NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Il Punto d'incontro dei Fans NBA di Play.it USA
Avatar utente
Django
Rookie
Rookie
Messaggi: 396
Iscritto il: 15/03/2015, 10:36
NBA Team: Philadelphia 76ers

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda Django » 31/07/2017, 21:58

Brian_di_Nazareth ha scritto:
31/07/2017, 19:48
Draft 2018 decisamente più ricco
anche Marvin Bagley da qualche anno considerato un superprospetto potrebbe riclassificarsi per entrare già quest'anno al college e immagino nel draft 2018



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 4743
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda aeroplane_flies_high » 01/08/2017, 7:14

Barrett visto nella finale del mondiale vinto contro l'Italia... giocatore mooolto interessante, così a spanne direi un Jalen Rose



Avatar utente
Bonner
Rookie
Rookie
Messaggi: 759
Iscritto il: 21/09/2004, 18:55
Località: Messina

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda Bonner » 01/08/2017, 11:19

aeroplane_flies_high ha scritto:
01/08/2017, 7:14
Barrett visto nella finale del mondiale vinto contro l'Italia... giocatore mooolto interessante, così a spanne direi un Jalen Rose
A me sembra una comparison molto poco generosa per il canadese: Jaleno era una gran talento, soprattutto da giovane, ma chocker come pochi(vedere per conferma "fab five"); Barrett invece ha battuto gli USA praticamente da solo, e più in generale sembra avere potenziale da superstar.

NB: Il fatto che sia diventato "class of '18" significa che andrà nel draft 19 :ok:


Immagine
Gli attacchi vendono i biglietti, le difese vincono le partite

I pazzi osano dove gli angeli temono d'andare


Sono brutto, rozzo, sporco, maleducato, irascibile, fastidioso, intollerante, intemperante, indeciso, incostante, stupidament

Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17348
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 01/08/2017, 12:52

Bonner ha scritto:
01/08/2017, 11:19

NB: Il fatto che sia diventato "class of '18" significa che andrà nel draft 19 :ok:
Hai ragione....mi sono incasinato con le date :forza:



Avatar utente
andreaR
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 19347
Iscritto il: 03/02/2009, 16:22
NBA Team: New York Knicks
Località: St. Pauli

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda andreaR » 01/08/2017, 17:11

non so come ma ho attivato le notifiche su questo topic di cui non mi frega na fava, come le tolgo ? :forza:



Avatar utente
Bonner
Rookie
Rookie
Messaggi: 759
Iscritto il: 21/09/2004, 18:55
Località: Messina

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda Bonner » 13/08/2017, 12:50

Luka nel frattempo fa l'esordio con la nazionale maggiore in vista dell'europeo: timido come sempre le cifre parlano di 14+6(in 13'),18+9, 20+8 , e 27+8+5 ieri sera contro la Croazia, leader della squadra, più ancora di Dragic.
https://www.youtube.com/watch?v=MGU28rD-Y2E

Quando ho visto cosa fa intorno al trentesimo secondo son rimasto :shocking: :shocking: per 5 minuti buoni.


Immagine
Gli attacchi vendono i biglietti, le difese vincono le partite

I pazzi osano dove gli angeli temono d'andare


Sono brutto, rozzo, sporco, maleducato, irascibile, fastidioso, intollerante, intemperante, indeciso, incostante, stupidament

Avatar utente
LonginusALS
Rookie
Rookie
Messaggi: 181
Iscritto il: 20/06/2017, 8:19
NBA Team: Orlando Magic

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda LonginusALS » 13/08/2017, 13:02

Il mio problema con doncic sono le orde di "tifosi fiba"che cagano il cazzo a riguardo,per il resto è fantastico :appl:



Avatar utente
WolvesFan25
Senior
Senior
Messaggi: 1015
Iscritto il: 01/06/2008, 19:34
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
Località: Milano

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda WolvesFan25 » 07/09/2017, 23:30

Che ne pensate del possibile cambiamento della lottery?



T-mac-T
Rookie
Rookie
Messaggi: 922
Iscritto il: 25/06/2005, 23:47
MLB Team: St. Louis Cardinals
NFL Team: Green Bay Packers
NBA Team: Dallas Mavericks
NHL Team: Boston Bruins
Località: Trento City

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda T-mac-T » 08/09/2017, 9:17

WolvesFan25 ha scritto:
07/09/2017, 23:30
Che ne pensate del possibile cambiamento della lottery?
cos'hanno proposto?



Avatar utente
WolvesFan25
Senior
Senior
Messaggi: 1015
Iscritto il: 01/06/2008, 19:34
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
Località: Milano

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda WolvesFan25 » 08/09/2017, 9:21

T-mac-T ha scritto:
08/09/2017, 9:17
WolvesFan25 ha scritto:
07/09/2017, 23:30
Che ne pensate del possibile cambiamento della lottery?
cos'hanno proposto?
La prima proposta è quella che la squadra che ha la maggior probabilità di vincere la lottery può scendere alla 5 o chi ha la scelta numero 2 fino alla 6 e così via

La seconda proposta è chi ha avuto già la prima scelta come quest'anno Boston (poi ceduta ma poco conta) non potrà scegliere in top3 l'anno seguente



T-mac-T
Rookie
Rookie
Messaggi: 922
Iscritto il: 25/06/2005, 23:47
MLB Team: St. Louis Cardinals
NFL Team: Green Bay Packers
NBA Team: Dallas Mavericks
NHL Team: Boston Bruins
Località: Trento City

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda T-mac-T » 08/09/2017, 9:29

WolvesFan25 ha scritto:
08/09/2017, 9:21
T-mac-T ha scritto:
08/09/2017, 9:17


cos'hanno proposto?
La prima proposta è quella che la squadra che ha la maggior probabilità di vincere la lottery può scendere alla 5 o chi ha la scelta numero 2 fino alla 6 e così via

La seconda proposta è chi ha avuto già la prima scelta come quest'anno Boston (poi ceduta ma poco conta) non potrà scegliere in top3 l'anno seguente
Severo ma giusto.

Possono sembrare piccoli cambiamenti, ma a mio parere possono cambiare le strategie di manovra delle squadre...è difficile per una squadra scendere di 4 posizioni, e forse farei un pensiero ad estendere il limite alla top 5, ma comunque avere ancora meno certezze di mantenere la posizione e non poter scegliere così alto per due anni consecutivi può cambiare qualcosa...



Avatar utente
WolvesFan25
Senior
Senior
Messaggi: 1015
Iscritto il: 01/06/2008, 19:34
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
Località: Milano

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda WolvesFan25 » 08/09/2017, 12:07

T-mac-T ha scritto:
08/09/2017, 9:29
WolvesFan25 ha scritto:
08/09/2017, 9:21


La prima proposta è quella che la squadra che ha la maggior probabilità di vincere la lottery può scendere alla 5 o chi ha la scelta numero 2 fino alla 6 e così via

La seconda proposta è chi ha avuto già la prima scelta come quest'anno Boston (poi ceduta ma poco conta) non potrà scegliere in top3 l'anno seguente
Severo ma giusto.

Possono sembrare piccoli cambiamenti, ma a mio parere possono cambiare le strategie di manovra delle squadre...è difficile per una squadra scendere di 4 posizioni, e forse farei un pensiero ad estendere il limite alla top 5, ma comunque avere ancora meno certezze di mantenere la posizione e non poter scegliere così alto per due anni consecutivi può cambiare qualcosa...
Questo è vero, anche se secondo me il metodo più giusto sarebbe quello di fare una vera e propria lotteria senza percentuali e che le franchigie che hanno la maggior probabilità di vincere la lottery possano anche scendere tipo alla 8 o alla 10



T-mac-T
Rookie
Rookie
Messaggi: 922
Iscritto il: 25/06/2005, 23:47
MLB Team: St. Louis Cardinals
NFL Team: Green Bay Packers
NBA Team: Dallas Mavericks
NHL Team: Boston Bruins
Località: Trento City

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda T-mac-T » 08/09/2017, 12:12

WolvesFan25 ha scritto:
08/09/2017, 12:07

Questo è vero, anche se secondo me il metodo più giusto sarebbe quello di fare una vera e propria lotteria senza percentuali e che le franchigie che hanno la maggior probabilità di vincere la lottery possano anche scendere tipo alla 8 o alla 10
Occhio però sul boldato, si rischia che a tankare ci siano anche quelle che arrivano a ridosso dell'ottavo posto che, piuttosto che prendere una scopa al primo turno dalla prima, preferiscono giocarsi la chanche alla pari dell'ultima arrivata di prendere la prima pick. Questo lo trovo molto pericoloso, oltre che poco giusto...



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17348
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 08/09/2017, 12:40

Ma qual'è lo scopo?
Migliorare "le pari opportunità", fra le varie franchigie, di costruire una squadra vincente o evitare squadre che partono ad inizio anno per perdere?

Perchè se lo scopo è il secondo, basta abolire il draft e lasciare che tutti i collegiali in uscita siano FA.



Avatar utente
John Doe
Pro
Pro
Messaggi: 8039
Iscritto il: 09/12/2011, 17:18
NFL Team: Indianapolis Colts
NBA Team: Toronto Raptors

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda John Doe » 08/09/2017, 13:26

Brian_di_Nazareth ha scritto:Ma qual'è lo scopo?
Migliorare "le pari opportunità", fra le varie franchigie, di costruire una squadra vincente o evitare squadre che partono ad inizio anno per perdere?

Perchè se lo scopo è il secondo, basta abolire il draft e lasciare che tutti i collegiali in uscita siano FA.
Il problema che credo si volesse risolvere non era quello delle squadre che partono per perdere ad inizio anno, ma di quelle che lo fanno per 3,4,5 anni non per demeriti ma per volontà.

Con tutti i collegiali FA non risolvi il problema di cui il draft è (o dovrebbe essere la soluzione), ovvero la ripartizione del talento.




Torna a “NBA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron