[DINASTY 2016-17] Dubbi, Domande & Richiesta Chiarimenti

il fantabasket degli utenti di playitusa
lelomb
Pro
Pro
Messaggi: 5814
Iscritto il: 14/10/2013, 18:50
MLB Team: dodgers
NFL Team: packers
NBA Team: lakers
NHL Team: devils

Re: [DINASTY 2016-17] Dubbi, Domande & Richiesta Chiarimenti

Messaggioda lelomb » 21/01/2017, 15:59

E no..



Avatar utente
Cobain88
Senior
Senior
Messaggi: 2727
Iscritto il: 22/05/2008, 23:27
NBA Team: New York Knicks

Re: [DINASTY 2016-17] Dubbi, Domande & Richiesta Chiarimenti

Messaggioda Cobain88 » 17/02/2017, 12:05

Una domanda: il formato dei PO dovrebbe essere 2-2-1 per first round e Conference Finals, mentre per le finali è 2-2-1-1-1 o 2-3-2?

Grazie per il chiarimento.



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3315
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: [DINASTY 2016-17] Dubbi, Domande & Richiesta Chiarimenti

Messaggioda goldenboylepre » 17/02/2017, 14:49

Cobain88 ha scritto:Una domanda: il formato dei PO dovrebbe essere 2-2-1 per first round e Conference Finals, mentre per le finali è 2-2-1-1-1 o 2-3-2?

Grazie per il chiarimento.
First Round
2-2-1
Conference Finals
2-2-1
Dinasty Finals
2-2-1-1-1



dreamtim
Messaggi: 10688
Iscritto il: 11/09/2002, 0:18
Località: Mike alias Nessuno scrive:"Alle elezioni per i rappresentanti d'istituto il bibitaro raccolse l'88%

Re: [DINASTY 2016-17] Dubbi, Domande & Richiesta Chiarimenti

Messaggioda dreamtim » 28/03/2017, 16:33

Domanda di pura curiosità, assicuro nessun intento flame o non costruttivo. Fatta codesta premessa, chiedo:
(cito)
"In caso di situazioni non contemplate dal Regolamento, ma ritenute dalla Commissione gravi e lesive del normale svolgimento e/o dello spirito del gioco, la Commissione stessa si riserva il diritto di applicare una sanzione alle franchigie ritenute responsabili pari allo 0.7%".
Pensavo:
Per dare un messaggio al pueblo. La condotta free agency assolutamente non corretta perchè va a infilarsi in un buco legislativo successivo all'aumento di cap che ha usato LA e il suo utilizzio a fini di mera strategia (quando era chiaro che il limite di cap antico andava a tutelare anche quella situazione) non è assolutamente multabile? la regola era scritta apposta, se non si puo' arrivare su ogni virgola, fa fede chi gioca.
Niki parlava di utilizzo lecito, ma al limite, a me pare sia punibile. Mi pare discretamente lesiva più che al limite.
Il messaggio che passa è: non vi attaccate alle virgole del regolamento ma giocate pulito.
Ovviamente si parla di importo ridicolo e a scopo puramente illustativo ma sempre per dare un esempio puo' tornare comodo.
A fare sempre i signori e i garantisti, ci stanno smontando il gioco, impuniti.

Vi chiedo anche in via ufficiale di correggere la falla già da questa di FA onde evitare imitatori.



Avatar utente
Cobain88
Senior
Senior
Messaggi: 2727
Iscritto il: 22/05/2008, 23:27
NBA Team: New York Knicks

Re: [DINASTY 2016-17] Dubbi, Domande & Richiesta Chiarimenti

Messaggioda Cobain88 » 14/05/2017, 9:52

Una domanda/richiesta per la commissione: aggiornamenti sul cap per la stagione 2018/19 e successive? Vero che l' NBA non ha dato comunicazioni ufficiali in merito, ma credo sarebbe lecito sperare di avere notizie a riguardo prima delle RFA/FA Dynasty.
Attendo un cenno :ok:



Baroneir
Rookie
Rookie
Messaggi: 110
Iscritto il: 08/04/2017, 1:04
NBA Team: New York Knicks

Re: [DINASTY 2016-17] Dubbi, Domande & Richiesta Chiarimenti

Messaggioda Baroneir » 21/05/2017, 17:08

Buongiorno, riguardando i vecchi post per capire bene come funziona il mercato in free-agency (restricted e non), mi è venuto un dubbio riguardo la situazione contrattuale di Al Horford nella sessione scorsa.
Come da regolamento la base di partenza dell'asta, in quanto restricted, è stata pari al suo salario (9.200.000) più un aumento del 25%, arrivando a un totale di 11.500.000. Non essendo avvenuto nessun rilancio per il giocatore, Dallas si è assicurata le prestazioni del giocatore con un salario pari a 9.200.000, lo stesso della stagione 2015/16 ma dal regolamento (capitolo 8, paragrafo 6) vedo che:

"Nel caso che nessuno offra nel mercato RFA per un giocatore, egli sarà automaticamente trattenuto (non sarà possibile rilasciarlo) e il suo salario sarà il prezzo di base dell'asta diminuito del 7%."

La mia domanda dunque è questa: come mai il salario corrisponde alla base d'asta diminuita del 25% e non alla base stessa diminuita del 7% (10.695.000)?
Ringrazio tutti per l'attenzione



Avatar utente
aeroplane_flies_high
Pro
Pro
Messaggi: 4930
Iscritto il: 12/09/2002, 13:12
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: Venessia

Re: [DINASTY 2016-17] Dubbi, Domande & Richiesta Chiarimenti

Messaggioda aeroplane_flies_high » 21/05/2017, 17:15

Baroneir ha scritto:
21/05/2017, 17:08
Buongiorno, riguardando i vecchi post per capire bene come funziona il mercato in free-agency (restricted e non), mi è venuto un dubbio riguardo la situazione contrattuale di Al Horford nella sessione scorsa.
Come da regolamento la base di partenza dell'asta, in quanto restricted, è stata pari al suo salario (9.200.000) più un aumento del 25%, arrivando a un totale di 11.500.000. Non essendo avvenuto nessun rilancio per il giocatore, Dallas si è assicurata le prestazioni del giocatore con un salario pari a 9.200.000, lo stesso della stagione 2015/16 ma dal regolamento (capitolo 8, paragrafo 6) vedo che:

"Nel caso che nessuno offra nel mercato RFA per un giocatore, egli sarà automaticamente trattenuto (non sarà possibile rilasciarlo) e il suo salario sarà il prezzo di base dell'asta diminuito del 7%."

La mia domanda dunque è questa: come mai il salario corrisponde alla base d'asta diminuita del 25% e non alla base stessa diminuita del 7% (10.695.000)?
Ringrazio tutti per l'attenzione
c'è stato un cambio di normativa e l'abbassamento del 7% parte dalla prossima rfa, prima era del 20%



Baroneir
Rookie
Rookie
Messaggi: 110
Iscritto il: 08/04/2017, 1:04
NBA Team: New York Knicks

Re: [DINASTY 2016-17] Dubbi, Domande & Richiesta Chiarimenti

Messaggioda Baroneir » 21/05/2017, 17:20

aeroplane_flies_high ha scritto:
21/05/2017, 17:15
Baroneir ha scritto:
21/05/2017, 17:08
Buongiorno, riguardando i vecchi post per capire bene come funziona il mercato in free-agency (restricted e non), mi è venuto un dubbio riguardo la situazione contrattuale di Al Horford nella sessione scorsa.
Come da regolamento la base di partenza dell'asta, in quanto restricted, è stata pari al suo salario (9.200.000) più un aumento del 25%, arrivando a un totale di 11.500.000. Non essendo avvenuto nessun rilancio per il giocatore, Dallas si è assicurata le prestazioni del giocatore con un salario pari a 9.200.000, lo stesso della stagione 2015/16 ma dal regolamento (capitolo 8, paragrafo 6) vedo che:

"Nel caso che nessuno offra nel mercato RFA per un giocatore, egli sarà automaticamente trattenuto (non sarà possibile rilasciarlo) e il suo salario sarà il prezzo di base dell'asta diminuito del 7%."

La mia domanda dunque è questa: come mai il salario corrisponde alla base d'asta diminuita del 25% e non alla base stessa diminuita del 7% (10.695.000)?
Ringrazio tutti per l'attenzione
c'è stato un cambio di normativa e l'abbassamento del 7% parte dalla prossima rfa, prima era del 20%
Ok, grazie mille



Avatar utente
N3lLo
Moderator
Moderator
Messaggi: 7139
Iscritto il: 01/08/2006, 16:40
NBA Team: Los Angeles Lakers
Località: NaPoLi

Re: [DINASTY 2016-17] Dubbi, Domande & Richiesta Chiarimenti

Messaggioda N3lLo » 23/05/2017, 14:46

Dobbiamo ancora integrare la regola RFA e la questione taglio pre acquisizione nel regolamento, l'idea è farlo in sta settimana se riusciamo.


Immagine
Immagine

Avatar utente
TMC_1
Pro
Pro
Messaggi: 5630
Iscritto il: 16/03/2004, 15:33
NBA Team: New York Knicks
Località: Palermo

Re: [DINASTY 2016-17] Dubbi, Domande & Richiesta Chiarimenti

Messaggioda TMC_1 » 02/06/2017, 10:33

Ho visto che ci sono i roster aggiornati con la varie eccezioni e penalità....io ho la penalità ma non le eccezioni per i giocatori out for season...?


Immagine

Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3315
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: [DINASTY 2016-17] Dubbi, Domande & Richiesta Chiarimenti

Messaggioda goldenboylepre » 02/06/2017, 11:35

TMC_1 ha scritto:
02/06/2017, 10:33
Ho visto che ci sono i roster aggiornati con la varie eccezioni e penalità....io ho la penalità ma non le eccezioni per i giocatori out for season...?
Chi ne ha la possibilità deve richiederle, non sono automatiche :thumbup: :thumbup:



Avatar utente
TMC_1
Pro
Pro
Messaggi: 5630
Iscritto il: 16/03/2004, 15:33
NBA Team: New York Knicks
Località: Palermo

Re: [DINASTY 2016-17] Dubbi, Domande & Richiesta Chiarimenti

Messaggioda TMC_1 » 02/06/2017, 12:57

goldenboylepre ha scritto:
02/06/2017, 11:35
TMC_1 ha scritto:
02/06/2017, 10:33
Ho visto che ci sono i roster aggiornati con la varie eccezioni e penalità....io ho la penalità ma non le eccezioni per i giocatori out for season...?
Chi ne ha la possibilità deve richiederle, non sono automatiche :thumbup: :thumbup:
Pensavo fossero automatica, alla fine non hai una scelta da fare come negli altri casi. :biggrin:


Immagine

Baroneir
Rookie
Rookie
Messaggi: 110
Iscritto il: 08/04/2017, 1:04
NBA Team: New York Knicks

Re: [DINASTY 2016-17] Dubbi, Domande & Richiesta Chiarimenti

Messaggioda Baroneir » 02/06/2017, 16:00

Tutto ok con le posizioni dei giocatori; ho solo due dubbi:
- Gallinari, in quanto uscito da un contratto triennale non dovrebbe essere RFA ma semplice FA (o mi sbaglio io in quanto ancora in vigore regole passate?)
- Non mi è ben chiaro la voce liquidità nel bilancio del team: partendo dal salary cap di 76.000.000 sono stati sottratti 1.140.000 dovuti a penalità portando la nuova soglia a 74.860.000; la mia domanda è questa: la liquidità non dovrebbe essere pari al salary cap, aggiornato con premi e penalità, sottratto al payroll totale? Nel mio caso si avrebbe dunque 32.892.423.
Non credo sia una cosa importante in quanto alla fine conta il salary cap aggiornato, comunque era una mia curiosità su questa voce.
- Questo non è tanto un dubbio quanto una domanda a latere per evitare di commettere gli stessi errori dei precedenti proprietari: la penalità "punteggi" è quella data per il ritardo della pubblicazione dei risultati nella pagina di squadra?



Avatar utente
goldenboylepre
Pro
Pro
Messaggi: 3315
Iscritto il: 25/07/2010, 20:49
NFL Team: Indianapolis Colts
Località: Provincia di Lecce

Re: [DINASTY 2016-17] Dubbi, Domande & Richiesta Chiarimenti

Messaggioda goldenboylepre » 02/06/2017, 17:14

Baroneir ha scritto:
02/06/2017, 16:00
Tutto ok con le posizioni dei giocatori; ho solo due dubbi:
- Gallinari, in quanto uscito da un contratto triennale non dovrebbe essere RFA ma semplice FA (o mi sbaglio io in quanto ancora in vigore regole passate?)
- Non mi è ben chiaro la voce liquidità nel bilancio del team: partendo dal salary cap di 76.000.000 sono stati sottratti 1.140.000 dovuti a penalità portando la nuova soglia a 74.860.000; la mia domanda è questa: la liquidità non dovrebbe essere pari al salary cap, aggiornato con premi e penalità, sottratto al payroll totale? Nel mio caso si avrebbe dunque 32.892.423.
Non credo sia una cosa importante in quanto alla fine conta il salary cap aggiornato, comunque era una mia curiosità su questa voce.
- Questo non è tanto un dubbio quanto una domanda a latere per evitare di commettere gli stessi errori dei precedenti proprietari: la penalità "punteggi" è quella data per il ritardo della pubblicazione dei risultati nella pagina di squadra?
- la regola della sezione 8 del regolamento entrerà in vigore dalla stagione 2018/19 per vari motivi.

La regola "ponte" in vigore per questa stagione 2017/18 è questa:
CAPITOLO 8: I RESTRICTED FREE AGENT
1) Dopo il Draft e prima dell’inizio della fase di mercato Free Agent, ogni squadra avrà diritto ad applicare a 3 dei suoi giocatori in scadenza la clausola di Restricted Free Agency. La clausola può essere applicata ad ogni giocatore della squadra che abbia il contratto in scadenza (anche triennali in scadenza) e che abbia giocato TUTTA l'ultima stagione nella squadra che “possiede” il contratto. Inoltre non deve essere stata applicata su di lui la clausola di RFA nella stagione precedente.
I giocatori a cui viene applicata la clausola diventano Restricted Free Agent (RFA). I giocatori a cui viene applicata la clausola RFA non possono essere scambiati in nessun modo.

2) Al termine della fase di dichiarazione dei RFA, gli stessi RFA parteciperanno a una fase di mercato apposita che si svolgerà prima di quello dei FA.
La base d'asta per ogni RFA sarà il salario del giocatore nell'ultima stagione aumentato del 25%.
Una volta aperto il mercato RFA, ogni squadra potrà fare offerte, e l'asta si svolgerà con le stesse modalità indicate nel Capitolo 9, ma la “scadenza” di ogni offerta coinciderà con la data di chiusura del mercato RFA. Nelle offerte sarà necessario indicare anche il numero di anni di contratto che si intende offrire al giocatore.

3) Al termine del mercato RFA ogni squadra proprietaria del cartellino del RFA dovrà decidere se lasciare libero o trattenere ogni suo RFA.

4) Se il RFA viene lasciato libero, viene firmato dalla squadra che ha offerto il salario più elevato, esattamente come accade per un normale Free Agent.

5) Se il RFA viene trattenuto, il suo contratto viene allungato di un ulteriore anno con la squadra in cui giocava in precedenza. Il suo salario è uguale all'offerta più alta formulata nel mercato RFA diminuita del 7%. Il giocatore trattenuto non può essere scambiato nè tagliato fino allo scadere dell'ulteriore anno di contratto.

6) Nel caso che nessuno offra nel mercato RFA per un giocatore, egli sarà automaticamente trattenuto (non sarà possibile rilasciarlo) e il suo salario sarà il prezzo di base dell'asta diminuito del 7%.

7) Nel caso un giocatore dichiarato tra i RFA dalla squadra Dinasty venga tagliato dalla sua squadra NBA prima dell'inizio del mercato RFA, la squadra Dinasty ha la possibilità di recedere dalla clausola RFA per quel giocatore. La rescissione deve essere comunicata ufficialmente entro la data di apertura del Mercato RFA. In tal caso, il giocatore torna ad essere un normale FA.

8) Relativamente all'applicazione della clausola RFA al termine dei contratti da Rookie, esistono due possibilità:
- Se in un contratto è prevista la clausola di Team Option, alla scadenza del contratto non sarà possibile applicare al giocatore la clausola RFA (indipendentemente dall'applicazione della clausola TO);
- Se in un contratto non è prevista la clausola di Team Option, allora alla scadenza la clausola RFA sarà applicabile.
- per quanti riguarda la liquidità la formula l'ho appena modificata, avevi ragione. Grazie per la segnalazione

- la penalità punteggi ti verrà tolta perché riguarda non la franchigia in sé ma i proprietari quindi essendo nuovo non erediti questa penalità della gestione precedente



Baroneir
Rookie
Rookie
Messaggi: 110
Iscritto il: 08/04/2017, 1:04
NBA Team: New York Knicks

Re: [DINASTY 2016-17] Dubbi, Domande & Richiesta Chiarimenti

Messaggioda Baroneir » 02/06/2017, 17:23

Ok, ti ringrazio per la risposta. Consultando il regolamento sul file PDF non avevo visto la parte tra parentesi. Ottimo




Torna a “Dinasty NBA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Baroneir e 1 ospite