Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Il Punto d'incontro dei Fans NBA di Play.it USA

Chi ha vinto la trade Celtics-Sixers?

1. I Celtics alla grande
4
6%
2. I Celtics, ma non di molto
15
23%
3. Pari, rischi e vantaggi per entrambe
26
39%
4. I Sixers, ma non di molto
12
18%
5. I Sixers alla grande
4
6%
6. lo sport, come sempre
5
8%
 
Voti totali: 66

Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17958
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 18/06/2017, 12:25

Non vedevo l'ora di provare un sondaggio :forza:

Allora, la trade è questa:

Celtics out: #1 pick 2017
Sixers out: #3 pick 2017 più LAL2018 se cade nel range 2-5 altrimenti la SAC2019 non protetta.

Che ne pensate?



DROGBA86
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 12254
Iscritto il: 13/12/2006, 22:15

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda DROGBA86 » 18/06/2017, 12:46

I Celtics ma non di molto. :forza:
Ainge per me va all inn e porta 2 big a Boston.
Phila bene sulla carta ma l'esempio Minnesota con milioni di giovani è sempre ben presente negli occhi di tutti. Poi Simmons e Fultz lavoreranno per il bene comune o per il ROY?



Avatar utente
Brian_di_Nazareth
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 17958
Iscritto il: 11/11/2009, 17:42
NFL Team: Philadelphia Eagles
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: giù al nord
Contatta:

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda Brian_di_Nazareth » 18/06/2017, 12:48

DROGBA86 ha scritto:
18/06/2017, 12:46
I Celtics ma non di molto. :forza:
Ainge per me va all inn e porta 2 big a Boston.
Phila bene sulla carta ma l'esempio Minnesota con milioni di giovani è sempre ben presente negli occhi di tutti. Poi Simmons e Fultz lavoreranno per il bene comune o per il ROY?
Se non lavorano per il bene comune il negrone di 7'2'' se li divora vivi.... :forza:

Immagine



lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 6099
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda lelomb » 18/06/2017, 12:57

Rischi per entrambi, Ainge con una valutazione in parte discordante rispetto al resto del sentire comune, sixers che si prendono i rischi sempre connessi con una trade up. Però ognuno ottiene quello che voleva quindi pari e patta



phillino d.o.c
Senior
Senior
Messaggi: 1006
Iscritto il: 12/04/2007, 13:44
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: Milano

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda phillino d.o.c » 18/06/2017, 13:01

Come già detto a me da tifoso Sixers questa trade piace. Visto anche che il prezzo pagato non è poi così alto e una delle due scelte rimarrà comunque a noi.
Il giudizio sulla bontà di questa trade potrà dirsi definitivo solo tra 3-4 anni e dipende tantissimo da elementi anche esterni ai diretti protagonisti che sono Fultz, Celtics e i Sixers.
Prima di tutto dipende da che giocatore Fultz diventerà, se manterrà le attese e sarà un simil Lillard, Irving per me siamo già a posto indipendentemente da quello che Boston farà col resto, perché è quello che volevi. Sinceramente io mi accontenterei anche se Fultz si sviluppasse alla McCollum che per come la nostra squadra è costruita sarebbe tanta roba.
Qui entrano in gioco Embiid e Simmons, perché sono loro che devono mostrare che sono potenzialmente in grado di essere la base che può trascinare una franchigia fino in fondo in futuro. Perché questa mossa la fai soprattutto per loro, perché Markelle è forte, ma soprattutto sembra fatto col sarto per giocare insieme a loro. Se però loro deludono ecco che l'acquisizione di Markelle avrebbe di colpo meno senso, posto che il prezzo alla fine non è malaccio per nulla.

Bisogna anche analizzare le scelte che sono state messe in campo. Colangelo fortunatamente ha evitate che con quella scelta Boston potesse prendere Doncic, colpo che avrebbe fatto molto male.
Dopo di che io non conosco il valore del prossimo draft oggi, ma sinceramente se tutto va come deve, una scelta di alta lottery non ci serve poi così tanto. Certo rimane un asset davvero ghiotto, ma ad oggi quella che ha più bisogno di tradare è Boston rispetto a quanto non lo siamo noi.
Secondo me la probabilità più alta è che la scelta converta quest'anno, perché i Lakers secondo me faranno meglio, ma comunque rimangono ad oggi una squadra da top 5 lottery.
Se invece dovessero sorprendere i Lakers o regolare la #1, nonostante i Kings siano i Kings, secondo me nel 2019 non dovrebbero essere così putridi da essere un team da lottery altissima, ma piuttosto un team che dovrebbe essere tra la bassa lottery e borderline playoff se gli gira parecchio bene.
Perciò alla fine credo che il prezzo finale possa essere la #3 più una scelta che varierà tra la #3-4 o anche una #10-12 nel 2019, quindi non una roba così sbilanciata in assoluto.
Certo per andare a trattare la cessione di una star, presentarsi con tante scelte in ottica ricostruzione può esser molto utile, perciò la trade rimane molto interessante per Boston, non tanto per i giocatori ma per il potere di acquisto che acquisiscono con questi asset ulteriori.

Per concludere il discorso. Secondo me ci sono mille variabili in ballo in questa trade, ad oggi sembra molto sensata per entrambi.
Se Boston con i soldi che risparmia prende Hayward e con le scelte acquisti prende Butler, ovviamente hanno vinto a prescindere da ciò che diventa Fultz o cosa drafta Chicago con quelle scelte.
Il vero giudizio lo puoi dare solo tra alcuni anni, però dico nel presente mossa sensata per entrambi che potrebbe far svoltare entrambe le franchigie



Avatar utente
hispanico82
Pro
Pro
Messaggi: 5295
Iscritto il: 11/05/2004, 21:09
NBA Team: Philadelphia 76ers
Località: Between 45th Street and 2nd&3rd Avenue

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda hispanico82 » 18/06/2017, 13:08

phillino d.o.c ha scritto:
18/06/2017, 13:01
Come già detto a me da tifoso Sixers questa trade piace. Visto anche che il prezzo pagato non è poi così alto e una delle due scelte rimarrà comunque a noi.
Il giudizio sulla bontà di questa trade potrà dirsi definitivo solo tra 3-4 anni e dipende tantissimo da elementi anche esterni ai diretti protagonisti che sono Fultz, Celtics e i Sixers.
Prima di tutto dipende da che giocatore Fultz diventerà, se manterrà le attese e sarà un simil Lillard, Irving per me siamo già a posto indipendentemente da quello che Boston farà col resto, perché è quello che volevi. Sinceramente io mi accontenterei anche se Fultz si sviluppasse alla McCollum che per come la nostra squadra è costruita sarebbe tanta roba.
Qui entrano in gioco Embiid e Simmons, perché sono loro che devono mostrare che sono potenzialmente in grado di essere la base che può trascinare una franchigia fino in fondo in futuro. Perché questa mossa la fai soprattutto per loro, perché Markelle è forte, ma soprattutto sembra fatto col sarto per giocare insieme a loro. Se però loro deludono ecco che l'acquisizione di Markelle avrebbe di colpo meno senso, posto che il prezzo alla fine non è malaccio per nulla.

Bisogna anche analizzare le scelte che sono state messe in campo. Colangelo fortunatamente ha evitate che con quella scelta Boston potesse prendere Doncic, colpo che avrebbe fatto molto male.
Dopo di che io non conosco il valore del prossimo draft oggi, ma sinceramente se tutto va come deve, una scelta di alta lottery non ci serve poi così tanto. Certo rimane un asset davvero ghiotto, ma ad oggi quella che ha più bisogno di tradare è Boston rispetto a quanto non lo siamo noi.
Secondo me la probabilità più alta è che la scelta converta quest'anno, perché i Lakers secondo me faranno meglio, ma comunque rimangono ad oggi una squadra da top 5 lottery.
Se invece dovessero sorprendere i Lakers o regolare la #1, nonostante i Kings siano i Kings, secondo me nel 2019 non dovrebbero essere così putridi da essere un team da lottery altissima, ma piuttosto un team che dovrebbe essere tra la bassa lottery e borderline playoff se gli gira parecchio bene.
Perciò alla fine credo che il prezzo finale possa essere la #3 più una scelta che varierà tra la #3-4 o anche una #10-12 nel 2019, quindi non una roba così sbilanciata in assoluto.
Certo per andare a trattare la cessione di una star, presentarsi con tante scelte in ottica ricostruzione può esser molto utile, perciò la trade rimane molto interessante per Boston, non tanto per i giocatori ma per il potere di acquisto che acquisiscono con questi asset ulteriori.

Per concludere il discorso. Secondo me ci sono mille variabili in ballo in questa trade, ad oggi sembra molto sensata per entrambi.
Se Boston con i soldi che risparmia prende Hayward e con le scelte acquisti prende Butler, ovviamente hanno vinto a prescindere da ciò che diventa Fultz o cosa drafta Chicago con quelle scelte.
Il vero giudizio lo puoi dare solo tra alcuni anni, però dico nel presente mossa sensata per entrambi che potrebbe far svoltare entrambe le franchigie
Concordo, tranne sulla questione dei Kings. Secondo me faranno cagare anche tra due anni.

Detto questo, se Boston con questi assett prende Hayward e Butler bravi loro, ma non è una valutazione che va all'interno della trade. Saranno stati bravissimi a fare queste mosse (e Ainge è uno che ci vede lungo) ma noi non avevamo la possibilità di prenderli e quindi metterli nella valutazione della trade ha poco senso.



Avatar utente
franzis
Pro
Pro
Messaggi: 5557
Iscritto il: 25/09/2009, 21:26
NBA Team: 2018 World Champions

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda franzis » 18/06/2017, 13:21

La trade di per se l'ha vinta phila perché serve di più alla causa dei 76ers un fultz che alla causa dei celtics quella extra Pick.


“Laker Nation: Congrats to Mitch Kupchak, Jim and Jeannie Buss on drafting, who I think is a future superstar in D'Angelo Russell"
Magic Johnson, Giugno 2015

"Laker Nation: I'm looking forward to being a mentor to D'Angelo Russell on and off the court"
Magic Johnson, Maggio 2016

Avatar utente
John Doe
Pro
Pro
Messaggi: 8300
Iscritto il: 09/12/2011, 17:18
NFL Team: Indianapolis Colts
NBA Team: Toronto Raptors

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda John Doe » 18/06/2017, 13:23

Win win.
Come già detto, e come dice phillino, la mossa ha senso e mi è piaciuta, da parte di phila e pure dei celtics.
I sixers volevano fultz e se lo prendono, senza aspettare passivi di vedere cosa sarebbe arrivato perché lo ritengono un pezzo fondamentale per chiudere il cerchio; colangelo si gioca tanto, perché se sali alla 1 e markelle delude si gioca probabilmente la carriera , d'altro canto se crede sia così buono, ed è un fit migliore rispetto a chi avrebbe scelto più in basso era l'unica mossa intelligente. I pezzi per salire li aveva, il prezzo è onesto, ma non vuol dire che qualsiasi GM l'avrebbe fatto, quindi bisogna dargliene merito.

i celtics invece non vedono la 1 come scelta fondamentale e portano a casa un altro asset importante per il futuro.

Il prezzo è giusto per entrambe le parti, ma fa sicuramente più comodo fultz ai sixers che un'ulteriore pick a Boston, almeno finché non concretizzano in uno scambio



Avatar utente
franzis
Pro
Pro
Messaggi: 5557
Iscritto il: 25/09/2009, 21:26
NBA Team: 2018 World Champions

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda franzis » 18/06/2017, 13:24

A latere: è il secondo Topic in cui i kings si pronosticano borderiline playoff a ovest nel 2019

Esattamente tanto ottimismo da dove arriva?
Dal fatto che winni non frequenta più il forum?


“Laker Nation: Congrats to Mitch Kupchak, Jim and Jeannie Buss on drafting, who I think is a future superstar in D'Angelo Russell"
Magic Johnson, Giugno 2015

"Laker Nation: I'm looking forward to being a mentor to D'Angelo Russell on and off the court"
Magic Johnson, Maggio 2016

Avatar utente
The Prince Of Punk #90
Pro
Pro
Messaggi: 5228
Iscritto il: 14/10/2006, 16:50
NBA Team: Toronto Raptors

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda The Prince Of Punk #90 » 18/06/2017, 13:47

Solo perché l'ha fatta Colangelo, che in genere ha la stessa fortuna di uno che prende un vaso in testa dal decimo piano, direi che la trade premierà i Celtics, ma sicuro guarda.
Posto che, per me, dati alla mano, i Celtics ci guadagnano a prescindere.


ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Immagine

Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 7416
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda T-wolves » 18/06/2017, 14:15

Vince lo sport, come sempre. :notworthy:

Fultz non ha l'appeal di Rose o Wall, ovvio.
Secondo me, oggi, solo un matto pescherebbe uno diverso da lui alla uno.
Fultz è di gran lunga il miglior giocatore per caratteristiche che i 76ers potessero prendere, anzi dirò di più gli altri si sposavano malissimo al loro progetto. Sinceramente trade sacrosanta il voler salire per lui.

Il prezzo pagato non lo so quando sarà alto, dipende dai Lakers o dai Kings (dubito entrambe faranno faville, quindi la scelta data sarà buona). Chi c'è fra uno o due anni al draft? Non lo sa nessuno, non sappiamo nemmeno il numero esatto della scelta. Phila di scelte mi pare ne abbia ancora e un roster tutt'altro che vecchio, quindi non mi pare si siano svenati.

Lato Celtics fino a che non so cosa faranno di concreto sono non giudicabili. La mossa di per se non ha senso, ma sono sicuro che è solo il primo passo. Quindi li giudico quando vedo il quadro completo. Se nel giro di un anno non tradano, non necessariamente devono muoversi ora, ma se nel giro di un anno non tradano io non ho capito dove voglia andare a parare Ainge, ma sono certo che qualcosa faranno. Vedremo.



Avatar utente
Bonner
Rookie
Rookie
Messaggi: 788
Iscritto il: 21/09/2004, 18:55
Località: Messina

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda Bonner » 18/06/2017, 15:03

Win-win.
I 76ers prendono un altro potenziale franchise player, a questo punto il Process si è garantito qualche(piccola?) possibilità di riuscita anche nella malaugurata occasione che Embiid sia fracido.
Boston invece continua ad accumulare asset,e nel frattempo ricava lo spazio per offrire un max.

Fossi in Phila strapagherei senza pensarci un secondo JJR, come suggerito da Brian, e via tranquilli a puntare alla fase2(provare ad avere i giocatori in campo, e non solo su carta).

Ainge invece, sta facendo una collezione talmente ampia di asset che tra un po' potrà fare una telefonata per Anthony Davis...


Immagine
Gli attacchi vendono i biglietti, le difese vincono le partite

I pazzi osano dove gli angeli temono d'andare


Sono brutto, rozzo, sporco, maleducato, irascibile, fastidioso, intollerante, intemperante, indeciso, incostante, stupidament

Avatar utente
Ang88
Senior
Senior
Messaggi: 1282
Iscritto il: 23/11/2015, 10:16
NBA Team: LAL

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda Ang88 » 18/06/2017, 15:49

per me una delle due squadre la trade l'ha sbagliata.
Con un ordine così poco deciso di draft BOS rischia qualcosina in meno ma, nel caso Fultz diventasse l'Irving di turno, avrebbe veramente dato un calcio al secchio del latte.
Ovviamente del draft dell'anno prossimo sappiamo ancora ben poco ma BOS non difetta certo di scelte e una #1 mica è detto che ti ritorna... ancora non ho ben capito cosa abbiano idea di fare.

Viceversa; se la #3 diventasse -oltre a un fit migliore per BOS- anche più forte di Fultz stesso (perché PHI ha visto nel giocatore qualcosa che non c'è), allora si son veramente dati la zappa sui piedi regalando una pick che tanto lontana dalla top5 potrebbe non essere



Mul4
Rookie
Rookie
Messaggi: 319
Iscritto il: 03/12/2011, 12:51
NBA Team: Chicago Bulls

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda Mul4 » 18/06/2017, 15:51

Brian_di_Nazareth ha scritto:
18/06/2017, 12:25
Non vedevo l'ora di provare un sondaggio :forza:

Allora, la trade è questa:

Celtics out: #1 pick 2017
Sixers out: #3 pick 2017 più LAL2018 se cade nel range 2-5 altrimenti la SAC2019 non protetta.

Che ne pensate?
Leggermente i Celtics, perchè di Fultz non se ne facevano niente.
Ma Phila non l'ha nemmeno strapagato, ha pagato il prezzo giusto.
diciamo che Phila stava bene anche scegliendo alla 3 e tenendo la scelta LA o Kings

i Celtics stanno meglio cosi senza Fultz ma con una scelta in più



ghista
Pro
Pro
Messaggi: 6911
Iscritto il: 02/06/2008, 20:59
MLB Team: New York Mets
NBA Team: Orlando Magic

Re: Draft 2017: Celtics-Sixers Trade

Messaggioda ghista » 18/06/2017, 16:20

I Celtics penso abbiano scelto di puntare su Thomas. Penso che qualche scelta futura verrà sicuramente tradata da Ainge a sto punto. A Philly serviva Fultz e hanno pagato il giusto prezzo per salire alla 1.




Torna a “NBA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron