NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Il Punto d'incontro dei Fans NBA di Play.it USA
Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 4979
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda aeroplane_flies_high » 04/12/2017, 14:49

Io ho messo nel mirino Keita Bates-Diop, giocatorino dai mezzi fisici già da NBA che sta viaggiando in doppia-doppia col 50% da 3... grande wingspan, muscolarità... stanotte sarà impegnato con Ohio State contro Michigan.

nel mio personalissimo tabellino (cit.) un proto-mock in cui mi incuriosisce molto un quintetto con gente dopo la 10:

PG Tony Carr
G Lagerald Vick
F Mikal Bridges
F Keita Bates-Diop
C Brandon McCoy



Jack
Rookie
Rookie
Messaggi: 284
Iscritto il: 30/04/2007, 15:15

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda Jack » 05/12/2017, 12:32

Sembrerà strano ma dagli highlights (che ovviamente vanno presi con le pinze) Young non mi ha fatto una gran impressione nonostante ne abbia messi più di 40. Di sicuro ha range di tiro e per come si gioca adesso ci sta ma ho il dubbio che da qui in avanti, alla ricerca di un nuovo Curry, più di una squadra finirà per prendere delle cantonate pazzesche stile inizio anni 2000 con Nowitzki e i suoi possibili eredi. Poi dipende da che numero andrà ma io una scelta alta farei fatica a spenderla. L'unico dubbio nel valutare giocatori come lui è che con quel fisico e quel tipo di gioco a 18, 19 anni sei lontano dallo sviluppo finale quindi è difficile da prevedere.



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 4979
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda aeroplane_flies_high » 05/12/2017, 22:52

venerdì ci sarà Oklahoma vs USC, altra occasione per vedere all'opera Young

la prima impressione è che ci sia un fondamentale che lo separa dai Jimmer Fredette di questo inizio millennio... le doti da passatore

in questo vedo le similitudini con Steph, grande combinazione tra passaggio&tiro (range, timing, meccanica)

che non significa Steph 3.0, ma come dicevo nel post di qualche giorno fa, a mio parere si vede chiaramente che Young ha studiato e sta studiando Curry...
al momento non saprei dire con certezza quanto alto vale al draft, ma a mio parere alla fine della fiera finirà nei 10, tra l'altro Fredette stesso venne scelto alla 10... anche se come segnala Jack, scegliere per paragoni offre più rischi che certezze...



Avatar utente
John Doe
Pro
Pro
Messaggi: 8270
Iscritto il: 09/12/2011, 17:18
NFL Team: Indianapolis Colts
NBA Team: Toronto Raptors

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda John Doe » 05/12/2017, 23:55

Jimmer, con tutto il bene che gli posso volere, ed è molto, solo i kings lo potevano prendere alla 10 :forza:



Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 427
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda casper-21 » 07/12/2017, 9:21

Mikal Bridges contro Gonzaga ha messo il n chiaro che punta ad una top 10 pick.



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 4979
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda aeroplane_flies_high » 07/12/2017, 10:12

casper-21 ha scritto:
07/12/2017, 9:21
Mikal Bridges contro Gonzaga ha messo il n chiaro che punta ad una top 10 pick.
:notworthy:

Parlavo qualche giorno fa del mio quintetto preferito di gente dopo la 10...

giocatori come Lagerald Vick (anche lui nottata di livello nonostante la sconfitta di Kansas), Mikal Bridges e Bates-Diop sono profili molto interessanti perchè giocatori che fanno due lati del campo e nel peggiore dei casi diventano dei 3&d

poi una volta ogni tanto salta fuori il Kawhi Leonard... anche se al momento nessuno dei tre sopra citati sembra poter diventare una prima opzione offensiva NBA



Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 427
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda casper-21 » 08/12/2017, 8:39

Visto (con un po' di ritardo) il duello tra DeAndre Ayton e Robert Williams, davanti a Danny Ainge.
Discreta partita del bahamense, ma hai sempre quell'impressione che potrebbe incidere di più di quanto faccia in realtà, soprattutto in difesa; senza parlare dell'imbecillità di quell'ultimo fallo sul tiro da tre che ormai li porta al supplementare. Williams in attacco continua ad essere abbastanza inesistente, e non sembra aver fatto miglioramenti dall'anno scorso. Però in difesa è veramente tantissima roba.
Miglior lungo in campo comunque nettamente Tyler Davis (cosa anche abbastanza prevedibile in realtà).
Apice assoluto però il solito siparietto con Walton che dice a Pasch di controllare la connessione tra orecchie e cervello.



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 4979
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda aeroplane_flies_high » 09/12/2017, 10:28

ieri notte interessante partita Oklahoma-USC allo Staples

Trae il giovane discreto...

https://www.youtube.com/watch?v=lOnFeYiUnG0



Avatar utente
casper-21
Rookie
Rookie
Messaggi: 427
Iscritto il: 02/02/2009, 14:36
Località: San Giovanni In Persiceto (BO)

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda casper-21 » 09/12/2017, 17:35

Vista. Incredibili i problemi di organizzazione offensiva che sta avendo USC quest'anno. Si pensava potesse faticare magari in difesa, ma in attacco era attesa ad altri livelli. Vero che son senza Melton e Thornton, ma non giustifica tutte le palle perse e la poca costruzione.
Di Trae Young mi hanno colpito soprattutto due cose: -) la facilità di passaggio, soprattutto quello direttamente dal palleggio, veramente ottima. -) la capacità, una volta passato l'uomo in penetrazione, di rallentare un attimo, far tornare vicino il difensore ed essere lui a cercare il contatto in modo da prendersi il fallo (e spesso segnare anche).



Avatar utente
Morau
Rookie
Rookie
Messaggi: 566
Iscritto il: 02/02/2008, 20:05
MLB Team: portland mavericks
NFL Team: las vegas raiders
NBA Team: seattle supersonics
Località: provincia pesarese

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda Morau » ieri, 0:28

casper-21 ha scritto:
08/12/2017, 8:39
Visto (con un po' di ritardo) il duello tra DeAndre Ayton e Robert Williams, davanti a Danny Ainge.
Discreta partita del bahamense, ma hai sempre quell'impressione che potrebbe incidere di più di quanto faccia in realtà, soprattutto in difesa; senza parlare dell'imbecillità di quell'ultimo fallo sul tiro da tre che ormai li porta al supplementare. Williams in attacco continua ad essere abbastanza inesistente, e non sembra aver fatto miglioramenti dall'anno scorso. Però in difesa è veramente tantissima roba.
Miglior lungo in campo comunque nettamente Tyler Davis (cosa anche abbastanza prevedibile in realtà).
Apice assoluto però il solito siparietto con Walton che dice a Pasch di controllare la connessione tra orecchie e cervello.
io mi aspettavo miglioramenti al tiro, però sta mostrando interessanti doti da passatore, anche se non so quanto frutto di progressi o di un maggiore coinvolgimento. sulla valutazione incide che ormai è un 5 acclarato (anche per l'nba) e gioca spesso fuori ruolo.



Avatar utente
DrGonz0
Pro
Pro
Messaggi: 3327
Iscritto il: 28/04/2005, 3:10
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: Washington Redskins
NBA Team: Phoenix Suns
NHL Team: St. Louis Blues
Località: Eterno candidato a Nick dell'Anno e Miglior Avatar

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda DrGonz0 » ieri, 10:38

Ora che DraftExpress non è più aggiornato qualche consiglio su siti interessanti in ottica draft? Oltre a nbadraft.net.



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 4979
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda aeroplane_flies_high » ieri, 17:31

non nbadraft.net :laughing:



bullor
Rookie
Rookie
Messaggi: 112
Iscritto il: 27/06/2017, 17:16
NBA Team: Chicago Bulls

Re: NBA Draft 2018, la casa di Luka Doncic, Michael Porter e gli altri

Messaggioda bullor » ieri, 21:37

Serve maggior coraggio a chiamare Bagley o Ayton alla 1 perché Doncic ha già giocato contro giocatori NBA. Lo avete visto segnare più volte contro Kristaps Porzingis quando ha cambiato su di lui. Lo avete visto fare il culo a Evan Fournier. Lo avete visto distruggere Ricky Rubio in una semifinale di Eurobasket. Quello che Bagley ed Ayton stanno facendo è impressionante e sono davvero super prospetti. Ed hanno le stesse chance di finire alla 1 di Doncic. Ma stanno comunque crescendo giocando contro dei ragazzini. 
Se qualcuno dovesse passare Doncic e finisse alla 3 per poi vincere il Rookie of the Year. Non voglio sentire nessuno dire “Ma come potevamo conoscerlo se era in Europa”.
Parole di Givony




Torna a “NBA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 5 ospiti

cron