NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Il Punto d'incontro dei Fans NBA di Play.it USA
Avatar utente
Django
Rookie
Rookie
Messaggi: 461
Iscritto il: 15/03/2015, 10:36
NBA Team: Philadelphia 76ers

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda Django » 13/11/2017, 15:30

aeroplane_flies_high ha scritto:
11/11/2017, 21:43
per ora ho potuto vedere solo qualche highlight

- Bagley anche a me ha lasciato parecchi dubbi... spadroneggia nei pressi del pitturato contro i ragazzini, ma al momento è ancora abbastanza indietro nel gioco fronte a canestro, pur avendo ottimi istinti; il tiro da fuori è tutto da testare

- Ayton una belva, il primo pensiero è stato di vedere uno Shawn Kemp più alto di una decina di cm... deve ancora lavorare molto sulla difesa di squadra, ma l'ho visto molto aggressivo, alcune infrazioni di passi dovute alla grande cattiveria con cui attacca e su cui si può migliorare con l'abitudine a giocare a certi livelli di intensità; ottimo a rimbalzo, pur avendo doti fisico/atletiche da super-uomo si posiziona bene per il taglia fuori ed aggredisce il pallone Garnett-style; molto più propenso a giocare fronte a canestro che di spalle, il potenziale è davvero altissimo a mio parere, era dai tempi di Embiid che non vedevo un lungo di sto livello... ero un pò dubbioso sul fuoco interiore, ma già così mi sento di sbilanciarmi che lotterà per la prima assoluta a differenza di Bagley a mio parere

- Porter s'è scavigliato nel riscaldamento, ha provato a giocare ma è uscito dopo aver messo due punti in appoggio al vetro su rimbalzo offensivo... certo che l'impressione è che sia davvero lungo... la struttura è tipo Scottie Pippen
Su Bagley concordo con voi sul fatto che al momento non è monster in niente,però a me hanno impressionato istinti e reattività e normalmente sono una delle cose che gli scout guardano di piu' nei prospetti di alto livello, visto che sono difficilmente insegnabili.

Ayton woow..l'ho vista ieri, anche a me ha impressionato, e al contrario di quello che dicevano sembra anche bello cattivo; comunque anche per lui aspettiamo avversari piu' seri.



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 4930
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda aeroplane_flies_high » 13/11/2017, 15:37

Django ha scritto:
13/11/2017, 15:30
Ayton woow..l'ho vista ieri, anche a me ha impressionato, e al contrario di quello che dicevano sembra anche bello cattivo; comunque anche per lui aspettiamo avversari piu' seri.
... che non arriveranno prima del 5 dicembre...

invece domani notte una partitina da inizio stagione... Duke vs MSU, alias n.1 vs n.2

h. 1.00, già pronta la tazza di caffè... :forza: :forza: :forza:



Avatar utente
John Doe
Pro
Pro
Messaggi: 8179
Iscritto il: 09/12/2011, 17:18
NFL Team: Indianapolis Colts
NBA Team: Toronto Raptors

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda John Doe » 13/11/2017, 20:22

aeroplane_flies_high ha scritto:
Django ha scritto:
13/11/2017, 15:30
Ayton woow..l'ho vista ieri, anche a me ha impressionato, e al contrario di quello che dicevano sembra anche bello cattivo; comunque anche per lui aspettiamo avversari piu' seri.
... che non arriveranno prima del 5 dicembre...

invece domani notte una partitina da inizio stagione... Duke vs MSU, alias n.1 vs n.2

h. 1.00, già pronta la tazza di caffè... :forza: :forza: :forza:
C'è su sky?



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 4930
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda aeroplane_flies_high » 15/11/2017, 10:48

Duke ha la meglio su MSU con 40 minuti di 2-3 bulgara...

le guardie degli Spartans hanno capito pochino della zona, producendo molte palle perse che hanno fatto la differenza

Bagley out dopo 10 minuti per un colpo all'occhio destro, niente di grave, durante la sua breve partita ha preso 5 rimbalzi d'attacco, al momento la combinazione stazza-mobilità-atletismo pare la sua caratteristica più intrigante

in assenza del "fenomeno" i blue devils si sono affidati a Grayson Allen, letteralmente indiavolato, ne ha messi 37 con 7-11 da 3 dando l'impressione di poter segnare dalla lunga a piacimento
molto bene anche Wendell Carter, ottimo nel pitturato pur scontrandosi con una batteria di lunghi come se ne vedono poche a livello NCAA; ha rischiato di essere espulso nel finale per una gomitata, sanzionata solo con un tecnico...
Chi ha impressionato è Trevor Duval, playmaker da tenere sott'occhio per la maturità con cui guida l'attacco essendo un rookie. Poche sbavature, ieri sera impreciso al tiro, ma tosto anche difensivamente.

dall'altra parte Bridges in chiaro-scuro, primo tempo molto sottotono, 1-3 da tre e 3 punti, nella ripresa ha aumentato il numero di colpi, chiudendo con 5-10 oltre l'arco, 19 punti 5 rimbalzi 4 assist e 4 stoppate, ma senza andare mai in lunetta e soprattutto con 5 perse. Ha agito quasi in pianta stabile come ala piccola ed è emersa grande difficoltà ad attaccare la zona di Duke, soprattutto in palleggio ha sempre dato l'idea di pasticciare. Bene invece la sicurezza e la forma del tiro, sempre uguale oltre l'arco, che inizialmente dà l'impressione di partire un pò sghembo tipo Derek Fisher, ma che pare prendere con tempistiche di rilascio e sicurezza migliorati rispetto alla passata stagione.
Jaren Jackson è un diamante nella roccia al momento, grandissime potenzialità, è partito 3-3 da 3 per poi sbagliarne 2 nel finale, ma mezzi fisico-atletici, mano e letture molto interessanti. Ad un certo punto ha ricevuto al tiro libero ed ha smazzato una palla al tagliante sul fondo con tempi da manuale per l'attacco alla zona. In un altro momento su una palla vagante difensiva ha mollato Allen per accoppiarsi con un avversario più comodo da tenere... 3 per Duke...
Giocatore moderno, lungo capace di difendere il pitturato con inside-out in attacco, giuste le aspettative da top10 forse anche top5 pick



Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 410
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda casper-21 » 15/11/2017, 11:51

Su quella tripla di Greyson Allen però secondo me era più colpa di Bridges. Miles che tra l'altro conferma un decision making sempre di basso livello.



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 4930
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda aeroplane_flies_high » 15/11/2017, 11:57

casper-21 ha scritto:
15/11/2017, 11:51
Su quella tripla di Greyson Allen però secondo me era più colpa di Bridges. Miles che tra l'altro conferma un decision making sempre di basso livello.
boh, Bridges si sistema sull'uomo sull'arco di fronte al canestro, mentre Jackson esce dall'area per andare a prendere Allen e poi chiede un cambio di marcatura a Bridges che non capisce ed Allen resta libero sull'ala per la comoda tripla appena gli arriva la palla

a mio parere la responsabilità maggiore ce l'ha Jackson perchè in un gioco rotto non molli uno come Allen sul perimetro così solo, anche Bridges avesse capito il cambio (a mio parere comunque sbagliato in quella situazione) Allen avrebbe avuto un vantaggio notevole per poter tirare o attaccare il recupero difensivo generando superiorità numerica a centro area.

azione vista una volta sola per cui vado a memoria, non vorrei aver preso un granchio



Avatar utente
John Doe
Pro
Pro
Messaggi: 8179
Iscritto il: 09/12/2011, 17:18
NFL Team: Indianapolis Colts
NBA Team: Toronto Raptors

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda John Doe » 15/11/2017, 15:25

Duval mi pare un mini John Wall, con però ancora meno tiro, che potrebbe penalizzarlo molto in ottica nba.
però 30 ast e 4 TO in 3 partite, ieri pure 6 rubate



Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 410
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda casper-21 » 17/11/2017, 10:50

Ottima impressione dal centro freshman di Maryland, Bruno Fernando. Per me un giorno sarà un giocatore nba.



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 4930
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda aeroplane_flies_high » ieri, 5:09

Interessante anche Knox di Kentucky, giocatore simile a Brandon Ingram per struttura fisica e ruolo, già da ora più tiratore di Ingram

probabile top10



Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 410
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda casper-21 » ieri, 17:56

A me è sembrato tantissima roba Collin Sexton, anche se finora ha giocato contro nessuno. Va dentro con una facilità impressionante, ha tantissimi punti nelle mani, difendicchia anche, e capisce il gioco.



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 4930
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda aeroplane_flies_high » ieri, 19:20

casper-21 ha scritto:
ieri, 17:56
A me è sembrato tantissima roba Collin Sexton, anche se finora ha giocato contro nessuno. Va dentro con una facilità impressionante, ha tantissimi punti nelle mani, difendicchia anche, e capisce il gioco.
Giocatore molto esplosivo, va al ferro ad ogni azione, da monitorare al tiro da fuori, ma anche qui parliamo di materiale da prime 10 chiamate



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 4930
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda aeroplane_flies_high » oggi, 20:10

Sembra che Anfernee Simons, liceale che sta facendo un anno supplementare di high school, sia intenzionato a dichiararsi il prossimo giugno piuttosto che andare al college come pareva finora

http://www.espn.com/nba/story/_/id/2145 ... -nba-draft




Torna a “NBA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti