Indiana Pacers - Pacernation

Solo qui trovate i topic "contenitore" in cui parlare delle specifiche squadre NBA!
Avatar utente
Gongyo
Newbie
Newbie
Messaggi: 36
Iscritto il: 08/11/2016, 14:12
NBA Team: Indiana pacers

Re: Indiana Pacers - Pacernation

Messaggioda Gongyo » 14/01/2017, 15:10

Paul George è ancora un All star? Molti sostenitori si sono recati a Londra per vederlo dal vivo, e sono rimasti molto delusi dal suo atteggiamento in entrambe le metà campo. Quest'anno si fa un gran parlare su di lui e sul suo futuro in questa squadra ma.. Attacca meno il ferro rispetto una volta , forse complice l'infortunio passato, atleticamente un pizzico meno devastante, mentre in jump shot è migliorato. In difesa il più delle volte pigro quando potrebbe fare molto di più in base alle qualità che ben si conoscono. Ad Indianapolis ci si domanda se puntare su di lui cercando di fare un ulteriore step sul mercato oppure lasciarlo e puntare tutto su Myles e scelte qualora si prendessero altre direzioni. Lui giura amore eterno, probabilente lo si terrà fino a fine scadenza e poi si vede..

Di sotto una breve schermata, moolto utile.
Immagineinvia immagini

Immagineupload immagini



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Premio Tranquillo
Premio Tranquillo
Messaggi: 18210
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Indiana Pacers - Pacernation

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 14/01/2017, 15:17

Gongyo ha scritto:Ciao amici e fans dell'Indiana, se ci siete battete un colpo...siccome si rigioca tra due giorni che si fa? Parliamo dei nostri magnifici 20 bodhisattva all time?
Io li metterei cosi:

20- Clark Kellogg
19- Herb Williams
18- Ron Artest
17- Derrick Mcckey
16- David West
15- Antonio Davis
14- Jeff Foster
13- Billy Knight
12 - Vern Flemming
11- Roy Hibbert
10- Detlef Schrempf
9- Jalen Rose
8- Danny Granger
7- Chuck Person
6- Mark Jackson
5- Paul George
4- Dale Davis
3- Rick Smith
2- Jermaine O'neal
1- Reggie Miller
..ma Artest e O'Neil, quella volta con i Pistons, s'erano dimenticati di leggere il Pāli Tipiṭaka? :penso: :biggrin:



Avatar utente
TheKirchhoffLaw
Senior
Senior
Messaggi: 1268
Iscritto il: 23/06/2014, 11:58

Re: Indiana Pacers - Pacernation

Messaggioda TheKirchhoffLaw » 14/01/2017, 16:33

Gongyo ha scritto:Ciao amici e fans dell'Indiana, se ci siete battete un colpo...siccome si rigioca tra due giorni che si fa? Parliamo dei nostri magnifici 20 bodhisattva all time?
Io li metterei cosi:

20- Clark Kellogg
19- Herb Williams
18- Ron Artest
17- Derrick Mcckey
16- David West
15- Antonio Davis
14- Jeff Foster
13- Billy Knight
12 - Vern Flemming
11- Roy Hibbert
10- Detlef Schrempf
9- Jalen Rose
8- Danny Granger
7- Chuck Person
6- Mark Jackson
5- Paul George
4- Dale Davis
3- Rick Smith
2- Jermaine O'neal
1- Reggie Miller
Come mai Danny Granger così in alto?



Avatar utente
Gongyo
Newbie
Newbie
Messaggi: 36
Iscritto il: 08/11/2016, 14:12
NBA Team: Indiana pacers

Re: Indiana Pacers - Pacernation

Messaggioda Gongyo » 14/01/2017, 16:48

Brian_di_Nazareth ha scritto:
Gongyo ha scritto:Ciao amici e fans dell'Indiana, se ci siete battete un colpo...siccome si rigioca tra due giorni che si fa? Parliamo dei nostri magnifici 20 bodhisattva all time?
Io li metterei cosi:

20- Clark Kellogg
19- Herb Williams
18- Ron Artest
17- Derrick Mcckey
16- David West
15- Antonio Davis
14- Jeff Foster
13- Billy Knight
12 - Vern Flemming
11- Roy Hibbert
10- Detlef Schrempf
9- Jalen Rose
8- Danny Granger
7- Chuck Person
6- Mark Jackson
5- Paul George
4- Dale Davis
3- Rick Smith
2- Jermaine O'neal
1- Reggie Miller
..ma Artest e O'Neil, quella volta con i Pistons, s'erano dimenticati di leggere il Pāli Tipiṭaka? :penso: :biggrin:

:-) il pali tipitaka appartiene al lignaggio theveranda, noi proveniamo perlopiù dal ceppo Tendai. Quel giorno ricaddero in un samsara profondo dovuto ai flussi karmistici negativi . A quanto pare ma ancora non vi è certezza, Ron nella precedente vita fu jack lo squartatore. Comunque fu legato per 40 giorni sull' albero del Bodhi tant'è che poi cambio anche nome :laughing:

Granger è più una scelta soggettiva, i due di dietro meritetebbero di stargli davanti.



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Premio Tranquillo
Premio Tranquillo
Messaggi: 18210
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Indiana Pacers - Pacernation

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 14/01/2017, 16:51

Gongyo ha scritto:
Brian_di_Nazareth ha scritto:
..ma Artest e O'Neil, quella volta con i Pistons, s'erano dimenticati di leggere il Pāli Tipiṭaka? :penso: :biggrin:

:-) il pali tipitaka appartiene al lignaggio theveranda, noi proveniamo perlopiù dal ceppo Tendai. Quel giorno ricaddero in un samsara profondo dovuto ai flussi karmistici negativi . A quanto pare ma ancora non vi è certezza, Ron nella precedente vita fu jack lo squartatore. Comunque fu legato per 40 giorni sull' albero del Bodhi tant'è che poi cambio anche nome :laughing:

Granger è più una scelta soggettiva, i due di dietro meritetebbero di stargli davanti.
Concordo. Artest rimase segnato da quella esperienza karmatica negativa, tanto che oggi si chiama Metta World Pacers e per espiare le sue colpe è condannato a giocare nei Lakers fino alla fine del tempo.

Che poi il Tempo è ciclico, quindi è una punizione molto sadica. :forza:



Zeux
Rookie
Rookie
Messaggi: 205
Iscritto il: 10/07/2010, 14:04

Re: Indiana Pacers - Pacernation

Messaggioda Zeux » 14/01/2017, 18:30

Gongyo ha scritto:Paul George è ancora un All star? Molti sostenitori si sono recati a Londra per vederlo dal vivo, e sono rimasti molto delusi dal suo atteggiamento in entrambe le metà campo. Quest'anno si fa un gran parlare su di lui e sul suo futuro in questa squadra ma.. Attacca meno il ferro rispetto una volta , forse complice l'infortunio passato, atleticamente un pizzico meno devastante, mentre in jump shot è migliorato. In difesa il più delle volte pigro quando potrebbe fare molto di più in base alle qualità che ben si conoscono. Ad Indianapolis ci si domanda se puntare su di lui cercando di fare un ulteriore step sul mercato oppure lasciarlo e puntare tutto su Myles e scelte qualora si prendessero altre direzioni. Lui giura amore eterno, probabilente lo si terrà fino a fine scadenza e poi si vede..

Di sotto una breve schermata, moolto utile.
Immagineinvia immagini

Immagineupload immagini
Per me si, è una star. Poi questa categoria a sua volta si suddivide in due tipologie: Primo e secondo violino, Paul mi sembra rientri più nella seconda, un po' come i Butler. Se non erro la situazione contrattuale di Indiana non è poi cosi disonesta,anzi, tranne quelche punto rivedibile si può manovrare, qualcuno chiederà presto di rivedere il contratto e li forse si capiranno i movimenti in entrata e quelli in uscita.

Sulla questione All time Miller sopra a tutti, ma a ben vedere non spiccano grandissimi nomi nelle fila dei migliori Pacers di sempre, solo Memphis e Toronto forse stanno messi peggio in quanto a nomi di copertina. Eppure la cultura di Indiana a me piace molto.



Avatar utente
Ang88
Senior
Senior
Messaggi: 1369
Iscritto il: 23/11/2015, 10:16
NBA Team: LAL

Re: Indiana Pacers - Pacernation

Messaggioda Ang88 » 14/01/2017, 20:17

PG rimane un all star sicuramente; ancora primo violino per me, magari avercelo e poterci costruire attorno la squadra.
Se devo fare un appunto per questa stagione che é andata velocemente a sud lo faccio a Bird. Non ho ben capito cosa pensasse di fare, come volesse che la franchigia giocasse, ma fare un basket diverso cambiando Vogel con McMillan e assemblando una squadra mediocre (salvo un paio di elementi) m'é parso una cavolata



Avatar utente
Syd
Rookie
Rookie
Messaggi: 206
Iscritto il: 18/09/2007, 17:41
NFL Team: Indianapolis Colts
NBA Team: Indiana Pacers

Re: Indiana Pacers - Pacernation

Messaggioda Syd » 16/01/2017, 18:59

Ang88 ha scritto:PG rimane un all star sicuramente; ancora primo violino per me, magari avercelo e poterci costruire attorno la squadra.
Se devo fare un appunto per questa stagione che é andata velocemente a sud lo faccio a Bird. Non ho ben capito cosa pensasse di fare, come volesse che la franchigia giocasse, ma fare un basket diverso cambiando Vogel con McMillan e assemblando una squadra mediocre (salvo un paio di elementi) m'é parso una cavolata
Ma quale Sud? Abbiamo fatto una figuraccia ma venivamo da 5 W. Infatti siamo ancora 20-19, nel gruppone che, tra alti e bassi, può giocarsi anche il fattore campo. Stiamo deludendo? Può essere, sicuramente c'è stata una sopravvalutazione in estate, ma non è che ha smontato un roster promettente: l'anno scorso abbiamo chiuso settimi e siamo usciti al primo turno, con il solo Vogel non si poteva sognare chissà che...Il ciclo delle finali di conference si era chiuso da un pezzo.


Immagine

Boom Baby!

Avatar utente
Ang88
Senior
Senior
Messaggi: 1369
Iscritto il: 23/11/2015, 10:16
NBA Team: LAL

Re: Indiana Pacers - Pacernation

Messaggioda Ang88 » 16/01/2017, 22:01

Scusa se sono stato brusco Syd ma prima delle ultime 6 non eravate messi così bene: 15-18, in lotta per l'ultima piazza ai PO. La stagione per me è andata velocemente a sud e adesso state cercando di riprenderla.
La squadra è stata rinforzata (giusto per fare la conta dei cambiamenti se non sbaglio vi siete levati: G. Hill (UTA) -che sta andando veramente bene-,
T. Lawson (SAC) -ottima perdita-,
J.Hill (MIN) -l'anno scorso quasi sempre presente da voi con 73 partite a 20 minuti, quest'anno il campo lo vede a malapena-,
I.Mahnmi (WAS) -anche lui da voi giocava sempre e quest'anno gli sta dicendo una sfiga rara con gli infortuni. Ha giocato solo 14 minuti finora e non ritorna sicuro prima di febbraio-
S. Hill (NOP) -che mette gli stessi numeri dell'anno scorso ma sta giocando il doppio dei minuti-
C. Budinger (Baskonia)
per inserire: A. Brooks, A. Jefferson, K. Seraphin, J. Teague, T. Young) e non è stato certo smontato un gruppo promettente.
Ma quanto contano queste vittorie dell'ultima settimana sapendo che gli avversari sono stati NYK, BRO, DET, ORL e CHI affrontati 4 volte su 5 in casa (fuori casa siete 5-14)? Sono un test che prova la forza della squadra o semplicemente un calendario favorevole?

Dato che Vogel pure coi fichi secchi alla 7a piazza ti ci portava (poi chiedergli pure di passare il 1° turno mi pare un po' troppo), Larry non poteva migliorare i giocatori e continuare con la stessa filosofia? Per me non sarebbe stato da pazzi aspettarsi risultati migliori se gli anni scorsi si fosse impegnato a mettere su una squadra competitiva tanto quanto ci s'è impegnato quest'anno... adesso invece state sempre settimi ma in mano a McMillan che come coach mi pare inferiore



Avatar utente
Syd
Rookie
Rookie
Messaggi: 206
Iscritto il: 18/09/2007, 17:41
NFL Team: Indianapolis Colts
NBA Team: Indiana Pacers

Re: Indiana Pacers - Pacernation

Messaggioda Syd » 21/01/2017, 17:26

Ma si, probabilmente questi cambiamenti non porteranno a niente, ma la stagione è ancora viva. In trasferta continuiamo ad andare male.


Immagine

Boom Baby!

elfride4
Rookie
Rookie
Messaggi: 804
Iscritto il: 14/11/2015, 19:03
NFL Team: baltimore ravens
NBA Team: utah jazz

Re: Indiana Pacers - Pacernation

Messaggioda elfride4 » 22/01/2017, 12:46

Gongyo ha scritto:Ciao amici e fans dell'Indiana, se ci siete battete un colpo...siccome si rigioca tra due giorni che si fa? Parliamo dei nostri magnifici 20 bodhisattva all time?
Io li metterei cosi:

20- Clark Kellogg
19- Herb Williams
18- Ron Artest
17- Derrick Mcckey
16- David West
15- Antonio Davis
14- Jeff Foster
13- Billy Knight
12 - Vern Flemming
11- Roy Hibbert
10- Detlef Schrempf
9- Jalen Rose
8- Danny Granger
7- Chuck Person
6- Mark Jackson
5- Paul George
4- Dale Davis
3- Rick Smith
2- Jermaine O'neal
1- Reggie Miller
Non leggo il nome del mio favorito Pacer all time, ovvero Austin Croshere :icon_paper:



Avatar utente
Gongyo
Newbie
Newbie
Messaggi: 36
Iscritto il: 08/11/2016, 14:12
NBA Team: Indiana pacers

Re: Indiana Pacers - Pacernation

Messaggioda Gongyo » 22/01/2017, 17:22

elfride4 ha scritto:
Gongyo ha scritto:Ciao amici e fans dell'Indiana, se ci siete battete un colpo...siccome si rigioca tra due giorni che si fa? Parliamo dei nostri magnifici 20 bodhisattva all time?
Io li metterei cosi:

20- Clark Kellogg
19- Herb Williams
18- Ron Artest
17- Derrick Mcckey
16- David West
15- Antonio Davis
14- Jeff Foster
13- Billy Knight
12 - Vern Flemming
11- Roy Hibbert
10- Detlef Schrempf
9- Jalen Rose
8- Danny Granger
7- Chuck Person
6- Mark Jackson
5- Paul George
4- Dale Davis
3- Rick Smith
2- Jermaine O'neal
1- Reggie Miller
Non leggo il nome del mio favorito Pacer all time, ovvero Austin Croshere :icon_paper:
Eh ma 20 sono, dovevo toglierne uno per fare spazio a lui ed un altro avrebbe notato la mancanza di quello tolto. E poi Austin non era un bodhisattva



Avatar utente
Gongyo
Newbie
Newbie
Messaggi: 36
Iscritto il: 08/11/2016, 14:12
NBA Team: Indiana pacers

Re: Indiana Pacers - Pacernation

Messaggioda Gongyo » 23/01/2017, 21:23

Vi lascio con un Forza Pacers, sempre!!



Balti
Rookie
Rookie
Messaggi: 372
Iscritto il: 18/08/2010, 13:41

Re: Indiana Pacers - Pacernation

Messaggioda Balti » 11/03/2017, 13:39

Syd ha scritto:Ma si, probabilmente questi cambiamenti non porteranno a niente, ma la stagione è ancora viva. In trasferta continuiamo ad andare male.
Parto da questo messaggio anche per ripotare in alto il topic dei Pacers.

Vero la stagione è viva ma a mio avviso è ampiamente deludente, siamo in linea di galleggiamento per chiuderla con l'accesso ai playoff e con un risultato superiore al 50% di vittorie. Non dimentichiamo che a Gennaio c'è stato un bel filotto ma bisogna aggiungere che il calendario era molto "semplice", senza contare che poi otteniamo vittorie brillanti a cui seguono ko incredibili. Quello che più mi preoccupa è che il cambiamento intrapreso la scorsa estate per me è già da mandare in soffitta. Ero anche io convinto che fosse necessario dare un taglio al passato, però via coach Vogel mi aspettavo che si affidasse la panchina a qualcuno di più affidabile Invece Bird ha puntato tutto su McMillan che è uno degli anelli deboli del nostro roster. Molti cambi anche per quanto riguarda i giocatori qualcosa si è sicuramente sbagliato, netta la differenza di rendimento tra il quintetto titolare e chi esce dalla panca. Quello che stupisce è che a Settembre in molti evidenziavano la mancanza di un 2/3 con determinate caratteristiche (soprattutto un buon difensore), ma non si è fatto nulla in questi mesi. Poteva "bastare" anche un PJ Tucker, ok pochi punti nelle mani, ma si è rimasti fermi ed è andato a Toronto per poco. Anzi i maggiori rumours hanno riguardato una possibile trade di PG. Ci sono altri evidenti problemi: la mancanza di un 4/5 tra le riserve che pensi prima di tutto a difendere, un Monta Ellis che fatica a trovare la giusta dimensione e dubito fortemente mai la troverà (i migliori anni sono andati) però il need necessario era uno e non si è coperto. Il miglioramento non avrebbe di certo colmato il gap con le big ma reso più interessante il nostro cammino, certo poi uno guarda chi guida questo gruppo e viene voglia di pensare ad altro. Non ho poi molta fiducia in Bird, da un bel po' di tempo le sue scelte mi lasciano perplesso, non so quali siano i suoi piani in estate ma ora come ora vedo PG un po' più lontando da Indianapolis insoddisfatto da tutto questo.



Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 6305
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31

Re: Indiana Pacers - Pacernation

Messaggioda nolian » 29/03/2017, 19:21

http://basketball.realgm.com/wiretap/24 ... -$12M-Deal

il ritorno di Lance

triennale (3° anno TO) economico: 12M$ coomplessivi

tagliato Stuckey per fargli posto

commenti?




Torna a “I Topic delle Squadre”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron