Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Il Punto d'incontro dei Fans NBA di Play.it USA

Chi ha vinto la trade Celtics-Sixers?

1. I Celtics alla grande
4
6%
2. I Celtics, ma non di molto
15
23%
3. Pari, rischi e vantaggi per entrambe
26
39%
4. I Sixers, ma non di molto
12
18%
5. I Sixers alla grande
4
6%
6. lo sport, come sempre
5
8%
 
Voti totali: 66

Avatar utente
franzis
Pro
Pro
Messaggi: 5370
Iscritto il: 25/09/2009, 21:26
NBA Team: 2018 World Champions

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda franzis » 19/06/2017, 18:08

Brian_di_Nazareth ha scritto:
19/06/2017, 18:02
franzis ha scritto:
19/06/2017, 17:54


sul fatto che andando per 3/4 anni di fila in lottery alta devi mettere in conto di andare in luxury al momento dei rinnovi (o di non rinnovare tutti), sono d'accordo e mi pare abbastanza incontrovertibile.

così come l'aver messo subito da parte okafor appena embiid si reggeva in piedi, sicuramente non l'ha aiutato a rendere al meglio.
Concordo. Okafor è solo il C sixers che ha giocato di più negli ultimi 3 anni.
Ma davvero, da quando è stato draftato Okafor:

Noel: 69 gare
Embiid: 31 gare
Okafor: 81 gare
Holmes: 18 gare

Metterlo da parte per Embiid è stato uno sbaglio: quando lo hanno fatto la squadra è andata tipo 14W-3L tra dicembre e gennaio e a momenti si rischiava di vincere troppo.
brian perdonami la franchezza ma quella è una statistica ridicola.

okafor ha giocato più di tutti perchè è stato quello più sano, non perchè quello che ha avuto più fiducia.

appena embiid si è retto in piedi, con zero minuti in NBA, okafor è stato fatto accomodare in panchina.

è evidente che è stata fatta una scelta a prescindere dei meriti sul campo.
che poi la scelta che avrebbero fatto il 90% di coach e FO è un altro discorso, ma non nascondiamoci dietro a un dito.


“Laker Nation: Congrats to Mitch Kupchak, Jim and Jeannie Buss on drafting, who I think is a future superstar in D'Angelo Russell"
Magic Johnson, Giugno 2015

"Laker Nation: I'm looking forward to being a mentor to D'Angelo Russell on and off the court"
Magic Johnson, Maggio 2016

Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17183
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 19/06/2017, 18:09

dreamtim ha scritto:
19/06/2017, 17:59
lelomb ha scritto:
19/06/2017, 17:52
Ma che onde faceva okafor? Mo arriva brian che ti dirà che è stato uno dei peggiori rookie di sempre... :forza: :forza:
Chiaramente prima di ingram, ma altrettanto chiaramente in uno dei due casi sbaglia di grosso :fischia:
Era il miglior giocatore dei Sixers, praticamente un freshman sui 20 punti che non aveva alcun tipo di supporto fattivo.
Onde ovviamente contestualizzando la situazione. Ovvio fosse grezzo, con difetti da limare ma io un lungo con quelle mani non lo vedo tutti gli anni uscire dal draft. Ma se lo fai giocare fuori ruolo e mettendolo da parte da teenager la colpa è della franchigia.

Non puoi mollarlo a metà del secondo anno. O meglio lo puoi fare, ma non mi parlare di direzione precisa del progetto.
Poi la difesa ridicola nella partita degli Heat che ha fatto il giro del web (simil Harden dei bei tempi) lo ha reso un meme immortale.
Ma è un dicembre 95.
Non era il miglior giocatore dei Sixers.
Era quello con le statistiche GREZZE (punti/rimbalzi) migliori in un contesto P-O-V-E-R-I-S-S-I-M-O.
Appena si è alzato il contesto (Embiid, Saric, pure Sergio o Henderson), puff sparito Okafor.
Che è diverso.

Si è fatto male e non si è mai integrato con il gioco di Brown che lo ha provato:

1. da solo
2. con Embiid
3. con Noel
4. con Saric

Non lo hanno mollato!
Lo hanno provato in tutte le salse, tanto che Noel e Embiid hanno giocato assieme la bellezza di 7 minuti!
Questa cosa ha sempre fatto incazzare molto i tifosi Sixers: non abbiamo mai visto noel e embiid assieme.


Ma se riesci a far cagare in difesa (e in attacco) anche con Embiid a fianco per più partite (con Joel che gli urlava in faccia a momenti), e poi ti fai male, non è che si possa fare chissàche.

Cmq se piace che i Sixers abbiano bruciato Okafor va bene: capita, io guardo il roster oggi (in cui Okafor c'è ancora per la cronaca, hai visto mai che si ripigli) e sorrido lo stesso :biggrin:



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17183
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 19/06/2017, 18:13

franzis ha scritto:
19/06/2017, 18:08

brian perdonami la franchezza ma quella è una statistica ridicola.

okafor ha giocato più di tutti perchè è stato quello più sano, non perchè quello che ha avuto più fiducia.

appena embiid si è retto in piedi, con zero minuti in NBA, okafor è stato fatto accomodare in panchina.

è evidente che è stata fatta una scelta a prescindere dei meriti sul campo.
che poi la scelta che avrebbero fatto il 90% di coach e FO è un altro discorso, ma non nascondiamoci dietro a un dito.
Perdonami anche tu: ma sta cosa non è vera.
siè fatta una scelta per i meriti sul campo, che sono anche quelli in allenamento.
E i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Quello che dici tu è nonnismo, non meritocrazia.
Il fatto che il secondo anno debba avere la precedenza sul rookie non è meritocrazia.
Negli allenamenti non c'eravamo nè io nè te.

sai chi si è sacrificato per Okafor?
Questo signore qua:
http://hoopshype.com/2017/06/18/richaun ... -and-more/

Leggiti il pezzo, ne vale la pena. Un secondo giro che zitto ed allenandosi duro, s'è conquistato un posto in campo nonostante Noel, Embiid ed Okafor.



dreamtim
Messaggi: 10214
Iscritto il: 11/09/2002, 0:18
Località: Mike alias Nessuno scrive:"Alle elezioni per i rappresentanti d'istituto il bibitaro raccolse l'88%

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda dreamtim » 19/06/2017, 18:13

lelomb ha scritto:
19/06/2017, 18:08
Si timme ma è pure il peggior prospetto difensivo scelto in top5 dal 2013. Russell a confronto è beverly. E pure offensivamente oltre alle mani e ai cinque sei movimenti che ha nel repertorio da quando aveva il ciuccio c'è davvero poco. Per Capirci i lampi di tre mesi di noel>>>>di qualsiasi cosa mostrata da okafor. Se poi a inizio secondo anno la presentazione di embiid è quella a okafor gli dai un set di asciugamani. Posto che secondo me nella prossima RS spazio da backup ne avrà sicuro e avrà anche buoni minutaggi, e se avrà lavorato potrà convincere qualcuno.
Ma lo han scelto per le mani infatti, sul resto o ci lavori o hai buttato una lottery e un anno di sofferenze.
In difesa orrendo, ma il secondo anno l'ho visto arrancare su posizioni di campo terrificanti.
Non è un fa, una lottery si presume sia un work in progress.
Non mi è manco simpatico, ma da qua a gettarlo nell'umido, ci corre.

Da quanto si sapeva che andava ceduto uno tra noel, embid e lui?
ecco premesso che Embid non lo tocchi, gli altri due gestiti maluccio.

nota a margine; il potenziale è una bella cosa, le w altra. Embid ne girano pochi.



lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 4894
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda lelomb » 19/06/2017, 18:21

E ma appena messo piede in campo come lo hanno capito i sixers cosa era lo han capito pure tutti gli altri, e lí hai voglia a trovare qualcuno che te lo prende, perché un anno glielo dovevi far fare per forza visto che non sapevi veramente cosa fosse embiid. A fine primo anno okafor era già sostanzialmente incedibile o quasi, senza aver ancora creato nessun problema di convivenza e robe varie, nonostante delle buone statistiche di base, perché sicuro in quel contesto la produzione non è mancata.
Poi è arrivato superman e chiaramente lo sviluppo in partita si è un po' arenato, ma sti ragazzi dovrebbero lavorare tutti i giorni fra palestra studio sessioni di tiro ecc ecc, non è che si migliora solo e per forza giocando mille mila minuti. E qui credo che lo abbiano seguito come han seguito tutti gli altri e lo staff non sembra proprio così sprovveduto visto quanta gente ha fatto progressi lì anche fra gli ultimissimi arrivati luwawu a novembre non stava in campo, a fine stagione già aveva tutto un altro senso. Sicuramente i sixers avrebbero potuto gestirlo meglio in alcuni aspetti, ma lui non si sta aiutando dal giorno1. Questo era un matrimonio da non fare, probabilmente non son riusciti a levarsi d'impaccio im quel draft, ma il progetto era sufficientemente lungimirante da tollerare una lottery al vento. Noel discorso diverso perché lo si era preso via trade, ti sei bruciato un asset ma non ti sei ciucciato la stagione da 20w.



Avatar utente
franzis
Pro
Pro
Messaggi: 5370
Iscritto il: 25/09/2009, 21:26
NBA Team: 2018 World Champions

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda franzis » 19/06/2017, 18:22

Brian_di_Nazareth ha scritto:
19/06/2017, 18:13
franzis ha scritto:
19/06/2017, 18:08

brian perdonami la franchezza ma quella è una statistica ridicola.

okafor ha giocato più di tutti perchè è stato quello più sano, non perchè quello che ha avuto più fiducia.

appena embiid si è retto in piedi, con zero minuti in NBA, okafor è stato fatto accomodare in panchina.

è evidente che è stata fatta una scelta a prescindere dei meriti sul campo.
che poi la scelta che avrebbero fatto il 90% di coach e FO è un altro discorso, ma non nascondiamoci dietro a un dito.
Perdonami anche tu: ma sta cosa non è vera.
siè fatta una scelta per i meriti sul campo, che sono anche quelli in allenamento.
E i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Quello che dici tu è nonnismo, non meritocrazia.
Il fatto che il secondo anno debba avere la precedenza sul rookie non è meritocrazia.
Negli allenamenti non c'eravamo nè io nè te.

sai chi si è sacrificato per Okafor?
Questo signore qua:
http://hoopshype.com/2017/06/18/richaun ... -and-more/

Leggiti il pezzo, ne vale la pena. Un secondo giro che zitto ed allenandosi duro, s'è conquistato un posto in campo nonostante Noel, Embiid ed Okafor.
sì vabbè ci mancano solo gli allenamenti e la piccola vedetta lombarda holmes.

dai, lasciamo stare perchè mi pare che ci sia un integralismo tale che va a negare ovvietà del tipo "è vero, okafor poteva partire da starter nelle prime 5/10 partite di RS anche considerando le restrizioni nel minutaggio di embiid, e poi brown l'avrebbe fatto accomodare in panca vista la dominanza di joel in campo"

sarebbe stata una scelta più pulita e che avrebbe raggiunto lo stesso risultato.


“Laker Nation: Congrats to Mitch Kupchak, Jim and Jeannie Buss on drafting, who I think is a future superstar in D'Angelo Russell"
Magic Johnson, Giugno 2015

"Laker Nation: I'm looking forward to being a mentor to D'Angelo Russell on and off the court"
Magic Johnson, Maggio 2016

Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17183
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 19/06/2017, 18:29

franzis ha scritto:
19/06/2017, 18:22


sì vabbè ci mancano solo gli allenamenti e la piccola vedetta lombarda holmes.

dai, lasciamo stare perchè mi pare che ci sia un integralismo tale che va a negare ovvietà del tipo "è vero, okafor poteva partire da starter nelle prime 5/10 partite di RS anche considerando le restrizioni nel minutaggio di embiid, e poi brown l'avrebbe fatto accomodare in panca vista la dominanza di joel in campo"

sarebbe stata una scelta più pulita e che avrebbe raggiunto lo stesso risultato.
Come vuoi Franzis.
Embiid si è allenato un anno intero prima di farsi male la seconda volta. questo ancora prima di scegliere okafor e persino Noel sapeva che embiid avrebbe debuttato.
Poi nell'estate scorsa si è allenato duro e tutti quelli che lo hanno visto dicevano "un fenomeno".

Se tu credi che dare un contentino di 4-5 partite a Okafor prima di panchinarlo, lo avrebbe aiutato nel suo sviluppo come giocatore, allora pensi che Okafor sia sostanzialmente un idiota.

Poi chiaro, il mio è solo integralismo.
Trust the Process e cazzi ammazzi. :forza:

PS: visto che Embiid era noto non facesse i b2b, sai chi è stato lo starter fino a marzo quando la piccola vedetta lombarda se lo è messo in tasca?
indovina. Non è Noel.



dreamtim
Messaggi: 10214
Iscritto il: 11/09/2002, 0:18
Località: Mike alias Nessuno scrive:"Alle elezioni per i rappresentanti d'istituto il bibitaro raccolse l'88%

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda dreamtim » 19/06/2017, 18:30

lelomb ha scritto:
19/06/2017, 18:21
E ma appena messo piede in campo come lo hanno capito i sixers cosa era lo han capito pure tutti gli altri, e lí hai voglia a trovare qualcuno che te lo prende, perché un anno glielo dovevi far fare per forza visto che non sapevi veramente cosa fosse embiid. A fine primo anno okafor era già sostanzialmente incedibile o quasi, senza aver ancora creato nessun problema di convivenza e robe varie, nonostante delle buone statistiche di base, perché sicuro in quel contesto la produzione non è mancata.
Poi è arrivato superman e chiaramente lo sviluppo in partita si è un po' arenato, ma sti ragazzi dovrebbero lavorare tutti i giorni fra palestra studio sessioni di tiro ecc ecc, non è che si migliora solo e per forza giocando mille mila minuti. E qui credo che lo abbiano seguito come han seguito tutti gli altri e lo staff non sembra proprio così sprovveduto visto quanta gente ha fatto progressi lì anche fra gli ultimissimi arrivati luwawu a novembre non stava in campo, a fine stagione già aveva tutto un altro senso. Sicuramente i sixers avrebbero potuto gestirlo meglio in alcuni aspetti, ma lui non si sta aiutando dal giorno1. Questo era un matrimonio da non fare, probabilmente non son riusciti a levarsi d'impaccio im quel draft, ma il progetto era sufficientemente lungimirante da tollerare una lottery al vento. Noel discorso diverso perché lo si era preso via trade, ti sei bruciato un asset ma non ti sei ciucciato la stagione da 20w.
Guarda a me pare uno che non ha idea di una vera pallacanestro organizzata, e oh un anno di NCAA e uno anno dopo prima opzione NBA o giù di li direi che è irreale a meno che tu non sia Embid.
Quest'anno quando ha visto palloni in più di una partita ha fatto cose egregie (ricordo una partita contro gli Spurs in prima persona), altre ha fatto sinceramente schifo perso a fare il quattro.
Luwawu era anche normale stesse in campo dopo x mesi, aveva esperienza tra i pro ed era superrifinito in confonto agli altri freshman.
Lo stesso O'Connor (quello del pezzo linkato sopra) lo dava come steal a quel punto.
Per me ha pagato gli atteggiamenti da rissa del primo anno, ho visto gente completamente a farfalle per il campo avere molto più credito e più pazienza.
Non ha senso spendere un libro per Okafor, resta il fatto che a me i Sixers non convincono per nulla.

dietro la copertina che intriga io non sono convinto che una plutocrazia di ragazzini regga con sta nba e fino che Simmons non lo vedo difendere su un esterno nba, opino.
Se poi insisto mi sbaglio sono molto, molto contento. Per me siamo ancorati alle giunture di Embid, il resto vediamo.



dreamtim
Messaggi: 10214
Iscritto il: 11/09/2002, 0:18
Località: Mike alias Nessuno scrive:"Alle elezioni per i rappresentanti d'istituto il bibitaro raccolse l'88%

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda dreamtim » 19/06/2017, 18:38

Secondo me ha senso questo quintetto a regime; Fuktz-Luwawu-Simmons-Saric-Embid.
Ma dubito metteranno in soffitta Covington e immagino momenti con Simmons da 1/2.
E ho paura.

A riguardo Bown dice:
“He’s not a point guard,” Brown said Monday on 97.5 The Fanatic's Midday Show. “Everybody that’s saying that is ridiculous.
“I watched that kid at Montverde. He’s a point guard when he gets the ball in the half court. He’s a point guard if he gets the ball off the board because he’s such a willing passer and so good with the ball, but if he’s going to have to back it down and bring the ball up against little guys, it’s going to take away from what he’s capable of doing. Whoever is saying that is a moron.”
That’s not to say Brown doesn’t believe Simmons won’t be a good player. Simmons’ frame would be better utilized elsewhere, Brown says.
“He’s a point guard in transition,” Brown said. “He’s a point guard when he gets the ball off the board. But he’s not a point guard running ball screens. He’s not a point guard bringing the ball up. It’s not fair to him. He’s a great passer. He’s a willing passer.
“It’s never fair to compare players, but he’s a little like Magic in terms of his size and his ability to pass the ball, but I think he can play on any team and be successful. Look at the big kid in Milwaukee — the Greek Freak (Giannis Antetokounmpo) — look at Paul George to an extent, (Kevin) Durant to an extent. That’s more like Ben and the way he plays. It’s not like a true point guard bringing the ball up like Kyrie Irving or Chris Paul or somebody like that.”



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17183
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 19/06/2017, 18:40

Cmq per chiudere con Okafor:

Se al draft 2015 lo avessero scelto i Lakers, lui avrebbe trovato il giusto ambiente per svilupparsi, noi avremmo preso DAR e Hinkie sarebbe ancora Phila, Fultz a Boston e noi staremmo per prendere Jackson ed avere ancora intere le pick dei Lakers e dei Kings :forza: :piango:



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17183
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 19/06/2017, 18:46

dreamtim ha scritto:
19/06/2017, 18:38
Secondo me ha senso questo quintetto a regime; Fuktz-Luwawu-Simmons-Saric-Embid.
Ma dubito metteranno in soffitta Covington e immagino momenti con Simmons da 1/2.
E ho paura.

A riguardo Bown dice:
“He’s not a point guard,” Brown said Monday on 97.5 The Fanatic's Midday Show. “Everybody that’s saying that is ridiculous.
“I watched that kid at Montverde. He’s a point guard when he gets the ball in the half court. He’s a point guard if he gets the ball off the board because he’s such a willing passer and so good with the ball, but if he’s going to have to back it down and bring the ball up against little guys, it’s going to take away from what he’s capable of doing. Whoever is saying that is a moron.”
That’s not to say Brown doesn’t believe Simmons won’t be a good player. Simmons’ frame would be better utilized elsewhere, Brown says.
“He’s a point guard in transition,” Brown said. “He’s a point guard when he gets the ball off the board. But he’s not a point guard running ball screens. He’s not a point guard bringing the ball up. It’s not fair to him. He’s a great passer. He’s a willing passer.
“It’s never fair to compare players, but he’s a little like Magic in terms of his size and his ability to pass the ball, but I think he can play on any team and be successful. Look at the big kid in Milwaukee — the Greek Freak (Giannis Antetokounmpo) — look at Paul George to an extent, (Kevin) Durant to an extent. That’s more like Ben and the way he plays. It’s not like a true point guard bringing the ball up like Kyrie Irving or Chris Paul or somebody like that.”
Larry.
Peccato che il Brown che allena oggi i Sixers (Brett) e non nell'nba di 20 anni fa, dica esattamente l'opposto e questa intervista ha avuto risalto a Phila proprio perchè Larry ha sostanzialmente dato del "coglione" a Brett. :forza:

Loro (Brett Brown e Colangelo) hanno in mente il quintetto dello showtime, fatte le debite proprorzioni eh, quello con:

Kareem->Embiid
Magic->Simmons
B.Scott->Fultz
AC Green->Cov
Worthy->Saric....ma qui non sono convintissimi e cercano anche qualcun'altro, perchè magari Saric interpreta Rambis

Cooper -> Luwawu o chi per lui

Questo è come la vede, a torto o ragione, Brett Brown che ogni due per tre quando parla di Simmons parla di quei lakers.
Il tutto modernizzato con gente che tira anche dall'arco.



dreamtim
Messaggi: 10214
Iscritto il: 11/09/2002, 0:18
Località: Mike alias Nessuno scrive:"Alle elezioni per i rappresentanti d'istituto il bibitaro raccolse l'88%

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda dreamtim » 19/06/2017, 18:55

Alzo le mani sulla tua analisi, mi fido.
In linea di massima Brown vecchio è sempre quello cui scriveva Jordan per farsi reclutare da UCLA e che si è inventato Popovich. Magari qua ha detto una cazzata ma il discorso fila. Non è esattamente un fesso, a una certa convinse pure Iverson a fare due concessioni.
Io sta cosa - 20 anni fa = nba vecchio rottame la temo. Per me parlare di showtime con questi è follia. Premesso che Embid se sta in piedi puo' diventare un HOF io navigherei più basso fossi i Sixers.

vediamo, io credo solo quando vedo.



Avatar utente
franzis
Pro
Pro
Messaggi: 5370
Iscritto il: 25/09/2009, 21:26
NBA Team: 2018 World Champions

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda franzis » 19/06/2017, 18:55

Brian_di_Nazareth ha scritto:
19/06/2017, 18:29

Se tu credi che dare un contentino di 4-5 partite a Okafor prima di panchinarlo, lo avrebbe aiutato nel suo sviluppo come giocatore, allora pensi che Okafor sia sostanzialmente un idiota.
penso che era un regazzino che veniva dal 1st rookie team dell'anno prima, e che quindi legittimamente si aspettava di iniziare come starter rispetto a uno che, per quanto fenomeno conclamanto, non aveva minuto in NBA (o summer league se è per quello)


“Laker Nation: Congrats to Mitch Kupchak, Jim and Jeannie Buss on drafting, who I think is a future superstar in D'Angelo Russell"
Magic Johnson, Giugno 2015

"Laker Nation: I'm looking forward to being a mentor to D'Angelo Russell on and off the court"
Magic Johnson, Maggio 2016

Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17183
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 19/06/2017, 19:04

dreamtim ha scritto:
19/06/2017, 18:55
Alzo le mani sulla tua analisi, mi fido.
In linea di massima Brown vecchio è sempre quello cui scriveva Jordan per farsi reclutare da UCLA e che si è inventato Popovich. Magari qua ha detto una cazzata ma il discorso fila. Non è esattamente un fesso, a una certa convinse pure Iverson a fare due concessioni.
Io sta cosa - 20 anni fa = nba vecchio rottame la temo. Per me parlare di showtime con questi è follia. Premesso che Embid se sta in piedi puo' diventare un HOF io navigherei più basso fossi i Sixers.

vediamo, io credo solo quando vedo.
No aspetta...Larry Brown è un grande e magari ha anche ragione.
Io ti scrivo quello che Brett Brown pensa.

Il tutto perchè Brett crede davvero che lo stile di gioco (diverso da talento) di Simmons sia vicinissimo a quello di magic e quindi ci vuole costruire attorno una cosa che funzionò per Magic.

Non parlo di showtime lakers perchè questi sono con 0 gare i loro successori...rimettiamo il concetto: vuole costruire un quintetto come quello dei lakers 1985-1990, per la vicinanza delle caratteristiche dei giocatori chiave (in particolare Simmons) ma come risultati e talento non li stiamo paragonando.

Non è questione di volare alto o basso...è una cosa pragmatica: uno dei tuoi migliori giocatori è alto 7 piedi e si muove e passa come una guardia, con l'iq cestistico di una guardia.
Ma ha un tiro di merda. Come massimizziamo il suo impatto in nba?

Come fecero i lakers negli anni 80 a massimizzare magic che era alto 6'9' si muoveva come una guardia passava come una guardia e aveva un tiro da fuori di merda (o quasi)?

Il tutto tenendo conto che nell'nba moderna, devi avere almeno 4 tiratori dall'arco e probabilmente il 50% dei tiri che prendi in una gara viene da lì.
Considerando anche che Simmons non sarà mai un tiratore affidabile dalla distanza (ecco perchè hanno putato molto su Fultz e puntano su cov e Luwawu e rompono le palle a Saric perchè mnigliori dall'arco).



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17183
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 19/06/2017, 19:08

franzis ha scritto:
19/06/2017, 18:55
Brian_di_Nazareth ha scritto:
19/06/2017, 18:29

Se tu credi che dare un contentino di 4-5 partite a Okafor prima di panchinarlo, lo avrebbe aiutato nel suo sviluppo come giocatore, allora pensi che Okafor sia sostanzialmente un idiota.
penso che era un regazzino che veniva dal 1st rookie team dell'anno prima, e che quindi legittimamente si aspettava di iniziare come starter rispetto a uno che, per quanto fenomeno conclamanto, non aveva minuto in NBA (o summer league se è per quello)
credi davvero in quello che hai scritto?
Perchè se è così solo tu ed eventualmente Okafor sulla faccia della terra pensavate una cosa così.

PS a inizio anno, il primo mese di RS, Okafor era ancora su minuti limitati come Embiid a causa dell'operazione al ginocchio.
Noel non c'era(convalescenza medica). Ilya nemmeno mi pare.
Quindi Brown doveva coprire 48 minuti da C e 48 minuti da SF con Embiid (28 max), Okafor (30 max) e Saric.
Holmes era in dleague per non rubare il posto a Okafor :laughing:




Torna a “NBA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 5 ospiti

cron