Playoffs - Finals: GSW vs CLE

Il Punto d'incontro dei Fans NBA di Play.it USA
lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 5827
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: Playoffs - Finals: GSW vs CLE

Messaggioda lelomb » 14/06/2017, 13:01

Per la sterile solita polemica, io ancora devo immaginarmi shaq mentre fa trap su curry a otto metri dal canestro, shaq per dirne uno ma pure tutti gli altri nomi usciti ci starebbero bene, salvo qualche eccezione comunque da verificare. Per non dimenticare che pure KD richiede trattamento simile.
Quando riuscirò a figurarmi questa immagine mi preoccupero di come non fargliene fare 50+20.



Avatar utente
GecGreek
Pro
Pro
Messaggi: 3896
Iscritto il: 08/06/2010, 17:23
NBA Team: NOLA
Località: dall'Uggia col furgone
Contatta:

Re: Playoffs - Finals: GSW vs CLE

Messaggioda GecGreek » 14/06/2017, 13:23

lelomb ha scritto:
14/06/2017, 13:01
Per la sterile solita polemica, io ancora devo immaginarmi shaq mentre fa trap su curry a otto metri dal canestro, shaq per dirne uno ma pure tutti gli altri nomi usciti ci starebbero bene, salvo qualche eccezione comunque da verificare. Per non dimenticare che pure KD richiede trattamento simile.
Quando riuscirò a figurarmi questa immagine mi preoccupero di come non fargliene fare 50+20.
Anche perché magari di quel tipo di blocco ne fanno due o tre in fila e per un paio di giocatori diversi e diventa ancora più dura. Però, con shaq almeno, le possibilità concrete che li ari tutti in 1vs5 dall'altro lato a suon di extrapossessi ci sono. Basta che non veniate a dire che contro tizio o caio perderebbero di sicuro, quando avrebbero mille armi sia difensive che offensive contro chiunque.



Jack
Rookie
Rookie
Messaggi: 277
Iscritto il: 30/04/2007, 15:15

Re: Playoffs - Finals: GSW vs CLE

Messaggioda Jack » 14/06/2017, 13:48

Sí a me non sembra abbiano tutte queste armi difensive contro un lungo, ne hanno una che è lungi da essere una sicurezza sotto tanti aspetti. Sul discorso del tiro da 3 per adesso tirano col 40% - a parte le prime due finali ma non contiamole - percentuale clamorosa sul numero di tiri, chiaro che se nei prossimi anni si assestano sul 50 cambia tutto.



lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 5827
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: Playoffs - Finals: GSW vs CLE

Messaggioda lelomb » 14/06/2017, 14:04

Poi non è che shaq o il lungo dominante siano gli unici freak tecnico-fisici in un confronto del genere, perché se giustamente gli warriors potrebbero sucare da un ciccione che muove i piedi come una ballerina, non vedo come squadre del passato siano pronte a mettere la muserola a un cazzo di sette piedi che tira jumper dal palleggio a 8 metri, rilasciandola a tre metri e passa di altezza con la stessa naturalezza di ray allen o mette palla per terra e ti attacca dal palleggio frontale come un nano qualsiasi.
Boh questo lo vediamo talmente tanto tutto l'anno che manco ci stupisce più quello che mostra.



Avatar utente
GecGreek
Pro
Pro
Messaggi: 3896
Iscritto il: 08/06/2010, 17:23
NBA Team: NOLA
Località: dall'Uggia col furgone
Contatta:

Re: Playoffs - Finals: GSW vs CLE

Messaggioda GecGreek » 14/06/2017, 14:46

Jack ha scritto:
14/06/2017, 13:48
Sí a me non sembra abbiano tutte queste armi difensive contro un lungo, ne hanno una che è lungi da essere una sicurezza sotto tanti aspetti. Sul discorso del tiro da 3 per adesso tirano col 40% - a parte le prime due finali ma non contiamole - percentuale clamorosa sul numero di tiri, chiaro che se nei prossimi anni si assestano sul 50 cambia tutto.
Dicevo quelle con spazio, non in generale. Le altre armi sono pressione sul perimetro, prerotare perché hai capacità di closeout fuori dal comune, negare/sporcare la ricezione visto quanto son bravi di mani e orizzontalmente con più giocatori... Chiaramente se dai un'isola per gli 1 vs 1 e una ricezione pulita ai grandi lunghi del passato i warriors non li vedono neanche e sei costretto a spender falli.



Avatar utente
T-Time
Pro
Pro
Messaggi: 8931
Iscritto il: 24/02/2008, 17:53
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: Chicago Bulls
Località: Milano

Re: Playoffs - Finals: GSW vs CLE

Messaggioda T-Time » 14/06/2017, 15:00

Comunque rispetto ai primi due episodi della serie a mio avviso KD ne esce lievemente ridimensionato :icon_paper:
Intendiamoci, in attacco è stato stratosferico e onnipotente eh!
Ma in difesa non ha praticamente più fatto il solletico a Lebron, che segnava come e quando voleva. Ed è questo aspetto prima psicologico poi fattuale - la sensazione che LBJ non sia arginabile - ciò che a mio avviso ha reso così equilibrate gara 3 e gara 4.
In gara 5 invece è risorto Iggy, il quale oltre al ventello ha piazzato alcune difese davvero competenti su Lebron, e la sua ritrovata presenza ha spianato la strada ai Warriors.
In conclusione: nel matchup contro LBJ globalmente mi aveva impressionato di più Kawhi 3 anni fa.

Capitolo Shaq vs Warriors.
Anzitutto senza la difesa illegale oggi gliene puoi piazzare fissi uno davanti e uno dietro, a rendergli complicate le ricezioni.
Ma anche ricevesse con continuità, una pallacanestro con 50 post bassi dello stesso giocatore non vedo proprio come possa batterne una di circolazione e tiri puliti presi da degli attaccanti fenomenali. Non lo vedo e non lo credo.
L'unica presunta variabile potrebbero essere i falli, ma se non sei fesso eviti di caricare di falli i tuoi migliori e mandi altri al macello contro Shaq.
Tutto ciò tralasciando l'aspetto difensivo, dove come già detto da altri O'Neal non ci capirebbe niente

Chiudo sulla narrativa del povero Lebron, che mi lascia sconcertato.
Adesso tutti a invocare un'altra stella per i Cavs, perchè così non avrebbero chance.
Ma quando James si univa ai suoi amici squassando la lega, dove eravate?
Io in occasione ad esempio delle ECF Heat vs Pacers non ho mai sentito nessuno dire "Povero Paul George, dove vuoi che vada con Lance e Hibbert, dategli almeno Westbrook".
Al Re è tutto dovuto, a quanto pare. Lui può giocare con due top 10 della lega, ma non li può affrontare :lmao:
La sua squadra, caso unico nella storia dello sport, può ormai da 4-5 anni passeggiare per 7 mesi in attesa delle Finals, vista la totale assenza di avversari a Est. Una stagione ridotta di fatto a 4 partite, devono "solo" vincere quelle.
Epperò poi se James è stanco nel 4° quarto delle Finals giù altre scuse. Ma ragazzo mio, quelle 4-7 partite devi giocare sul serio, preparati meglio, aumenta le dosi :naughty:
In conclusione: 3/8 and counting, a Jordan questo qua gli può giusto passare la palla nel riscaldamento :yahoo:


23/06/2017: "Worst culture in the league. I met drug dealers with better morals than their GM"
(Travelle Gaines) :enchante:

Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 7331
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Playoffs - Finals: GSW vs CLE

Messaggioda T-wolves » 14/06/2017, 15:31

Tutto il discorso è partita da un tifoso dei Cavs che ha chiesto come si potesse interrompere il dominio Warriors. Discorsi che si fecero pure in passato quando bisognava battere lui (agli Heat), quindi non vedo lo scandalo :forza:

Concordo sulla difesa di Durant. L'ha tenuto in gara 1, tutti a esaltarlo e poi è morto lì, non lo ha contenuto. Leonard in difesa molto meglio, ma credo si sapesse anche prima di questa finale.

Anche la storia che passeggiava ai PO, sarebbe questa:
Nel 2007 stesse partite (Spurs)
Nel 2011 stesse partite (Mavs)
Nel 2012 ha giocato 3 partite in più (Thunder)
Nel 2013 ha giocato 2 partite in più (Spurs)
Nel 2014 si, ha giocato 3 partite in meno (Spurs)
Nel 2015 si, ha giocato 1 partita in meno (Warriors)
Nel 2016 si, ha giocato 3 partite in meno (Warriors)
Nel 2017 ha giocato 1 partita in più (Warriors)

Totale ha giocato ben UNA partita in meno dell'avversaria quando è arrivato in finale nelle sue 8 finali, però ovviamente lui camminava e gli altri lottavano in Iraq. Una delle più belle leggende metropolitane di sempre. Perchè il bello è che tutti ci credono al fatto che arrivava in finale a suon di 4-0 mentre di lì a suon di 4-3, la storia e i numeri dicono altro. Semplicemente è dal 2014 che è così e tutto il prima si è rimosso come mai esistito, ma d'altronde capita di eliminare dalla memoria 10 anni di basket giocato. I Thunder 2012 o gli Spurs 2013 (a OKC si era rotto Westbrook) vinsero con una facilità disarmante l'Ovest, però si è tutto rimosso. Tutte le volte che a Memphis o i Clippers perdevano i pezzi per infortuni, sempre tutto rimosso. ecc ecc.

E succederà lo stesso con i Warriors, fra 2-3 anni diremo che Golden State ha sempre passeggiato, semplicemente perchè si ricorda quello che successo ieri o al massimo ieri l'altro.

Comunque veramente sono discorsi così triti e ritriti che ci vuole veramente tanta voglia (odio) per tirarli ancora fuori.

PS Credo che nessuno abbia detto povero LeBron, al massimo si sia detto che andrà via da Cleveland (cosa che quando chiunque perde gira o rigira si tende a fare come discorso).



Avatar utente
GecGreek
Pro
Pro
Messaggi: 3896
Iscritto il: 08/06/2010, 17:23
NBA Team: NOLA
Località: dall'Uggia col furgone
Contatta:

Re: Playoffs - Finals: GSW vs CLE

Messaggioda GecGreek » 14/06/2017, 20:58

T-Time ha scritto:
14/06/2017, 15:00
Comunque rispetto ai primi due episodi della serie a mio avviso KD ne esce lievemente ridimensionato :icon_paper:
Intendiamoci, in attacco è stato stratosferico e onnipotente eh!
Ma in difesa non ha praticamente più fatto il solletico a Lebron, che segnava come e quando voleva. Ed è questo aspetto prima psicologico poi fattuale - la sensazione che LBJ non sia arginabile - ciò che a mio avviso ha reso così equilibrate gara 3 e gara 4.
In gara 5 invece è risorto Iggy, il quale oltre al ventello ha piazzato alcune difese davvero competenti su Lebron, e la sua ritrovata presenza ha spianato la strada ai Warriors.
In conclusione: nel matchup contro LBJ globalmente mi aveva impressionato di più Kawhi 3 anni fa.
Concordo perchè dopo gara 2 sembrava davvero il migliore. Ma secondo me sottovaluti l'impatto di LeBron in attacco, il suoi miglior 24 minuti sono ancora inarrivabili e il passatore che è adesso LeBron probabilmente KD non lo sarà mai: dal palleggio, saltando una o più posizioni, passaggi schiacciati, con entrambe le mani, esitando o facendo un passo extra per trovare l'angolo.. Invece in difesa, nonostante da gara 3 in poi non abbia avuto l'impatto delle prime 2 nemmeno lontanamento, per me è stato comunque leghe avanti a LBJ. Qui però è difficile dare giudizi non influenzati dalla qualità media dei warriors, che ti costringono a coprire valanghe di campo come nessun'altra squadra e ti sfiancano eccetera eccetera, ma LeBron ha fatto tantissimo scansamose difensivo e tante giocate degli Warriors a difesa schierata con gente quale McCaw e Steph sono arrivati al ferro continuamente con lui nelle vicinanze, cosa che con KD dubito fortemente sarebbe successa.. C'è però da dire che a livello di letture difensive LeBron è ancora avanti.



the fan
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: 13/06/2017, 14:42

Re: Playoffs - Finals:Se GSW vs CLE

Messaggioda the fan » 14/06/2017, 21:43

Si ma raga a me piace lo spettacolo e in questo momento lebron è nettamente il più forte e quello che più fa la differenza, quindi si deve ragionare su di lui per poter sfidare golden state.
A me piace lo spettacolo e le sfide e per rendere le prossime finals interessanti penso sia chiaro che serva un superteam con dentro lebron per giocarsela contro i warriors. Tutto qui.
Perchè MJ23 con questi cavs vinceva l'anello contro questi warriors? Penso di no. Quei chicago bulls erano un superteam



Nasty15
Newbie
Newbie
Messaggi: 52
Iscritto il: 17/06/2016, 10:46

Re: Playoffs - Finals: GSW vs CLE

Messaggioda Nasty15 » 14/06/2017, 22:03

T-Time ha scritto:
14/06/2017, 15:00
Comunque rispetto ai primi due episodi della serie a mio avviso KD ne esce lievemente ridimensionato :icon_paper:
Intendiamoci, in attacco è stato stratosferico e onnipotente eh!
Ma in difesa non ha praticamente più fatto il solletico a Lebron, che segnava come e quando voleva. Ed è questo aspetto prima psicologico poi fattuale - la sensazione che LBJ non sia arginabile - ciò che a mio avviso ha reso così equilibrate gara 3 e gara 4.
In gara 5 invece è risorto Iggy, il quale oltre al ventello ha piazzato alcune difese davvero competenti su Lebron, e la sua ritrovata presenza ha spianato la strada ai Warriors.
In conclusione: nel matchup contro LBJ globalmente mi aveva impressionato di più Kawhi 3 anni fa.
Leonard nel complesso ha difeso certamente meglio di Durant nella serie finale, verissimo, dopo le prime 2 partite Durant è stato abbastanza violentato da Lebron. Iguodala, invece, oltre a godere di un rispetto totale degli arbitri ( dà delle mazzate assurde, concesse solo a lui, ma si è guadagnato il rispetto sul campo) non va troppo sotto in nessun aspetto del gioco 1 vs 1. Alla fine, in sostanza, solo Iguodala ( se al 100% o quasi) e Leonard possono restare in marcatura individuale costante su Lebron, Durant ancora no, pensavo potesse farlo, invece no, manco per niente.
T-Time ha scritto:
14/06/2017, 15:00
Capitolo Shaq vs Warriors.
Anzitutto senza la difesa illegale oggi gliene puoi piazzare fissi uno davanti e uno dietro, a rendergli complicate le ricezioni.
Ma anche ricevesse con continuità, una pallacanestro con 50 post bassi dello stesso giocatore non vedo proprio come possa batterne una di circolazione e tiri puliti presi da degli attaccanti fenomenali. Non lo vedo e non lo credo.
L'unica presunta variabile potrebbero essere i falli, ma se non sei fesso eviti di caricare di falli i tuoi migliori e mandi altri al macello contro Shaq.
Tutto ciò tralasciando l'aspetto difensivo, dove come già detto da altri O'Neal non ci capirebbe niente
Se i 3 migliori tiratori dei Warriors tirano col 40% da tre la partita ovviamente si gioca con Shaq che domina in attacco e si arrabatta in difesa, perchè Shaq al massimo in carriera è completamente immarcabile per ogni squadra NBA attuale, il raddoppio dei migliori esterni in difesa gli farebbe il solletico, Green 1 vs 1 se lo porterebbe sulla spalla sinistra, e sulla destra Klay Thompson o Iguodala. Se Durant arriva in aiuto al ferro rischia di perdere l'arto.

Voi secondo me non ricordate cosa era Shaq al top, unico vero giocatore immarcabile che io abbia visto in diretta ( più di KD, più di Lebron, più di Jordan, più di tutti ), per pochi anni, ok, ma completamente non marcabile.

Al contrario, se la percentuale da fuori dei 3 super tiratori dei Warriors si avvicina al 50% non ci stanno cazzi: vincono sempre e comunque, perchè, banalmente, il tiro da 3 vale 3. :biggrin:

T-Time ha scritto:
14/06/2017, 15:00
In conclusione: 3/8 and counting, a Jordan questo qua gli può giusto passare la palla nel riscaldamento :yahoo:
3 su 8 è pesantissimo, non si discute.

ma

Quale di quelle 5 avrebbe dovuto vincere, togliamo finale contro DAllas, in quale delle altre 4 avrebbe potuto fare di più, sinceramente non saprei. Quest'anno è stato quasi pari all'MVP, nelle precedenti 3 sconfitte in finale ha avuto numeri ed impatto straordinariamente superiore al MVP ufficiale, nelle 3 vinte è stato semplicemente l'MVP unanime. Tolto Dallas, cosa poteva fare di più? E' cresciuto di anno in anno nella capacità di mettere in partita i compagni, nonostante ciò le sue percentuale e i suoi numeri in finale sono sempre stati notevoli ( con la chicca dell'anno scorso è stato primo in ogni singola voce statistica nella serie finale, punti-rimbalzi-assist-stoppate-recuperi )
Perciò percentuale di vittoria in serie finale pessima, ma non rendimento, ecco.

A basket nessuno vince da solo, neanche Jordan ha mai vinto da solo, per fortuna.



lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 5827
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: Playoffs - Finals: GSW vs CLE

Messaggioda lelomb » 14/06/2017, 22:15

Comunque già il 40 dovrebbe bastare, non c'è bisogno del 50.



Nasty15
Newbie
Newbie
Messaggi: 52
Iscritto il: 17/06/2016, 10:46

Re: Playoffs - Finals: GSW vs CLE

Messaggioda Nasty15 » 14/06/2017, 22:18

lelomb ha scritto:
14/06/2017, 22:15
Comunque già il 40 dovrebbe bastare, non c'è bisogno del 50.
Non è automatica la vittoria. Col 50 % non si gioca, col 40 % si gioca. ( male sì, ma si gioca )

Poi oh, tutto dipende dai compagni ( vedi post sopra ) , su Shaq devi raddoppiare per forza , se sul perimetro ha 2 o 3 tiratori di buon livello da 3 segna anche la squadra di Shaq eh.



lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 5827
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: Playoffs - Finals: GSW vs CLE

Messaggioda lelomb » 14/06/2017, 22:28

Ma chi lo dice che devi raddoppiare per forza? Non è che si vince se il lungo tuo ne fa 70. Questo tipo di giocatori non sta "sparendo" perché non più in grado di essere determinanti in attacco, la ragione principale è che per quanto dominanti davanti dietro sono insostenibili perché è proprio cambiata la geometria del gioco e se prima giocavi in cinque metri 80% dei possessi adesso giochi 80% dei possessi a sette metri e mezzo anche quando questi non si chiudono con una tripla. E quei due metri di differenza ti ammazzano, non per niente l'hype che circonda embiid è a livelli storici, perché sembra essere il primo esemplare in grado di stare competentemente in campo su quei sette metri e mezzo ed essere altamente incisio come si "lunghi del passato" in area. Aggiungiamo pure davis anche se come attaccante centra niente con i nomi storici



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 7331
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Playoffs - Finals: GSW vs CLE

Messaggioda T-wolves » 14/06/2017, 23:02

Jordan ai Bulls o Pacers odierni avrebbe vinto il titolo non scherzate :forza:
C'è gente che lo crede davvero :laughing:



Avatar utente
T-Time
Pro
Pro
Messaggi: 8931
Iscritto il: 24/02/2008, 17:53
MLB Team: San Francisco Giants
NFL Team: San Francisco 49ers
NBA Team: Chicago Bulls
Località: Milano

Re: Playoffs - Finals: GSW vs CLE

Messaggioda T-Time » 14/06/2017, 23:03

T-wolves ha scritto:
14/06/2017, 15:31
Anche la storia che passeggiava ai PO, sarebbe questa:
Nel 2007 stesse partite (Spurs)

Totale ha giocato ben UNA partita in meno dell'avversaria quando è arrivato in finale nelle sue 8 finali, però ovviamente lui camminava e gli altri lottavano in Iraq. Una delle più belle leggende metropolitane di sempre. Perchè il bello è che tutti ci credono al fatto che arrivava in finale a suon di 4-0 mentre di lì a suon di 4-3, la storia e i numeri dicono altro.
Al di là del fatto che io parlavo solo ed esclusivamente degli ultimi anni (per la precisione da quando si sono decomposti i Celtics) quindi proprio non capisco cosa c'entri il 2007, il computo totale delle partite come dogma mi convince pochino.
A Est se ne giocano 82 come a Ovest, quindi?
Vogliamo paragonare il dispendio psico-fisico di 6 partite contro i Thunder di KD e RW rispetto a giocare 6 partite contro gli Hawks di turno?
Le squadre di Lebron si permettono l'incredibile lusso di gestirsi pure ai PO, perchè tanto sanno che appena accelerano e cominciano a difendere vincono la serie. Decidono loro insomma quanto farla durare.
Nasty15 ha scritto:
14/06/2017, 22:03
Alla fine, in sostanza, solo Iguodala ( se al 100% o quasi) e Leonard possono restare in marcatura individuale costante su Lebron, Durant ancora no, pensavo potesse farlo, invece no, manco per niente.
Dimentichi il mio avatar, che 2 anni fa tenne Lebron al 39% dal campo in 6 partite, peccato non abbia mai avuto un contorno degno :stressato:
Nasty15 ha scritto:
14/06/2017, 22:03
Quale di quelle 5 avrebbe dovuto vincere, togliamo finale contro DAllas, in quale delle altre 4 avrebbe potuto fare di più, sinceramente non saprei.
Beh beh beh, quindi se Ray Allen ti salva le chiappe grande Lebron MVP ?
Mentre invece se solo 12 mesi dopo, contro la stessa identica squadra, prendi gli schiaffoni memorabil e non la vedi mai (dopo gara 2) passiamo al povero Lebron che cosa poteva fare di più?
Quella serie contro gli Spurs per l'entità delle mazzate prese non può passare in cavalleria, avessero perso meglio ci potevo stare, ma così no. Alla vigilia arrivarono da favoriti, giova ricordarlo.


23/06/2017: "Worst culture in the league. I met drug dealers with better morals than their GM"
(Travelle Gaines) :enchante:


Torna a “NBA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron