Nba Champions 2017: Cleveland Cavaliers

Il Punto d'incontro dei Fans NBA di Play.it USA
Avatar utente
Contropelo
Rookie
Rookie
Messaggi: 596
Iscritto il: 09/12/2007, 19:29
Località: Firenze
Contatta:

Re: Nba Champions 2017: Cleveland Cavaliers

Messaggioda Contropelo » 16/05/2017, 16:34

T-wolves ha scritto:
16/05/2017, 15:41
In realtà Iguodala è in dubbio per gara 2, da qui a darlo fuori per la finale credo ce ne passi, anzi la risonanza ha detto che non ci sono problemi. Il fatto che Warriors e Cavs vadano in finale mi sembra ovvio.... Non una roba di manipolare le serie precedenti, sono evidentemente le due squadre più forti ci vanno loro.

Poi non capisco, prima dici che Boston impensierirebbe i Cavs maggiormente dei Wizards, passano loro e: ah, favore ai Cavs! Ma come :stralol: avevi detto il contrario :forza:
E' una roba pietosa. :laughing:
Curioso di vedere che ne sarà di Olynyk in questa serie, comunque!



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 7022
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Nba Champions 2017: Cleveland Cavaliers

Messaggioda T-wolves » 16/05/2017, 16:46

A me sfugge il complotto pro Cavs e pro Warriors per farle arrivare in finale.
Il problema caso mai è capire perchè ci sia così poca concorrenza.



Avatar utente
pepper90
Senior
Senior
Messaggi: 2139
Iscritto il: 18/02/2013, 16:00
NFL Team: NY Jets
NBA Team: Boston Celtics

Re: Nba Champions 2017: Cleveland Cavaliers

Messaggioda pepper90 » 16/05/2017, 17:21

T-wolves ha scritto:A me sfugge il complotto pro Cavs e pro Warriors per farle arrivare in finale.
Il problema caso mai è capire perchè ci sia così poca concorrenza.
Perché di Lebron c'è né uno solo purtroppo, e se vicino gli metti 2 all-star e un roster profondo non puoi competere mai. Se fai una selezione dei migliori giocatori delle altre 14 franchigie dell'est nemmeno li batti in una serie al meglio delle 7.

Inviato dal mio FEVER utilizzando Tapatalk




lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 5128
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: Nba Champions 2017: Cleveland Cavaliers

Messaggioda lelomb » 16/05/2017, 17:25

Eh la madonna mo non esageriamo al contrario



Avatar utente
BomberDede
Senior
Senior
Messaggi: 2533
Iscritto il: 01/06/2008, 13:27

Re: Nba Champions 2017: Cleveland Cavaliers

Messaggioda BomberDede » 16/05/2017, 17:31

Jimmy Butler
Giannīs Antetokounmpo
DeMar DeRozan
Paul Millsap
Paul George
Carmelo Anthony
John Wall
Isaiah Thomas
Kemba Walker
Kyle Lowry

non dico che partano sconfitti, ma neanche vincitori al 100% in 7 gare secondo me....se la giocano



Avatar utente
PENNY
Pro
Pro
Messaggi: 4882
Iscritto il: 06/04/2004, 13:30
NBA Team: New York Knicks
Località: Cagliari

Re: Nba Champions 2017: Cleveland Cavaliers

Messaggioda PENNY » 16/05/2017, 17:41

Dai raga non scherziamo, una selezione dei top est vincerebbe easy sia con Cavs che con Warriors, dandogli ovviamente il tempo di conoscersi e amalgamarsi.
Vabbè che son 2 dream team le squadre di Lebron e Curry, ma non esageriamo, nel resto dell'NBA c'è un talento diffuso pazzesco :biggrin:

Solo pour parler ma un quintetto

Wall
Butler
George
Giannis
Horford

Con dal pino Millsap, Whiteside, Thomas, Kemba...

E si dominano facilmente Lebron e compagnia. Se poi c'è Embiid sano è proprio 4-0 tutta la vita :notworthy:



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 7022
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Nba Champions 2017: Cleveland Cavaliers

Messaggioda T-wolves » 16/05/2017, 18:34

Se Washington avesse preso un allenatore serio e una volta perso Horford tramite FA non avesse regalato quei soldi a Mahinmi, se Boston si fosse mossa sul mercato, se Durant fosse rimasto a OKC, se Toronto avesse un allenatore diverso e Lowry non si rompesse sul più bello, se i Clippers riuscissero per una cavolo di volta a fare dei PO senza infortuni.... Non dico che ci sarebbe equilibrio, ma forse un filo più di competitività si. Ogni squadra ha fatto le sua cavolate, ci mancherebbe, pure quelle che sono sempre sul fondo.

Non lo so, la sensazione è che qualcosa si sia rotto e hanno provato a metterci una pezza, aumentiamo i soldi che una squadra può dare alla sua stella per farla rimanere, ma il problema è che quelli realmente forti -> Durant vanno a Golden State e quelli con qualche dubbio -> Cousins lo tradano perchè quei soldi non li vogliono sganciare.... Forse non era quella la soluzione. Che il peccato originale sia dei Celtics dei big 3 o degli Heat di James, poco importa anche se oggettivamente quella composizione di squadre non ha nulla a che fare con Durant, i Celtics ci arrivano tradando e gli Heat hanno il roster VUOTO, non certo pieno di all star e di certo non erano i dominatori della Nba delle precedenti due stagioni.

Non credo sia un problema risolvibile dalla lega e posso assicurare che il fatto che per la terza stagione arrivino sempre quelle due squadre è tutto tranne che una cosa positiva per loro che vorrebbero vedere sempre un ricambio di vincitori. Più varietà -> più divertimento -> più soldi. Se i giocatori si accontentano di prendere di meno o si mettono d'accordo per andare qui o là ci puoi fare poco e tra l'altro non credo sia successo solo recentemente.

Forse anche la concessione stessa di anello che danno i tifosi, nella quale se non vinci sei un pirla potrebbe influenzare.

PS Se raggruppi gli All Star ad Est la fai tranquillamente una squadra che batte i Cavs, ad Ovest fai più fatica.... Sono già a Golden State :forza:
Anche perchè Harden e Westbrook non sono minimamente compatibili, però se dai uno buono a Leonard con Popovich qualcosa si inventano.



lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 5128
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: Nba Champions 2017: Cleveland Cavaliers

Messaggioda lelomb » 16/05/2017, 18:49

Io scommetto che faranno top5 dei ratings televisivi delle finals, senza tirar giù potenze mediatiche tipo lakers celtics bulls e knicks. Non è il football, manda in finale tre dei migliori 5 singoli al mondo di questo sport e non c'è verso che non fai i soldi.



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 7022
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Nba Champions 2017: Cleveland Cavaliers

Messaggioda T-wolves » 16/05/2017, 18:58

Nel breve periodo hai sicuramente ragione tu, ma se dovesse continuare così questo trend, la gente inevitabilmente si stancherà. Per ora va ancora bene, il periodo di 3 anni è ancora piccolino. Tieni due squadre per 10 anni (non importa quali) così dominanti sulle altre e calerà tutto, anche perchè per ora tutto va bene, sono 1-1, in teoria ora ci sarebbe la bella.



Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 6025
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31

Re: Nba Champions 2017: Cleveland Cavaliers

Messaggioda nolian » 16/05/2017, 22:45

comunque per me Washington non poteva fare piu di quel che ha fatto
perdere 4-3 in semifinale di conference vuol dire essere terzi/quarti ad una gara7persa dall'essere secondi solo ai Cavs

ora va bene recriminare su Brooks che non sarà certo Popovich, d'accordo recriminare sul contratto di Mahimi che come ho già scritto nel topic Wizards , diventerà un grosso problema prestissimo...
ma questo team, questo roster, veramente, dove pensate che sarebbe potuto arrivare?
oh son gli stessi che neanche 12 mesi fa han fatto 41-41...gli stessi che sembrava che Wall e Beal non si potessero vedere, gli stessi che sembrava avessero sofferto la perdita dopo un solo anno di un P.Pierce-semi-pensionato...
ora la coppia di guardie non è mai parsa cosi forte ed efficace, Porter è cresciuto e manco poco, l'unico innesto estivo purtroppo ha avuto sempre infortuni...
insomma diamo a cesare quel che è di cesare: Brooks, pur con tutti i suoi difetti ha fatto un grande lavoro! ha preso un team che sembrava stesse per scoppiare, e l'ha trasformato in quello che per 4 mesi su 6 è stato il primo nba dopo solo i Warriors...

poi per impensierire i Cavs ci vuole ben altro, ma questo dipende soprattutto dal livello dei giocatori: voglio dire che sti Wizards, manco con Popovich in panca non eliminerebbero i Cavs



ghista
Pro
Pro
Messaggi: 6494
Iscritto il: 02/06/2008, 20:59
MLB Team: New York Mets
NBA Team: Orlando Magic

Re: Nba Champions 2017: Cleveland Cavaliers

Messaggioda ghista » 16/05/2017, 22:59

La massoneria quindi vuole LeBron in finale e non la squadra più titolata della storia NBA?



Avatar utente
Birdman
Pro
Pro
Messaggi: 3580
Iscritto il: 01/03/2009, 13:19
NBA Team: Miami Heat
Località: Parcheggio del Millerntor-Stadion

Re: Nba Champions 2017: Cleveland Cavaliers

Messaggioda Birdman » 16/05/2017, 23:27

Contropelo ha scritto:
16/05/2017, 16:34
Curioso di vedere che ne sarà di Olynyk in questa serie, comunque!
Con tutto il bene che si può volere ad Olynyk, spero che la domanda sia ironica. :forza:



Avatar utente
Birdman
Pro
Pro
Messaggi: 3580
Iscritto il: 01/03/2009, 13:19
NBA Team: Miami Heat
Località: Parcheggio del Millerntor-Stadion

Re: Nba Champions 2017: Cleveland Cavaliers

Messaggioda Birdman » 16/05/2017, 23:29

T-wolves ha scritto:
16/05/2017, 18:58
Nel breve periodo hai sicuramente ragione tu, ma se dovesse continuare così questo trend, la gente inevitabilmente si stancherà. Per ora va ancora bene, il periodo di 3 anni è ancora piccolino. Tieni due squadre per 10 anni (non importa quali) così dominanti sulle altre e calerà tutto, anche perchè per ora tutto va bene, sono 1-1, in teoria ora ci sarebbe la bella.
Direi che con il nuovo CBA possiamo dormire sonni tranquilli in tal senso.



Avatar utente
T-wolves
Pro
Pro
Messaggi: 7022
Iscritto il: 20/10/2011, 18:22
MLB Team: Minnesota Twins
NFL Team: Minnesota Vikings
NBA Team: Minnesota Timberwolves
NHL Team: Minnesota Wild

Re: Nba Champions 2017: Cleveland Cavaliers

Messaggioda T-wolves » 17/05/2017, 8:53

Washington i due anni prima ne aveva vinte 44 e 46 andando sempre alle conference semifinal come quest'anno, l'anno scorso era stata l'annata anomala....



Avatar utente
nolian
Pro
Pro
Messaggi: 6025
Iscritto il: 27/08/2006, 17:31

Re: Nba Champions 2017: Cleveland Cavaliers

Messaggioda nolian » 17/05/2017, 9:52

T-wolves ha scritto:
17/05/2017, 8:53
Washington i due anni prima ne aveva vinte 44 e 46 andando sempre alle conference final come quest'anno, l'anno scorso era stata l'annata anomala....
è verissimo delle 44 e 36win
ma l'anno delle 44win praticamente c'erano solo Wall, Beal, Gortat...era un altro team (Ariza, Nene, Webster, Gooden, Booker, A.Miller...) Porter era un rookie che non giocava manco tutti i garbage
l'anno successivo è quello che avevo citato con Paul Pierce (importantissimo sia in diverse win in regular sia nei PO), poi ancora Nene, Humphries, Session, R.Butler, Temple...
insomma un pò di contorno e un pò di panca c'è sempre stata
poi si arriva allo scorso anno, con Morris che arriva a stagione in corso, e comunque con una panchina decente: Session, Temple, Dudley, Neal, Nene, Humphries...niente di speciale eh, ma presentabile

e l'estate 2016 in cui praticamente perdono tutta la panchina, "rinnovandola" con Mahimi, T.Burke, J.Smith, A.Nicholson...il sui esito lo sappiamo tutti: il primo sempre rotto, Burke-Nicholson fallimentari entrambi...e quel 2-3 dal pino che c'era sempre che rimane invece assente...tanto è vero che han provato a "recuperare" qualcosa con Jennings e Bogdanovic...

francamente a me il roster delle annate da 44-46win sembra piu fornito di questo attuale, con un apporto dalla panca che proprio stiamo a livelli di 100 a 1...
e non dimentichiamoci il clima che si era creato nello spogliatoio negli ultimi due anni di Wittman, con i due leader designati che sembravano Irving e Waiters quando bisticciavano tra loro




Torna a “NBA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron