemente più esperti. Ve la giocate con Pistons e Pacers, ma di sicuro tra le sopracitate i Sixers son la squadra più talentuosa




Torna a “I Topic delle Squadre”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Django, Fedepanthers, Knighterrant, nolian, nonsense e 7 ospiti