Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Il Punto d'incontro dei Fans NBA di Play.it USA

Chi ha vinto la trade Celtics-Sixers?

1. I Celtics alla grande
4
6%
2. I Celtics, ma non di molto
15
23%
3. Pari, rischi e vantaggi per entrambe
26
39%
4. I Sixers, ma non di molto
12
18%
5. I Sixers alla grande
4
6%
6. lo sport, come sempre
5
8%
 
Voti totali: 66

DROGBA86
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 11817
Iscritto il: 13/12/2006, 22:15

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda DROGBA86 » 19/06/2017, 21:33

È stato anche un gesto di riconoscenza assoluta di Ainge verso Thomas. Ha la squadra sulle spalle per i prossimi 4-5 anni.



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 7035
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda T-wolves » 19/06/2017, 21:34

Tra l'altro Simmons e Fultz vengono da due college scarsi dove facevano tipo tutto e si ritroveranno assieme a dividersi il pallone. Da condividere con il reale boss, quello africano che ha fatto due anni di stop e ha giocato 30 partite e si è rifermato e condividerà il pallone con il possibile RoY (Saric).

Saric ed Embiid hanno lottato per il RoY 2017 e Simmons e Fultz lotteranno per quello 2018, non ditemi che è una situazione che avete già visto, più impronosticabili dei 76ers non c'è niente a livello Nba :forza: .

Un pò come se la squadra X a questo draft prendesse: Ball, Monk, Tatum, Markkanen e Collins e tu dovresti immaginarteli assieme. Quante ne vincono domani e a quando l'approdo PO? Particolarmente ostica la previsione.

Io non mi stupirei ne vincessero 25 come se ne vincessero 40 (e solitamente non è normale una forbice del genere).



lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 5149
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda lelomb » 19/06/2017, 21:35

Ainge la riconoscenza credo non sappia manco dove sta di casa. Se lo ha fatto è perche ai celtics non valutano fultz una corner stone. Punto. A quel punto uno vale l'altro in quel tier e buonanotte. Poi ste dichiarazioni probabilmente escono pure per tenere in allerta i lakers e scoraggiarli da qualche mossa audace.



lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 5149
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda lelomb » 19/06/2017, 21:39

Per quanto possano non avere esperienza quelli non son mai tre rookie. Embiid vive un organizzazione NBA a tempo pieno da ormai tre anni. Saric era un professionista in Europa ha appena chiuso un solidissimo primo anno in NBA, Simmons per quanto non abbia ancora un minuto di NBA ha già un anno di conoscenza coi compagni con l'organizzazione con lo staff e lavora con questi tutti i giorni. L'unico veramente a digiuno di tutto è fultz.
Non saranno molto esperti ma non centrano niente con quel quintetto di rookie in uscita da un solo draft



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17348
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 19/06/2017, 21:40

franzis ha scritto:
19/06/2017, 21:25
Però riflettendoci fa sorridere che le due scelte (nets e lakers) il cui trade value è stato tanto osannato da chi le possedeva, alla fine sono state sostanzialmente swappate tra di loro
Insomma...per prendere quella dei nets, abbiamo dovuto aggiungere alla vostra una #3 e, se fate il favore di vincere la lottery il prossimo anno, sarò molto contento di vedere "quanto poco vale" la vostra scelta :forza:

Mica tutti hanno la fortuna di avere le star che nascono in casa e soffrono di saudade quando stanno lontane un po' :forza:



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 7035
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda T-wolves » 19/06/2017, 21:59

Teodosoc domina in europa, firma domani per gli X (squadra Nba a caso) e tu sapresti dire quanto vale?
Jasikevicius e Spanoulis erano dei fenomeni in Europa, eppure hanno fatto niente a livello Nba.

Mirotic dopo il primo anno in Nba lo si elogiava non poco, Saric ha fatto così meglio?
MCW, Evans o Mayo dopo la prima stagione quanto sembravano forti? Evans o Mayo in particolare.

La cantonata la prendi sempre, io per primo, però è più difficile prenderla se i giocatori dimostrano un determinato livello per tot anni questo è innegabile. Come se a una squadra aggiunge uno o due giocatori non è uguale a se la rivoluzioni. In questo caso vedremo dei 76ers che con l'anno scorso c'entrano fino ad un certo punto.

Non è il caso di Embiid, ma la meteora Lin ce la siamo dimenticata?



lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 5149
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda lelomb » 19/06/2017, 22:13

Mirotic giocò un mese/6 settimane, a cavallo di febbraio/aprile. Si montò un hype esagerato sul solito mese buono di mirotic in un anno. Con la stagione di saric non centra niente. Mcw non sembrava forte un cazzo era uno stats padder e idem evans che aveva problemi grossi come una caserma, ma in quella sacramento replicò una stagione rookie come solo lbj jordan e altri tre. Però se li vedi li capisci e fai spallucce alle stats che siano buone o cattive se ti affidi a HL e ai soli numeri par pure che abbiano fatto un primo anno for the ages. Gli europei vivono problemi di adattamento doppi rispetto a ragazzi in uscita dal college, per questo quando vengono fuori subito è garanzia quasi certa di solidità e affidabilità.
Lin non era una meteora, lin è sempre quel giocatore lì, ma in una piazza sempre semidisperata come newyork fai due settimane un mese al top e fai il boom mediatico.
I sixers rispetto all'anno scorso aggiungeranno due giocatori, il resto sarà pressoche confermato. uno è gia parte della squadra si allena conosce schemi volontà del coach tendenze dei compagni e tutto quello che serve conoscere. L'altro ha comunque modo di inserirsi "gradualmente" questi hanno avuto una run da 14-2 quando ancora si giocava, non post ASG o ad aprile.
Timme dice bene l'anno prossimo ruota ancora tutto attorno a embiid è sufficiente stia sano e arruolabile per i suoi 25min su una sessantina di partite e i sixers continuamo tranquillamente quei due mesi di ottimo livello visti sto anno.



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 7035
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda T-wolves » 19/06/2017, 22:19

Quindi la previsione qual'è? Prossima stagione e in generale.
Poi se vuoi parlare della chimica di squadra in attacco e difesa ascolto volentieri io bene o male l'ho fatta, mi sono fermato molto in superficie per i fatti che ho descritto, ma sembrate molto più convinti di me, quindi snocciolatemi tutto :forza: .



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17348
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 19/06/2017, 22:23

T-wolves ha scritto:
19/06/2017, 22:19
Quindi la previsione qual'è? Prossima stagione e in generale.
Poi se vuoi parlare della chimica di squadra in attacco e difesa ascolto volentieri io bene o male l'ho fatta, mi sono fermato molto in superficie per i fatti che ho descritto, ma sembrate molto più convinti di me, quindi snocciolatemi tutto :forza: .
E' molto difficile.
E' la prima volta nella storia che una squadra da 28W aggiunge due prime scelte assolute e magari anche qualche FA rispettabile, in un colpo solo e senza perdere nessuno.
Per me il range di W potrebbe essere anche più ampio di quello che hai messo tu se tutto gira bene.



lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 5149
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda lelomb » 19/06/2017, 22:47

In termini di mere cifre se tutto va bene possono scollinare le 42 in una esplosione di thunderesca memoria. In un andamento normale stanno fra le 35 e le 42.
A livello di chimica io non capisco quali siano le perplessità generali. Embiid ha già dimostrato di poter giocare con e per gli altri e di essere il riferimento quando ci fosse da sbrogliare la situazione. A rodriguez uno gli vuol anche bene, ma una coppia fultz/simmons a condurla di là e gestire la transizione primaria e secondaria già mi da molte più garanzie dello spagnolo che davvero ho visto maluccio sto anno. Covington son ormai tre anni che fa quello che gli chiedono e che continueranno a chidergli e luwawu/bayles/FA avranno compiti simili a lordcov. Il quintetto con i tre + saric e il tiratore avrà qualche difficoltà ad essere efficace da 3, ma son tutti capaci di allargare comunque il campo, conservare un vantaggio e muovere la palla. Quindi si gioca finalmente la pallacanestro di brown col personale adatto.
Le problematiche potrebbero esserci dietro e vertono sui due con 0 nella casella exp, soprattutto su simmons perché o riesce a stare con il grosso delle ali piccole o i minuti in contemporanea con saric rischiano di non valicare la decina e saranno necessari spesso due guardie e un'ala. Fultz è importante che ce ne metta farà sicuramente errori, ma già l'effort fa buona parte del lavoro e gli si può dare una mano mettendolo sull'esterno meno pericoloso sfruttando il lavoro di covington.
La panchina non traboccherá di talento ma anche la scorsa stagione ha mostrato di mettere quello che serve a una second unit in RS. Intensità e idee strutturate.
Se dobbiamo far un confronto con la situazione simile più recente mi paiono un bel paio di passi avanti rispetto ai wolves che approcciavano la scorsa stagione, in tutti gli aspetti: livello mostrato nella stagione precedente, chimica di squadra, "coerenza" nella costruzione, livello staff, livello difensivo che è spesso uno dei fattori principal per la risalita dai bassi fondi.



Avatar utente
Maverick81
Rookie
Rookie
Messaggi: 892
Iscritto il: 03/11/2011, 15:50
MLB Team: Calcio: Torino
NFL Team: Man Utd - Athletic Bilbao
NBA Team: Philadelphia 76ers
NHL Team: Philadelphia Flyers
Località: Monferrato

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda Maverick81 » 19/06/2017, 23:12

T-wolves ha scritto:
19/06/2017, 22:19
Quindi la previsione qual'è? Prossima stagione e in generale.
prossima stagione se Embiid rimane sano tutta la stagione la previsione è playoff
in generale se Embiid rimane sano per qualche anno te lo dico dopo che vedo Simmons e Fultz


Immagine

Avatar utente
franzis
Pro
Pro
Messaggi: 5387
Iscritto il: 25/09/2009, 21:26
NBA Team: 2018 World Champions

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda franzis » 19/06/2017, 23:16

I want to be a part of a playoff run this year (cit)


“Laker Nation: Congrats to Mitch Kupchak, Jim and Jeannie Buss on drafting, who I think is a future superstar in D'Angelo Russell"
Magic Johnson, Giugno 2015

"Laker Nation: I'm looking forward to being a mentor to D'Angelo Russell on and off the court"
Magic Johnson, Maggio 2016

Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 7035
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda T-wolves » 19/06/2017, 23:20

Vediamo come si sistemano le squadre anche. A Est stanno tutte da panico :forza:
Nets, Magic e Knicks hanno fatto schifo e torneranno a fare quello.
Pistons sono destinati a cadere e di certo non volavano, Bulls e Pacers potrebbero crollare (via trade), gli Heat sapranno riconfermarsi? Gli Hornets non è che siano questa carrozzata. Quelle teoriche "buone" ci sono i Bucks che rimangono una mezza incognita e gli Hawks hanno tutti in FA. Ci sono 4 squadre realmente buone e il caos. Io ho detto 25-40, ovviamente è più sensato dire 30-45, ma il discorso non cambia.

A Ovest vedremo. Intanto i Clippers, poi i Jazz. Cp3 & Griffin + Hayward & Hill tendono a spostare. Vediamo i Nuggets, ma presumibilmente saranno i soliti Nuggets ovvero combattono per l'ottavo posto. Pelicans in all in, tolti i Kings che post Cousins andranno giù, sono quelle dell'anno scorso con un anno di più per ora. Se Jazz e Clippers rimangono quelli sarà divertentissimo arrivare ottavi dove devi battere i Blazers (che a Est sarebbero quinti tipo alla griglia di partenza senza troppi problemi).

A me se i Jazz perdono i pezzi non mi farebbe schifo, ma ti pare che in divison ho: Jazz, Thunder, Blazers che hanno fatto i PO e i Nuggets che sono stati beffati all'ultima settimana?
Phila ha: i Nets e i Knicks non è la stessa cosa :forza:
Poi ci stupiamo se Raptors e Celtics volano a Est, avevano in division 3 che tankavano :forza:
Comunque scherzo, tanto se non vai ai PO est o ovest che sia di strada ne facevi poca.



dreamtim
Messaggi: 10619
Iscritto il: 11/09/2002, 0:18
Località: Mike alias Nessuno scrive:"Alle elezioni per i rappresentanti d'istituto il bibitaro raccolse l'88%

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda dreamtim » 19/06/2017, 23:40

lelomb ha scritto:
19/06/2017, 22:47
In termini di mere cifre se tutto va bene possono scollinare le 42 in una esplosione di thunderesca memoria. In un andamento normale stanno fra le 35 e le 42.
A livello di chimica io non capisco quali siano le perplessità generali. E
E' il chiavi in mano che mi terrorizza. Associare Simmons e Fultz, setacciare i pro e contro che han dimostrato in un anno di college (Con Fultz da clamoroso late bloomer e secondo me con upside effettivo complesso da azzeccare) stiracchiarli in ottica NBA e andare fiduciosi di proiezione 40 w a me sembra rischioso. Ma giusto perchè stai ad est.
Poi puoi essere positivo, puoi essere negativo, capisco il tifoso che dopo anni di purgatorio vede la luce, ripensa a Hinkie e pensa che orma è discesa.
Ma senza Colangelo e la successiva normalizzazione per me stavano ancora da capo a dodici.

Minnie è stata un esempio straordinario. Ho passato un estate a spegnere l'hype su Towns (avere mezzi ok, vincere altra roba) che in termini fisici e tecnici secondo me è piu' avanti di Embid ma sta a ovest tra i pescecani.
Wiggins l'anno scorso ti sei accorto che a parte farne 20 a sera fa davvero poco. Lavine è un meraviglioso atipico ma forse non si sposa ne con un e ne con l'altro. A livello difensivo il peggiore tra quelli di fascia medio/alta se ricordo le stats che anche a metterlo ina una contender ci pensi. (Wiggins dico)
Una roba da manicomio, senza contare i limiti di lettura che sta palesando. Poi ci metti Dunn ("è pronto per la NBA") e pure quello fatica.
In mezzo hanno un lungo operaio forse migliore della NBA. (Gorgui Dieng)
Tutto per far bene, ma per ora non funziona. Utah ha meno talento ma è costruita più razionalmente ad esempio.

Se fai la star da quando hai 12 anni e a 20 devi giocare in un contesto organizzato a fare il compitino, fatichi.
Sopratutto se fai un anno e via di college.
E qua parliamo di una signora prima se restiamo su Wiggins. Ma non faccio fatica a pensare che senza Lebron, avresti Irving perso tra le nebbie a carmeloantonizzarsi.

Possono essere il futuro? si Sono eccitati da pensare assieme? si
Da qua è un grosso se.
E il se sta in quello che Simmons regge a livello di esterni e nelle ginocchia di Embid.

Poi se vincono 50 a me fa solo piacere, ma prima vedo, poi credo. E stando ad est il banco di prova resta molto relativo.



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17348
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 19/06/2017, 23:46

dreamtim ha scritto:
19/06/2017, 23:40
lelomb ha scritto:
19/06/2017, 22:47
In termini di mere cifre se tutto va bene possono scollinare le 42 in una esplosione di thunderesca memoria. In un andamento normale stanno fra le 35 e le 42.
A livello di chimica io non capisco quali siano le perplessità generali. E
E' il chiavi in mano che mi terrorizza. Associare Simmons e Fultz, setacciare i pro e contro che han dimostrato in un anno di college (Con Fultz da clamoroso late bloomer e secondo me con upside effettivo complesso da azzeccare) stiracchiarli in ottica NBA e andare fiduciosi di proiezione 40 w a me sembra rischioso. Ma giusto perchè stai ad est.
Poi puoi essere positivo, puoi essere negativo, capisco il tifoso che dopo anni di purgatorio vede la luce, ripensa a Hinkie e pensa che orma è discesa.
Ma senza Colangelo e la successiva normalizzazione per me stavano ancora da capo a dodici.

Minnie è stata un esempio straordinario. Ho passato un estate a spegnere l'hype su Towns (avere mezzi ok, vincere altra roba) che in termini fisici e tecnici secondo me è piu' avanti di Embid ma sta a ovest tra i pescecani.
Wiggins l'anno scorso ti sei accorto che a parte farne 20 a sera fa davvero poco. Lavine è un meraviglioso atipico ma forse non si sposa ne con un e ne con l'altro. A livello difensivo il peggiore tra quelli di fascia medio/alta se ricordo le stats che anche a metetrlo ina una contender ci pensi. (Wiggins dico)
Una roba da manicomio, senza contare i limiti di lettura che sta palesando. Poi ci metti Dunn ("è pronto per la NBA") e pure quello fatica.
In mezzo hanno un lungo operaio forse migliore della NBA. (Gorgui Dieng)
Se fai la star da quando hai 12 anni e a 20 devi giocare in un contesto organizzato a fare il compitino, fatichi.
Sopratutto se fai un anno e via di college.
E qua parliamo di una signora prima se restiamo su Wiggins. Ma non faccio fatica a pensare che senza Lebron, avresti Irving perso tra le nebbie a carmeloantonizzarsi.

Possono essere il futuro? si Sono eccitati da pensare assieme? si
Da qua è un grosso se.
E il se sta in quello che Simmons regge a livello di esterni e nelle ginocchia di Embid.

Poi se vincono 50 a me fa solo piacere, ma prima vedo, poi credo.
Una grossa differenza con minnie lo scorso anno?
Noi non abbiamo cambiato coach, loro sì. Non secondario.
Altra grossa differenza?
Loro hanno preso Thibs per creare una difesa, noi lo scorso anno siamo stati tipo la 14ma difesa in nba. o la 12, non ricordo.

Simmons è un anno che lavora in allenamento con tutti i suoi compagni.

Chiariamo: possono benissimo bucare la stagione. Alla grande, sono giovani come dici tu. Ma possono anche essere una di quelle squadre che migliora di una cifra esorbitante di gare in una stagione.
solo perchè stanno aggiungendo talento di prim'ordine su telaio che aveva un suo perchè lo scorso anno.

Immagine

viewtopic.php?f=3&t=21056




Torna a “NBA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite