All for One-One for All. Cleveland Cavaliers 2016 NBA Champions.

Solo qui trovate i topic "contenitore" in cui parlare delle specifiche squadre NBA!
phillino d.o.c
Senior
Senior
Messaggi: 1079
Iscritto il: 12/04/2007, 13:44
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: Milano

Re: All for One-One for All. Cleveland Cavaliers 2016 NBA Champions.

Messaggioda phillino d.o.c » 02/11/2017, 17:41

Però per prendere Bledsoe devi cedere la Nets 2018 e secondo me vista l'aria che tira io eviterei questa mossa, perché LBJ comunque si sta sbattendo per portarli dove compete, i vice campioni. Però ci mette anche due secondi a mollarli i estate per lidi più giovani e promettenti.
È l'ultima Miami di LeBron, che viene assimilata a questi Cavs dava comunque sensazioni molto migliori di questi Cavs.

Sent from my ONEPLUS A5000 using Tapatalk




Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 7577
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: All for One-One for All. Cleveland Cavaliers 2016 NBA Champions.

Messaggioda T-wolves » 02/11/2017, 18:24

Devono aspettare Thomas....
Giocare con Bledsoe e Thomas che roba è? Il backcourt dei nani che si completa pure malino.



phillino d.o.c
Senior
Senior
Messaggi: 1079
Iscritto il: 12/04/2007, 13:44
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: Milano

Re: All for One-One for All. Cleveland Cavaliers 2016 NBA Champions.

Messaggioda phillino d.o.c » 04/11/2017, 2:44

Sbaglio o sono girati i 5' a LeBron??? Ha deciso che 5 in fila da perdere erano un po' troppe...

Sent from my ONEPLUS A5000 using Tapatalk




anto
Pro
Pro
Messaggi: 4636
Iscritto il: 02/07/2007, 8:19

Re: All for One-One for All. Cleveland Cavaliers 2016 NBA Champions.

Messaggioda anto » 04/11/2017, 2:48

Questa partita è il riassunto di chi sia Lebron James, alla faccia degli ignoranti cestitici che gli danno del sopravvalutato, e amenità varie...
Un trattato ambulante di pallacanestro.
In questo, come ho scritto un altro paio di volte, mi ricorda Bird.
Peccato non sia riuscito a sviluppare un tiro più continuo, altrimenti staremmo già parlando della degna evoluzione di Jordan.
Peraltro solo a Jordan si deve inchinare...
Gli altri se li mette tutti dietro.



Avatar utente
Maverick81
Senior
Senior
Messaggi: 1069
Iscritto il: 03/11/2011, 15:50
MLB Team: Calcio: Torino
NFL Team: Man Utd - Athletic Bilbao
NBA Team: Philadelphia 76ers
NHL Team: Philadelphia Flyers
Località: Monferrato

Re: All for One-One for All. Cleveland Cavaliers 2016 NBA Champions.

Messaggioda Maverick81 » 04/11/2017, 14:18

we are all witnesses :notworthy:


Immagine

Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 6306
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31

Re: All for One-One for All. Cleveland Cavaliers 2016 NBA Champions.

Messaggioda nolian » 06/11/2017, 10:44

lo spogliatoio dei Cavs inizia a surriscaldarsi?
https://www.sportando.com/it/usa/nba/25 ... eglio.html

Wade, neo arrivato, partito malissimissimo, partito in quintetto nelle prime di regular, critica i titolari dopo la sua prima gara decente dopo una decina in cui ha fatto schifo...

4-6 il record con una win ottenuta con 57punti di LBJ
con un JR che dopo non aver preso bene la retrocessione in panca per lasciar spazio a (toh) Wade, sta giocando cosi male come forse non ha mai fatto in carriera...




io continuo a dire che un cambio in regia è doveroso
PS: per regia intendo il coach, non il play




il basso livello di questi Cavs, fa si che Rose sembra quasi un giocatore importante :nono: , che Korver diventi imprescindibile :dash2: , e che Green sia quasi uno dei più affidabili in rotazione :dohut0:
e non solo: JRSmith che è un tiratore, "vanta" percentuali che neanche le peggiori giornate di Rubio..., Love che doveva riscattarsi definitivamente (dopo la buona stagione passata) invece sta soffrendo come non mai da quando è ai Cavs, Crowder non incide in nessuna fase, e TT è l'ombra di se stesso
si poteva peventivare una difficoltà data dall'assenza di Thomas, dai cambiamenti del roster, dai dinosauri inseriti nel roster, ma francamente qui pare di vedere un fallimento mastodontico, assolutamente imprevedibile!!!
Ultima modifica di nolian il 06/11/2017, 10:52, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
Noodles
Pro
Pro
Messaggi: 6035
Iscritto il: 07/09/2002, 0:40
Località: Pescara

Re: All for One-One for All. Cleveland Cavaliers 2016 NBA Champions.

Messaggioda Noodles » 06/11/2017, 10:48

nolian ha scritto:
06/11/2017, 10:44

io continuo a dire che un cambio in regia è doveroso
PS: per regia intendo il coach, non il play
se cacci James, poi che fine fanno i cavs?



frog
Pro
Pro
Messaggi: 5974
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: All for One-One for All. Cleveland Cavaliers 2016 NBA Champions.

Messaggioda frog » 06/11/2017, 10:50

nolian ha scritto:
06/11/2017, 10:44
lo spogliatoio dei Cavs inizia a surriscaldarsi?
https://www.sportando.com/it/usa/nba/25 ... eglio.html

Wade, neo arrivato, partito malissimissimo, partito in quintetto nelle prime di regular, critica i titolari dopo la sua prima gara decente dopo una decina in cui ha fatto schifo...

4-6 il record con una win ottenuta con 57punti di LBJ
con un JR che dopo non aver preso bene la retrocessione in panca per lasciar spazio a (toh) Wade, sta giocando cosi male come forse non ha mai fatto in carriera...




io continuo a dire che un cambio in regia è doveroso
PS: per regia intendo il coach, non il play
ma intendi un coach vero o un altro prestanome ?

Intanto stanotte sconfitta di misura contro la pur sempre temibile Atlanta. :icon_paper:



Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 6306
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31

Re: All for One-One for All. Cleveland Cavaliers 2016 NBA Champions.

Messaggioda nolian » 06/11/2017, 10:55

frog ha scritto:
06/11/2017, 10:50

ma intendi un coach vero o un altro prestanome ?
coach vero
perchè in un team come questo, in cui non c'è "la squadra", in cui non c'è gioco, ci vuole uno di idee e carisma
non facile a trovarlo, questo è certo...



frog
Pro
Pro
Messaggi: 5974
Iscritto il: 08/09/2002, 20:28
NBA Team: l.a. Lakers
Località: Trento

Re: All for One-One for All. Cleveland Cavaliers 2016 NBA Champions.

Messaggioda frog » 06/11/2017, 11:05

nolian ha scritto:
06/11/2017, 10:55
frog ha scritto:
06/11/2017, 10:50

ma intendi un coach vero o un altro prestanome ?
coach vero
perchè in un team come questo, in cui non c'è "la squadra", in cui non c'è gioco, ci vuole uno di idee e carisma
non facile a trovarlo, questo è certo...
Dovrebbe avere un carisma tale da essere accolto nello spogliatoio e l'appoggio della dirigenza nel caso le cose non funzionassero da subito, la vedo dura, comunque credo che tu abbia ragione su quello che serve ai Cavs, ma ripeto, ci sono delle controindicazioni piuttosto complicate da risolvere.



Avatar utente
LonginusALS
Rookie
Rookie
Messaggi: 402
Iscritto il: 20/06/2017, 8:19
NBA Team: Orlando Magic

Re: All for One-One for All. Cleveland Cavaliers 2016 NBA Champions.

Messaggioda LonginusALS » 06/11/2017, 11:08

non difendevano manco l'anno passato,ma avevano il personale per farne uno in più e vincerne 50.

quest'anno non hai letteralmente sostituito irving, ed hai messo su non solo un insieme di vecchi e bolsi ma pure inadatti per giocare il "sistema"lebron,cioè l'unico possibile.

il coach cambia poco in una situazione come questa,aldila della famigerata scossa.



Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 6306
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31

Re: All for One-One for All. Cleveland Cavaliers 2016 NBA Champions.

Messaggioda nolian » 06/11/2017, 11:36

un attimo
le caratteristiche tecniche dei singoli sono una cosa, e su questo nessuno ha dubbi sulla non-funzionalità dei "nuovi"
ma...
1- i già presenti che giocano ad un decimo delle loro potenzialità? non sarà mica colpa del fatto che Wade non è funzionale al gioco se JR tira col 25% dal campo no? idem per TT che non pare portare l'energia degli anni passati...
2- cosa deve fare un coach, quando cambia il roster e la tipologia dei giocatori? lasciare tutto il mondo come è sperando che i "nuovi" si adattino a giocare con quel sistema? (sto discorso è fattibile se non devi vincere subito e se i "nuovi" che devono adattarsi sono giovani/giovanissimi)....oppure deve inventarsi un nuovo sistema per rendere produttivo il nuovo gruppo di giocatori?

in tutto questo dov'è il lavoro di Lue?
d'accordo il tentativo di variare qualcosa con Love da C, ma se non crei gioco... e poi soprattutto manca l'apporto dal punto di vista non-tecnico, ma dello spogliatoio, dell'impatto emotivo sui singoli...
i Cavs paiono svogliati, divisi...

non dico che il nuovo coach, chiunque possa essere, possa risolvere tutto, ma è che Lue non sta facendo nulla



Jack
Rookie
Rookie
Messaggi: 318
Iscritto il: 30/04/2007, 15:15

Re: All for One-One for All. Cleveland Cavaliers 2016 NBA Champions.

Messaggioda Jack » 06/11/2017, 12:17

Neanche a me piace Lue però c'è anche da dire che LeBron da quando ha iniziato a vincere, anzi facciamo dal 2009 un anno su due in pratica inizia la stagione con la possibilitâ di diventare free agent e andarsene l'estate successiva e questo non aiuta la dirigenza e di conseguenza neanche la squadra. Cleveland ha poco margine, non può mandare via Lue, forse poteva evitare di prendere Rose o Wade o anche entrambi per come la vedo io ma deve solo sperare che LeBron voglia restare lì a finire la carriera magari per demeriti di quelle che avranno spazio nel 2018 nel vendere per cosí dire un progetto credibile.



Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 6306
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31

Re: All for One-One for All. Cleveland Cavaliers 2016 NBA Champions.

Messaggioda nolian » 06/11/2017, 12:27

sarà...
ma voi vedete il Wade e Rose il problema
per me il problema OGGI non sono loro (a parte sta sparata di Wade che è indice di uno spogliatoio non coeso)

che Wade e Rose avrebbero faticato si sapeva (e non a caso Wade è stato retrocesso, e diverse volte ha pure giocato poco)
il problema è che chi sta andando peggio di tutti sono quelli che ai Cavs ci sono da anni!!!
JR, TT e Love, nell'ordine
poi mettiamoci pure Crowder che doveva essere, dei neo arrivati, quello che doveva potersi inserire meglio, e invece fatica fatica fatica...
il fatto che Jeff Green stia andando meglio del previsto, è indice di quanto stiano andando male gli altri
e questo non è colpa di Wade e Rose!!!
da Lue (dal coach) non mi aspetto che renda funzionali Wade e Rose, ma che faccia rendere bene chi già conosce sistema e compagni
Love ci si aspettava che tornasse a scollinare i venti abbondantemente, invece è ai minimi storici, JR tira con 25% VENTICINQUEPERCENTO!!! TT...che dire?.....
Questo è inaccettabile, non Wade e Rose che sono disfunzionali!!!



DROGBA86
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 12402
Iscritto il: 13/12/2006, 22:15

Re: All for One-One for All. Cleveland Cavaliers 2016 NBA Champions.

Messaggioda DROGBA86 » 06/11/2017, 12:50

Nell' Nba di oggi una squadra di veterani ne esce a pezzi. LeBron (34 anni a Dicembre) dovrebbe quantomeno avere un paio di giovanotti terribili accanto invece squadra vecchia e piovono infortuni. Diciamo che tutta la stagione si aggrappa su come e quando ritorna Thomas.
Poi come a Miami nel 2010 (Wade che parla anche un pò troppo, disse che era un gruppo che nemmeno rideva più, dovevano perdere prima), in squadra può esserci quella sensazione di addio di Lebron in Estate e stagione che va a puttane.




Torna a “I Topic delle Squadre”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: plissken e 8 ospiti

cron