Cap, Salaries, Exception et similia

Il Punto d'incontro dei Fans NBA di Play.it USA
Avatar utente
Ancient Mariner
Rookie
Rookie
Messaggi: 433
Iscritto il: 12/03/2012, 19:15
NBA Team: Miami Heat
Località: Provincia di Bergamo

Re: Cap, Salaries, Exception et similia

Messaggioda Ancient Mariner » 09/12/2012, 13:59

Quanto prende e quando scade il contratto di Belinelli?



Avatar utente
BomberDede
Senior
Senior
Messaggi: 2741
Iscritto il: 01/06/2008, 13:27

Re: Cap, Salaries, Exception et similia

Messaggioda BomberDede » 09/12/2012, 14:04




Avatar utente
LeatherBoy
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 15091
Iscritto il: 31/10/2011, 8:37
NBA Team: Brooklyn Nets

Re: Cap, Salaries, Exception et similia

Messaggioda LeatherBoy » 12/12/2012, 2:22

Fazz ha scritto:
Ange86 ha scritto:C'è da aggiungere se non sbaglio che visto che i Knicks sono vicini all'apron e a seconda di come si muoveranno se lo superano non saranno più protetti dalla Gilbert Arenas Provision. Quindi se arrivano i Rockets di turno che offrono 5.500.001 New York non può pareggiare Smith e lo perde in ogni caso.

Edit Prima di essere fazzato quello che ho scritto non si applica a Smith visto che non è RFA. Si applicherà in futuro a Shumpert e agli altri RFA di tutte le squadre sopra l'apron.
:forza:

Giusto il concetto, anzi, sono già sopra l'apron, ma non credo siano dinamiche che si possano applicare ai Knicks, l'unico RFA all'orizzonte sarà appunto Shumpert, ma avranno i Full Bird Rights, quindi non si rientra nelle casistiche della Arenas.
Spiegate in due righe cosa sono i Bird Rights e cos'è questa Arenas Provision? :forza:

Siete fantastici, comunque. Anche se non scrivo quasi mai, da un anno e mezzo a questa parte leggo sto forum e ogni giorno imparo qualcosa :notworthy:



Avatar utente
Fazz
Pro
Pro
Messaggi: 3452
Iscritto il: 29/08/2005, 19:31
NBA Team: Orlando Magic
Località: Monza

Re: Cap, Salaries, Exception et similia

Messaggioda Fazz » 12/12/2012, 9:19

LeatherBoy ha scritto:
Spiegate in due righe cosa sono i Bird Rights e cos'è questa Arenas Provision? :forza:

Siete fantastici, comunque. Anche se non scrivo quasi mai, da un anno e mezzo a questa parte leggo sto forum e ogni giorno imparo qualcosa :notworthy:
Bird Rights: http://www.cbafaq.com/salarycap.htm#Q44

Creata per permettere ai Celtics di tenere Larry Bird (eh sì).
È un’eccezione salariale che consente di andare oltre i limiti imposti dal Salary Cap per rinnovare un free agent.
Variano a seconda del contratto precedente e/o degli anni di permanenza del giocatore nella squadra. I "Full" maturano in 3 stagioni e hanno come unico limite il massimo salariale.

Arenas Provision: http://www.cbafaq.com/salarycap.htm#Q44

Creata per tappare una falla che impedì ai Warriors di pareggiare l'offerta fatta da Washington per Arenas, che era RFA.
È quella usata per Lin e Asik, per intenderci.

Proprio in virtù dei Bird Rights, a volte (leggi: giocatori scelti al secondo giro che esplodono) rinnovare il contratto a un rookie (restricted) se ci trova oltre il cap presenta delle limitazioni, mentre sul mercato basta avere spazio salariale da offrire. Per garantire comunque alla squadra originaria di tenere il giocatore, esiste questo sistema (v. Link per il funzionamento), che spalma il contratto in un modo particolare.

È però comunque possibile essere impossibilitati a tenere il proprio RFA, ad esempio se si è oltre l'apron (limite della Luxury Tax +4M), che è una soglia chiave per la flessibilità salariale... Ma anche questo è nel link.



cravino
Rookie
Rookie
Messaggi: 142
Iscritto il: 30/09/2004, 13:51
Località: Cambridge

Re: Cap, Salaries, Exception et similia

Messaggioda cravino » 12/12/2012, 15:01

Fazz ha scritto: Creata per permettere ai Celtics di tenere Larry Bird (eh sì).
Pur chiamandosi cosi', in realta' questa cosa del favore ai Celtics e' un falso storico: Bird ha usufruito dei Bird Rights solo nel 1988, cioe' 4 anni dopo la loro introduzione e dopo che molti altri giocatori ne usufruissero (il primo Celtics a usare i Bird Rights fu Cedric Maxwell nell'estate del 1984).

E' un po' la stessa cosa della regola del 2005 che permetteva di scaricare un giocatore, che fu denominata "Allan Houston rule", anche se i Knicks alla fine non scaricarono Houston ma Jerome Williams!



Avatar utente
LeatherBoy
Hero Member
Hero Member
Messaggi: 15091
Iscritto il: 31/10/2011, 8:37
NBA Team: Brooklyn Nets

Re: Cap, Salaries, Exception et similia

Messaggioda LeatherBoy » 15/12/2012, 13:55

Fazz ha scritto:
LeatherBoy ha scritto:
Spiegate in due righe cosa sono i Bird Rights e cos'è questa Arenas Provision? :forza:

Siete fantastici, comunque. Anche se non scrivo quasi mai, da un anno e mezzo a questa parte leggo sto forum e ogni giorno imparo qualcosa :notworthy:
Bird Rights: http://www.cbafaq.com/salarycap.htm#Q44

Creata per permettere ai Celtics di tenere Larry Bird (eh sì).
È un’eccezione salariale che consente di andare oltre i limiti imposti dal Salary Cap per rinnovare un free agent.
Variano a seconda del contratto precedente e/o degli anni di permanenza del giocatore nella squadra. I "Full" maturano in 3 stagioni e hanno come unico limite il massimo salariale.

Arenas Provision: http://www.cbafaq.com/salarycap.htm#Q44

Creata per tappare una falla che impedì ai Warriors di pareggiare l'offerta fatta da Washington per Arenas, che era RFA.
È quella usata per Lin e Asik, per intenderci.

Proprio in virtù dei Bird Rights, a volte (leggi: giocatori scelti al secondo giro che esplodono) rinnovare il contratto a un rookie (restricted) se ci trova oltre il cap presenta delle limitazioni, mentre sul mercato basta avere spazio salariale da offrire. Per garantire comunque alla squadra originaria di tenere il giocatore, esiste questo sistema (v. Link per il funzionamento), che spalma il contratto in un modo particolare.

È però comunque possibile essere impossibilitati a tenere il proprio RFA, ad esempio se si è oltre l'apron (limite della Luxury Tax +4M), che è una soglia chiave per la flessibilità salariale... Ma anche questo è nel link.
Grazie mille, gentilissimo :notworthy:



Avatar utente
The Freak
Rookie
Rookie
Messaggi: 763
Iscritto il: 01/11/2009, 12:51
MLB Team: Seattle Mariners
NFL Team: Seattle Seahawks
NBA Team: Seattle SuperSonics
Località: Varese

Re: Cap, Salaries, Exception et similia

Messaggioda The Freak » 17/12/2012, 19:28

»Dwight Howard« ha scritto:
The Freak ha scritto:Domanda: esiste un sito dove si può sapere quante e quali scelte avrà una squadra nei prossimi draft? Per esempio se io voglio sapre se una squadra ha una scelta, oppure l'ha ceduta a un'altra squadra, o se è protetta...cose di questo tipo.
Grazie mille.
http://www.nbadraft.net/nba_draft_trades/2013
Grazie molte :notworthy:
Ma i Thunders non dovrebbero avere la prima scelta dei Raptors al prossimo draft? Perché non la vedo menzionata :penso:



Avatar utente
Fazz
Pro
Pro
Messaggi: 3452
Iscritto il: 29/08/2005, 19:31
NBA Team: Orlando Magic
Località: Monza

Re: Cap, Salaries, Exception et similia

Messaggioda Fazz » 17/12/2012, 21:02

The Freak ha scritto: Grazie molte :notworthy:
Ma i Thunders non dovrebbero avere la prima scelta dei Raptors al prossimo draft? Perché non la vedo menzionata :penso:
Guarda a che data è aggiornata quella pagina e avrai la risposta...

Meglio qui: http://basketball.realgm.com/nba/draft/ ... s/detailed



Winnipeg Jets
Pro
Pro
Messaggi: 4877
Iscritto il: 10/11/2011, 11:03
MLB Team: New York Mets
NFL Team: New York Jets
NHL Team: Winnipeg Jets

Re: Cap, Salaries, Exception et similia

Messaggioda Winnipeg Jets » 09/01/2013, 0:52

ed ecco una nuova vittima del nuova CBA, i Grizzlies costretti a distruggere il giocattolo per abbassare il payroll in vista della nuova LT.
Beati voi che pensavate che il nuovo sistema favorisse gli small market.



Avatar utente
The Freak
Rookie
Rookie
Messaggi: 763
Iscritto il: 01/11/2009, 12:51
MLB Team: Seattle Mariners
NFL Team: Seattle Seahawks
NBA Team: Seattle SuperSonics
Località: Varese

Re: Cap, Salaries, Exception et similia

Messaggioda The Freak » 15/01/2013, 23:26

Ho un'altra domanda da fare agli espertoni.
E ahimè non escludo (ne sono quasi certo) che sia una domanda stupida.
Oltre ai vincoli per il massimo salariale, esistono vincoli per cifre e lunghezze dei contratti dei giocatori che sono free agent? (MLE esclusa, visto che già mi era stata spiegata). O le squadre possono offrire le cifre che gli pare e piace?
Grazie in anticipo. :notworthy:



Avatar utente
Fazz
Pro
Pro
Messaggi: 3452
Iscritto il: 29/08/2005, 19:31
NBA Team: Orlando Magic
Località: Monza

Re: Cap, Salaries, Exception et similia

Messaggioda Fazz » 15/01/2013, 23:32

The Freak ha scritto:Ho un'altra domanda da fare agli espertoni.
E ahimè non escludo (ne sono quasi certo) che sia una domanda stupida.
Oltre ai vincoli per il massimo salariale, esistono vincoli per cifre e lunghezze dei contratti dei giocatori che sono free agent? (MLE esclusa, visto che già mi era stata spiegata). O le squadre possono offrire le cifre che gli pare e piace?
Grazie in anticipo. :notworthy:

Non è affatto stupida, è che è pressoché impossibile dare una risposta completa :thumbup:

http://www.cbafaq.com/salarycap.htm#Q25 e http://www.cbafaq.com/salarycap.htm#Q53 aiutano a capire in modo abbastanza rapido.

Però di base: se si è sotto il limite del salary cap (58,044 milioni di dollari per la stagione in corso), il massimo è lo spazio a disposizione.
Se si è sopra, dipende da che eccezione si può/vuole usare.

Gli anni vanno di conseguenza, in base all'eccezione utilizzata.



Avatar utente
The Prince Of Punk #90
Pro
Pro
Messaggi: 5228
Iscritto il: 14/10/2006, 16:50
NBA Team: Toronto Raptors

Re: Cap, Salaries, Exception et similia

Messaggioda The Prince Of Punk #90 » 06/05/2013, 19:53

Starting in 2013-14, the team receiving the player cannot be above the "apron" ($4 million above the tax level) after the trade.
Starting in 2013-14, the team cannot receive a player in a sign-and-trade if they have used the Taxpayer Mid-Level exception that season.


ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Immagine

Avatar utente
The Freak
Rookie
Rookie
Messaggi: 763
Iscritto il: 01/11/2009, 12:51
MLB Team: Seattle Mariners
NFL Team: Seattle Seahawks
NBA Team: Seattle SuperSonics
Località: Varese

Re: Cap, Salaries, Exception et similia

Messaggioda The Freak » 17/04/2014, 14:33

Domanda sui tre contratti in scadenza dei Big Three di Miami.
Da questo link http://data.shamsports.com/content/page ... s/heat.jsp noto che tutti e tre i contratti, oltre alla ETO di quest'estate hanno un Player Option pure per l'anno successivo.
Quindi questo significa che c'è una reale possibilità che ciascuno dei tre giocatori si liberi nell'estate del 2016?
Me lo chiedo perchè in tutti i discorsi sull'argomento che ho letto/sentito questa è un ipotesi che non mai sentito tirata in ballo.


Immagine

Avatar utente
Tostau
Rookie
Rookie
Messaggi: 167
Iscritto il: 31/10/2003, 16:41
Località: Praga
Contatta:

Re: Cap, Salaries, Exception et similia

Messaggioda Tostau » 18/04/2014, 13:26

Da quel sito in realta' io capisco che se vogliono:
- possono liberarsi tutti questa estate
- possono rimanere fino al 2015/2016
- per la stagione 2016/2017 dovranno essere rinegoziati tutti i contratti.



Marcomax
Pro
Pro
Messaggi: 3430
Iscritto il: 18/02/2009, 0:40

Re: Cap, Salaries, Exception et similia

Messaggioda Marcomax » 18/04/2014, 14:52

The Freak ha scritto:Quindi questo significa che c'è una reale possibilità che ciascuno dei tre giocatori si liberi nell'estate del 2016?
Yep.
Ognuno di loro può decidere di uscire dal contratto quest'estate(2014), la prossima(2015) o aspettare il naturale decorso del contratto attuale(2016).




Torna a “NBA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti